Vai al contenuto

Vi chiedo un consiglio...


Messaggi consigliati

Salve a tutti, vorrei chiedervi un consiglio su una cosa "strana" che mi sta succedendo. Quando sono a casa o da sola e bevo ad esempio un bicchiere di acqua non succede niente, mentre se sono con qualcuno tremo. Non so forse mi sento osservata, ma non so come uscirne da questa cosa, che per me è diventata un problema. Non so forse è ansia. Vorrei un consiglio da qualcuno, vi prego aiutatemi non so cosa fare.

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Pubblicità


Ciao Birdy, ricordi la prima volta che hai tremato bevendo da un bicchiere d'acqua mentre stavi con qualcuno?

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Salve a tutti, vorrei chiedervi un consiglio su una cosa "strana" che mi sta succedendo. Quando sono a casa o da sola e bevo ad esempio un bicchiere di acqua non succede niente, mentre se sono con qualcuno tremo. Non so forse mi sento osservata, ma non so come uscirne da questa cosa, che per me è diventata un problema. Non so forse è ansia. Vorrei un consiglio da qualcuno, vi prego aiutatemi non so cosa fare.

Dio fronte a qualsiasi persona??

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
 

È una situazione che crei da sola, è una situazione che crei nel tuo cervello, quando il fatto non è ancora avvenuto, per farti capire, se tu sai che ti succede questo, nel momento in cui stai versando l'acqua, già stai creando col tuo pensiero o col tuo inconscio ciò che avverrà, e stai sicura che così andrà, ti sembrerà banale, ma devi cercare di non ricostruire mentalmente il tuo futuro, cioè ciò che pensi che avverrà...lo so è difficile, ma quando ti stai trovando in quella situazione, cerca di pensare ad altro, anche cose banali, ho spento il fuoco??, è proprio una bella giornata ecc, naturalmente se stavate conversando gli dici che ti eri distratta un attimo, in pratica devi fare tutto automaticamente, senza pensare la, come quando guidi, non stai a pensare che devi premere la frizione ecc. Lo fai automaticamente e pensi ad altro, versa l'acqua bevi e pensa ad altro.

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
 
 
  • 1 month later...

Ciao, sai che era proprio come mi hai detto tu? Ora grazie a te non ho più questo problema, ti ringrazio tantissimo, veramente di cuore:-)

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
 

La tua autostima e' inesistente dovuti a fattori intercraniali.

E' semplice timidezza di origini ansiose facili da sbarazzarsene

ma pericolosi se trascurati. Visita un bel laureato di medicina

Con specializzazione nella materia e nn aver paura ...... nn ti giudichera'.

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
  • 1 month later...

Beh, mi sembra che il vero problema di fondo sia la paura di essere giudicata, che poi di certo si manifesta in mille occasioni, non solo bevendo un bicchiere d'acqua. E' naturalmente un problema comune a miliardi di persone. A poco a poco, se vuoi con un aiuto esterno adatto, dovresti imparare ad accettare te stessa, sei tu in primo luogo che ti giudichi male, per cui estendi agli altri il giudizio negativo su te stessa...

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
 

Unisciti alla conversazione

Adesso puoi postare e registrarti più tardi. Se hai un account, registrati adesso per inserire messaggi con il tuo account.

Ospite
Rispondi

×   Incolla come testo formattato.   Incolla invece come testo normale

  Sono permesse un massimo di 75 faccine.

×   Il tuo link è stato inserito automaticamente.   Visualizza invece come link

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Editor trasparente

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.

  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.

Pubblicità



×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante

Navigando questo sito accetti le nostre politiche di Politica sulla Privacy.