Vai al contenuto

Sonia57

Membri
  • Numero di messaggi

    11
  • Registrato dal

  • Ultima visita

Sonia57's Achievements

Newbie

Newbie (1/14)

0

Reputazione comunità

  1. Sonia57

    Un parere esterno

    Caro ragazzo, ti rispondo di getto: non è da tutti riuscire a condurre l'esistenza in modo autonomo,la maggior parte dei tuoi coetanei sono mantenuti, spesso costretti dalle circostanze, dai genitori.Voglio quindi dirti che devi essere fiero di te stesso per come ti stai realizzando. La solitudine può anche essere una scelta, nel tuo caso penso sia forse subentrata una stanchezza proprio nel sostenere un isolamento interiore più di quello esteriore.Spero riuscirai a fare chiarezza dentro te, riuscendo a capire di cosa hai bisogno; non sarà il ritorno della motivazione che sei anni fa per "evadere da quello che era un momento doloroso" ti spinse a partire per evitare di affrontarla? Quando lasciamo indietro qualcosa senza risolverla (parlo di mali interiori) prima o poi ritorna, magari in momenti di stanchezza;Credimi conviene affrontarla, se non si riesce da soli, la psicologia può sostenerci...
  2. Sonia57

    mi presento.....

    Benvenuta elair!
  3. Sonia57

    problema

    Ciao Roberta, so perfettamente come ti senti, per questo credo di poterti tranquillizzare: l'attesa è estenuante, lo so, ma è una cosa positiva perchè vuol dire che hai l'ansia di esprimere al più presto i tuoi pensieri,la parola è curativa, fidati,questo momento rappresenta un'opportunità di crescita. Ricordo la lacerante attesa del primo incontro con l'attuale mia Dottt.ssa, non vedevo l'ora di "denunciare" l'accaduto con la precedente psico, una sofferenza indicibile. Roberta,in questo momento devi essere forte: tieni duro! un abbraccio
  4. Sonia57

    problema

    Penso anch'io che la psico di Roberta dovrebbe darle un appuntamento chiarificatore. D'altra parte non conosciamo i motivi che la spingono al netto rifiuto e noi non possiamo giudicare, è pur sempre una professionista. Io sono tornata dalla mia Psicoterapeuta dopo un anno dalla conclusione del percorso (durante il quale le ho mandato delle email a cui ha risposto solo alla fine per dirmi di non contattarla perchè dovevo accettare la separazione) e sinceramente temevo che non mi avrebbe più ricevuto, invece ha accettato di rivedermi per un colloquio, è stata come sempre molto cordiale: ne sono uscita serena e soddisfatta perchè so che sarà sempre disponibile e questo mi procura benessere e tranquillità. Cara Roberta, a questo punto, secondo me, devi affidarti completamente alla nuova psico. Sai,anche io ho avuto problemi con una psichiatra prima di conoscere l' attuale Dott.ssa che mi ha curato. Auguri.
  5. Preferirei rimanere a casa da sola, ma non è possibile, inoltre sono costretta a uscire seppure non ho voglia!
  6. la mia è privata, io sono campana

  7. Ti capisco,anche io ho provato e provo tale sensazione. Dimmi, ma cos'è questa storia che non vuole vederti? Io pure pensavo che non avrebbe più accettato incontri con me , ma stranamente mi ha concesso l'appuntamento, ora bisogna sentire cosa mi dirà.
  8. Dimentichi che il silenzio in seduta è terapeutico? In seduta si va anche per riflettere...
  9. La tua terapeuta è dell'asl o privata?

  10. Sonia57

    eccomi...

    Ciao a tutti, Prendo esempio da chi mi ha preceduto e mi presento: sono una cinquantenne in cerca di dialogo, amo la mia famiglia, ma anche la gente e gli animali. Avremo modo di comunicare per conoscerci...
  11. Non ho detto che DEVE per forza durare un anno e mezzo. HO detto che al massimo dura un anno e mezzo.

  12. Ciao Violettinas Dovresti tornare dal tuo psicoterapeuta per concludere il percorso,penso che tu sia prigioniera nella trappola del transfert, la soluzione rapida è tornare da lui senza esitare.Per il pagamento,lo preghi di attendere l'arrivo del tuo stipendio:la psicoterapia è maggiormente efficace quando paghiamo con il sudore della nostra fronte...
×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante

Navigando questo sito accetti le nostre politiche di Politica sulla Privacy.