Vai al contenuto

pensi che ultimamente la chiesa stia aquistando potere politico in italia?Come giudichi questo fatto?  

10 utenti hanno votato

  1. 1.

    • Si,per fortuna
      1
    • Si,purtroppo
      6
    • No,per fortuna
      3
    • No,purtroppo
      0


Messaggi consigliati

 

Pubblicità


  • Risposte 65
  • Created
  • Ultima risposta

Top Posters In This Topic

hahahahahahahahahahaha!Si,ma x come parli mi ricordi Corto :LOL: tutta la recita che ti sei inventata mi ricordava lo stile dei fumetti di Pratt...Ma rispiega meglio il tuo discorso

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
 

la chiesa ha sempre avuto un potere politico.

incide sulle scelte della politica.

la religione non centra, è la chiesa come stato che incide politicamente.

gli ebrei hanno una fusione tra politica e stato da noi le due cose furono scisse dovremmo essere un paese laico.

invece lo stato Vaticano esprime continuamente il suo parere su ogni scelta politica dello stato Italiano in modo incivile e illegale.

io sono laico e vivo in un paese laico ....( Laicismo Posizione di chi non riconosce la supremazia di una Chiesa o in generale di valori di tipo religioso nel compiere le proprie scelte morali etc...)

ma purtroppo non è cosi'... :

noi italiani come gli isdraeliani o i mussulmani siamo costretti ad una religione di stato . per quanto singoli o piccoli gruppi si oppongono a questa incostituzionale situazione la gran parte del paese è orientata verso l' idea di religione obbligatoria di stato .

spero che in un futuro l' idea di laicismo ritorni tra le priorità di una società che mira al progresso e all' emancipazione.

purtroppo finchè c'è bertinotti in italia il progressismo sarà congelato.

colgo l' occasione per lanciare un appello a bertinotti e hai bertinottiani : lasciateci vivere una sinistra possibile e democratica .... smettetela di farci perdere le elezioni .... grazie.

che fare? niente non si puo' fare altro che sopportare l' ignoranza e la malafede.

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

CIAO CUORE , E DA MOLTO CHE NN TI SENTO, SI NOTA LA TUA MANCANZA. LA CHIESA ESERCITA IL SUO POTERE POLITICO

SUI CRISTIANI LAICI , E CERTAMENTE NEL GOVERNO E FRA I PARLAMENTARI CI SONO QUELLI CHE RISPETTANO LA DOTTRINA

CATTOLICA E CERCANO DI INTRODURRE LEGISLAZIONI E LEGGI CHE

DANNO BENEFICI AI CRISTIANI. COMUNQUE SE I FASCISTI HANNO UN LORO PARTITO IDEM PER I COMUNISTI, NN CREDI CHE I CRISTIANI LAICI ABBIANO LO STESSO DIRITTO? BERTINOTTI E' IL CLASSICO

ESTREMISTA, E DEMAGOGO CHE PREDICA COSE CHE FANNO PIACERE ALLA MASSA MENTRE LUI INDOSSI ABITI DI ARMANI DI OGNI COLORE,

E DI OGNI STAGIONE. SCOMMETTO CHE NE POSSIEDE UN 30 INA

NEL SUO ARMADIO. ANDASSE A LAVORARE, ODIO TUTTI I POLITICI

MA SPECIALMENTE QUELLI DI CARRIERA. DOVREBBERE METTERE DELLE LEGGI CHE IMPEDISCANO QUESTO MA PURTROPPO OGNUNO PORTA

L'ACQUA AL PROPIO MULINO, E CHI CI PERDE SONO I MIGLIONI DI PERSONE CHE CREDONO A QUESTI BUFFONI OLTRE CHE NANI POLITICI.

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

essere cristiani non è una scelta politica ma religiosa.

sono cristano e comunista ... sono cristiano e fascista . sono cristano e centrista.

in uno stato laico la religione e la politica vivono ambiti diversi e un cristiano laico e proprio colui il quale crede che la religione non debba essere di stato.

per cui usare la religione per acchiapare voti e sporco cosi' come è sporco usare la politica per infilare la religione nelle istituzioni.

i cristiani non hanno bisogno di un partito per la chiesa perchè i cristiani veri in chiesa non ci vanno neanche...( non sopportano tutto quell' oro e quell' argento, non sopportano l' idea che in nome di cristo la chiesa abbia distrutto intere popolazioni ....non sopportano, i cristiani veri, gli omicidi di stato " vaticano"....es: pasolini.)

insomma laico e chiesa stato non vanno daccordo.. laico significa che ogni religione si puo' professare liberamente OGNI ... per cui via i gesu' dalle aule delle scuole.. grazie.

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

ciao cuore, son daccordo in molte cose che dici comunque in una democrazia ci si aspetta di tutto, abbiamo ancora il partito fascista,

sappiamo bene le consequenze che ha portato, il comunismo con

bertinotto che fa' apparenze in tv sempre con abiti armani diversi.

purtroppo i cristiani sono una forza politica reale, e nn sono da sottovalutare . per pasolini, credo che le stupidita' circolano ancora!

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
 
 

no mio/a cara/o, solo che potresti rimpicciolirla, basta solo notare il post che hai fatto, troppo lungo, occupa troppo, e la redazione non si da da fare ad aggiustare la grafica !!

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
 

inprimis nn devi azzardarti a darmi il contentino, in secundis non esagerare quello che ti viene detto, ho solo detto di rimpiccolire la foto, se mi passano i poteri potrei farlo io... senza il bisogno di toglierla definitivamente se per te significa qualcosa..

na come sempre la redazione non da cenni di vita....

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

nessuno esagera...

non ce ne sarebbe la motivazione...

ma non importandomi della foto...

nè del suo contesto... l'ho tolta dalle balle.

piuttosto tu non irritarti che ti si gonfia la vena :)

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
 
la chiesa ha sempre avuto un potere politico.

incide sulle scelte della politica.

la religione non centra, è la chiesa come stato che incide politicamente.

gli ebrei hanno una fusione tra politica e stato da noi le due cose furono scisse dovremmo essere un paese laico.

invece lo stato Vaticano esprime continuamente il suo parere su ogni scelta politica dello stato Italiano in modo incivile e illegale.

io sono laico e vivo in un paese laico ....(  Laicismo Posizione di chi non riconosce la supremazia di una Chiesa o in generale di valori di tipo religioso nel compiere le proprie scelte morali etc...)

ma purtroppo non è cosi'... :

noi italiani come gli isdraeliani o i mussulmani siamo costretti ad una religione di stato . per quanto singoli o piccoli gruppi si oppongono a questa   incostituzionale situazione la gran parte del paese è orientata verso l' idea di religione obbligatoria di stato .

spero che in un futuro l' idea di laicismo ritorni tra le priorità di una società che mira al progresso e all' emancipazione.

purtroppo finchè c'è bertinotti in italia il progressismo sarà congelato.

colgo l' occasione per lanciare un appello a bertinotti e hai bertinottiani : lasciateci vivere una sinistra possibile e democratica .... smettetela di farci perdere le elezioni .... grazie.

che fare? niente non si puo' fare altro che sopportare l' ignoranza e la malafede.

Cuorenero caro, se vai avanti così fonderò un comitato *CUORENERO FOR PRESIDENT*.

Per dire che quoto e straquoto tutto ciò che hai scritto.

S.

Ps per le due signorine che approfitto per salutare caramente:la piantate di becchettarvi?Grazie

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
  • 3 weeks later...

CHE LA PACE NON SIA FRA NOI

La mannaia della conferenza episcopale italiana guidata da Camillo Ruini colpisce la tradizionale marcia di capodanno per la pace organizzata a Trento,per la sua trentottesima edizione,da Pax Christi,caritas italiana e ufficio Cei per i problemi sociali e il lavoro.La segreteria generale della Cei ha rispedito al mittente il programma ricevuto per l'approvazione definitiva della commissione organizzativa.

Tre sono i nomi dei relatori previsti in scaletta per l'evento e che sono stati depennati e sostituiti con nomi di fiducia del vertice della Chiesa italiana:Arturo Paoli,missionario in america latinda da oltre 40 anni,Antonio Papisca,docente di diritto internazionale all'Università di Padova,e Francesco Comina,giornalista e membro di Pax Christi..Don Fabio Corazzina,nuovo coordinatore di Pax Christi,ha chiesto chiarimenti sulle esclusioni,dato che non c'è stato alcun tipo di confronto con gli organizzatori di Trento.La Cei ha smentito qualsiasi prevaricazioni.Resta il fatto che alle gerarchie vaticane non piace l'attivismo di Pax Christi su molti problemi,dalla guerra in Iraq agli interventi contro gli "sponsor armati".

Tratto da un articolo de"L'espresso"Del 12 gennaio 2006

E poi questi stessi personaggi ci vengono a dire che sono x la tutela della vita! :LOL:

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Unisciti alla conversazione

Adesso puoi postare e registrarti più tardi. Se hai un account, registrati adesso per inserire messaggi con il tuo account.

Ospite
Rispondi

×   Incolla come testo formattato.   Incolla invece come testo normale

  Sono permesse un massimo di 75 faccine.

×   Il tuo link è stato inserito automaticamente.   Visualizza invece come link

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Editor trasparente

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.

  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.




×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante

Navigando questo sito accetti le nostre politiche di Politica sulla Privacy.