Vai al contenuto

Pubblicità

Accedi per seguirlo  
Gabbiano

La psicologia e il referendum costituzionale

Messaggi consigliati

Qui non voglio parlare di politica e ho cercato in tutti i modi di tenermene alla larga anche se è stato difficile. Nel post vorrei esporre solo un mio pensiero e porvi una domanda.^_^

 

Secondo voi, quanto c'entra la psicologia con in referendum del 4 dicembre?

Nell'osservare la pubblicità che se ne è fatta, non credete che abbiano voluto toccare dei punti sensibili di gran parte degli italiani di questi tempi?

 

Riordino la situazione generale ed espongo la mia opinione.

La vittoria del NO ci è stata propinata come la causa possibile della continuazione della crisi mentre il SI vincente, sarebbe stato il riscatto, l'alba d'orata di un nuovo futuro. Tutto sarebbe cambiato con una croce posta nella casella giusta.

E naturalmente viceversa. Chi doveva far rispettare ed esaltare le ragioni del SI e del NO, ossia opposizioni, governo (perchè l'opposizione non è governo :rofl3:) e alleati e cosi via, hanno fatto in modo di stuzzicare le nostre paure, un po la nostra rabbia, le speranze e lo stordimento di questi tempi.Volevano forse cosi farci prendere una posizione di pro e di contro, netta e opposta, in tutta questa confusione che non avrebbe avuto effetti limitati al solo referendum ma anche dopo di esso. Hanno legato l'esito del voto referendario ad una persona, a un partito, e all'italia intera. Le responsabilità sarebbero state di tutti e con un unico risultato in tutta questa propaganda che nessuno aveva un quadro oggettivo della situazione.

 

Per parlare di politica possiamo farlo in un'altro posto nel forum eheheh :boxing:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Pubblicità


Ha vinto la stanchezza del popolo..è ha perso l'incompetenza di chi governa..la gente è stanca di cambiamenti che non portano frutti e di sentire questi incompetenti dar la colpa a cose inesistenti senza toccare chi realmente ha la colpa..

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Unisciti alla conversazione

Adesso puoi postare e registrarti più tardi. Se hai un account, registrati adesso per inserire messaggi con il tuo account.

Ospite
Rispondi

×   Incolla come testo formattato.   Incolla invece come testo normale

  Sono permesse un massimo di 75 faccine.

×   Il tuo link è stato inserito automaticamente.   Visualizza invece come link

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Editor trasparente

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.

Accedi per seguirlo  

  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.

Pubblicità



×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante

Navigando questo sito accetti le nostre politiche di Politica sulla Privacy.