Vai al contenuto

Pubblicità

curiosadite

Membri
  • Numero contenuti

    76
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Forum

0 Neutral

Su curiosadite

  • Rank
    Utente attivo

Profile Information

  • Gender
    Female
  • Location
    ravenna
  • Interests
    sociologia, psicologia, antropologia
  1. Se ho ben capito dalla tua descrizione questa donna sposata con la quale hai una relazione vuole tagliare i rapporti con te. Tu da un lato pensi che non le importi molto ma lei dimostra gelosia e dunque non riesci a capire il suo comportamento. Io penso che lei non sopporti più il peso dei sensi di colpa verso il marito e voglia tornare ad avere una vita limpida. Siete entrambi legati ad altre persone e lei non vede via d'uscita a questa situazione che le procura disagio e dolore. Penso che voglia ritrovare la serenità e un comportamento onesto nei confronti del marito ma è in difficoltà perchè, al di la della ragione, è ancora innamorata di te ( vedi la gelosia). Non mi pare così difficile da capire. Cosa puoi fare? Guarda nel tuo cuore e decidi che futuro vuoi.
  2. Sono perfettamente d'accordo con Oscar. Vorrei solo aggiungere che non si sceglie una facoltà solo per laurearsi ma in base ad attitudini, interessi e obiettivi di lavoro. Mi pare che tu stia sprecando il tuo tempo vivendo malamente senza combinar nulla. Se tu ti soffermassi a cercare di capire cosa vorresti fare da grande e che strada percorrere, penso che sarebbe già un buon punto di partenza. Riguardo al metodo di studio dipende molto da che tipo di studi fai. In campo scientifico generalmente occorre prima di tutto capire la materia, schematizzarla trascrivendo i punti salienti e quindi memorizzarla ripetendo ad alta voce. Per le materie letterarie, dopo aver letto una o due pagine torni all'inizio e registri un riassunto di quanto letto e avanti così fino alla fine del programma d'esame. Alla fine basterà ascoltare più volte quanto registrato e ti appropierai facilmente della materia. Auguri anche da parte mia. Ciao!
  3. Amare, o meglio, saper amare, credo sia una scelta di vita, un modo di porsi nei confronti del mondo, non solo di una sola persona. Chi non sa amare nel senso di prendersi cura dell'altro, nel senso di volere il bene dell'altro, in realtà concepisce l'amore come possesso. Le persone egocentriche possiedono, non amano. Si amano incondizionatamente i figli, i genitori, mentre per un rapporto di coppia soddisfacente l'amore deve essere reciproco anche se con sfumature diverse in relazione alle diversità caratteriali. Non ritengo che l'amore finisca se cambiano i bisogni delle persone. Se l'amore conosce vera complicità e condivisione di vita e di sensibilità affine non finisce anzi si approfondisce nel tempo.
  4. Caro diario, ho percorso un lungo cammino per raggiungere una certa serenità che mi ha consentito di crescere interiormente e ad apprezzare la vita fin dalle piu piccole cose. Scoprire che mio figlio, che da poco ha concluso un percorso in una comunità di recupero per tossicodipendenti, ha ripreso a drogarsi come e forse più di prima, mi toglie ogni forza vitale. Mi sento impotente con lui e non so piu dove sbattere la testa. :
  5. In effetti direi che vivo serenamente e le poche ore di sonno mi sono sufficienti. Non prendo quasi mai farmaci per dormire perchè poi il giorno successivo fatico a riprendere quota. Ho notato invece l'imprtanza delle estremità al caldo ma sono in difficoltà con le mani. Soffro di una forma di artrosi alle dita e di notte le mani mi si congelano nonostante la mia camera sia calda. Ho provato a mettere i guanti ma me li tolgo senza rendermene conto. E' importante anche non mangiare prima di coricarsi per non avere difficoltà digestive e sonno agitato. Quando ho problemi di vita, se di giorno li affronto senza eccessivi drammi, di notte invece soffro di incubi e faccio sogni estremamente ansiosi. Grazie Oscar per i tuoi preziosi consigli
  6. Ho totalizzato 41 punti e questo mi tranquillizza anche se ho gravi problemi a dormire di notte
  7. Ho totalizzato 41 punti e questo mi tranquillizza anche se di notte ho gravi problemi a dormire
  8. Ciao, prova anche te a inserire la tua foto nell'avatar personale. Un modo per farsi conoscere e fare nuove amicizie. Un saluto, Alessandro Martinelli.

  9. E' sempre difficile dire quali siano le cause della depressione e dell'ansia ma nel tuo caso mi sembra evidente che la mancanza del lavoro ne possa essere la causa. Per mia esperienza, a parte l'aiuto dei farmaci, ti posso dire che aiuta molto leggere, specialmente scritti di antichi filosofi e saggi. Spesso siamo depressi perchè non comprendiamo appieno la realtà che ci circonda e siamo delusi dalla vita, avendo un bagaglio di aspettative illusorie che ci trasciniamo dall'adolescenza. Prendere coscienza della realtà,specialmente quella umana che ci circonda, farsi una ragione delle proprie sconfitte, imparare ad apprezzare le piccole cose di ogni giorno, amare chi ci circonda...insomma si cresce, si diventa un po piu saggi e in questo modo ci si libera da tante paure, complessi, falsi sogni, specialmente quelli fallaci del possesso e del consumismo. Si diventa più liberi di vivere secondo la nostra indole, felicemente come meglio possiamo e si impara a sorridere e a guardare avanti con più ottimismo.
  10. Carissima Chiara, ben ritrovata! :D Da un po mancavo qui. Come stai??
  11. Mi è piaciuto questo film di Ermanno Olmi che critica l'assolutismo ideologico delle religioni contro la natura stessa dell'uomo. Un po di perplessità mi lascia invece la sua critica al valore dei libri. Mi ha piacevolmente stupito la bravura di Raz Degan, ex modello che qui dimostra un discreto talento e una nuova maturità.
  12. La tua mi pare la descrizione del nulla, dell'apatia assoluta, non certo dell'amore. Il termine amore, nella lingua italiana, comprende tanti significati: dall'amore universale all'amare nel senso di apprezzare qualcosa, all'amore più specifico fra individui. E' piuttosto complesso definire l'amore di coppia, ci sono molte sfumature assolutamente personali e legate al carattere, ma in ogni caso l'amore è fatto di prendersi cura dell'altro, di volere il suo bene, di rispetto e di altri aspetti positivi, costruttivi. Spesso viene confuso con la passione che, propriamente amore non è.
  13. Scusa tu...è un modo di dire delle nostre parti. Pare ci fosse una certa Cecilia che si vantava di avere tanti corteggiatori ma nessuno la sposava. Così è rimasto questo modo di dire scherzoso, rivolto a chi si vanta di fare conquiste senza nulla di fatto.
  14. Insomma sei...la bella Cecilia! mutt:
×
×
  • Crea Nuovo...

Important Information

Navigando questo sito accetti le nostre politiche di Privacy Policy.