Vai al contenuto

FERMIAMOLI! per carità!


oscar

Messaggi consigliati

A furia di scaricare i costi e i rischi delle produzioni, dai produttori ai lavoratori, vuoi vedere che si arriva pure alle poltrone in pelle umana di fantozziana memoria? Si, siamo fuori topic. Hai ragione

Seguiamo l'esempio di penny...

E continuiamo a sdegnarci. Puàh... :Alien:

Link al commento
Condividi su altri siti

 

Pubblicità


  • Risposte 54
  • Created
  • Ultima risposta

Top Posters In This Topic

cara digi , io non ho detto che il progresso ci sia stato in tutto il mondo .. contemporaneamente..

ci sono paesi in cui non è successo ancora nulla.

e ci sono paesi invece in cui il progresso c' è stato .

mi pare noioso dover ricordare cosa significa il progresso ..

ma se tu oggi, come donna, puoi votare questo è grazie al progresso.

sul problema dello sfruttamento della manodopera dei paesi poveri hai ragione.. ma non paragonare la cosa con lo schiavismo.

all' inizio del 900 in tutto il mondo, europa inclusa, c' era lo sfruttamento della manodopera..

poi una certa parte si è ribellata .. e attraverso difficili lotte sociali ha ottenuto dei diritti .. ed è progredita.

succederà anche nel resto del mondo .. man mano la gente acquista coscienza... poi si ribella..

poi certo non compriamo i tappeti fatti a mano dai bambini afgani .. etc etc..

anche noi possiamo fare la nostra piccola parte..

Lo ammetto left sono stata un pò pessimista ma a volte mi viene da esserlo con tutto lo schifo che c'è intorno...

solo un appunto po lo so sono ot, io non credo che quelli di oggi non sono schiavi, anzi io credo che lo siano forse più di allora, si chiamano "i nuovi schiavi" e sono i nostri schiavi, non possiamo più parlare di paesi evoluti e paesi poveri, loro sono schiavi del mondo, grazie (?) alla globalizzazione...ma ci sarebbe da aprire un altro topic....scusate ma l'argomento prende...

Link al commento
Condividi su altri siti

 

Questo fatto mi ricorda sta cosa un concetto di "grado di percezione del disagio"

Se io sono uno schiavo ma non ho altri modelli di vita di riferimento, la mia infelicità sarà 8? 9?

Se sono un fantozziano impiegato che è schiavo solo del suo megadirettore, chi ci garantisce che la sua infelicità/disagio non sia 11 o 12?

E se ho una concezione del matrimonio così perchè donna del 1920, moglie di uno xxxxx che più bianco non si può, sono più o meno infelice della moglie del 2007, casomai pure del mondo dello spettacolo, che "non va un pò d'accordo" con il marito, persona egoista, bugiarda e insensibile, ma tutto sommato normale?

Link al commento
Condividi su altri siti

 
Questo fatto mi ricorda sta cosa un concetto di "grado di percezione del disagio"

Se io sono uno schiavo ma non ho altri modelli di vita di riferimento, la mia infelicità sarà 8? 9?

Se sono un fantozziano impiegato che è schiavo solo del suo megadirettore, chi ci garantisce che la sua infelicità/disagio non sia 11 o 12?

E se ho una concezione del matrimonio così perchè donna del 1920, moglie di uno xxxxx che più bianco non si può, sono più o meno infelice della moglie del 2007, casomai pure del mondo delo spettacolo, che "non va un pò d'accordo" con il marito, persona egoista, bugiarda e insensibile, ma tutto sommato normale?

bravo bravo!!!! Hai colto nel segno...ma che fai mi reinterpreti??? :Big Grin:

apriamo un topic se vi va....

Link al commento
Condividi su altri siti

 
A furia di scaricare i costi e i rischi delle produzioni, dai produttori ai lavoratori, vuoi vedere che si arriva pure alle poltrone in pelle umana di fantozziana memoria? Si, siamo fuori topic. Hai ragione

Seguiamo l'esempio di penny...

E continuiamo a sdegnarci. Puàh... :D:

:Whistle::Whistle:

Link al commento
Condividi su altri siti

 

Unisciti alla conversazione

Adesso puoi postare e registrarti più tardi. Se hai un account, registrati adesso per inserire messaggi con il tuo account.

Ospite
Rispondi

×   Incolla come testo formattato.   Incolla invece come testo normale

  Sono permesse un massimo di 75 faccine.

×   Il tuo link è stato inserito automaticamente.   Visualizza invece come link

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Editor trasparente

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.

  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.




×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante

Navigando questo sito accetti le nostre politiche di Politica sulla Privacy.