Vai al contenuto

Pubblicità

ilaria

Libertà personali e intrusività forze pubbliche

Recommended Posts

Vabbè m'è venuto sto titolone in realtà l' episodio che mi è capitato oggi non è poi così rilevante.Dunque, sono andata con la cagnolina a fare la sbobba di ore all'aria aperta che spettano di domenica.Nonostante abiti da millenni in queste zone non sono però molto pratica degli accessi alle aree dell'ente parco qui presenti.Mi fermo davanti a un sentiero chiuso solo da una sbarra che impedisce l'accesso alle auto, non vedo altri cartelli di divieto se non quello appunto al transito delle auto. Mi inoltro,quindi, lungo il sentiero lasciando la strada sempre più lontana dietro di me: siamo soli io la canina e il viale che attraversa il bosco.

Dopo circa un quarto d'ora di cammino, all'ingresso del sentiero che mi ero lasciata alle spalle, davanti alla sbarra si ferma un' auto dei carabinieri. Mi sorge il dubbio di essere entrata in un'area vietata al pubblico perchè dopo pochi istanti i due carabinieri alzano la sbarra, entrano nel sentiero con l'auto con i fari accesi dritti addosso a me (visto che non c'era nessun altro penso stia avanzando me).Io ritorno indietro e vado incontro a loro che poco prima di raggiungermi spengono i fari ...quasi mi passano accanto senza rivolgermi la parola ma io, a quel punto, chiedo se potevo passeggiare in quel posto, loro mi rispondono di sì e mi chiedono se avevo visto delle macchine in fondo al viale..io non ne avevo vista manco una, la mia era parcheggiata fuori...dico che mi hanno fatto prendere un colpo avanzando verso di me con quei fari gialli sparati contro... ..dico che proseguo con la mia passeggiata, mi salutano, fanno inversione e fanno come per tornare indietro e uscire...in realtà mi accorgo che si "nascondono" in un anfratto laterale del viale che mi ero lasciata alle spalle... e ho conferma del nascondimento quando faccio per tornare indietro perchè vedo l'auto dei due caramba sbucare dal cespuglio, rialzare la sbarra verso la quale stavo tornando, e riposizionarsi sulla strada. Ho pensato che volessero verificare che io non fossi entrata nel parco con la macchina nè che stessi raggiungendo le ipotetiche auto presenti dalla parte opposta.

Però, certo, uno se ne va in giro per boschi pascendosi della beata solitudo tra bucoliche frasche e si ritrova dentro un film poliziesco..scrutata dai fari indiscreti di due individui in divisa...non è esattamente un senso di protezione e di libertà quello che ho provato.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Pubblicità


pensa se invece dei due carabinieri ti gironzolavano intorno due balordi ubriachi con intenti poco raccomandabili .

l' idea di passeggiare in un parco tranquilli e sereni oggi come oggi è una cosa un po stramba .

cioè io vivo in una città limite pero' al telegiornale se ne sentono un po in tutta Italia di storie.

il livello di violenza e di pericolosità è altissimo.

poi c' è da dire che le forze dell' ordine sono pericolose anche loro .. stiamo tra due fuochi.

però....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Vabbè m'è venuto sto titolone in realtà l' episodio che mi è capitato oggi non è poi così rilevante.Dunque, sono andata con la cagnolina a fare la sbobba di ore all'aria aperta che spettano di domenica.Nonostante abiti da millenni in queste zone non sono però molto pratica degli accessi alle aree dell'ente parco qui presenti.Mi fermo davanti a un sentiero chiuso solo da una sbarra che impedisce l'accesso alle auto, non vedo altri cartelli di divieto se non quello appunto al transito delle auto. Mi inoltro,quindi, lungo il sentiero lasciando la strada sempre più lontana dietro di me: siamo soli io la canina e il viale che attraversa il bosco.

Dopo circa un quarto d'ora di cammino, all'ingresso del sentiero che mi ero lasciata alle spalle, davanti alla sbarra si ferma un' auto dei carabinieri. Mi sorge il dubbio di essere entrata in un'area vietata al pubblico perchè dopo pochi istanti i due carabinieri alzano la sbarra, entrano nel sentiero con l'auto con i fari accesi dritti addosso a me (visto che non c'era nessun altro penso stia avanzando me).Io ritorno indietro e vado incontro a loro che poco prima di raggiungermi spengono i fari ...quasi mi passano accanto senza rivolgermi la parola ma io, a quel punto, chiedo se potevo passeggiare in quel posto, loro mi rispondono di sì e mi chiedono se avevo visto delle macchine in fondo al viale..io non ne avevo vista manco una, la mia era parcheggiata fuori...dico che mi hanno fatto prendere un colpo avanzando verso di me con quei fari gialli sparati contro... ..dico che proseguo con la mia passeggiata, mi salutano, fanno inversione e fanno come per tornare indietro e uscire...in realtà mi accorgo che si "nascondono" in un anfratto laterale del viale che mi ero lasciata alle spalle... e ho conferma del nascondimento quando faccio per tornare indietro perchè vedo l'auto dei due caramba sbucare dal cespuglio, rialzare la sbarra verso la quale stavo tornando, e riposizionarsi sulla strada. Ho pensato che volessero verificare che io non fossi entrata nel parco con la macchina nè che stessi raggiungendo le ipotetiche auto presenti dalla parte opposta.

Però, certo, uno se ne va in giro per boschi pascendosi della beata solitudo tra bucoliche frasche e si ritrova dentro un film poliziesco..scrutata dai fari indiscreti di due individui in divisa...non è esattamente un senso di protezione e di libertà quello che ho provato.

condizionamento da film.....

una mente razionale sarebbe stata calma...nulla c'era da temere c'erano per sino le forze dell'ordine :icon_surprised:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Vabbè m'è venuto sto titolone in realtà l' episodio che mi è capitato oggi non è poi così rilevante.Dunque, sono andata con la cagnolina a fare la sbobba di ore all'aria aperta che spettano di domenica.Nonostante abiti da millenni in queste zone non sono però molto pratica degli accessi alle aree dell'ente parco qui presenti.Mi fermo davanti a un sentiero chiuso solo da una sbarra che impedisce l'accesso alle auto, non vedo altri cartelli di divieto se non quello appunto al transito delle auto. Mi inoltro,quindi, lungo il sentiero lasciando la strada sempre più lontana dietro di me: siamo soli io la canina e il viale che attraversa il bosco.

Dopo circa un quarto d'ora di cammino, all'ingresso del sentiero che mi ero lasciata alle spalle, davanti alla sbarra si ferma un' auto dei carabinieri. Mi sorge il dubbio di essere entrata in un'area vietata al pubblico perchè dopo pochi istanti i due carabinieri alzano la sbarra, entrano nel sentiero con l'auto con i fari accesi dritti addosso a me (visto che non c'era nessun altro penso stia avanzando me).Io ritorno indietro e vado incontro a loro che poco prima di raggiungermi spengono i fari ...quasi mi passano accanto senza rivolgermi la parola ma io, a quel punto, chiedo se potevo passeggiare in quel posto, loro mi rispondono di sì e mi chiedono se avevo visto delle macchine in fondo al viale..io non ne avevo vista manco una, la mia era parcheggiata fuori...dico che mi hanno fatto prendere un colpo avanzando verso di me con quei fari gialli sparati contro... ..dico che proseguo con la mia passeggiata, mi salutano, fanno inversione e fanno come per tornare indietro e uscire...in realtà mi accorgo che si "nascondono" in un anfratto laterale del viale che mi ero lasciata alle spalle... e ho conferma del nascondimento quando faccio per tornare indietro perchè vedo l'auto dei due caramba sbucare dal cespuglio, rialzare la sbarra verso la quale stavo tornando, e riposizionarsi sulla strada. Ho pensato che volessero verificare che io non fossi entrata nel parco con la macchina nè che stessi raggiungendo le ipotetiche auto presenti dalla parte opposta.

Però, certo, uno se ne va in giro per boschi pascendosi della beata solitudo tra bucoliche frasche e si ritrova dentro un film poliziesco..scrutata dai fari indiscreti di due individui in divisa...non è esattamente un senso di protezione e di libertà quello che ho provato.

stavano solo facendo il loro lavoro.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

beh potrebbe essere che ilaria e' una gran bella ragazza ed allora i poliziotti

peraltro fatti di carne ed ossa come noi ,abbiano voluto sbirciare piu' da vicino

le sue doti!!!!! ghghg :p:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

E' probabile che la polizia stesse ricercando qualche malvivente da quelle parti, per questo ti hanno fatto quelle domande. Poi, a me tanti anni fa capitò un episodio ben più terribile, ma erano i famosi "anni di piombo"... :icon_confused:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

E' vero

la libertà civica si scontra con i tutori civici

peraltro pubblici ufficiali.

E' normale che sia condotta un'attività preventiva e di monitoraggio sul territorio.........

MA I CARABINIERI COME ERANO PISANI O LIVORNESI?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

in effetti pare che io sia stata un po' incosciente: mi dicono che quei boschi sono di molto mal frequentati...ed è arrischiato avventurarcisi da soli anche se in compagnia di un cane...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
in effetti pare che io sia stata un po' incosciente: mi dicono che quei boschi sono di molto mal frequentati...ed è arrischiato avventurarcisi da soli anche se in compagnia di un cane...

Ila, ma lo sai che ci avevo pensato??

Però non ti avevo detto nulla, pensavo che magari tu conoscessi bene la zona...

Tante volte è davvero difficile capire se siamo incoscienti o troppo paurosi......

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Caricamento...

  • Chi sta navigando   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

Pubblicità



×
×
  • Crea Nuovo...

Important Information

Navigando questo sito accetti le nostre politiche di Privacy Policy.