Vai al contenuto

Il tarlo del sesso


Messaggi consigliati

Ciao a tutti. Sono nuovo del forum e, pur avendo notato che questa sezione sembra poco gettonata, penso sia quella giusta per raccontare di me.

Premetto di essere sposato da 7 anni ed ho due figli. Ho una moglie brillante e bella che mi ama, ed anch’io, a modo mio, sono innamorato di lei. Ho 37 anni.

Il mio problema, però, è di natura sessuale e non sentimentale. Ho una voglia quasi irrefrenabile di fare sesso con altre donne. Come avveniva in passato, nella mia vita.

Credevo di aver superato questo tarlo, ma le quiete è durata solo alcuni anni.

Il corollario del problema è legato al fatto che sto diventando un represso. Cosa che non è da me. Ho iniziato a fantasticare spessissimo, a guardarmi in giro con interesse; ma sono bloccato e non riesco a tradire, anche se lo vorrei.

Ho fottutamente paura di essere scoperto e di rovinare la mia vita, quella di mia moglie e dei miei figli. Perché il problema è davvero solo legato al sesso. Non ho alcun desiderio di innamorarmi; il mio cuore e la mia dedizione sono solo per la mia famiglia.

Non riesco a pensare di tradire, anche se le occasioni ci sono state e ci sono.

Certo non con donne più o meno coetanee (anche impegnate) del quotidiano, come ad esempio colleghe, clienti, conoscenti, perché ho paura di essere scoperto o ricattato. Scoperto perché in un piccolo paese basta che lei si confidi con altre persone o che qualcuno veda movimenti sospetti. Ricattato perché sono una persona nota e magari qualcuna potrebbe cercare di far saltare tutto. 

Non potrei con ragazze molto più giovani di me, perché ho paura che magari inizino a provare dei sentimenti, con gravi conseguenze. E mi è già capitato prima di conoscere mia moglie.

Direte: vai con qualche prostituta!

Beh, non è così semplice. Le prostituite non mi attraggono, non tanto per il fatto che si paghi per fare sesso, ma soprattutto per un discorso legato all’igiene, alla pulizia, agli odori, ecc.

Mi sento davvero frustrato e sempre più in crisi. Presumo che dovrei rivolgermi ad uno specialista, ma non so con quale obiettivo: per curare (se si può) il tarlo del sesso oppure per superare la paura del tradimento? 

Magari qualcuno potrebbe darmi un consiglio. Intanto grazie per avermi letto.

Jack

 

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Pubblicità


Unisciti alla conversazione

Adesso puoi postare e registrarti più tardi. Se hai un account, registrati adesso per inserire messaggi con il tuo account.

Ospite
Rispondi

×   Incolla come testo formattato.   Incolla invece come testo normale

  Sono permesse un massimo di 75 faccine.

×   Il tuo link è stato inserito automaticamente.   Visualizza invece come link

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Editor trasparente

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.

  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.

Pubblicità



×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante

Navigando questo sito accetti le nostre politiche di Politica sulla Privacy.