Vai al contenuto

Pioloreggente

Membri
  • Numero di messaggi

    9
  • Registrato dal

  • Ultima visita

Reputazione comunità

0 Neutral

Che riguarda Pioloreggente

  • Rango
    Nuovo utente
  1. Mi sembra ridicolo che ci siano persone che soffrono davvero, e alcuni (incapaci di guardare oltre se stessi) vengono a maciullarti le p***e con storie assurde, in cui soffrono per storie d'amore o per caz**te galattiche. Guardate quali sono i veri problemi e smettete di cercare una spalla su cui piangere. Poi cosa ne sai se sono ottimista altruista comunista o vegetariano, pensa prima di sparare la prima idea che ti passa per la testa.
  2. Copio anche qui la risposta, Antonio hai creato una doppia discussione. Queste sono alcune regole imparate di prima persona. Potrebbero non funzionare, ma sono un buon punto di partenza. Regola #1: Sii POSITIVO. Probabilmente stai passando un brutto momento, tutto ti sembra andare male e sei in un circolo vizioso. Sei in preda a pensieri negativi. La prima cosa da fare è cambiare mentalità. Devi credere fermamente che la tua vita stia migliorando e ogni giorno deve essere un'occasione di miglioramento. Potresti avere delle ricadute di tristezza. Potresti anche essere depresso. Ma fatti for
  3. Pensavo fosse un forum di appassionati di psicologia e cervello, e invece è pieno di gente che parla di come soffre... che spettacolo raccapricciante. Dalla pubblicità si capisce che è un modo per estendere il sito (consulenze psicologiche a pagamento). E' stato breve ma penso che farò l'eliminazione del mio profilo a breve.
  4. A volte mi stupisco di quello che dico :cool: Edit: Facci sapere come va, naturalmente.
  5. Queste sono alcune regole imparate di prima persona. Potrebbero non funzionare, ma sono un buon punto di partenza. Regola #1: Sii POSITIVO. Probabilmente stai passando un brutto momento, tutto ti sembra andare male e sei in un circolo vizioso. Sei in preda a pensieri negativi. La prima cosa da fare è cambiare mentalità. Devi credere fermamente che la tua vita stia migliorando e ogni giorno deve essere un'occasione di miglioramento. Potresti avere delle ricadute di tristezza. Potresti anche essere depresso. Ma fatti forza e applica la regola #1: pensa positivo. Sei un ragazzone giovane e in
  6. Ciao, sono iscritto da pochissimo al forum e ho voglia di fare alcuni commenti a caldo. Intanto noto che questo è il primo (e unico) sito italiano di psicologia, dove appassionati e professionisti (come vedo scritto) possono incontrarsi per parlare. Commento #1: Purtroppo c'è poca attività, vedo i soliti 5/6 utenti attivi e basta, sarebbe bello estendere questa community. Commento #2: Vedo che alcuni thread sono lasciati privi di risposte, e vedo poche risposte da parte di professionisti. Forse gli admin dovrebbero contribuire maggiormente per vivacizzare e completare con pareri professiona
  7. Si. E' sufficiente porre una domanda al subconscio (basta solo pensarla). Il subconscio (collaborativo la maggior parte delle volte) inizia a controllare impercettibilmente i muscoli della mano (sembrerà ferma) e il pendolo si muove flebilmente. Bastano pochi minuti per cominciare, ed è un fenomeno riconosciuto anche dagli ipnotisti attuali. Se ti interessa cerca ideoplastica su wikipedia e poi leggi qui, ho fatto la scansione di quel capitolo del libro. http://justpaste.it/i7pq P.S. Penso di aver capito il motivo per cui avevo problemi. Quando prima ho scritto "...fornendoci la risposta es
  8. Ciao amico, probabilmente sono l'ultima persona adatta a rispondere. Però il tuo racconto mi ha colpito e forse un po' ti capisco. Anche io ho passato un brutto momento poco più di un anno fa. Pensavo addirittura di dover morire, cosa che non è successa. Capisco cosa significa sentire la testa scoppiare, come se ci fosse un mostro pronto a divorare ogni briciolo di lucidità rimasta. Però non mollare, non farti prendere da idee avventate. Il tempo guarisce ogni ferita e piano piano passerà. Sono convinto che, anche se la vita sembra un inutile perdita di tempo, bisogna accettarla per come
  9. Ciao a tutti, piacere di conoscervi, Mi sono appena iscritto al forum. Ho comprato usato un vecchio libro sull'autoipnosi e il miglioramento personale. "L'autoipnosi" di M. LeCron. Spiega la tecnica autoipnotica e fornisce le basi per intraprendere un autotrattamento psicologico. Il principale strumento usato da LeCron per indagare il subcosciente è la tecnica del Pendolo. Per chi non lo sappia, consiste in un oggetto (ciondolo, pietra, qualsiasi cosa) legato all'estremità di un filo lungo una ventina di centimetri. Appoggiando il gomito sul tavolo, si tiene in mano l'altra estremità della c
×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante

Navigando questo sito accetti le nostre politiche di Politica sulla Privacy.