Vai al contenuto

Quando il sesso rallenta in una sola direzione


Messaggi consigliati

Ciao a tutti. A dire il vero non so neanche come ci sono finito su questo forum ma la voglia di sfogarmi e liberarmi da un peso è tanta. Ho 40 anni tondi tondi, mia moglie stessa età. Sposati da 12 anni ma insieme, praticamente da una vita. Nonostante ciò ancora enormemente attratto da lei e, in tanti anni, mai inciampato, mai camminato fuori binario. A volte mi convinco di essere io quello sbagliato perchè ancora la cerco con frequenza e ci resto male e metto il muso quando non riusciamo a stare insieme. Io mi sento ancora giovane, attivo, vado in palestra e cerco di curare il mio fisico. Sono pieno di vita e di carica sessuale...fosse x me non dico che lo farei tutti i giorni, ma almeno 2-3 volte alla settimana...ed invece la nostra frequenza è, quando va bene, di 3-4 volte al mese di cui, forse, solo una soddisfacente. Infatti, un'altra delle mie "colpe" è dedicarmi al partner ed al suo piacere perchè per me è una componente fondamentale. Posso affermare con certezza che soddisfarla rappresenta almeno la metà del mio piacere.... Stanchezza, mancanza di stimoli, impegni, figli sono solo alcune delle motivazioni che adduce. Non credo abbia un altro ma a volte ho la sensazione che io sia ancora a bordo di un treno dal quale lei è scesa qualche stazione fa.

Link al commento
Condividi su altri siti

 

Pubblicità


Ospite Vienna

Mi trovo nella tua stessa situazione e abbiamo la stessa età. Hai provato a parlarne con lei apertamente? Sa che ci stai male e che vorresti (giustamente) farlo più spesso? Se si, credo che conviene che pensiate alla separazione. Evidentemente lei è stanca del vostro rapporto. Scusa se sono stata troppo schietta. 

Link al commento
Condividi su altri siti

 

Figurati...se c'è una dote che apprezzo è la sincerità...

Certo che lei è al corrente del mio malessere ma tende a riversare le colpe su di me...mi dice che ormai non siamo più dei ragazzini e io lo devo accettare così come devo accettare il fatto che i suoi bisogni fisiologici sono cambiati.

Posso farti una domanda? Quando dici di trovarti nella mia stessa situazione intendi che il tuo compagno non ti cerca quanto vorresti oppure il contrario? 

Link al commento
Condividi su altri siti

 

È il contrario, la vostra stessa identica situazione! Ti parlo con tutto il rispetto che possa avere perché sto passando la stessa situazione: mio marito vorrebbe anche tutti i giorni e io invece no. Ma no con lui. Infatti a me andrebbe. Purtroppo si cresce e i rapporti cambiano. Nel mio caso mi sono "accorta" troppo tardi che ho probabilmente accumulato troppa rabbia nei suoi confronti. Questo per tante incomprensioni ed immaturità da parte soprattutto mia. Se davvero lei ti vuole bene, dovrebbe capire che per te è poco ed essere sincera con se stessa, ammettendo che qualcosa è cambiato. Se proprio non riesce ad abbandonarsi a te, credimi, non è più cosa che restíate insieme. Oppure dovete valutare quanto è importante l'intimità rispetto al resto che avete costruito: se state male entrambi, o solo uno di voi due, lasciatevi liberi di essere di nuovo felici. Noi stiamo pensando di separarci.....

Link al commento
Condividi su altri siti

 

come è strana la vita io mi ritrovo nella tua stessa situazione ...e trovo bella e onesta la dichiarazione che fai nel dire che non ti guardi intorno e che la desideri ancora e che ti preoccupi di dedicarti a lei e al suo piacere...se sei sicuro che non ha altre distrazioni credimi anche io a quarant'anni ho capito che non siamo noi anormali perché desiderosi di una vita attiva ma sono loro ad non essere onesti con loro e con noi ...dovrebbero almeno avere il coraggio di dirlo e non accusarci facendoci sentire sporchi...io vivo mortificata e frustrata...ma nonostante questo non riesco a staccarmi da lui 

Link al commento
Condividi su altri siti

 
  • 2 weeks later...

A noi donne può capitare un calo del desiderio, e spesso voi uomini dimenticate i preliminari..... Che per noi donne iniziano dalle parole, parole dolci, sensuali e mai volgari, anche un sms, io consiglio una frequenza più vicino alla necessità di lei (resisti) cosìche a lei aumenta il desiderio se riesci, mantieni un po' le distanze sessualmente parlando e poi inizi a mandale qualche messaggio facendola sentire desiderata, prova a organizzare delle serate un po' romantiche... Cerca di ricordarti cose le piaceva prima che magari adesso non fai più.... 

Link al commento
Condividi su altri siti

 
  • 2 months later...
Ospite Gaia

😔stessa situazione io ho 30 anni mio marito 43 io mi sento sempre piena di desiderio di sperimentare accendere la passione fare cose nuove .mentre lui sfugge non riesco mai ad avere risposte so che non ha altre relazioni ma sembra che il sesso x lui non sia più così importate.ho provato ad attirare la sua attenzione a fare cose che so gli piacciono molto...il risultato è stato che lui si sentiva pienamente soddisfatto e io super carica pronta a ricominciare .sembra che ci troviamo sempre in momenti diversi.io non ho mai rifiutato il sesso nemmeno quando non ne avevo voglia.non so se forse mi rendo troppo disponibile ...so che per me è una parte fondamentale per lui no e non so cosa fare .non voglio chiudere questo matrimonio abbiamo combattuto entrambi e so che mi ama .non credo sia l'amore a mancare .non so proprio che fare 😔

Link al commento
Condividi su altri siti

 
  • 2 weeks later...
Il 7/12/2018 at 23:21, Guest Gaia dice:

😔stessa situazione io ho 30 anni mio marito 43 io mi sento sempre piena di desiderio di sperimentare accendere la passione fare cose nuove .mentre lui sfugge non riesco mai ad avere risposte so che non ha altre relazioni ma sembra che il sesso x lui non sia più così importate.ho provato ad attirare la sua attenzione a fare cose che so gli piacciono molto...il risultato è stato che lui si sentiva pienamente soddisfatto e io super carica pronta a ricominciare .sembra che ci troviamo sempre in momenti diversi.io non ho mai rifiutato il sesso nemmeno quando non ne avevo voglia.non so se forse mi rendo troppo disponibile ...so che per me è una parte fondamentale per lui no e non so cosa fare .non voglio chiudere questo matrimonio abbiamo combattuto entrambi e so che mi ama .non credo sia l'amore a mancare .non so proprio che fare 😔

Ho avuto modo di confrontarmi con diverse persone e la problematica è abbastanza diffusa. Purtroppo non c'è un interruttore on/off, le motivazioni possono essere molteplici. Così come anche le soluzioni...

Link al commento
Condividi su altri siti

 
  • 2 weeks later...
Ospite Nohope

Beh beato chi ha trovato soluzioni come dici. Addirittura molteplici!

Nel mio caso le ho provate tutte, in tutte le salse, parlato fino alla nausea, senza risultato. Da 22 anni. Nel sesso sono come dici tu e anch'io non l'ho mai tradita, ma mia moglie è frigida, l'avevo capito da fidanzati, ma pensavo che fosse un problema religioso o di timidezza e invece era frigidità. Lei vive benissimo senza sesso. Io no.

Link al commento
Condividi su altri siti

 
  • 3 months later...
Ospite PATRICK

ciao sono Patrick 47 sposato da 20 con donna di 55. noi praticamente non facciamo sesso da due anni. questo perche' lei non sente piu' desiderio. non ha nessun altro, sono stato da medici per informarmi, internet ecc.

io non capisco...sempre stato fedele ma tutto ha un limite. quando sento casi di uomini che non fanno piu niente con le propri mogli..be' il mondo e' al rovescio. non so piiu cosa fare aiutoooo

Link al commento
Condividi su altri siti

 
  • 5 months later...
Il 8/9/2018 at 10:38, aloneagle dice:

Ciao a tutti. A dire il vero non so neanche come ci sono finito su questo forum ma la voglia di sfogarmi e liberarmi da un peso è tanta. Ho 40 anni tondi tondi, mia moglie stessa età. Sposati da 12 anni ma insieme, praticamente da una vita. Nonostante ciò ancora enormemente attratto da lei e, in tanti anni, mai inciampato, mai camminato fuori binario. A volte mi convinco di essere io quello sbagliato perchè ancora la cerco con frequenza e ci resto male e metto il muso quando non riusciamo a stare insieme. Io mi sento ancora giovane, attivo, vado in palestra e cerco di curare il mio fisico. Sono pieno di vita e di carica sessuale...fosse x me non dico che lo farei tutti i giorni, ma almeno 2-3 volte alla settimana...ed invece la nostra frequenza è, quando va bene, di 3-4 volte al mese di cui, forse, solo una soddisfacente. Infatti, un'altra delle mie "colpe" è dedicarmi al partner ed al suo piacere perchè per me è una componente fondamentale. Posso affermare con certezza che soddisfarla rappresenta almeno la metà del mio piacere.... Stanchezza, mancanza di stimoli, impegni, figli sono solo alcune delle motivazioni che adduce. Non credo abbia un altro ma a volte ho la sensazione che io sia ancora a bordo di un treno dal quale lei è scesa qualche stazione fa.

Ciao,

Anch'io sto passando un periodo veramente pessimo da questo punto di vista. Io ho 44 anni, lui 43, stiamo insieme da 3 anni.

Il nostro problema è che abbiamo un approccio al sesso completamente diverso io e lui, forse in parte è normale che uomo e donna siano differenti, ma noi non ci troviamo per niente. Io sono fantasiosa, non ho limiti né tabù, ho sempre adorato giocare in tutti i modi, i primi tempi eravamo molto attivi ma mi sono accorta da subito che lui era parecchio egoista a letto. Per un po' gli ho dato tempo, ho pensato che conoscendosi meglio anche sotto l'aspetto sessuale la situazione sarebbe migliorata. Ho dato le colpe al fatto che lui non ha mai avuto rapporti duraturi con altre donne prima di me, non sa cosa significa coltivare un rapporto. Poi però la pazienza è finita e gli ho parlato apertamente, quello che mi ha risposto lui mi ha sconcertata. A parte che è difficilissimo entrare nella sua sfera intima, ma in pratica mi ha detto che lui non ama i preliminari, ha paura di perdere l'erezione che per lui è l'unica cosa che conta, i baci non sa cosa siano, il sesso orale lo disgusta (farlo, perché riceverlo gli piace eccome), inoltre non è per niente interessato al fatto che io raggiunga l'orgasmo o no. Quando ha capito che non è giusto nei miei confronti questo atteggiamento devo ammettere che si è anche sforzato di fare qualcosa, ma si vede che è a disagio, e sinceramente quando so che si sta sforzando di farmi una cosa che non gli piace mi sento a disagio anch'io. 

Tutto questo mi ha bloccata. Siamo arrivati al punto che non lo facciamo da due mesi e io, nonostante ne senta tantissimo la mancanza, quando lui si avvicina mi irrigidisco. Vorrei che fosse bello anche per me e non ho più voglia di subire i soliti rapporti nella stessa posizione, nello stesso posto, alla stessa ora. Non mi sento stimolata da lui e tra l'altro lui rovescia tutta la responsabilità su di me perché è convinto che sia solo colpa del fatto che mi sono stancata di lui, non capisce che ho bisogno di cose che lui non sa darmi. Crede siano solo scuse. 

Non so come uscirne. 

 

 

Link al commento
Condividi su altri siti

 

Non capirò mai le persone che rifiutano il proprio partner, siano essi uomini o donne.

certo se è finito l’amore bisognerebbe dirlo. È fantastico avere un uomo che ti desidera tutti i giorni come il primo giorno. Che mogli fortunate.

Link al commento
Condividi su altri siti

 
  • 1 year later...
Il 7/12/2018 alle 23:21 , Ospite Gaia ha scritto:

😔stessa situazione io ho 30 anni mio marito 43 io mi sento sempre piena di desiderio di sperimentare accendere la passione fare cose nuove .mentre lui sfugge non riesco mai ad avere risposte so che non ha altre relazioni ma sembra che il sesso x lui non sia più così importate.ho provato ad attirare la sua attenzione a fare cose che so gli piacciono molto...il risultato è stato che lui si sentiva pienamente soddisfatto e io super carica pronta a ricominciare .sembra che ci troviamo sempre in momenti diversi.io non ho mai rifiutato il sesso nemmeno quando non ne avevo voglia.non so se forse mi rendo troppo disponibile ...so che per me è una parte fondamentale per lui no e non so cosa fare .non voglio chiudere questo matrimonio abbiamo combattuto entrambi e so che mi ama .non credo sia l'amore a mancare .non so proprio che fare 😔

Tu sei proprio ciò che un uomo deve desiderare. 

Perché alcuni, uomini e donne, pensano che restare insieme sia scontato, un atto dovuto. Non si rendono conto che la noia può far finire tutto. Io lascerei mia moglie solo per fargliela pagare, per farla rendere conto. Le ho chiesto di farci aiutare da uno psicologo, ma niente. Non.ne vuole sapere. Spero di morire, ma se non muoio, la lascio

Link al commento
Condividi su altri siti

 

Unisciti alla conversazione

Adesso puoi postare e registrarti più tardi. Se hai un account, registrati adesso per inserire messaggi con il tuo account.

Ospite
Rispondi

×   Incolla come testo formattato.   Incolla invece come testo normale

  Sono permesse un massimo di 75 faccine.

×   Il tuo link è stato inserito automaticamente.   Visualizza invece come link

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Editor trasparente

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.

  • Navigazione recente   0 utenti

    • Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.

Pubblicità



×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante

Navigando questo sito accetti le nostre politiche di Politica sulla Privacy.