Vai al contenuto

Pubblicità

lorella

Membri
  • Numero di messaggi

    1238
  • Registrato dal

  • Ultima visita

Reputazione comunità

0 Neutral

10 che ti seguono

Che riguarda lorella

  • Rango
    Membro assiduo
  • Compleanno 16/10/1967

Profile Information

  • Gender
    Female

Ospiti recenti del profilo

6325 lo hanno visualizzato
  1. Ciao Diamanda, posso chiederti quanti anni hai? L.
  2. cavolo, sono arrivata in ritardo per questa discussione ma che peccato!! avrei concordato pienamente con hope. con tutta me stessa. L.
  3. lorella

    cosa ho?

    ho provato a parlare faccia a faccia con uno psicologo...anzi psicologa! era concentrata a guardarmi gli stivali, a guardarmi la borsa, a parlarmi annoiatamente di asserività...sono scappata. Mi richiamò per comunicarmi di alcuni incontri con altre persone per parlare a proposito della su citata assertività, istintivamente le chiedi: "salve dottoressa,come va"? lei: "ma sono io che lo devo chiedere a lei signora"! pensai: "e me lo chieda allora" di sicuro non sono andata con la giusta predisposizione, volevo solo chiederle chi io fossi, che tipo di persona fossi e forse un percorso con uno psicologo comincia così cioè parlando di assertività, piano piano...forse non è scattato qualcosa...non lo so...però sono rimasta così, in bilico tra miti e falsi dei L.
  4. pienamente appoggio Hope, senza offesa rewenge. L.
  5. cara Sirenella, scrivi: "mentendo, in ogni momento". non definirei menzogna il tuo modo di comportarti ma solamente una protezione, uno scudo...se pensi che questo ti aiuta, perchè no! apriti a chi vuoi e come vuoi. quando le persone dicono: "devi essere te stesso", non concordo del tutto. se io sono appunto uno, nessuno, centomila, non vuol dire NON avere personalità, posizione, definizione. ci plasmiamo a seconda delle esperienze quotidiane. io so chi sono e non ho ne voglia ne sento il bisogno di aprirmi agli altri.e poi hai 20 anni.....meravigliosi!! un abbraccio L.
  6. sono stanca delle persone inaffidabili, incontrollabili, psicolabili.

    1. Visualizza i commenti precedenti  3 altro
    2. lorella

      lorella

      per Lis: già, hai ragione...allora mi chiedo da chi sia popolato  il restante 1%  :wacko:

       

    3. Lis

      Lis

      Lorella...credo che il restante 1% sia popolato da persone affidabili, oneste, sincere, altruiste, consapevoli...insomma gentaccia :LOL:

    4. lorella

      lorella

      dici??? <_< ma si dai...credo tu abbia ragione.

  7. lorella

    Crisi Personale

    Divento sempre più solitario e chiuso in me stesso,mi accorgo che molti dei miei amici,almeno per me,non sono veri amici ma il frutto di abitudini che si sono create negli anni,e realizzo finalmente di essere un diverso,uno che nonostante abbia mille interessi,alla fine non ne ha in comune con gli altri. ecco Lorenzo, questa parte proprio non ti aiuta! diamine!!! sei calvo, non deformato! ti potrei elencare uomini calvi mooolto interessanti. e goditi i tuoi 19 anni, ti prego.
  8. penso che i compromessi tra noi e la vita,aiutino a curare le nostre ferite

    1. Lis

      Lis

      I compromessi li ho sempre intesi come qualcosa che ti fa sembrare meno amara la pillola da ingoiare...ma alla fine se devi scendere a compromessi vuol dire che hai dovuto far tacere una parte di te, abbandonare una tua idea...non riesco a percepirli come una cura...

    2. lorella

      lorella

      vero Lis, ma ti fanno sopravvivere e vedere le cose con distanza. 

      ovviamente parlo di me, ma concordo con te.

  9. lorella

    Mr. Robot

    andiamo per ordine diamanda, così almeno posso risponderti: a cosa ti riferisce quando dici che sei per un'educazione sessuale chiara e completa? spiegare a bambini di 5/6 anni oppure 7/8 anni che è giusto avere una totale conoscenza dell'educazione sessuale?personalmente non sono d'accordo e ti spiego anche il perchè: l'apprenderanno da soli se vivono in una famiglia sana e aperta. ma questo loro tempo. .Ci consigli a noi genitori di documentarci su come spiegare bene certe cose ai nostri figli: non occorre, anche qui, viene da se'! Perchè devo far leggere ai miei figli un libro dove si racconta dei gay? faccio leggere ai miei figli i libri sulla loro storia e per loro intendo il loro paese e se poi sono molto piccoli, si legge loro un favola di folletti e fate con lupi cattivi, perchè come tu sai, le favole hanno sempre una morale, non sono certo scritte a casa. I nostri figli saranno comunque incuriositi di vedere siti pornografici, perchè fa' parte della loro crescita e per quanto cercheremo di arginarli, accadrà comunque.Qualche genitore, hai ragione, evita il discorso sesso con i figli, io no! mai fatto. a loro domanda, rispondo. Qual'è la realtà che esiste attorno a loro diamanda, dimmi. qual'è? sono infinite le realtà . E gli strumenti giusti? Sei mamma sicuramente, confrontiamoci! La mia morale in tutto questo è che fare il genitore oltre che meraviglioso e difficile, ma soprattutto è istintivo. L.
  10. penso che l'ignoranza sia peggio dell'omertà

    1. Lis

      Lis

      A me sembrano essere una il contrario dell'altra, l'ignorante non sa mentre l'omertoso sa ma finge di non sapere...

    2. lorella

      lorella

      sono due bestie nere

  11. cosa penso in questo momento?  che psiconline mi fa' uscire fuori di testa con 'sta nuova grafica! sono anzianaaaaaaa........:angry:

    1. Redazione

      Redazione

      Basta farci l'abitudine pian piano...

      e poi tutto sarà migliore.

      :LOL::LOL:

    2. Lis

      Lis

      Intanto io ho iniziato a "seguirti" :ph34r: così non mi perdo i tuoi commenti :icon_mrgreen:

    3. Redazione
  12. E' veramente complicata la tua situazione, ho letto con dolore e rabbia...parlandoti dal mio punto di vista non psicologico, ti dico che DEVE andarsene, per il bene di tutti voi. spero bene tutto.... Lorella
  13. credo che il tuo allontanamento sia la cosa migliore da fare, questo ragazzo ora, non è assolutamente in grado di capire e non penso sia solamente la notizia della sua positività che lo rende così poco ... razionale. credo lui debba continuare ancora e ancora ad essere curato dallo psichiatra e sarà un percorso difficile e lungo. la cosa da comprendere è se tu sei disposto ad accompagnarlo in questo percorso, o no.... tutto qui. L.
×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante

Navigando questo sito accetti le nostre politiche di Politica sulla Privacy.