Vai al contenuto

dante696

Membri
  • Numero di messaggi

    36
  • Registrato dal

  • Ultima visita

Contenuti inseriti da dante696

  1. Da sociologo come quasi sono non posso che essere d accordo con voi,purtroppo la storia ci insegna che è sempre stato cosi, io credo che in parte è per colpa del nostro istinto, pensate, i bambini possono essere molto crudeli, questo è quello che ogni tanto sentiamo( e purtroppo ho visto a spese di un pipistello lui aveva una zampina rotta e un bambino provava a pestarlo avrei voluto pestare lui, e potrei fare molti altri esempi e ripeto purtroppo)ma pensate bene, loro sono crudeli perchè è nel loro e nostro istinto,è una cosa un pò estrema ma fateci caso. Secondo punto,la colpa è del sistema
  2. Credo che un pò gli piacca questa situazione, forse crede che il modo per non far calare la tua attenzione nei suoi confronti sia quello di giocare alla misteriosa,però ora mi sta venendo in mente che dovresti analizzare il rapporto con i suoi genitori e forse potresti trovare una risposta, ovvero il nostro carattere( lo dico piu da sociologo che quasi sono) non solo dipende dalla nostra personalità e da fattori esterni e biochimici interni ma anche da come un genitore socializza i figli imprimendogli nel loro comportamento comportamenti che sono loro. x es mia mamma è molto apprensiva e testo
  3. Ritenevo tale questione importante perchè se dopo andava via all'ora sarabbe stato palese che sta con te solo per quel motivo e basta, figurati se io lo facessi con la mia ragazza me lo taglierebbe.. Pero dice che le piace stare con te ma allora perchè, anche dopo la minaccia di trocare il rapporto, continua sulla sua strada cioè non vedo il motivo per cui se ci tiene a te non fa lo sforzo di cambiare, mica gli dici che devi ricevere dei regali x sentirti amata tu gli chiedi solo di parlare, ma ripeto non cè peggior sordo di chi non vuol sentire, probabilmente lei è cosi e non cambierà qui l
  4. su questo argomento sono molto ferrato perchè sono stato operato 2 anni fa di fimosi, guarda se non vuoi dirlo alla famiglia non c è nessun problema perchè l intervento dura 30min circa, io sono entrato alle 7.30 in ospedale alle 8.30 mi hanno operato ( con anestesia totale perchè ero piuttosto ansioso) sono stato 3 ore a letto ma solo per verificare se che l anestesia fosse stata smaltita dal corpo e poi via a casa,l unica rottura sono le medicazioni da cambiare e naturalmente le varie erezioni con i punti che tiravano, ma 3/4 settimane e poi puoi di nuovo "giocare col gingillo". piuttosto m
  5. Da come mi stai descrivendo questa persona mi sembra il caso che ti costi piu rimanere con lei piuttosto che continuare cosi anche perchè non vedo dove questa relazione possa portare, le dovresti dire che non sei un oggetto che va rassicurato solo per non farlo scappare ma che come tutte le persone sul pianeta hanno bisogno di comunicare. Tu no puoi e non devi soffrire cosi. Dopodichè decidi in base ad u tuo ragionamento egoistico( a questo punto). Un ultima cosa, vado un pò pesante forse e 6 libera di non rispondermi: alla fine del rapporto sessuale il suo umore cambia o rimane lo stesso?ri
  6. E' lei che sbaglia perchè tu stai provando a consolidare di piu la relazione,lei un po cè un pò no,però non puoi andare avanti cosi perchè tu ci soffri da ormai molto tempo e se lei non se ne accorge o pensa che va bene cosi deve maturare con la testa, e facile dire che non puo stare senza te poi non si sforza di cambiare nemmeno un pò mica è sposata con un altra e tu sei la sua amante. Poi è vero che un po di mistero ci va nella coppia ma cosi è decisamente troppo e sopratutto se a lei costa fatica cambiare cambiare e lo vede solo come uno sforzo e non un investimento x il rapporto allora cr
  7. Concordo sugli amici, però questo suo muro cosi ostinato mi farabbe pensare al fatto che forse, e qui è propio il caso di fare solo ipotesi,1) lei stia con te solo perchè non vuole sentirsi sola, 2) vede in te qualcosa che non accetta in lei, una sorta di conflitto interno suo che però riversa su di te e qui le causa potrebbero essere moltissime io potrei azzardare al fatto che non accetti completamente la sua sessualità. Ti dico che nella vita quotidiana io alla mia ragazza dico sempre tutto e lei lo stesso se non fosse cosi avrei dubbi sul fatto che stiamo insieme, perchè dirsi le cose a pe
  8. Ciao guarda non sono uno psicologo ma credo che sia ancora molto indecisa, con la mia ragazza c è voluta un eternità per sapere tutto o solo per farmi dire tutte le cose che poco alla volta sono venute fuori da sole. Credo che l indecisione sia un fattore molto importante di tale situazione, prova a cominciare a condividere con lei i fatti che ti accadono in giornata x es oggi ho rigato il paraurti e ne ho discusso con lei, prova dalle cose piu semplici e poi aumenta il "grado di impegno" e mi raccomado pazienza...ma non aspettare un eternità. Poi senti se ti fa stare tanto male dopo un pò
  9. Guarda da sociologo quale ( sono quasi) ti posso dire che tutti i rapporti fra le persone sono basati su uno scambio di risorse come x esempio riconoscimento sociale, affettività, di lavoro,reciprocità varie ecc ecc e perciò tieni conto che è nella nostra natura egoistica instaurare rapporti per trarne benefici individuali. Tu dici che non sai se fidarti o meno questo me lo chiedo anch io ma credo che a volte bisogna buttarsi e vedere come va, lo so è difficile pure io a volte mentre parlo con qualcuno penso: dove vuole arrivare? che beneficio trae dalla conversazione? materiale o vuole senti
  10. dante696

    una voragine dentro

    Allora, inanzitutto grazie a tutti. Per rispondere a Elijah mi ritrovo in pieno nella situazione di chi per anni ha subito critiche manipolative da parte della madre che dopo il divorzio, inconsapevolmente credo, ha riversato lo stress di tale fatto e quello sul lavoro su me, infatti sopratutto anni addietro mi ricordo che nelle discussioni a volte dicevo:scusa se sono un fallimento totale!! ecc ecc..ma non gliene faccio una colpa però è successo.. Io ritengo che la causa principale sia questa perchè commenti esterni alla famiglia su me sono tutti positivi. Comunque in funzione di come le c
  11. dante696

    una voragine dentro

    Ciao a tutti e scusate per lo sproluquio che sto per scrivere. cerchero di essere piu breve possibile: ho quasi 25 anni, fidanzato da 2 anni e mezzo( e prossimo alla convivenza se dopo la laurea trovo un lavoro) faccio thai boxe, vado in kayak con gli amici, insomma una vita normale ma.. Da sempre sono un ragazzo che quando cè da confrontarsi con gli altri cerca il compromesso e quando faccio fare agli altri le cose che dico io mi sento poi a disagio, qualche mese fa è successo un episodio che ha minato tutte le mie certezze sulla gia mia precaria autostima,vi dico tornando a casa un gruppo
×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante

Navigando questo sito accetti le nostre politiche di Politica sulla Privacy.