Vai al contenuto

Hai paura di fare brutta figura?


Messaggi consigliati

Ti senti osservato di continuo?

Hai una continua paura di fare brutta figura?

Dal prossimo ti aspetti sempre una risposta negativa?

Pensi che gli altri siano migliori di te?

Raccontacelo...e discutiamone insieme.

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Pubblicità


ECCOME SE HO PAURA PENSA CHE MI RITORNANO IN MENTE CATTIVE FIGURE O PRESUNTE CATTIVE FIGURE RISALENTI ANCHE AL PASSATO PIU' REMOTO E ANCORA MI TURBANO

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Spesso ho paura di fare brutta figura.

Sia a lavoro..perchè credo che gli altri sappiano fare meglio di me o non mi sento all'altezza.

Con le persone..perchè mi capita di non sapere cosa dire...e di diventare noiosa...oppure fare l'altezzosa come reazione al mio imbarazzo.

Per fortuna non è sempre cosi...so quello che sono e quello che valgo!

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
 

heilà, io sono la brutta figura in persona:

credo di fare brutta figura anche quando non è così.

Però devo ammettere che crescendo ho imparato a domare un pò le mie insicurezze, ad es. mi capitava (spesso a scuola con i prof. o con quelle persone che appaiono così sicure di quello che dicono) di diventare rossa come un peperone e di deglutire nel bel mezzo di un discorso.

Quando però conoscevo meglio queste persone, molte volte notavo che anche loro avevano delle insicurezze e col tempo ho capito che in fondo non sono peggio di chiunque altro, anzi, a scuola ero fra i più bravi, al lavoro spesso mi sono stati fatti dei complimenti inaspettati e tutto ciò ha contribuito a rafforzarmi.

Adesso non divento più rossa e non balbetto, cerco di essere me stessa, anche se il mio "temperamento" 8) , non cambia!!!

Ho capito quanto invece potevo valere, quelle volte in cui in un argomentazione non ho insistito su una cosa di cui ero sicura , mentre gli altri lo facevano. Dopo i fatti hanno dimostrato che avevo ragione.

Quando ho potuto ho fatto notare l'errore ma, delle volte non si può più tornare indietro e questo mi è costato caro....molto spesso.

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Ti senti osservato di continuo?

Sì,mi succede praticamente sempre e sono sempre attento a non fare cose che possano farmi fare brutte figure..anche con gente che conosco da anni..

Hai una continua paura di fare brutta figura?

Yes

Dal prossimo ti aspetti sempre una risposta negativa?

Dipende..

Pensi che gli altri siano migliori di te?

Lo penso,certe volte penso di essere OGGETTIVAMENTE inferiore..sono troppi gli indizi che mi spingono a pensare questa cosa..in campo sentimentale,sono i numeri che parlano chiaro..in 24 anni posso dire di essere completamente a secco in questo campo..nel campo studio-lavoro,fino a quando si parlava di scuole elementari-medie-inizio superiori,ero considerato una specie di genio..appena le cose sono iniziate a farsi un po' più pesanti,il vero tonino è uscito fuori:risultati zero..come lavoro,non ho praticamente mai fatto nulla..in varie situazioni ho percepito altre forme di questa inferiorità..da ragazzino,se dovevamo fare a botte con altri ragazzi,io non ero proprio considerato..ieri,un amico che non vedevo da mesi,è venuto a casa mia,dove c'erano altre persone con cui ha passato metà del tempo che ha passato con me,e ho visto chiaramente che preferiva rivolgersi a questi anzichè a me..altri amici,se si trovano con me è qualcun altro sono pronti a fare qualsiasi cosa..vedere un film,uscire,ecc.se si trovano soli con me,propongo di vedere un film,e non gli va(non sto accusando nessuno,perchè purtroppo succede anche a me di "preferire"alcune persone ad altre per fare determinate cose,e la consapevolezza di questo,mi fa associare me ad altre persone che conosco,e la cosa mi fa male)..in questa condizione,capita magari che ci sono amiche donne,che provano a parlare un po' di più con me,forse perchè + sensibili,non so..e io,forse proprio perchè non sono abituato ad attenzioni in generale,ma soprattutto femminili,inizio a farmi film..e questo in passato mi ha fatto fare tante figure di m...a(esempio,insistere nel voler credere che piacevo a una ragazza,che chiaramente non provava alcun interesse particolare per me..chissà quante risatine alle mie spalle..)...comunque,quello che voglio dire,è che tutte queste situazioni,le ho verificate continuamente nello spazio e nel tempo(da quando ero piccolo fino ad ora..sia al mio paese che ora che sto a Roma..)quindi un fondo di verità c'è!!!e che verità di m...a!!ora sto imparando un po' a riderci sopra,ma so che non durerà,e col tempo i fantasmi torneranno,e alla lunga sarà difficile sopportare questo peso..

Raccontacelo...e discutiamone insieme.

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

E' capitato e capita qualche volta anche adesso , di trovarmi nella tua stessa situazione...ho cercato di capire perchè e ho scoperto che in realtà dipendeva dal fatto che molte delle cose che interessavano gli altri, a me non dicevano proprio niente...e perciò avevo poco da dire. Sono perciò diventata selettiva nello scegliere IO le amicizie, poche ma valide e, soprattutto con i miei interessi e un modo di vedere le cose vicino al mio.

Ho scoperto pure ,con mia grande sorpresa, che venivo ritenuta superba, perchè davo l'impressione di sentirmi superiore agli altri, mentre invece ero solo estremamente timida.....e solo quando ho capito che dipendeva da me e dal mio pormi agli altri ho trovato la persona da amare e da cui sono amata.

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Anche a me è capitato di essere reputata superba e altezzosa per il solo fatto che non intervenivo in un argomento, cmq col tempo ho capito che se si trovano le persone giuste (più simili a noi) per noi timidi è più facile approcciarci, sol perchè diveniamo più naturali....ma bisogna sapersi rapportare con tutti perciò maturando anch'io ho imparato a trovare gli argomenti comuni anche con persone che ritenevo "superiori" a me (naturalmente nessuno è superiore a nessuno, è solo per rendere l'idea di quello che si prova in certe situazioni)....

Ricorda Tonino, tutt fanno brutte figure, l'importante è prenderle con "filosofia".

UNA VOLTA HO VISTO UNA PERSONA MOLTO CONOSCIUTA E STIMATA CADERE DISTESA NEL BEL MEZZO DI UN ATTRAVERSAMENTO PEDONALE, LEI SI è RIALZATA CON DISINVOLTURA E UN BEL SORRISO SIMPATICO STAMPATO SULLA FACCIA, MI HA FATTO RIFLETTERE....

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Aggiungo: spesso si è così concentrati su se stessi e sui propri problemi, che non si ascolta veramente chi ci sta vicino, che coglie in nostro disinteresse ....costringendoli ad allontanarsi...

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
Aggiungo: spesso si è così concentrati su se stessi e sui propri problemi, che non si ascolta veramente chi ci sta vicino, che coglie in nostro disinteresse ....costringendoli ad allontanarsi...

:roll: :roll:

BHè, PER ME NON ASCOLTARE GLIALTRI è SEGNO DI MALEDUCAZIONE, TUTTALPIù GLI SPIEGO SINCERAMENTE CHE NON è IL MOMENTO....

A ME è CAPITATO, IL CONTRARIO, CIOè NON ESSERE ASCOLTATA E VI GARANTISCO CHE NON è PIACEVOLE.....

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
 

:oops: in molte occasioni mi sento osservato,come se l'attenzione fosse rivolta verso di me,vorrei diventare trasparente..questo mi crea molto disagio; mi capita spesso anche di pensare che gli altri siano migliori di me,questo mi fa solo fare confusione,a volte penso di fare quello che vogliono gli altri,non io!

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
:oops: in molte occasioni mi sento osservato,come se l'attenzione fosse rivolta verso di me,vorrei diventare trasparente..questo mi crea molto disagio; mi capita spesso anche di pensare che gli altri siano migliori di me,questo mi fa solo fare confusione,a volte penso di fare quello che vogliono gli altri,non io!

tu quanti anni hai gimmi?

Io 28 e ti posso dire che ho iniziato solo circa un anno fa a fare le cose che voglio io!!!!

Oggi come oggi sento di aver perso 28 anni della mia vita a rincorrere "gli altri" per poter essere accettata : dai miei genitori, dalle mie amiche, dai miei amanti, da tutti.....

Adesso però ho capito che è il momento di reagire, di prendere in mano la mia vita e di scegliere per conto mio, e chi mi ama mi segua!!!!! :!:

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Ti senti osservato di continuo?

Hai una continua paura di fare brutta figura?

Dal prossimo ti aspetti sempre una risposta negativa?

Pensi che gli altri siano migliori di te?

-------------------------------------------------------------------------------------

E' la copia di mè stesso, ma non solo, il mio caso era molto più grave, può sembrare assurdo ma per aver vissuto un'infanzia e adolescenza incredibilmente fuori dalle regole e dal mondo ero terribilmente terrorizzato dal solo contatto con qualunque essere umano. Ma vorrei dare una speranza grande a chi si trova in questo stato, abbiate fiducia in voi, trovate soluzioni alternative razionali ed in modo graduale sconfiggete i vari problemi partemdo dal più grave.

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
  • 3 months later...
 

Unisciti alla conversazione

Adesso puoi postare e registrarti più tardi. Se hai un account, registrati adesso per inserire messaggi con il tuo account.

Ospite
Rispondi

×   Incolla come testo formattato.   Incolla invece come testo normale

  Sono permesse un massimo di 75 faccine.

×   Il tuo link è stato inserito automaticamente.   Visualizza invece come link

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Editor trasparente

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.

  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.

Pubblicità



×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante

Navigando questo sito accetti le nostre politiche di Politica sulla Privacy.