Vai al contenuto

Rxx

Membri
  • Numero di messaggi

    7
  • Registrato dal

  • Ultima visita

Contenuti inseriti da Rxx

  1. Rxx

    Voglio morire

    Perdona la domanda. Lavori però accenni a problemi economici. Potresti spiegare meglio questo punto? Ti pagano per il lavoro che fai? Grazie.
  2. A causa di problemi di ansia e depressione non riesco a lavorare e quindi sono rimasto a casa. Non so più bene cosa fare perché la depressione non mi passa e neanche l'ansia nonostante le terapie. Non so più neanche a chi rivolgermi. Il mio lavoro non mi è mai piaciuto ma mi serviva per avere due soldi. Ora non so se provare a fare altri tipi di lavoro ma non ho le competenze perché ho sempre fatto quello che faccio. Cerco consigli in merito.
  3. Il mio modesto parere è questo. Dato che mi sembra che questa persona non la vedi da 10 anni probabilmente è più una fantasia. Queste cose di solito accadono quando nel matrimonio uno si annoia o ci sono dei problemi. Non voglio mettere in dubbio che non ci sia amore con il marito. Ma spesso insomma siamo sinceri, dopo un po' di tempo subentrano noia e abitudini in tutte le coppie, soprattutto se la routine è sempre quella, se non si condividono interessi ecc. A questo punto questa persona con cui adesso parli di cose intime diventa come un catalizzatore della trasgressione che vorresti a
  4. Non capisco comunque quello che intendi. Prendere gli ostacoli come punti di riflessione in che senso? Puoi fare un esempio concreto? Non sono sicuro nel come agire ma a questo punto mi vedo senza scelte quindi non vedo alternative al lasciare.
  5. Ringrazio per i suggerimenti e il lungo post ma parte di quello che intendi ho già provato a farlo. Riguardo al punto di vista purtroppo anche con la buona volontà non riesco più di tanto a cambiarlo. Per me oggettivamente andare in quell'ambiente mi fa stare male, per questo dico che sarebbe meglio lasciare. Restare non mi sta portando a nulla mi sta solo peggiorando la vita. La carriera e tutte queste belle cose per me non esistono perché io ho sempre pensato al lavoro come un mezzo per avere i soldi per fare altro e tuttora non riesco a vedere niente di positivo nel stare a fare cose che no
  6. Buongiorno, Lavoro da qualche anno in una piccola azienda. Il lavoro l'ho avuto perché ho cercato di riqualificarmi essendo che ero disoccupato e non ho competenze spendibili sul mercato. Ho sempre sofferto il posto di lavoro, è sempre stato difficile per me andare ogni mattina a lavorare. Mi sento del tutto demotivato e quello che faccio non mi gratifica per niente, sopporto e basta. La paga è molto scarsa e non mi permette di fare nulla, non ci pago neanche l'affitto con quello che prendo e vivo a casa dei miei genitori. Soffro da molti anni di ansia e problemi connessi tra cui fors
×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante

Navigando questo sito accetti le nostre politiche di Politica sulla Privacy.