Vai al contenuto

Pubblicità

Cerca nel Forum

Showing results for tags 'fratelli'.



More search options

  • Search By Tags

    Tag separati da virgole.
  • Search By Author

Tipo di contenuto


Calendari

  • Gli eventi della Comunità di Psiconline

Forums

  • Regolamento del Forum
  • Confrontiamoci con gli Esperti
    • La psicologia dell'infanzia e dell'adolescenza
    • I disturbi dell'alimentazione
    • La coppia, l'amore e la dipendenza affettiva
  • Confrontiamoci fra di noi
    • Avvisi e richieste
    • Parliamo di Psicologia
    • Fatti e misfatti
    • Chi mi aiuta?
    • Argomenti
    • Single, Coppia, Famiglia
    • Mobbing & Bossing: prevenzione e non solo cura
    • L'ho appena letto ed ora ne parlo! (Il libro che mi ha colpito ... )
    • L'ho appena visto ed ora ne parlo! (Il film che mi ha colpito ... )
    • Accordi e disaccordi
    • Parliamo di attualità...
    • La vita scolastica
    • Totem e tabù
  • Spazio libero
    • Ciao, io sono ....
    • Coccole e carezze
    • Hobby e passioni
    • Chiacchiere in libertà (lo spazio per gli OFF TOPIC)
  • Corsi, Convegni, Congressi, Incontri di Formazione
    • Convegni ECM
    • Convegni, Congressi e Corsi
  • Professione Psicologo
    • Avvisi e richieste
    • Problemi della professione
    • Psicologia ed Internet
  • Studenti di psicologia
    • Studenti di psicologia
    • Esame di Stato per Psicologi
    • La tesi di laurea

Find results in...

Find results that contain...


Data di creazione

  • Start

    End


Ultimo Aggiornamento

  • Start

    End


Filter by number of...

Iscritto

  • Start

    End


Gruppo


AIM


MSN


Website URL


ICQ


Yahoo


Jabber


Skype


Location


Interests

Trovato 4 risultati

  1. Salve a tutti. Ho sentito nominare in tv la "sindrome del primogenito". Era in un telefilm che parlava proprio del sentimento di rivalità e rabbia nei confronti dei fratelli, da parte dei primogeniti, ex figli unici. Vorrei sapere se esiste questa sindrome (anche se con nome diverso) e se si, di che si tratta e se esistono libri o testi che ne parlano. Ovvio non parlo di manuali scientifici di psicologia ma testi accessibili da chiunque, perchè potrebbe servire a comprendere alcune dinamiche e farle comprendere ai miei genitori. Ringrazio in anticipo a chi mi risponderà.
  2. Salve, Buon pomeriggio a tuttii :) Sono nuova in questo forum e non so ancora bene come muovermi...scrivendo in questo forum mi rivolgo ad una figura specializzata ma anche a tutti coloro che hanno voglia di darmi una mano Mi chiamo Sara , ho 20 anni e da 4 sono fidanzata con un ragazzo che si chiama Lorenzo lui è 2 anni più grande. Tra di noi non ci sono mai stati grandi problemi o comunque siamo sempre riusciti a risolverli.Ora viviamo un relazione a distanza ,da un anno io mi sono trasferita per studiare a 700km da casa. Non è un periodo facilissimo abbiamo orari diversi lui è impegnatissimo per la laurea studia molto e di conseguenza è molto stanco, ma nonostante ciò ho tantissima voglia di vederlo. Ma voglio parlarvi di suo fratello Alessio più grande di lui di qualche anno. Sono molto simili (spesso la gente si confonde) Alessio è un po più alto e ha un naso piu carino a mio parere ...ma se dovessi riscegliere senza dubbio sceglierei ancora una volta Lorenzo che reputo nel complesso molto più bello, ma non posso assolutamente negare che Alessio è altrettanto bello e attraente. Sono qui perché spesso sogno Alessio, lo sognato anche sta notte. 1°sogno: eravamo in camera da letto dei miei genitori io Alessio e Lorenzo, difronte allo specchio io al centro. entrami avevano le mani intorno alla mia schiena ma ad altezze diverse tanto che non si accorgevano che mi stavano abbracciando entrambi. Alessio mi sussurrava : <<E' vero che vuoi piu bene a me??>>. 2°sogno: ero seduta in braccio a lui, davanti alla sua famiglia meno che Lorenzo, ci toccavamo le mani e parlavamo in maniera molto sensuale. Tra l'altro ho sognato alcuni baci. Tra me e Alessio nn c'è nessun tipo di rapporto o meglio parliamo poco ci cambiamo gli auguri a natale pasqua e comlpeanno. Spesso mi sembra che mi guardi e poi distolga lo sgardo ma magari è solo un mia impressione. Cerca di evitami e quasi mai mi tiene in considerazione. Spesso ci incontriamo sono sicura che mi vede ma nn mi saluta , tranne se lo faccio io per prima. Per esempio al suo compleanno gli ho inviato gli auguri su fb con un giorno di ritardo e quindi ho preferito inviargli un messaggio privato, lui nn mi rispondeva se pur in linea poi si e disconnesso e dopo poco anch'io mi sono messa off-line, appena sono off-line mi risponde: ...nessun problema Graziee. In somma mi evita...non so se è vergogna (ma nn credo essendo lui piu grande e molto sicuro di se) se magari mio odia oppure boooh nn so darmi altre spiegazioni ... QUINDI CHIEDO A VOIIII cosa ne pensate?? P.s: Alessio è fidanzato con una ragazza che vive nella mia stessa città con lei si è stretto un rapporto superficiale ma cmq piu profondo di quello che c'è tra me e lui. Lei infatti tempo fa mi parlo di una crisi che stavano attraversando per colpa della lontanaza e qualche distrazione da parte di Alessio. Come avrete capito voglio sapere se sono attratta da lui o se lui lo è da me.....magari a livello inconscio o se c'è qualche altra motivazione che mi sfugge....anche perché questi sogni e questi pensieri mi fanno sentire in colpa nei confronti del mio ragazzo ... GRAZIE IN ANTICIPO
  3. Salve, Buon pomeriggio a tuttii :) Sono nuova in questo forum e non so ancora bene come muovermi...scrivendo in questo forum mi rivolgo ad una figura specializzata ma anche a tutti coloro che hanno voglia di darmi una mano Mi chiamo Sara , ho 20 anni e da 4 sono fidanzata con un ragazzo che si chiama Lorenzo lui è 2 anni più grande. Tra di noi non ci sono mai stati grandi problemi o comunque siamo sempre riusciti a risolverli.Ora viviamo un relazione a distanza ,da un anno io mi sono trasferita per studiare a 700km da casa. Non è un periodo facilissimo abbiamo orari diversi lui è impegnatissimo per la laurea studia molto e di conseguenza è molto stanco, ma nonostante ciò ho tantissima voglia di vederlo. Ma voglio parlarvi di suo fratello Alessio più grande di lui di qualche anno. Sono molto simili (spesso la gente si confonde) Alessio è un po più alto e ha un naso piu carino a mio parere ...ma se dovessi riscegliere senza dubbio sceglierei ancora una volta Lorenzo che reputo nel complesso molto più bello, ma non posso assolutamente negare che Alessio è altrettanto bello e attraente. Sono qui perché spesso sogno Alessio, lo sognato anche sta notte. 1°sogno: eravamo in camera da letto dei miei genitori io Alessio e Lorenzo, difronte allo specchio io al centro. entrami avevano le mani intorno alla mia schiena ma ad altezze diverse tanto che non si accorgevano che mi stavano abbracciando entrambi. Alessio mi sussurrava : <<E' vero che vuoi piu bene a me??>>. 2°sogno: ero seduta in braccio a lui, davanti alla sua famiglia meno che Lorenzo, ci toccavamo le mani e parlavamo in maniera molto sensuale. Tra l'altro ho sognato alcuni baci. Tra me e Alessio nn c'è nessun tipo di rapporto o meglio parliamo poco ci cambiamo gli auguri a natale pasqua e comlpeanno. Spesso mi sembra che mi guardi e poi distolga lo sgardo ma magari è solo un mia impressione. Cerca di evitami e quasi mai mi tiene in considerazione. Spesso ci incontriamo sono sicura che mi vede ma nn mi saluta , tranne se lo faccio io per prima. Per esempio al suo compleanno gli ho inviato gli auguri su fb con un giorno di ritardo e quindi ho preferito inviargli un messaggio privato, lui nn mi rispondeva se pur in linea poi si e disconnesso e dopo poco anch'io mi sono messa off-line, appena sono off-line mi risponde: ...nessun problema Graziee. In somma mi evita...non so se è vergogna (ma nn credo essendo lui piu grande e molto sicuro di se) se magari mio odia oppure boooh nn so darmi altre spiegazioni ... QUINDI CHIEDO A VOIIII cosa ne pensate?? P.s: Alessio è fidanzato con una ragazza che vive nella mia stessa città con lei si è stretto un rapporto superficiale ma cmq piu profondo di quello che c'è tra me e lui. Lei infatti tempo fa mi parlo di una crisi che stavano attraversando per colpa della lontanaza e qualche distrazione da parte di Alessio. Come avrete capito voglio sapere se sono attratta da lui o se lui lo è da me.....magari a livello inconscio o se c'è qualche altra motivazione che mi sfugge....anche perché questi sogni e questi pensieri mi fanno sentire in colpa nei confronti del mio ragazzo ... GRAZIE IN ANTICIPO
  4. Salve a tutti. Sono nuova ne forum. Scrivo perchè ho un grosso problema, vi prego di leggere senza giudicare e darmi della malata. Ci sono dei ricordi della mia infanzia che mi tormentano, che rendono molto difficile avere una storia bella con il mio uomo e che mi causano disagi nella vita sessuale. Questi ricordi sono causati da un trauma che mi porto dietro da quando ero piccola... Ero all'elementari, i primi anni penso, non ricordo bene. Ricordo male anche l'avvenimento, è tutto poco nitido, ma ricordo che è successo. Ero in a casa mia con mio fratello (un anno più grande di me) e un suo compagno di classe. Mi ricordo che abbiamo fatto un gioco: ci siamo spogliati tutti e tre me vedere come erano fatte le nostre parti intime, ma senza malizia, era solo curiosità, per vedere come erano fatte. Lo abbiamo fatto ridendo. Poi la cosa è "peggiorata".. questo amico di mio fratello ha iniziato a guardare più da vicino...diciamo che abbiamo giocato al dottore, ma vi prego (VI PREGO) non mi giudicate, lo chiamo così per farvi capire bene cosa intendo senza dover entrare nei dettagli. Io ho questa immagine di lui che mi guardava dentro, io con le mutandine abbassate che mi facevo TOCCARE e GUARDARE, e lo facevo ridendo, non mi imbarazzava e non mi creava problemi. Anzi, credo che mi piacesse. Adesso la cosa più brutta: in tutto ciò mio fratello ne è rimasto fuori, ma io continuavo a dirgli "Dai vieni a giocare!" insomma ero IO a chiederglielo... a mio fratello!! NOn è orribile?? Voglio dire, per me era un gioco, solo un gioco.. cavolo, ero piccolissima! Mio fratello non volle "giocare" e lo raccontò a mio padre, il quale mi riempì di botte. Ecco, questo è l'evento più traumatico, che nonostante io all'epoca abbia vissuto con serenità, se ci ripenso ora mi sento una schifosa, una malata, mi sento sporca, anormale. Mi faccio vomitare. Ci sono stati anche altri episodi in cui io giocavo con mio fratello a fare marito e moglie (ma senza malizia ovviamente), oppure venivano degli amichetti e io e un'altra facevamo finta di essere nude e mio fratello (o i suoi amici) dovevano guardarci (ma non ci spogliavamo davvero stavolta)... Insomma la mia domanda è questa: io ho questo orribile segreto da anni, e non riesco a capacitarmi di quello che ho fatto. Ho un fidanzato da tre anni che amo molto e non ho coraggio a parlargliene perchè so che mi lascerebbe e sarebbe disgustato da me.. E chi non lo sarebbe?? Già sarebbe disgustoso se avessi fatto questi "giochi" solo con altre persona, ma era coinvolto mio fratello!! E' quasi incesto, no? anche se ero molto piccola, e lui era molto piccolo, era sempre mio fratello... Non so che fare, nè cosa pensare. Niente risposte cattive vi prego. Giuly
×
×
  • Crea Nuovo...

Important Information

Navigando questo sito accetti le nostre politiche di Privacy Policy.