Vai al contenuto

Pubblicità

Angelo87

Membri
  • Numero contenuti

    2
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Forum

0 Neutral

Su Angelo87

  • Rank
    Nuovo utente
  1. ciao,io sto vivendo la tua stessa situazione da piu di un anno e mezzo ormai..è difficile uscirne,ho cambiato 3 psicoterapeuti e adesso sto vedendo una 4a psicoterapeuta che finalmente sembra aver azzeccato il mio problema...dice che vivo di ossessioni e pensieri ripetitivi sui perchè della vita,sul perchè siamo fatti così,con braccia,gambe etc,sulla voce interna del cervello e quella esterna che esprimiamo con la voce,su tutto,ma non sono impazzito,perchè chi è pazzo nn se lo chiede,almeno così dice lei..sono entrato in una spirale che mi manda a terra quasi h24.Ho assunto Cipralex,un antidepressivo per circa 3 mesi,non risolvendo granchè,Lorazepam che prendo tutt’ora per l’ansia che mi provocano questi pensieri di essere ormai impazzito e Clopixol per 3 mesetti per la depersonalizzazione,che alla fine è solo una invenzione della mia mente per varie xxxxxxx lette sui forum.. La psicoterapeuta dice che la cura dallo psichiatra che ho fatto è stata errata perchè non ho curato le mie ossessioni ma ho curato cose che non ho (dissociazione e derealizzazione)ma che mi sono solo fissato di avere.Dice che se ho pazienza con la tecnica dell’emdr riusciró a mandare via questi pensieri e paure,altrimenti sarebbe più efficace un antidepressivo per le ossessioni tipo lo zoloft...siamo qua,speriamo bene..tu hai risolto?
  2. Angelo87

    Pensieri strani

    Salve a tutti,mi sono iscritto a questo forum perchè da circa un anno e mezzo sono entrato in una spirale dalla quale non so uscire completamente. Tutto cominció un anno e mezzo fa mentre ero a lavoro, dopo un periodo di forte stress fisico e psicologico.Mi venne un colpo d’ansia mentre pensavo al male che potevano farmi degli integratori che assumevo per via dello sport che faccio. Ebbi una sorta di vertigine accompagnata da un attacco di panico e da quel maledetto giorno cominció tutta una serie di controlli fisici in ogni parte del mio corpo figlia di una forte ipocondria acquisita negli anni. Non voglio dilungarmi su tutto quello che mi è capitato in questo anno e mezzo in cui ho avuto un cambiamento radicale dei miei pensieri e del mio modo di vivere. Quello che mi è rimasto di tutto questo sono dei pensieri strani e assurdi che tornano ripetutamente ad attaccarmi e a provocarmi una forte paura nel vivere.Pensieri su che cosa sia la vita,su chi sono,sul perchè siamo fatti così,pensieri sulla terra,sulla natura. Pensieri che prima non facevano parte di me,e che sono entrati nella mia testa a causa di varie cavolate lette qui su internet nei vari forum sull’ansia e la depressione. Come faccio a liberarmene?non mi sto vivendo nè godendo la vita pìu,ho cambiato 3 psicoterapeuti e sono stato anche da uno psichiatra.Ho iniziato una cura con ansiolitici a Ottobre integrata con degli antidepressivi.A inizio anno mi sentivo meglio ma a causa di una discesa della mia libido sono andato dallo psichiatra e abbiamo deciso di comune accordo di ridurre i dosaggi.Da qualche giorno questi pensieri vanno via via facendosi di nuovo presenti nella mia testa e ho paura di ricadere nella spirale orribile in cui sono stato per un anno e mezzo.. Qualcuno che ha giá vissuto un’esperienza simile?
×
×
  • Crea Nuovo...

Important Information

Navigando questo sito accetti le nostre politiche di Privacy Policy.