Vai al contenuto

Lisa.amy

Membri
  • Numero di messaggi

    38
  • Registrato dal

  • Ultima visita

Reputazione comunità

0 Neutral

Che riguarda Lisa.amy

  • Rango
    Utente attivo

Ospiti recenti del profilo

552 lo hanno visualizzato
  1. Lisa.amy

    Amicizia finita

    Il problema é che sono stata io a chiudere l'amicizia, cioè le ho proprio detto "noi due non abbiamo più nulla a che fare" e lei ha risposto "aposto così", se torno indietro dopo sembra che quello che dico non valga niente. Aspetterò che sarà lei la prima a scrivermi, almeno per una volta visto che sono sempre stata io a cercare di chiarire le cose.
  2. Lisa.amy

    Amicizia finita

    No allora il confronto tra noi due c'é stato quando le ho detto che volevo chiudere l'amicizia per tutte le cose che mi ha fatto e lei mi ha risposto "vabe fai come vuoi io non ci posso fare niente" e per vendetta mi ha fatta unfolloware dalle sue amiche suo social (non me ne frega niente dei followers ma pensavo che fosse un po' più matura lei). Poi lo sa che io ci tengo a lei, sono sempre stata la prima a mettere l'orgoglio da parte e a scriverle per chiarire quando litigavamo, quella troppo orgogliosa é sempre stata lei, se ce qualcuno che deve metterlo da parte almeno stavolta é proprio le
  3. Lisa.amy

    Amicizia finita

    Ciao a tutti, sono una ragazza di sedici anni. Nei discorsi scorsi ho raccontato di un'amicizia che andava avanti da tanti anni ma che ultimamente era diventata un incubo. Si tratta della mia migliore amica, ormai ex, eravamo amiche da tanti anni (circa undici) avevamo un sacco di cose in comune e senza di lei io non ero la stessa, era parte della mia vita, appena mi succedeva qualcosa la prima a saperlo era lei, ma ultimamente non si comportava bene con me (nei discorsi scorsi ho raccontato un po' meglio le cose, qui non sto a raccontarle tutte perché sarebbe troppo lungo dopo) perciò era già
  4. Lisa.amy

    Tormento

    Ciao, sono una ragazza di seidici anni. Oggi parlerò di una cosa che mi tormenta e di cui avevo già parlato tempo fa. Durante il biennio ho avuto una prof di italiano che ho adorato, io amo l'italiano e con lei lo amavo sempre di più. Quest'anno però purtroppo non c'è l'ho, ne ho un'altra che non ho ancora visto perché si é messa in malattia per tutta la settimana. Questa cosa mi ha tormentato per tutta l'estate, io provo veramente tanta stima per lei, o non so neanche come chiamarlo questo sentimento di cui infatti avevo parlato nel mio primo discorso. Oggi l'ho vista e ci ha salutati, e io s
  5. Lisa.amy

    Cosa potrei fare?

    Grazie dei consigli, se ricapiterà qualcosa che mi farà arrabbiare mi farò valere!
  6. Lisa.amy

    Cosa potrei fare?

    Ciao a tutti, sono una ragazza di sedici anni. Più indietro avevo parlato di una mia amica che mi dava dei problemi, ne parlerò anche oggi. Come ho spiegato in precedenza con lei ho sempre avuto problemi: se qualcuno mi attaccava verbalmente lei non mi difendeva, al contrario rideva, quando le raccontavo qualcosa lei andava sempre a dirlo in giro, é molto inaffidabile, mi da molto spesso buca, alle superiori mi ha sostituito parecchie volte con altre persone (nel senso, noi siamo migliori amiche e ogni tanto capitava che mi mettesse in secondo piano e che delle persone che conosceva da soltant
  7. Lisa.amy

    Ossessione

    Grazie delle parole. Spero che anche tu possa sentirti meglio al più presto, se hai bisogno sarò felice di aiutarti per quanto possa fare.
  8. Lisa.amy

    Ossessione

    Ciao a tutti, sono una ragazza di sedici anni e avrei bisogno di un po' d'aiuto perché non riesco a darmi delle risposte. Sto finendo di vedere vis a vis (una serie tivù di Netflix) e sono ossessionata con il personaggio di zulema (interpretata da Najwa Nimri). Non faccio altro che pensare a lei, devo sempre vedere delle sue foto se no non sto bene e parlo di lei con tutti, sembro quasi innamorata. Io però sono sempre stata etero, o per lo meno tra alti e bassi l'ho sempre pensato. Mi sono sempre immaginata con un marito e con una famiglia in futuro, ma non è la prima volta che mi capita di pr
  9. Lisa.amy

    La mancanza di un' amica

    Ciao a tutti, sono una ragazza di sedici anni. In quarta elementare nella mia scuola è arrivata una nuova compagna. Siamo diventate quasi subito amiche, ci vedevamo sempre ed ero spesso a casa sua. In poco tempo siamo diventate quasi migliori amiche, ci consideravano praticamente sorelle e non riuscivano a stare tanto tempo l'una senza l'altra. Alle medie purtroppo abbiamo scelto due scuole diverse. Io per questo ero molto triste ma lei mi ha promesso che saremmo rimaste amiche e che non ci saremmo mai allontanate. Abbiamo cercato di mantenere i rapporti ma sfortunatamente li abbiamo persi e l
  10. Il mio consiglio sarebbe di cambiare casa ma visto che non hai un lavoro immagino che tu non possa permettertelo. Quindi ti posso dire di trovare nuove amicizie che ti possano aiutare e che ti possano sostenere nelle tue scelte (le amicizie le puoi trovare suo social, oltre che nella vita reale), e ti consiglio anche di non ascoltarla seguendo i tuoi sogni e quello che vuoi fare tu, so che può essere difficile cercare di fare ciò che vuoi quando al tuo fianco hai qualcuno che ti demoralizza ma devi essere forte. Il motivo per cui lei ti vuole buttare giù è perché quando si ha la vita rovinata
  11. Secondo me dovresti parlare con lei seriamente e dovresti dirle di essere sincera se no il vostro rapporto non può andare avanti bene. Se lei continua a mentire non ha senso andare avanti. Se inizierà a dire la verità puoi provare a continuare la relazione. Può darsi che lei gli abbia scritto in un momento di insicurezza e da li si sia fatta trasportare appunto perché in lui ha trovato qualcosa che le serviva in quel momento, come ti ha spiegato. Come può anche essere che non si trovasse più bene nel vostro rapporto e per questo voleva tradirti. Mi sembra che tu abbia le idee abbastanza confus
  12. Lisa.amy

    SFIDUCIA

    Io non ho ancora avuto esperienze simili ma provo ad aiutarti. Allora o provi a fare finta di nulla cercando di non farti venire altre paranoie su di lei per il bene del vostro amore e di vostro figlio, in generale della famiglia che avete creato, oppure (cosa che farei anche io) potresti provare a farla ingelosire con qualcuna, naturalmente senza fare nulla di concreto. Se hai delle amiche potresti chiedere ad una di loro (che sia single magari) se ti può aiutare a farla ingelosire, cosi si renderà conto di quanto sei importante per lei. Ti consiglio comunque di andarci piano nel farla ingelo
  13. idget block Allora la prima cosa che ti dico è: non tentare mai più il suicidio! Ricordati che la vita è solo una e non puoi sprecarla cosi, so che hai una vita complicata ma in futuro tutto può migliorare, a tutto c'è una soluzione! Poi pensa a come sarebbe difficile riuscire ad andare avanti per tua madre visto che te e tua sorella siete le uniche sue gioie. Secondo me dovresti provare a parlare con tuo padre anche se ti riesce molto difficile. Chiedigli come mai ti odia cosi tanto. Cerca di essere dolce con lui (anche se lui non lo è con te). Potresti provare a cucinargli qua
  14. Lisa.amy

    Sono isolato

    Mi sembra di capire che il tuo problema più grande sia la famiglia. Senza una famiglia che ti supporta e che ti vuole bene è difficile riuscire a trovare i propri interessi e la felicitá. Potresti parlarmi di più della tua famiglia? Vorrei riuscire ad aiutarti ma devo capire che rapporto hai con la famiglia.
  15. Grazie mille, aver letto il tuo messaggio mi ha fatto sentire meglio, sei una persona molto gentile e hai la capacità di capire gli altri. Il tuo consiglio di farle capire che sto bene anche senza di lei è un po' difficile da mettere in pratica perché faccio fatica a starle lontano ma con l'aiuto delle altre mie amiche penso di riuscirci e, in questo caso, credo che lei tornerà da me. Comunque grazie ancora.
×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante

Navigando questo sito accetti le nostre politiche di Politica sulla Privacy.