Vai al contenuto

Pubblicità

amedeoguarracino

Membri
  • Numero di messaggi

    5
  • Registrato dal

  • Ultima visita

Reputazione comunità

0 Neutral

Che riguarda amedeoguarracino

  • Rango
    Nuovo utente
  • Compleanno 05/12/1987

Profile Information

  • Gender
    Male
  • Location
    Napoli
  1. Allora, in questi lunghi e piacevoli nove anni, abbiamo imparato ad avere fiducia e rispetto l'uno per l'altra, quindi se lei mi dice ed io attraverso i suoi "segnali" del corpo. Se non avessi fiducia in lei, significherebbe che non l'amassi, quindi la prima ipotesi è da scartare; per quanto riguarda la seconda, ovvero quella di falla ingelosire... non so, perché forse hai ragione, ma per il momento non me la sento! La terza ipotesi, invece, le è stata già proposta, e la sua risposta è stata: sarebbe inutile, perché io con te sto benissimo... Vedremo con le altre opzioni! Grazie ancora
  2. Lei è sempre stata una ragazza solare, emotiva, onesta, sincera e soprattutto fragile e insicura, soprattutto in se stessa. La nostra a relazione, è sempre stata basata sulla fiducia, ( che non è mai cambiata ) sul rispetto, sull'Amore reciproco e per come la vedo io, anche sull'abitudine... L'abitudine di sentirci per qualsiasi motivo, anche se futile e di non scocciarci mai di sentirci, o di quella piacevole abitudine di chiamarci per qualsiasi problema, o di quella abitudine nel elencare e di "discutere" per dei "problemi"e soprattutto quella di stare insieme anche sensa parlare solo a restare lì abbracciati. Tutto questo, piano piano da parte sua è andato a scemare... Anche se detto da lei io non le ho fatto mai mancare niente...! Lei continua a dire che con me sta bene, si sente al sicuro e serena, ma per lei il sentimento non c'è più, ma è solo abitudine. (Non credo di poterlo accettare, ma una ragione me la farò, in caso di una ennesima risposta negativa) Ho cercato di farmi un esame di coscienza, e pensando, ho trovato forse una risposta: Lei ad inizio dell'anno, aveva da fare la tesi per l'università (dove io non le ho fatto mai mancare la mia presenza o il mio appoggio) ed iniziò il teatro... Avendo così una giornata piena, come non mai, mentre io lavoravo molto (fortunatamente); Abitando lontani quasi 12 km non potevamo sempre vederci, solo i fine settimana. Lei tornando a casa di sera, più volte mi chiedeva se potessi andare da lei, a dormire, ed io le ho sempre detto di no, no perché non volessi, ma perché la mattina dovevo lavorare e sarebbe stato impossibile per me trovarmi per quel l'orario. Forse li lei ha iniziato a pensare s qualcosa di negativo... È da lì è cambiato tutto. Non so cosa pensare io so solo che la amo e che noi siamo una coppia fortunata, perché ci siamo capiti dal primo giorno, e anche oggi basta solo uno sguardo per capire se c'è qualcosa che non va... Per me questo è amore. Mai un tradimento mai una mancanza di rispetto, qualche discussione si, fortunatamente. Siamo, come si dice: due anime gemelle e lei questo lo sa. Ma adesso ha questo blocco... Vorrei riuscire a sbloccarla, ma non ci riesco, io che ho sempre risolto qualsiasi problema, con calma e razionalità, oggi mi trovo a non superare questo ostacolo, ad oggi insormontabile. Scusate per lo sfogo e grazie per aver letto tutto.
  3. Buongiorno, il problema è che non so come farglielo capire... è racchiusa tutta in un suo mondo.
  4. Grazie rufuge e a deabendata. Vediamo come va!
  5. Salve, sono un ragazzo di 28 anni, ho una relazione che dura da nove anni, con una ragazza di 25 anni; Abbiamo iniziato questa relazione, quando eravamo troppo giovani, quindi i sentimenti che provavamo, l'uno per l'altra, erano "diversi", chiamiamoli immaturi... A Maggio di quest'anno, però, lei ha iniziato ad avere dei dubbi ed anche io, non lo nego, sul reale sentimento che provassimo, ovvero se fosse Amore o abitudine... Io a questa nostra perplessità, già mi diedi una risposta: L'amore negli anni cambia aspetto, ossia durante un percorso abbastanza lungo, è normale che entra in gioco l'abitudine, esso è un sentimento che è legato all'Amore, perché non può esserci abitudine, se non c'è un sentimento positivo e di tranquillità che ci circonda. Lei continua a dire che senza di me non sta bene, è felice solo se è accanto a me... Però ha questo pensiero che la ostacola: Amore o Abitudine???? Grazie per la Vostra eventuale, sincera e professionale risposta.
×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante

Navigando questo sito accetti le nostre politiche di Politica sulla Privacy.