Vai al contenuto

libere associazioni


Messaggi consigliati

 

Pubblicità


  • Risposte 24,4k
  • Created
  • Ultima risposta

Top Posters In This Topic

  • Ste

    4693

  • ransie

    1436

  • froggy73

    1652

  • Ombra

    1687

Top Posters In This Topic

Che la bellezza infiora; E la fuggevol, fuggevol ora S'innebrii a voluttà. Libiam ne' dolci fremiti Che suscita l'amore, Poichè quell' occhio al core...

LA TRAVIATA, G. VERDI

Link al commento
Condividi su altri siti

 

e qui si fa l'agio e l'arte di esser lieti

anche se nel core scorre sangue amaro

e povertà

ma con in canna il pensiero e l'arte di un piatto di pasta

si gioisce nell'intestina come un giovine fuggiasco

beltà non fugge se generosità avanza

Link al commento
Condividi su altri siti

 
 

Proclama e risponde

il mio cuore

nella verginità della mia sorpresa

e non trova pace nella parola usueta

si attorciglia il declamo

e la trasformazione interiore è come il ferro colato

che nuova foggia assume.

Link al commento
Condividi su altri siti

 

In nuove vesti

I fiori ci adorneranno

E l'angoscia fuggirà

Sorrideremo,nella libertà

Sorrideremo,sulle nostre lacrime

Passate

Innalzeremo i nostri cuori alla felicità

Non diremo no

Ma un si,eterno

Eterno

Link al commento
Condividi su altri siti

 

Vorrei parole capaci

Vorrei parole capaci

per dirti

qual gioia fosti tu

in quella notte d'estate,

tu ed un'oscura luna

- complici antichi -

serraste l'amore a me d'intorno

ed io abbandonai le resistenze.

Link al commento
Condividi su altri siti

 

Emozionami

Arrosiscimi

Le parole più suadenti

Un amoroso saluto

Una lettera

Dono inatteso

Gioia immensa

Parole tue

Rapimento

Link al commento
Condividi su altri siti

 

La nave

Sferzando

il mattino

la prua

ghermita/morsa

dai flutti

l'onda

rigurgita.

Caparbia

le vele spiegate

nel giorno dibatte

Link al commento
Condividi su altri siti

 

..........e vedendo il veliero

di ritorno nel Tirreno Mare

volse il suo pensiero all'azzurro del mare

sperando che in quella barca ci fosse suo padre.......

oh padre come mi manchi

oh padre come vorrei che tu non fossi mai partito

per l'aldilà.............................

ora si fa sera e la bruma dell'entroterra copre con la sua sguazza le foglie del campo..........

amori dannati mai sopiti che ritorcete nel mio cuore

la speranza vana di appartenere al flusso dell'amore

oh padre come mi manchi.

NELLO

Link al commento
Condividi su altri siti

 
..........e vedendo il veliero

di ritorno nel Tirreno Mare

volse il suo pensiero all'azzurro del mare

sperando che in quella barca ci fosse suo padre.......

oh padre come mi manchi

oh padre come vorrei che tu non fossi mai partito

per l'aldilà.............................

ora si fa sera e la bruma dell'entroterra copre con la sua sguazza le foglie del campo..........

amori dannati mai sopiti che ritorcete nel mio cuore

la speranza vana di appartenere al flusso dell'amore

oh padre come mi manchi.

NELLO

Madre

Link al commento
Condividi su altri siti

 

Quando ti vidi morire

pensai : che fatica

Hai dovuto faticare anche a morire

una morte lenta

una morte progressiva

una morte annunciata

tu madre sei sempre stata serena e buona

e quella tua onestà comunicativa

spesso mi da la forza di accettare la vita per quello che è.

Ti voglio bene madre come un figlio

che rispetta la vita e ringrazia i propri creatori...

mamma mi manchi

NELLO

Link al commento
Condividi su altri siti

 

Vampiro sei stato, vampiro nella notte di una magica Torino, vampiro nel mio cuore e carezza è statp il tuo sangue, e melodia la tua voce...davvero esisti? Ricordo di un ricordo, dolcezza amare della malinconia, brivido di poesia....non mi lascerai più ma ti ho lasciato...

Link al commento
Condividi su altri siti

 

Campi di grano e di pace...pace del gesto giusto, pace dell'amore vero, pace della crescita....colpa, colpa di non aver capito prima, colpa del mio dolore, colpa del mio non rimpianto.....

Link al commento
Condividi su altri siti

 

....padre.....madre.....

E preferisco anche poche foglie in terra

perché l’asfalto mi stupisce sempre per quanto è duro,

e poca neve…. ORA ne preferisco poca,

giacchè non ci sei più tu a scioglierla di braccia.

Preferisco il caffè al mattino, tizzone bollente del tuo fuoco premuroso.

Dell’inverno preferisco gli scoiattoli rossi in corsa sulla tua quercia nuda

ed in primavera i caprioli a divorarmi l’insalata tanto attesa.

Ti preferisco nella poltrona e nella serra, culle per figlie ed erbe

di cui vegliasti con pazienza ogni sbocciare.

La preferivo col sorriso, la mamma,

Fragile calice di un nettare che ha tutti i nomi femminili:

E fu …torta di mele che profumava ogni cosa

Mani carezzevoli mani schiaffeggianti

Guancia fresca

Labbra sorridenti

Cucina raffinata

Lenzuola pulite

Rose sulla tavola

Gioia che canticchia nelle stanze

Verecondia di una tenda tirata

Pudicizia di un fuggevole rossore

Malizia di amore femminile

Pazienza

Ira senza doma

Maternità illuminata

Di tutti i nomi, uno solo maschile, il nemico che la finì

FUMO……. FUMO ovunque

Fumo nelle carni , FUMO nelle vesti

in un blackout improvviso

me l’avvolse e me la rubò una sera d’inverno,

mentr’io, insensata, giocavo a trastullarmi.

Link al commento
Condividi su altri siti

 
 
 
giochi astratti su tela

Ehm,mi è venuta in mente un'associazione che non posso scrivere!

La seconda è:

Kandinskij

Link al commento
Condividi su altri siti

 
giochi astratti su tela

Ehm,mi è venuta in mente un'associazione che non posso scrivere!

La seconda è:

Kandinskij

ehm...... giochi ritmici su......... terra, aria, acqua....?

Link al commento
Condividi su altri siti

 
giochi astratti su tela

Ehm,mi è venuta in mente un'associazione che non posso scrivere!

La seconda è:

Kandinskij

ehm...... giochi ritmici su......... terra, aria, acqua....?

No no no!

Link al commento
Condividi su altri siti

 

... oddio, non volevo farti paura..... mi dispiace!!!!

ma leggendo lel tue poesie non credevo ti impressionassi facilmente!

scusa se insisto, ma che cosa non puoi scrivere? e poi se non vuoi scrvere una cosa, evitala e basta. sennò mi incuriosisci! uffa!

Link al commento
Condividi su altri siti

 
... oddio, non volevo farti paura..... mi dispiace!!!!

ma leggendo lel  tue poesie non credevo ti impressionassi facilmente!    

scusa se insisto, ma che cosa non puoi scrivere? e poi se non vuoi scrvere una cosa, evitala e basta. sennò mi incuriosisci! uffa!

Curiosona!! :LOL:

Link al commento
Condividi su altri siti

 
 
 

ok, io sarò anche curiosa, ma tu metti carne al fuoco e poi la togli prima che si cuocia!!!! ti pare gentile?

Link al commento
Condividi su altri siti

 

Unisciti alla conversazione

Adesso puoi postare e registrarti più tardi. Se hai un account, registrati adesso per inserire messaggi con il tuo account.

Ospite
Rispondi

×   Incolla come testo formattato.   Incolla invece come testo normale

  Sono permesse un massimo di 75 faccine.

×   Il tuo link è stato inserito automaticamente.   Visualizza invece come link

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Editor trasparente

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.

  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.




×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante

Navigando questo sito accetti le nostre politiche di Politica sulla Privacy.