Vai al contenuto

Tutti vogliono tutto per poi accorgersi che è niente


Messaggi consigliati

"Tutti vogliono tutto per poi accorgersi che è niente"

Bella verità di R. Zero----

come la interpretate....

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Pubblicità


Apparentemente qualunquista, nel senso che non è vero che tutti vogliono tutto,

(io conosco molte persone capaci di accontentarsi e tante persone incapaci di far

altro che accontentarsi). Però, trattandosi di una canzone, probabilmente esprime

lo stato d'animo di un momento di sconforto.

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

potrebbe essere interpretato come: "chi vuole troppo una volta raggiunto si accorge che non è grazie a ciò che può essere felice".

Spesso diciamo "se fossi... se avessi.... sarei felice, non avrei più bisogno di niente", e spesso capita anche che una volta raggiunto un obiettivo c'è sempre qualcos'altro da fare, un'altra cosa da avere, per raggingere una certa felicità che noi crediamo di avere realizzando questi desideri o ambizioni...

Se invece una persona si prefigge un obiettivo come fine a se stesso, senza cercare in esso la felicità, allora la soddisfazione rimane una volta raggiunto.... :icon_rolleyes: s'è capito? :Batting Eyelashes:

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Io non mi sono mai posta dei veri obiettivi, ma non ho mai voluto tutto e non lo vorrei manco se me lo regalassero.. E che me ne farei? :Batting Eyelashes:

Già ho tanto, mi basta e mi avanza :icon_rolleyes:

"Regalatemi un sorriso e mi renderete davvero felice" (cit.)

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

QUOTO MIO MA VORREI AGGIUNGERE CHE MOLTI PIU' NE HANNO E PIU' NE VOGLIONO.

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Passiamo anni a desiderare qualcosa, crediamo di non poter vivere senza e facciamo di tutto per realizzarlo. Ma quando lo abbiamo ottenuto non abbiamo che un solo desiderio: non averlo desiderato mai.

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
QUOTO MIO MA VORREI AGGIUNGERE CHE MOLTI PIU' NE HANNO E PIU' NE VOGLIONO.

Infatti il senso era questo per me.....la corsa all'avere al possedere per poi capire in età avanzata che per quanto possiedi sei sempre tu e se non hai prestato attenzione alla vita ma solo alla corsa al possesso non hai avuto niente....

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
"Tutti vogliono tutto per poi accorgersi che è niente"

Bella verità di R. Zero----

come la interpretate....

Banalità all'acqua di rose, come dire che "il denaro non fa la felicità" (figuriamoci la miseria, rispose giustamente un tale).

Abbiamo già visto che l'errore di noi tutti (io per primo) sta nel meccanismo del desiderio, che ci porta a tentare di soddisfare un'esigenza per poi passare ad altre, all'infinito. Non tutti, certo, sono così, e passiamo all'altra banalità del "chi si accontenta gode". Diceva però una vecchia canzone: "Chi si accontenta MUORE, e non lo sa". Qual era la canzone e chi la cantava? Avete due giorni di tempo per rispondere, nessun premio in palio altrimenti sorge il solito meccanismo del desiderio... :thumbdown:

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
Banalità all'acqua di rose, come dire che "il denaro non fa la felicità" (figuriamoci la miseria, rispose giustamente un tale).

Abbiamo già visto che l'errore di noi tutti (io per primo) sta nel meccanismo del desiderio, che ci porta a tentare di soddisfare un'esigenza per poi passare ad altre, all'infinito. Non tutti, certo, sono così, e passiamo all'altra banalità del "chi si accontenta gode". Diceva però una vecchia canzone: "Chi si accontenta MUORE, e non lo sa". Qual era la canzone e chi la cantava? Avete due giorni di tempo per rispondere, nessun premio in palio altrimenti sorge il solito meccanismo del desiderio... :Batting Eyelashes:

sarà banale ma se la gente sapesse che il denaro non rende felice il mondo sarebbe già migliore.....

meglio ricco che povero...bhè ovvio....ma meglio un povero che si accontenta di un ricco che non si accontenta....

il desiderio è la chiave,,,hai ragione...la chiave che apre la porta del dolore...e solo quella.

L’Africa è lontana vista dalla luna

Passa l’eternità

Strada che porti al mare

Lasciami qua

Passa una bandiera forse è quella vera

Vende la fortuna

Vende anche la luna

Cosa ti comprerai?

Perché non dormi fratello?

La notte è chiara

Perché non dormi fratello?

La notte è chiara

Quando si fa sera quando torni a casa

Viva la libertà

Chi si contenta muore

E non lo sa

Dopo l’avventura passa la paura

Viene il carnevale

C’è Papà Natale

Cosa ti porterà?

Perché non dormi fratello?

La notte è chiara

Perché non dormi fratello?

La notte è chiara

Dormono i poeti principi e pirati

Don Chisciotte e D’Artagnan

Chi non ha più nemici

Non ha pietà

Costa poco il gioco paghi sempre dopo

Ecco la fortuna

Eccoti la luna

Quanto ti costerà?

Perché non dormi fratello?

La notte è chiara

Perché non dormi fratello?

La notte è chiara

ma non mi sembra sto pozzo di scienza....

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
Banalità all'acqua di rose, come dire che "il denaro non fa la felicità" (figuriamoci la miseria, rispose giustamente un tale).

Abbiamo già visto che l'errore di noi tutti (io per primo) sta nel meccanismo del desiderio, che ci porta a tentare di soddisfare un'esigenza per poi passare ad altre, all'infinito. Non tutti, certo, sono così, e passiamo all'altra banalità del "chi si accontenta gode". Diceva però una vecchia canzone: "Chi si accontenta MUORE, e non lo sa". Qual era la canzone e chi la cantava? Avete due giorni di tempo per rispondere, nessun premio in palio altrimenti sorge il solito meccanismo del desiderio... :Batting Eyelashes:

Stavo per rispondere "Neruda"...

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
sarà banale ma se la gente sapesse che il denaro non rende felice il mondo sarebbe già migliore.....

meglio ricco che povero...bhè ovvio....ma meglio un povero che si accontenta di un ricco che non si accontenta....

il desiderio è la chiave,,,hai ragione...la chiave che apre la porta del dolore...e solo quella.

L’Africa è lontana vista dalla luna

Passa l’eternità

Strada che porti al mare

Lasciami qua

Passa una bandiera forse è quella vera

Vende la fortuna

Vende anche la luna

Cosa ti comprerai?

Perché non dormi fratello?

La notte è chiara

Perché non dormi fratello?

La notte è chiara

Quando si fa sera quando torni a casa

Viva la libertà

Chi si contenta muore

E non lo sa

Dopo l’avventura passa la paura

Viene il carnevale

C’è Papà Natale

Cosa ti porterà?

Perché non dormi fratello?

La notte è chiara

Perché non dormi fratello?

La notte è chiara

Dormono i poeti principi e pirati

Don Chisciotte e D’Artagnan

Chi non ha più nemici

Non ha pietà

Costa poco il gioco paghi sempre dopo

Ecco la fortuna

Eccoti la luna

Quanto ti costerà?

Perché non dormi fratello?

La notte è chiara

Perché non dormi fratello?

La notte è chiara

ma non mi sembra sto pozzo di scienza....

Caspita, non avrei mai pensato che qualcuno lo sapesse...se non l'hai trovata su google vuol dire che anche tu non sei molto giovincello... :Batting Eyelashes: Sergio Endrigo, il cantante dalla lacrimuccia...il desiderio, questione meno semplice di quanto sembri. Perché ci sono vari tipi di desiderio, non tutti i desideri sono uguali! C'è una storiella zen (ancora) su un tale che si tagliò un braccio pur di ottenere l'insegnamento spirituale. Non è desiderio pure quello! Azz...! Però comprenderai che non è la stessa cosa che desiderare l'ultimo tipo uscito di SUV...suvvia!

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
Caspita, non avrei mai pensato che qualcuno lo sapesse...se non l'hai trovata su google vuol dire che anche tu non sei molto giovincello... :Batting Eyelashes: Sergio Endrigo, il cantante dalla lacrimuccia...il desiderio, questione meno semplice di quanto sembri. Perché ci sono vari tipi di desiderio, non tutti i desideri sono uguali! C'è una storiella zen (ancora) su un tale che si tagliò un braccio pur di ottenere l'insegnamento spirituale. Non è desiderio pure quello! Azz...! Però comprenderai che non è la stessa cosa che desiderare l'ultimo tipo uscito di SUV...suvvia!

qui casta l'asino è la stessa , identica cosa.......fuga da cio che è.....in meglio secondo noi......ma solo cio che è , è.

ripeto

Potrai anche cambiare l'oggetto del desiderio, dell'avere una casa alla conoscenza , dal basso verso l'alto, ma resta sempre l'attività del desiderio, sei d'accordo? Forse non si vorra un riconoscimento mondano , ma l'urgenza di ottenere il cielo e pur sempre un la ricerca di un ottenimento. Il desiderio ricerca sempre soddisfazionie , realizzazioni , risultati, ed è questo movimento del desiderio che deve essere compreso, e non allontanato o sottomesso: senza comprendere le vie del desiderio, un semplice controllo del pensiero a ben poco significato.

compreso questo puoi avanzare verso la consapevolezza dei moti dell'io......e quella consapevolezza e già meditazione.......e conoscenza di se.

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

a proposito ho solo 32 anni .........ma in musica italiana sono imbattibile.... :Batting Eyelashes:

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
  • 13 years later...

Tutto quello che potremmo mai avere è solamente un’idea che il genere umano ha creatore per darsi un obbiettivo, per sentirsi di dover fare ed essere qualcosa. 
 

Prima della nostra ragione, prima che iniziassimo a dire “l’oro” vale più del “legno”, prima che ci fosse “oro” e “legno”, prima che iniziassimo a riconoscere le forme intorno a noi, da cosa siamo circondati?

 

Attorno a noi c’è il vuoto, vuoto che ci affanniamo cosi tanto a riempire. Cerchiamo nel piccolo, troviamo atomi ma cosa troviamo se andiamo ancora più in piccolo? Cerchiamo nel grande, troviamo galassia e l’infinito, oltre a ciò cosa c’è? Cerchiami dentro di noi, troviamo pensieri ed emozioni, ma più profondamente cosa c’è, cosa c’è dentro di noi?

 

Il vuoto, tutto è vuoto. Tutto è niente. Niente di ciò a cui siamo abituati esiste come lo intendiamo per davvero. 
 

“Tutti vogliono tutto, per poi accorgersi che è niente”

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Unisciti alla conversazione

Adesso puoi postare e registrarti più tardi. Se hai un account, registrati adesso per inserire messaggi con il tuo account.

Ospite
Rispondi

×   Incolla come testo formattato.   Incolla invece come testo normale

  Sono permesse un massimo di 75 faccine.

×   Il tuo link è stato inserito automaticamente.   Visualizza invece come link

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Editor trasparente

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.

  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.



×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante

Navigando questo sito accetti le nostre politiche di Politica sulla Privacy.