Vai al contenuto
  • Pubblicità

Messaggi consigliati

img_235725_lrg.jpg

Un film francese del 2005 con Charlotte Rampling, tratto da un volume di racconti di Dany Laferrere. Racconta la vacanza di tre attempate signore che sfuggono dalla quotidianità delle loro vite "occidentali" per rifugiarsi nel paradiso esotico di Haiti dove cercano e trovano consolazione affettiva dalla compagnia di gigolò locali.

Il film è stato definito un film sul turismo sessuale al femminile,definizione che lo stesso regista non rifiuta anche se reputa riduttiva. Quello che realmente spiazza di questa storia è piuttosto la chiusura narcisistica delle tre tipe in trasferta: affette da un'ideale d'amore romantico di stampo adolescenziale, vivono le loro vicende con gli uomini del luogo unicamente invischiate nei loro pensieri e sentimenti di solitudine, di gelosia, di frustrazione, di invaghimento senza minimamente spendersi per cercare di capire il posto dove stanno e le vite che vi vivono chi li abita, l'intrigo di motivi sociali e politici che determina le condizioni di povertà e la violenza di quei posti e che induce alcuni alla prostituzione per non morire di fame.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Pubblicità


Unisciti alla conversazione

Adesso puoi postare e registrarti più tardi. Se hai un account, registrati adesso per inserire messaggi con il tuo account.

Ospite
Rispondi

×   Incolla come testo formattato.   Incolla invece come testo normale

  Sono permesse un massimo di 75 faccine.

×   Il tuo link è stato inserito automaticamente.   Visualizza invece come link

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Editor trasparente

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.

Accedi per seguirlo  

  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.



×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante

Navigando questo sito accetti le nostre politiche di Politica sulla Privacy.