Vai al contenuto

aura73

Membri
  • Numero di messaggi

    67
  • Registrato dal

  • Ultima visita

Reputazione comunità

0 Neutral

Che riguarda aura73

  • Rango
    Utente attivo
  • Compleanno 02/10/1973

Profile Information

  • Gender
    Female
  • Location
    milano
  1. appena riesco a scaricarlo lo leggo e poi commentiamo..... magari nel topic "lo leggo e ne parlo"..... pero' no nposso fare a meno di riflettere sulle cose che dici, soprattutto perche' in parte le condivido, e quindi in queste riflessioni ripercorro il mio percorso didattico che se da un lato mi ha fatto scontrare con persone decisamente ottuse e offuscate, omologate, dall'altro mi ha dato la possibilità di incontrare persone che mi hanno realmente permesso di crescere, di conoscermi, di cercare di capire per poi seguire le mie attitudini...... puo' essere che nella tua esperienza abbia a
  2. forse banalizzo ma hai mai provato a proporle qualcosa di piu' piccante? essere una brava ragazza non significa non sapersi gustare il sesso!!!!! Magari semplicemente le manca un po' di spirito di iniziativa..... prova a prenderlo tu ..... chissà potrebbe essere una fantastica sorpresa per entrambi!!!!! buona fortuna
  3. però non hai risposto alle mie domande!!!!! fai considerazioni, le tue, condivisibili o meno ..... ma rispondere significa anche confrontarsi non trovi?
  4. Sario.... tu non sei solo!!!!! hai tua moglie che non ti ha abbandonato ma ha dovuto prendere un po' le distanze da una situazione obbiettivamente difficile per tutti e anche, ne sono convinta, per far capire a te alcune cose che forse avevi perso di vista!!!! Hai i tuoi figli ch eti mostrano il loro amore anche bloccando il PC!!!! Hai la tua musica e i tuoi alunni e sicuramnete sai tu meglio di me quale e quanta energia i ragazzi hanno ........ Hai la tua storia che non ha bisogno di essere dimenticata anzi...... io sono convintissima che le esperienze sono il sale della vita!!! A volte c
  5. quindi? e dalla scuola nulla di buono arriva secondo te lucio cosa sarebbe utile fare?
  6. forse potrebbe essere utile spiegare che non e' fuggendo dai problemi che si risolvono.... forse anche farle capire che uno psicologo non giudica, non censura ma aiuta potrebbe farle valutare l'ipotesi di qualche incontro... ma secondo te a lei e' chiaro che la vostra situazione e' piuttosto precaria e con questo comportamento sta mettendo a rischio il vostro rapporto?
  7. ciao Sario, intanto ti auguro una splendida giornata ho letto il tuo racconto..... lungo, intenso, sofferto...bello!!!! Come poter recuperare la propria vita? questo ti chiedi! io credo che la propria vita vada vissuta SEMPRE! E tu lo hai fatto senza mai risparmiarti in nulla! .... E continui a farlo, con difficoltà anche, perche' recuperare quello che non e' possibile recuperare? forse e' meglio, soprattutto considerando che sei parecchio consapevole di tante cose, impostare e reimpostare nuovi modi di porti: verso te stesso accettando cio' che e' stato e sapendo che puoi fare diversame
  8. hai provato a parlare con lei di questa situazione? non in termini di giudizio ma da compagno che rileva delle situazioni un po' al di sopra delle righe e che ne vuole parlare per capire, chiarire e magari risolvere....
  9. due occhi che chiedono amore e lo ricambiano con la loro purezza un sorriso forse sdentato che scalda l'anima due piccole manine che prendono e offrono abbracci e due gambette allegre che ti si stringono alla vita soffocandoti di tenerezza.... La tua bimba!!!! Quella piccola che abbracci fuori e quella piccola che alberga dentro di te e cerca tanto amore!!! Lei la tua forza e TU la tua e la sua forza!!!! Non sono un medico, sono una mamma, amo i miei figli e conosco il dolore dell'indifferenza!!! Vivi del tuo amore e di quello vero della tua bimba.... non cercarlo nelle persone che non
  10. puo' essere così come tante scelte sono condizionate.... ....ma non tutte! Non trovi? Io non amo le ciliege perche' qualcuno mi ha detto che sono buone! Le ho assaggiate e il mio gusto e' stato stupendamente appagato!!!
  11. ...ma noi siamo anche frutto di esperienza e non solo di ricordi... quando si vive il "ciò che è" come dici tu significa non pensare ma esserci..... ma per poteri essere e' necessaria la consapevolezza perche' diversamente non "si è" nel momento! Mi piace il tuo esempio del frutto.... infatti per ogni stagione, quello stesso albero, produce dei frutti.... un anno di piu', un anno di meno, un anno buonissimi e un altro cattivelli.... ma ogni momento e' il risltato anche di cio' che e' stato ... non ci sarebbe frutto se non ci fosse stato l'inverno per permettera alla pianta di riposare, la p
  12. quindi non bisognerebbe mai dire a nessuno cosa fare altrimenti si limita nella sua libertà di espressione e se ci si trova di fronte ad un bambino bisogna consentirgli tutto per non renderlo schiavo? quindi viviamo tutti senza obbiettivi perch'e per poterli raggiungere e' necessario un minimo di pianificazione/programmazione e se viene fatta si diventa schiavi di noi stessi? ....... bah.......
  13. Caro Luciofont ma quanto condivido con te la libertà della persona!!!!!! Però per me la libertà di pensiero, di parola, di scelta .... non prescinde dalla cultura, anzi....... ci si puo' evolvere solo se ci sono delle basi dalle quali partire.... si puo' scegliere liberamente solo quando c'e' conoscenza di sè, dell'ambiente nel quale ci troviamo e degli strumenti che abbiamo a disposizione! Ora sebbene tante cose nella scuola devono necessariamente essere cambiate e pesantemente riviste, sebbene anche i programmi didattici siano impermeati di informazioni disinformanti ed estremamaente su
×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante

Navigando questo sito accetti le nostre politiche di Politica sulla Privacy.