Vai al contenuto
  • Pubblicità

ARLEY

E se ci si innamora dello psicologo?

Messaggi consigliati

Stavo pensando, che io ogni tanto immagino di parlare con il mio psi. seduta nel grande parco che circonda la villa dove riceve...una volta ricordo che ho anche sognato di parlare con lui tranquillamente seduta sulla panchina del parco, gli ho anche raccontato il sogno, ma lui non ha detto nulla (come al solito). Una cosa è certa io sono felicissima che non ci sia il lettino nel suo studi, mi sentirei estremamente a disagio, a me a differenza di Diotima la scrivania serve, non riuscirei a stare senza qualche cosa che ci separa... Perchè??????

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Pubblicità


Seriamente: come vi trovate sul lettino? a me spaventa un po'.

A me spaventava quanto attirava...ne avevo sentito parlare sul forum ma la mia psi non ce l'aveva quindi come dire non mi ero posta il problema...poi come ho raccontato, arrivò e la psi me lo "propose" come alternativa al vis a vis e siccome io aveva un pò di problemi a esprimermi perchè tendevo a interpretare qualsiasi suo gesto, movimento o altro come qualcosa di negativo rvolto a me, così ho pensato che sarebbe stato il caso di provare a mettermela alle spalle!!! Non sai che imbarazzo la prima volta, tendevo semrpe a voltar la testa e guardarla....mi ricordo che mi venne spontaneo togliere gli occhiali e lie sorrise e io subito a chiedermi se er sembrataridicola...poi ho capito che non rideva per quello ma per i mie igesti robotici, in quanto ero tesissima, manco fossi alla ghigliottina!!!

Con il tempo quel lettino è divetnato utilissimo a sbloccarmi e parlare senza paura del giudizio, tanto non la vedevo e quindi non potevo confrontarmi con niente...se non con me stessa...un pò mi macna il su o sguardo a volte ma insomma il lettino ormai è parte di me....una specie di prolungazione di me stessa...ecco perchè ci tengo che sia impeccabile, lo voglio ritrovare come l'ho lasciato io!!!!

Comunque la psi mi ha confermato che il lettino è stato una svolta per la mai analisi, quindi insomma non è solo una mia percezione!

Ora vorrei un vis a vis sulla poltrona, come era prima perchè vorrei provare a riguardarla negli occhi e vedere cosa è cambiato in me...non vorrei però lasciare il lettino, solo insomma fare una seduta diversa....o forse è solo per ripicca? :Thinking:

comunque io in seduta faccio di tutto, sembro una tarantolata.

quando c'era la scrivania... avevo sempre le mani sopra la scrivania, ci disegnavo figure immaginarie con le mani, per "descrivere" ciò di cui parlavo. oppure iniziavo a tormentare con le unghie delle rigature già presenti nel legno...probabilmente allargandole. (mi avrà odiato :Rolling Eyes:)

poi... quando ho il fazzoletto tra le mani, dopo aver asciugato la lacrima striminzita, inizio a piegarlo, creando delle specie di origami. credo che lui una volta interpretò questo mio gesto come un volere "fare ordine" , riferito a ciò che stavo dicendo.

poi... ora che non c'è più la scrivania, spesso tengo in mano il bicchiere di plastica (ricordate che io sono quella che beve sempre, a quanto pare l'unica sua paziente che chiede acqua in seduta ) e tormento pure il bicchiere di plastica. una volta mi ha dato in mano un bicchiere tipo quelli per il caffè "d'asporto" in polistirolo (avete presente?) e ho iniziato a intagliarlo facendo dei disegni con le unghie...

poi... c'è la saga di sciarpe e foulard...vere e proprie coperte di linus che mi metto sulle ginocchia e mi rigiro tra le mani tutta la seduta. l'ultima volta con il fulard che avevo in mano ho "creato" un cuscinetto rotondo appallottolandolo tra le mani. una volta lui si è alzato e m'ha tolto il foulard dalle mani mettendolo su un'altra sedia... :icon_confused:

credo di aver scritto tutto... sono da ricovero? :unsure:

si!!! :teasin1125tc:

Beh a quei livelli anche io giocherello con le mei cose...sottolineo le mie però!!!! Nel senso che per esempio mi tolgo gli occhiali e li rigiro mille volte fra le mani, li prendo e li batto sulla "mia" -_- chase longue, a volte me li pulisco...una volta mentre dicevo uan cosa importante mi caddero dalle mani...e mi interruppi per prenderli...e la psi mi disse che l'inconscio a volte sa come fare per evitare situazioni difficili!!! :Rolling Eyes:

E poi va beh giocherello pure i ocon i fazzoletti, mi allungo le maniche dei maglioni, alcuni li ho letteralmente stelabrati...giocherello con i capelli, con gli anelli ecc.ecc. però.....però....il rest del corpo è completamente bloccato, gambe incrociate, a volte me ne vado che mi sento il formicolio alle gambe...e poi non so se capita anche a voi, è uan cosa che volevo chiedervi da tempo, mi capita che a volte mentre parlo mi pare di fluttuare, come se non avessi più il corpo...insommma una cosa che m ifa un pò strano quando accade e spesso cerco di concentrarmi per ritornare "a terra" perdendo il filo del discorso...una volta la psi mi chiese come mai mi ero interrotta...ma mi guardai bene dal dirle che stavo fluttuando... :Raised Eyebrow:

insomma mi manca solo di scomparire e ritrovarmi chissà dove.... :Hypnotized: chi era da ricovero? :mf_pcwhack:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
Stavo pensando, che io ogni tanto immagino di parlare con il mio psi. seduta nel grande parco che circonda la villa dove riceve...una volta ricordo che ho anche sognato di parlare con lui tranquillamente seduta sulla panchina del parco, gli ho anche raccontato il sogno, ma lui non ha detto nulla (come al solito). Una cosa è certa io sono felicissima che non ci sia il lettino nel suo studi, mi sentirei estremamente a disagio, a me a differenza di Diotima la scrivania serve, non riuscirei a stare senza qualche cosa che ci separa... Perchè??????

probabilmente per gli stessi motivi di diotima ,solo che avete (abbiamo) modi diversi di affrontare la cosa... ^_^ Comunque volevo dire che il lettino per me ha voluto dire maggiore indipendenza....a differenza di molti che dicono che sisentono come "sovrastati" dagli psi....quindi alla fien ognuno dà il proprio significato alle cose...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
Stavo pensando, che io ogni tanto immagino di parlare con il mio psi. seduta nel grande parco che circonda la villa dove riceve...una volta ricordo che ho anche sognato di parlare con lui tranquillamente seduta sulla panchina del parco, gli ho anche raccontato il sogno, ma lui non ha detto nulla (come al solito). Una cosa è certa io sono felicissima che non ci sia il lettino nel suo studi, mi sentirei estremamente a disagio, a me a differenza di Diotima la scrivania serve, non riuscirei a stare senza qualche cosa che ci separa... Perchè??????

Anch'io non potrei stare senza scrivania, peraltro asettica con solo la mia cartelletta personale su cui lui scrive ogni tanto.

Muovermi non mi piacerebbe, perchè non voglio e non posso perdere un secondo il suo sguardo nei miei occhi e viceversa. Con lo sguardo mi capisce e io capisco lui. Anche quando scrivo, spesso mi interrompo per guardarlo.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

fluttuare? a me capita di tremare, quando sta per "uscire" qualcosa di importante a livello di emozioni. Mi sembra che si stia sbriciolando qualcosa e faccio resistenza, poi lo guardo e solo adesso, dopo tanto tempo, lo lascio uscire, in modo sconnesso.

Due volte fa mi ha detto, " Adesso mi racconta questi giorni, ma non nella sua solita maniera cartesiana" :icon_rolleyes:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

A me onestamente fa piacere che non vi sia una scrivania - la vedrei come una barriera che mi allontana da lei e dal nostro rapporto.

Per il lettino non saprei - mi spaventa molto l'ipotesi di un suo utilizzo, ma avrei meno problemi a sedermi a terra (anche se non ne sento la necessità). Mi piacerebbe, tuttavia, a volte, stare in piedi, magari gironzolando per la stanza a guardare i libri, e tutto il resto.

In seduta, spesso giocherello con le mani - e più sono agitata, più giocherello. Gambe accavallate, e braccia incrociate, soprattutto nelle giornate in cui sono più chiusa e con meno voglia di parlare. Se mi devo concentrare a spiegare qualcosa che non so bene come dire, lo sgurdo gironzola un attimo poi mi fisso tipo a guardare nel vuoto, nel tentativo di trovare le parole. Sguardo basso se sono in imbarazzo e contemporaneamente mi nascondo bocca e naso nel maglione.

ciao

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
fluttuare? a me capita di tremare, quando sta per "uscire" qualcosa di importante a livello di emozioni. Mi sembra che si stia sbriciolando qualcosa e faccio resistenza, poi lo guardo e solo adesso, dopo tanto tempo, lo lascio uscire, in modo sconnesso.

Due volte fa mi ha detto, " Adesso mi racconta questi giorni, ma non nella sua solita maniera cartesiana" :icon_rolleyes:

Io non riesco a muovermi, nel senso che mi siedo accavallo le gambe e anche io ogni tanto mi alzo con il formicolio alle gambe x quanto probabilmente sono tesa..Una volta mi ha detto che che mi vede sempre in tensione, che quando mi da la mano è sempre gelida, e secondo lui è sinonimo di tensione...ma io che ci posso fare.......... Non me ne rendo nemmeno conto, a me non sembra di essere tesa...oddio... appena entro lo sono un pochino ma poi mi sembra di entrare in un'altra dimensione... e quando mi interrompe x dirmi che il nostro tempo è scaduto ho come l'impressione di rimettere i piedi a terra......Alcune volte ho difficoltà a guardarlo negli occhi, e mi da un fastidio tremendo!!!!!! Lui invece mi fissa sempre, e chiaramente credo proprio sia normale. Ho come l'impressione che non perda nemmeno il più piccolo movimento che faccio.......

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Una cosa mi piacerebbe fare ogni tanto, mettermi alla finestra del suo studio e guardare il parco...Ma non ho mai osato chiedergli di farlo.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
Ora vorrei un vis a vis sulla poltrona, come era prima perchè vorrei provare a riguardarla negli occhi e vedere cosa è cambiato in me...non vorrei però lasciare il lettino, solo insomma fare una seduta diversa....o forse è solo per ripicca? :Thinking:

io non la vedrei come una ripicca...perchè? in fondo a lei non cambia nulla...

però potrebbe essere interessante come test per te, per vedere se adesso riesci ad aprirti anche guardandola negli occhi, senza interpretare i suoi sguardi...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
io non la vedrei come una ripicca...perchè? in fondo a lei non cambia nulla...

però potrebbe essere interessante come test per te, per vedere se adesso riesci ad aprirti anche guardandola negli occhi, senza interpretare i suoi sguardi...

Si ma io mi faccio un sacco di menate nel chiederle questa cosa, non per paura che le imi dica no, anzi lei so che sarebbe ben contenta di una mia richiesta (qualsiasi!) ma io dentro di me temo che lei potrebbe pesnare che sto facendo "la sborona"!!! :icon_mrgreen:( non mi viene altro termine per far capire il senso di quello che intendo!)

Come se volessi dimostrarle chissà che, ma i nrealtà non è così,boh, m ifaccio un sacco di menate lo so....però se penso che sono partita con delel sedute in cui io mi tenevo il cappotto,stringendomi la borsa al petto, come se dovessi andar via da un momento all'altro e avessi paura che mi scippassero, allora tutto sommato appare meno strano!!! :Talking Ear Off:

gironzolare per la stanza, proprio è una cosa che non farei mai....no no! Io devo stare ferma, anche in piedi ma ferma!!! no so perchè...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
-_-

mò che non c'è più la scrivania non le levo più.. tiè! :Talking Ear Off:

sccccccccc!!!!!!!!! :Secret: non dirlo a Diotima che non c'è più la scrivania..... :Just Kidding:

:mad: grrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrr

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
comunque io in seduta faccio di tutto, sembro una tarantolata.

quando c'era la scrivania... avevo sempre le mani sopra la scrivania, ci disegnavo figure immaginarie con le mani, per "descrivere" ciò di cui parlavo. oppure iniziavo a tormentare con le unghie delle rigature già presenti nel legno...probabilmente allargandole. (mi avrà odiato :Rolling Eyes:)

poi... quando ho il fazzoletto tra le mani, dopo aver asciugato la lacrima striminzita, inizio a piegarlo, creando delle specie di origami. credo che lui una volta interpretò questo mio gesto come un volere "fare ordine" , riferito a ciò che stavo dicendo.

poi... ora che non c'è più la scrivania, spesso tengo in mano il bicchiere di plastica (ricordate che io sono quella che beve sempre, a quanto pare l'unica sua paziente che chiede acqua in seduta :icon_rolleyes: ) e tormento pure il bicchiere di plastica. una volta mi ha dato in mano un bicchiere tipo quelli per il caffè "d'asporto" in polistirolo (avete presente?) e ho iniziato a intagliarlo facendo dei disegni con le unghie...

poi... c'è la saga di sciarpe e foulard...vere e proprie coperte di linus che mi metto sulle ginocchia e mi rigiro tra le mani tutta la seduta. l'ultima volta con il fulard che avevo in mano ho "creato" un cuscinetto rotondo appallottolandolo tra le mani. una volta lui si è alzato e m'ha tolto il foulard dalle mani mettendolo su un'altra sedia... :icon_confused:

credo di aver scritto tutto... sono da ricovero? :unsure:

Interessante questa storia dei movimenti... oltre al fatto che la signorina non ha più la scivania.... :angry: sgrunt!

Io l'ostacolo lo tocco solo per pulirlo ben bene dai microscopici residui lasciati dalle piccole pesti... poi non lo sfioro proprio più.... in compenso comincio a tarantolarmi sulla sedia come se fosse un sedile a dondolo, non sto ferma un secondo. Un giorno la psi mi ha anche detto che io continuavo a stare in silenzio ma che in compenso parlavano molto i miei piedi -_-

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
Interessante questa storia dei movimenti... oltre al fatto che la signorina non ha più la scivania.... :angry: sgrunt!

e dire che per me è stato un po' un trauma non avere più la scrivania a difendermi...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

ciao a tutte alla fine nn ho avuto il coraggio di accettare la nuova terapia :icon_confused: continuerò con le mie sedute di psicoterpia sola soletta ...

il dott ha cercato di convincermi fino a l'ultimo :Talking Ear Off: ma io ferma sulla mia posizione, nn capisco perchè faccio così in fondo avrei voluto farla :wacko:

allora lui nn si è dato pervinto....e mi ha proposto di fare altri test psicologici .....vorrà capire che cosa mi frulla nel mio cervellino bacato .....mi vuole salvare a tutti i costi, ma io voglio essere salvata!!???

e voi volete essere salvate da voi stesse ????

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
mi vuole salvare a tutti i costi, ma io voglio essere salvata!!???

e voi volete essere salvate da voi stesse ????

io si! assolutamente, con tutte le mie forze!

se non vuoi tu, nessuno ti potrà aiutare davvero...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
io si! assolutamente, con tutte le mie forze!

se non vuoi tu, nessuno ti potrà aiutare davvero...

ma dove trovi la forza per reagire per andare avanti ??!!

ormai sono scoraggiata

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
e voi volete essere salvate da voi stesse ????

cavolo ma scherzi...io voglio uscire da questo incubo di vita....mi sono sabotata per trent'anni, mò basta!!!!!

Io ne parlerei allo psi di questa "resistenza" dell'ultimo momento....

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
in fondo avrei voluto farla :wacko:

Fai sempre in tempo a tornare sui tuoi passi ed accettare. Dici che ti manca il coraggio, posso chiederti cosa ti spaventa?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
ciao a tutte alla fine nn ho avuto il coraggio di accettare la nuova terapia :icon_confused: continuerò con le mie sedute di psicoterpia sola soletta ...

il dott ha cercato di convincermi fino a l'ultimo :Talking Ear Off: ma io ferma sulla mia posizione, nn capisco perchè faccio così in fondo avrei voluto farla :wacko:

allora lui nn si è dato pervinto....e mi ha proposto di fare altri test psicologici .....vorrà capire che cosa mi frulla nel mio cervellino bacato .....mi vuole salvare a tutti i costi, ma io voglio essere salvata!!???

e voi volete essere salvate da voi stesse ????

ti ha spiegato perchè potrebbe esserti utile la nuova terapia?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
cavolo ma scherzi...io voglio uscire da questo incubo di vita....mi sono sabotata per trent'anni, mò basta!!!!!

Io ne parlerei allo psi di questa "resistenza" dell'ultimo momento....

si anch'io vorrei stare bene....ma allora perchè nn ci riesco :icon_confused: ormai sono finita in un vortice e nn riesco a tirarmi fuori!

forse perchè in realtà nel mio subconscio nn voglio stare bene.....forse mi piace crogiolarmi nelle miei disgrazie???!!!

nn so più cne pensare o forse dovrei pensare meno....

me parlerò con la mia psicoterapeuta

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
Fai sempre in tempo a tornare sui tuoi passi ed accettare. Dici che ti manca il coraggio, posso chiederti cosa ti spaventa?

bè raccontare la tua vita d'avanti ad altre persone nn è mica facile...

certo posso sempre chiamarlo e dirgli che ho cambiato idea, ma mi ha detto chiaro che se accetto poi nn posso più tirarmi indietro, è lì che sono andata nel panico e gli ho detto di no

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
bè raccontare la tua vita d'avanti ad altre persone nn è mica facile...

certo posso sempre chiamarlo e dirgli che ho cambiato idea, ma mi ha detto chiaro che se accetto poi nn posso più tirarmi indietro, è lì che sono andata nel panico e gli ho detto di no

secondo me , a prescindere se poi cambi idea o no....dovresti analizzare con lui questa cosa!!!!

Patrina io non lo so se cambieremo mai, a me basta solo essere me stessa, senza ogni volta ritornare nel vortice dei "soliti meccanismi"!!!!! Il bello è che adesso me en accorgo ure ma non riesco a non ripiombarci....periodicamente!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
secondo me , a prescindere se poi cambi idea o no....dovresti analizzare con lui questa cosa!!!!

Patrina io non lo so se cambieremo mai, a me basta solo essere me stessa, senza ogni volta ritornare nel vortice dei "soliti meccanismi"!!!!! Il bello è che adesso me en accorgo ure ma non riesco a non ripiombarci....periodicamente!

idem!

anch'io mi accorgo di quando sta arrivando il buio.....ma nn riesco ad evitarlo e tirarmi fuori...

questo mi fa incazzare di brutto , mi sento impotente e senza via di uscita :icon_confused:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
idem!

anch'io mi accorgo di quando sta arrivando il buio.....ma nn riesco ad evitarlo e tirarmi fuori...

questo mi fa incazzare di brutto , mi sento impotente e senza via di uscita :icon_confused:

Lo so...guarda a volte penso che non sarò mai in grado, però è vero anche che dentro di me qualcosa urla forte che non devo mollare e io beh quando ascolta quel qualcosa sto bene... :blush:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
Lo so...guarda a volte penso che non sarò mai in grado, però è vero anche che dentro di me qualcosa urla forte che non devo mollare e io beh quando ascolta quel qualcosa sto bene... :blush:

a me nn basta :icon_confused: voglio solo essere una persona normale con una vita normale! :aggressive:

poi dimmi cosa serve dibattersi se tutte le volte sei sempre punto e a capo!?

forse bisognerebbe mollare e basta....

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Unisciti alla conversazione

Adesso puoi postare e registrarti più tardi. Se hai un account, registrati adesso per inserire messaggi con il tuo account.

Ospite
Rispondi

×   Incolla come testo formattato.   Incolla invece come testo normale

  Sono permesse un massimo di 75 faccine.

×   Il tuo link è stato inserito automaticamente.   Visualizza invece come link

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Editor trasparente

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.


  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.

Pubblicità



×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante

Navigando questo sito accetti le nostre politiche di Politica sulla Privacy.