Vai al contenuto

Pubblicità

giulma

Il Lodo Alfano!

Recommended Posts

vorrei che qualcuno mi spiegasse per quale motivo queste tutele sarebbero insufficenti

Art. 68.

I membri del Parlamento non possono essere chiamati a rispondere delle opinioni espresse e dei voti dati

nell'esercizio delle loro funzioni.

Senza autorizzazione della Camera alla quale appartiene, nessun membro del Parlamento può essere sottoposto

a perquisizione personale o domiciliare, né può essere arrestato o altrimenti privato della libertà personale, o

mantenuto in detenzione, salvo che in esecuzione di una sentenza irrevocabile di condanna, ovvero se sia colto

nell'atto di commettere un delitto per il quale è previsto l'arresto obbligatorio in flagranza.

Il Lodo Alfano non si limitava a ripetere qualcosa già scritto nella costituzione, ma lo modificava: nella costituzione un membro del Parlamento può essere indagato dietro autorizzazione della Camera, con il Lodo Alfano questa autorizzazione è andata a farsi benedire, nessuno dei magnifici 4 poteva più essere anche solo additato!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Pubblicità


Voi? Gli italiani semmai. Mio caro Ste, forse dimentichi che queste persone sono vive, altro che fantasmi, ed è da oltre 50 anni che stanno nella politica italiana! E sono entrati dappertutto ...

a questo punto sarebbe interessante capire:

a.

cosa si intende per comunista. io sono di estrema sinistra e conosco tanta gente di estrema sinistra. bene: non sappiamo chi votare. letteralmente. io non so proprio chi votare perchè nessun partito di cosidetta sinistra mi rappresenta.

visto che voi elettori di forza italia vedete comunisti dappertutto...non è che sapresti indicarmi qualche comunista?

almeno saprei chi votare...

b.

se anche questi "comunisti" esistessero che problema ci sarebbe?

intendo dire, al giorno d'oggi, caduto da 20 anni il muro di berlino, che senso storico ha parlare di "complotto comunista"?

perchè quando parlate di questi vi giuro che la maggior parte delle persona di sinistra non ha la più pallida idea di cosa stiate parlando. avete paura che ci sia la rivoluzione? adesso, nel 2009 in un paese della comunità europea?

ma siamo seri...

c.

perche la gente dovrebbe essere più terrorizzata dai comunisti, che dalla P2, così per fare un esempio?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
a questo punto sarebbe interessante capire:

a.

cosa si intende per comunista. io sono di estrema sinistra e conosco tanta gente di estrema sinistra. bene: non sappiamo chi votare. letteralmente. io non so proprio chi votare perchè nessun partito di cosidetta sinistra mi rappresenta.

visto che voi elettori di forza italia vedete comunisti dappertutto...non è che sapresti indicarmi qualche comunista?

almeno saprei chi votare...

Di Liberto dice ad esempio che lui è comunista. Se non sbaglio anche Bertinotti, ma puoi orintarti anche nel PD dove troverai ex-comunisti che dicono però di sentirsi comunque comunisti. Forse hanno solo cambiato nome? In ultimo puoi fare un tentativo con Di Pietro che pure è stato insieme alla sinistra e alla estrema sinistra, che prima gli faceva comodo per andare al potere, e poi non più quando ha deciso di andare da solo, Buona fortuna nella tua ricerca.

se anche questi "comunisti" esistessero che problema ci sarebbe?

intendo dire, al giorno d'oggi, caduto da 20 anni il muro di berlino, che senso storico ha parlare di "complotto comunista"?

Io lo chiamerei più di sinistra. Perchè viene da dire comunista? Forse perchè il comunismo ha fatto nel mondo il triplo dei morti che ha fatto il fascismo e il nazismo messi insieme, e quindi, pur rimanendo ancora esistente nel mondo (vedi Cina e altro), ed anche in italia, forse così fantasma non dovrebbe essere. No? immagina ad esempio, al contario, se il nazismo fosse stato sconfitto in europa ma fosse rimasto in alcuni paesi nel mondo ancora forte, ein italia fosse esistente solo in piccoli partiti se questa cosa ti sembrerebbe possibile o normale. Allora, mi devi spiegare perchè invece con il comunismo questo è possibile, quando il comunismo ha ucciso milioni e milioni di persone!

perchè quando parlate di questi vi giuro che la maggior parte delle persona di sinistra non ha la più pallida idea di cosa stiate parlando. avete paura che ci sia la rivoluzione? adesso, nel 2009 in un paese della comunità europea?

Io sono convinto invece che il potere sinistro c'è e d esite bene in Itali, e va al di là di quello che tu puoi immaginare o la gnete come te che dici "non capire di cosa si stia parlando".

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ti ho detto che non so chi votare...e mi nomini diliberto?

mi sa che davvero non ci siamo capiti...sai a me non basta che qualcuno a parole si dichiari qualcosa.

contano i fatti. probabilmente agli elettori di berlusconi bastano e avanzano le parole anche se non hanno corrispondenza nella realtà.

mi parli dei morti del comunismo. io ti ho chiesto un'altra cosa. qual'è il pericolo REALE ATTUALE in italia? questo complotto comunista a cosa è mirato (a parte perseguitare il povero zilvio)? siete voi che ne parlate continuamente, dovreste saperlo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

c'è ancora la prima domanda...come mai le tutele dalla costituzione che negli ultimi 50 sono bastate e avanzate...ora sono ritenute insufficienti?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
ti ho detto che non so chi votare...e mi nomini diliberto?

Perchè no fa più parte di nessun partito? Allora prova con Grillo, mi sembra che sta facendo un nuovo partito.

mi sa che davvero non ci siamo capiti...sai a me non basta che qualcuno a parole si dichiari qualcosa.

contano i fatti. probabilmente agli elettori di berlusconi bastano e avanzano le parole anche se non hanno corrispondenza nella realtà.

Ecco fermo l'attenzione su questa cosa incredibile e meravigliosa, ripetendo quello che hai appena detto:

probabilmente agli elettori di berlusconi bastano e avanzano le parole anche se non hanno corrispondenza nella realtà

Questa cosa è incredibile, è proprio rigirare la relatà. Sai benissimo che tutto puoi dire tranne che l'elettore di destra non guardi i fatti, e se Berlusconi prende consaensi è proprio da quella gente che i fatti vuole, di destra o sinistra che sia non importa, diventa di destra se era di sinistra se vuole i fatti. Con il centro sinistra, te lo ricordi, erano solo chiacchiere e discussioni continue e non si mettevano daccordo su niente, dai pacs o mille altre coese, te lo ricordi? Ora, come puoi dire che qui non si hanno i fatti.

mi parli dei morti del comunismo. io ti ho chiesto un'altra cosa. qual'è il pericolo REALE ATTUALE in italia? questo complotto comunista a cosa è mirato (a parte perseguitare il povero zilvio)? siete voi che ne parlate continuamente, dovreste saperlo.

A buttare giù Berlusconi, e andare al potere loro, i sinistri. A mettere sempre più tasse, ad assumere in modo indiscriminato le persone a spese dello stato e di quelli che ne privato si fanno il culo vero. A fare entrare gli extracomunitari megli se delinquenti per aumentare lo stato di degrado e povertàin cui l'Itali poi andrebbe in contro per poter gestire meglio così le persone, che, più povere, hanno meno mezzi per difendersi e reagire.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Voi? Gli italiani semmai. Mio caro Ste, forse dimentichi che queste persone sono vive, altro che fantasmi, ed è da oltre 50 anni che stanno nella politica italiana! E sono entrati dappertutto ...

Si, si, lo so... figurati se non lo so. Sapessi quante volte mi sono sentito additare come comunista perfino io che

sono un tenace difensore della proprietà privata (oddio... dipende da "privata" in che senso ma non divaghiamo).

Però prova a vederla in maniera matematica. Uno dà del comunista qui, del comunista lì, del comunista là... alla fine

rimane poca gente a cui dare ancora del comunista ma anche poca gente convincibile perché si arriva al punto che tutti

sono convinti oppure comunisti. Bisogna variare un po' e non esagerare sennò qualsiasi risorsa finisce per esaurirsi...

Vedi, questa è una risposta un pò strana se permetti, non ti sembra? Primo, perchè non sei affatto critico nei confronti della costituzione come se fosse il vangelo e come se non ci fosse qualcosa di migliorabile anche in essa. Poi non sei critico o quantomeno un minimo dubbioso sulla obiettività dei giudici costituzionalisti, per il semplice motivo di come vengono eletti o nominati (ma questo a te non fa venire nessun dubbio, giusto?), e per l'altrettanto semplice motivo che ci sono state altre sentenze degli stessi giudici che farebbero dubbitare dell'attendibilità e neutralità di questa corte.

Senti, io lo so che a te quelle sentenze fanno dubitare, ma renditi conto che la Costituzione come tutte le costituzioni di

questo mondo è fatta per difendere un insieme di valori ben preciso e nel nostro caso chiunque la conosce un po' capisce

benissimo il senso di queste sentenze e la loro correttezza in riferimento a quell'insieme di valori. In riferimento ad altri

valori, quelle sentenze sono ingiuste (ad esempio se io fossi nazista aborrirei articoli come il 3, e se fossi comunista non

mi piacerebbe il 138). Evidentemente quell'insieme di valori non è quello vostro. Mi dispiace, perché mi rendo conto che

ciò significa scontri e a me piacerebbe invece andare d'amore e d'accordo con tutti ma non credo che sia possibile.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Questa cosa è incredibile, è proprio rigirare la relatà. Sai benissimo che tutto puoi dire tranne che l'elettore di destra non guardi i fatti, e se Berlusconi prende consaensi è proprio da quella gente che i fatti vuole, di destra o sinistra che sia non importa, diventa di destra se era di sinistra se vuole i fatti. Con il centro sinistra, te lo ricordi, erano solo chiacchiere e discussioni continue e non si mettevano daccordo su niente, dai pacs o mille altre coese, te lo ricordi? Ora, come puoi dire che qui non si hanno i fatti.

ricordi che ti ho detto che non so chi votare? te l'ho scritto pochi messaggi fa, ricordi?

forse ma forse ci sarà un motivo, no?

vediamo se riesci a fare il collegamento

A buttare giù Berlusconi, e andare al potere loro, i sinistri.

i sinistri sono anni che fanno di tutto per perdere le elezioni. riuscendoci tranquillamente.

e comunque l'alternanza farebbe parte della democrazia, no?

e anche se "buttassero giù berlusconi"...chi vota a destra continuerebbe a votare qualcun'altro sempre a destra (facciamo centro-destra più verso il centro, che è meglio). insomma chi vota berlusconi voterebbe sempre il suo partito. l' "eliminazione di berlusconi" non porterebbe a una vittoria delle elezioni...

per cui mi spieghi meglio come è articolato questo complotto?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Però prova a vederla in maniera matematica. Uno dà del comunista qui, del comunista lì, del comunista là... alla fine

rimane poca gente a cui dare ancora del comunista ma anche poca gente convincibile perché si arriva al punto che tutti

sono convinti oppure comunisti. Bisogna variare un po' e non esagerare sennò qualsiasi risorsa finisce per esaurirsi...

Possiamo anche essere daccordo su questo, certo, pero non bisogna mai sottovalutare il comunismo anche se fossero pochissimi i loro rappresentanti rimasti. Perchè uno ne valle mille in fatto di pericolosità mentale, e quindi anche poi sociale, intendo. Come nell'esempio che ho fatto prima, se invece del comunismo fosse il nazismo ad essere rimasto un pò in italia e in qualche paese del mondo, lo avresti sottovalutato? Se poi a questo aggiungi che il comunismo è stato storicamente più pericoloso del nazismo avendo fatto il triplo dei morti, e poi lo vediamo oggi con la Cina che è una speiatta dittatura a cui anche l'america ha paura a dire no!

Senti, io lo so che a te quelle sentenze fanno dubitare, ma renditi conto che la Costituzione come tutte le costituzioni di

questo mondo è fatta per difendere un insieme di valori ben preciso e nel nostro caso chiunque la conosce un po' capisce

benissimo il senso di queste sentenze e la loro correttezza in riferimento a quell'insieme di valori. In riferimento ad altri

valori, quelle sentenze sono ingiuste (ad esempio se io fossi nazista aborrirei articoli come il 3, e se fossi comunista non

mi piacerebbe il 138). Evidentemente quell'insieme di valori non è quello vostro. Mi dispiace, perché mi rendo conto che

ciò significa scontri e a me piacerebbe invece andare d'amore e d'accordo con tutti ma non credo che sia possibile.

La cosa è più delicata di come la poni, per me. Mi spiego: la costituzione condivide più o meno valori che vanno bene anche a me, ma posso dire che non la considero perfetta ne tanto meno il vangelo ne tanto meno qualcosa che non possa evolvere e che ha bisogno di un cambiamento? Posso dire che alcune cose oggi sono diverse, che i tempi cambiano, che il valore dell'immunità di oggi può essere diverso da quello di ieri o per cui ieri era stato pensato?

Questo si può dire?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Di Liberto dice ad esempio che lui è comunista. Se non sbaglio anche Bertinotti, ma puoi orintarti anche nel PD dove troverai ex-comunisti che dicono però di sentirsi comunque comunisti. Forse hanno solo cambiato nome? In ultimo puoi fare un tentativo con Di Pietro che pure è stato insieme alla sinistra e alla estrema sinistra, che prima gli faceva comodo per andare al potere, e poi non più quando ha deciso di andare da solo, Buona fortuna nella tua ricerca.

Io lo chiamerei più di sinistra. Perchè viene da dire comunista? Forse perchè il comunismo ha fatto nel mondo il triplo dei morti che ha fatto il fascismo e il nazismo messi insieme, e quindi, pur rimanendo ancora esistente nel mondo (vedi Cina e altro), ed anche in italia, forse così fantasma non dovrebbe essere. No? immagina ad esempio, al contario, se il nazismo fosse stato sconfitto in europa ma fosse rimasto in alcuni paesi nel mondo ancora forte, ein italia fosse esistente solo in piccoli partiti se questa cosa ti sembrerebbe possibile o normale. Allora, mi devi spiegare perchè invece con il comunismo questo è possibile, quando il comunismo ha ucciso milioni e milioni di persone!

Io sono convinto invece che il potere sinistro c'è e d esite bene in Itali, e va al di là di quello che tu puoi immaginare o la gnete come te che dici "non capire di cosa si stia parlando".

il potere sinistro ??? il nazismo ed il fascismo.. ma che stai a di' .. ?..

a furia di vedere tg 4 qualcuno anche ci crede... che i comunisti mangiano i bambini.. etc etc...

cioè la scelta in questo paese non è tra neofascisti e comunisti.. mi sembra.

la scelta è tra democratici e conservatori.

chiamiamo le cose con i loro nomi.

poi ci saranno anche dei partitini di estrema sinistra in Italia. ma figurati..

l' unico potere occulto che c' è in questo paese è quello della massoneria eventualmente e quello della mafia e simili .

il lodo Alfano con la politica non centra nulla.

che siano giudicabili o no i politici non dovrebbe cambiare nulla dovendo essere loro di specchiata moralità.

a che serve un lodo Alfano laddove i politici fossero onesti ?

del resto Berlusconi continuerà a governare e tutto continuerà come sempre.. quindi la bocciatura del lodo non intacca in nessun modo la vita politica.

insomma è tutto un polverone inutile.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

il nazismo anzi il nazifascismo . ..ha fatto qualche morto in piu' della rivoluzione Russa. fai bene i conti...

mettici anche le due atomiche ... perchè la guerra mondiale si chiama cosi' proprio perchè ha coinvolto tutto il mondo.

mentre la rivoluzione russa riguarda solo la russia.

poi tieni conto del fatto che il comunismo ha delle nobilissime ragioni sul nascere.. e di fondo è un utopia molto sana.

la conquista del mondo la sopraffazione del prossimo lo sterminio dei popoli . invece sono un po meno nobili come scopi.

ma questi sono pareri personali.

ma tutto cio' con il lodo Alfano che cavolo centra..

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
ricordi che ti ho detto che non so chi votare? te l'ho scritto pochi messaggi fa, ricordi?

forse ma forse ci sarà un motivo, no?

vediamo se riesci a fare il collegamento

Vota Berlusconi allora!

i sinistri sono anni che fanno di tutto per perdere le elezioni. riuscendoci tranquillamente.

e comunque l'alternanza farebbe parte della democrazia, no?

e anche se "buttassero giù berlusconi"...chi vota a destra continuerebbe a votare qualcun'altro sempre a destra (facciamo centro-destra più verso il centro, che è meglio). insomma chi vota berlusconi voterebbe sempre il suo partito. l' "eliminazione di berlusconi" non porterebbe a una vittoria delle elezioni...

per cui mi spieghi meglio come è articolato questo complotto?

Chissà quali altri assi nella manica avranno questi sinistri e come hanno deciso di giocarseli. Intanto, meglio se cade!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
l' unico potere occulto che c' è in questo paese è quello della massoneria eventualmente e quello della mafia e simili .

Si, certo, l'unico ...

il lodo Alfano con la politica non centra nulla.

che siano giudicabili o no i politici non dovrebbe cambiare nulla dovendo essere loro di specchiata moralità.

a che serve un lodo Alfano laddove i politici fossero onesti ?

A lasciare lavorare il premier e non obbligandolo a continui processi inutili negli anni in cui governa. Ecco a cosa serve. E questo, anche se è onesto accade, lo sapevi?

del resto Berlusconi continuerà a governare e tutto continuerà come sempre.. quindi la bocciatura del lodo non intacca in nessun modo la vita politica.

Con più fatica invece, e più problemi. La magistatura adesso lo può attaccare di continuo, all'infinito. Ma questo va bene, è normale.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
il nazismo anzi il nazifascismo . ..ha fatto qualche morto in piu' della rivoluzione Russa. fai bene i conti...

mettici anche le due atomiche ... perchè la guerra mondiale si chiama cosi' proprio perchè ha coinvolto tutto il mondo.

120 milioni di morti in tutto il mondo! Contali.

poi tieni conto del fatto che il comunismo ha delle nobilissime ragioni sul nascere.. e di fondo è un utopia molto sana.

Molto sana perchè, perchè dice che devono essere tutti uguali quando la natura ci ha detto che siamo tutti diversi? E' un utopia malata semmai, fin dalla nascita. Per non aprlare poi della sua applicazione furba e demoniaca, che fa si che non ci possa essere nessun altro partito all'infuori di quello comunista a comandare, co la dittatura del popolo certo. Peccato che questa dittatura poi sono sempr ein pochi a gestirla, e quindi a fare qyuello che vogliono senza nessuno che li possa controllare. Vero?

la conquista del mondo la sopraffazione del prossimo lo sterminio dei popoli . invece sono un po meno nobili come scopi.

Il comunismo ha fatto peggio, solo che a differenza del nazismo non lo diceva eludendo e illudendo la gente con parole diverse, di facile presa ma su principi che nascondevano una pericolosa dittatura, la dittatura del popolo che poi gestivano in pochi. E questo è molto peggio del nazismo, è più pericoloso perchè non si fa vedere in faccia ma si nasconde dietro il buonismo e il popolo operaio, xxxxxxx fatte solo per poi comandare perchè chi comanda poi c'è sempre e in quei sistemi diventa il capo assoluto.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Per chi ne vuole parlare, iniziamo da qui:

"La Corte Costituzionale ha assunto una decisione inattesa e impegnativa, sia perche’ nel nostro sistema costituzionale era gia’ inserito un principio di immunita’, esteso per di piu’ a tutti i parlamentari, sia perche’ con una precedente sentenza la Corte aveva chiesto modifiche al Lodo Schifani, che erano state inserite nel lodo Alfano".

Se parti da questo assunto,mettiamoci pure la fonte. Questa è una dichiarazione resa dal Ministro Scajola, (PDL),ne riporto anche la fonte http://unionesarda.ilsole24ore.com/Articoli/Articolo/148605

In effetti il lodo schifani, tirato in ballo dal Ministro è entrato in vigore a giugno del 2003 e fu dichiarato incostituzionale a gennaio del 2004 nella parte riguardante i processi penali alle alte cariche dello stato, (compreso il presidente della corte costituzionale).

Ci sono voluti circa 7 mesi per la sentenza di incostituzionalità ma nel frattempo, con il lodo schifani ancora in vigore, il presidente Berlusconi , ha potuto usufruire dell’ immunità grazie al suddetto lodo e ha visto quindi stralciare la propria posizione in sede processuale (SME) . Quando si dice legge ad personam, possiamo farci aiutare da questi episodi per averne maggiore contezza. Detto ciò, riporto gli articoli incriminati per quanto riguarda entrambi i lodi così mi aiutate a capire quali siano queste rilevanti differenze. A mio modesto avviso mi pare che di differenze sostanziali non ce ne siano poi molte.

legge 140/2003

legge 124/2008

Da quello che leggo nel caso del lodo alfano viene depennata l’ immunità per il capo della corte costituzionale, ma permangono quelle delle altre cariche di cui veniva già sancita l’ incostituzionalità nel precedente lodo schifani. Cioè, non è che se ne sottrai uno, gli altri sono a posto, scusate eh! E poi, il vero elemento di innovazione è la possibilità di rinuncia all’ immunità perché tale rinuncia può stabilire “l’ accertamento giudiziario a sé favorevole”, quindi per consentire all’ imputato stesso di dar prova della sua innocenza” vedasi per esempio il caso di Fini che ha deciso di rinunciare al lodo… un gesto davvero apprezzabile di cui gli va dato atto, aggiungo.. E poi, io non capisco proprio tutta questa cagnara. La corte costituzionale è lì a fare esattamente quello che deve fare (per dovere) in qualsiasi contesto politico che non sia una dittatura…

Mettersi al di sopra di un potere e screditarlo nel merito, per me è una cosa veramente grave in un Paese che ha la giusta pretesa di essere un posto civile e democratico. Bisogna innanzitutto rispettare i ruoli e le istituzioni perché è questa la cosa che fra le altre differenzia un Paese democratico da uno che non lo è o lo è parzialmente.

Queste poche righe che mi ostino a scrivere vogliono essere un mio modesto tentativo di far capire che certe cose non si possono prendere per buone per sentito dire, occorre comunque essere nelle condizioni di poter giudicare in maniera meno approssimativa. A forza di parlare per slogan stiamo perdendo il senso delle nostre ragioni, ragioni che dovrebbero veramente interessarci ma temo un condono popolare pure su quelle.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Queste poche righe che mi ostino a scrivere vogliono essere un mio modesto tentativo di far capire che certe cose non si possono prendere per buone per sentito dire, occorre comunque essere nelle condizioni di poter giudicare in maniera meno approssimativa. A forza di parlare per slogan stiamo perdendo il senso delle nostre ragioni, ragioni che dovrebbero veramente interessarci ma temo un condono popolare pure su quelle.

sono assolutamente d'accordo con te. eppure di nuovo ci troviamo qui infangati a parlare di "comunisti" per non parlare delle questioni reali..

(per non parlare di chi parla di tette... )

con calma mi guarderò i tuoi link.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Da quello che leggo nel caso del lodo alfano viene depennata l’ immunità per il capo della corte costituzionale, ma permangono quelle delle altre cariche di cui veniva già sancita l’ incostituzionalità nel precedente lodo schifani. Cioè, non è che se ne sottrai uno, gli altri sono a posto, scusate eh! E poi, il vero elemento di innovazione è la possibilità di rinuncia all’ immunità perché tale rinuncia può stabilire “l’ accertamento giudiziario a sé favorevole”, quindi per consentire all’ imputato stesso di dar prova della sua innocenza” vedasi per esempio il caso di Fini che ha deciso di rinunciare al lodo… un gesto davvero apprezzabile di cui gli va dato atto, aggiungo.. E poi, io non capisco proprio tutta questa cagnara. La corte costituzionale è lì a fare esattamente quello che deve fare (per dovere) in qualsiasi contesto politico che non sia una dittatura…

Mettersi al di sopra di un potere e screditarlo nel merito, per me è una cosa veramente grave in un Paese che ha la giusta pretesa di essere un posto civile e democratico. Bisogna innanzitutto rispettare i ruoli e le istituzioni perché è questa la cosa che fra le altre differenzia un Paese democratico da uno che non lo è o lo è parzialmente.

Queste poche righe che mi ostino a scrivere vogliono essere un mio modesto tentativo di far capire che certe cose non si possono prendere per buone per sentito dire, occorre comunque essere nelle condizioni di poter giudicare in maniera meno approssimativa. A forza di parlare per slogan stiamo perdendo il senso delle nostre ragioni, ragioni che dovrebbero veramente interessarci ma temo un condono popolare pure su quelle.

Interessante specialmente la conclusione. Vediamo un pò, quindi secondo te uno non ha il diritto o dovere di dire che ci può essere qualcosa che non va nella corta costituzionale e nei suoi giudici, perchè i giudici non sono esseri umani e gli esseri umani non sono politicizzabili, comprabili, egoisti, falsi, ecc... ecc... Se si vedono altre sentenze della corte costituzionale in ragione su altre questioni e su come il centro sinistra si è posto in quei casi non dicendo nulla, allora qualche sospetto viene.

E poi, anche a te sembra normale che una persona venga perseguita continuamente per anni salvo poi verificare che la maggioranza di quei processi erano inutili? Adesso voglio fare io una domanda a te, se lo facessero a te cosa diresti?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
sono assolutamente d'accordo con te. eppure di nuovo ci troviamo qui infangati a parlare di "comunisti" per non parlare delle questioni reali..

(per non parlare di chi parla di tette... )

con calma mi guarderò i tuoi link.

Allora lascia perdere i comunisti, come vuoi. Lo chiedo anche a te. Se tu fossi un politico e ti vedresti continuamente sotto processo epr anni su cosa poi non vere e dimostrate inutili, cosa penseresti e cosa faresti? Mi sai dare una risposta onesta? immedesimati nella situazione in modo reale e serio ...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
vado in tribunale per rispondere alle accuse.

Che poi è quello che Berlusconi fa. Ma la domanda era più articolata, cosa penseresti della magistratura! Devi rsipondere a questo. Poi ti aggiungo una ltra cosa: se tu non avevi i soldi e gli avvocati che si può permettere Berlusconi, come pensavi di difenderti in tribunale? Dilaniando il tuo poco patrimonio disponibile e tutto il tempo?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Chissà quali altri assi nella manica avranno questi sinistri e come hanno deciso di giocarseli. Intanto, meglio se cade!

insomma... continuate a parlare di sto "complotto" ma nei fatti non siete in grado di dire in cosa consiste.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
insomma... continuate a parlare di sto "complotto" ma nei fatti non siete in grado di dire in cosa consiste.

Non credo che lo raccontano in giro. Comunque, troppe cose tutte insieme!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ma se voi ne continuate a parlare dovreste sapere di cosa si tratta. se non lo fanno sapere in giro allora non dovreste esserne a conoscenza manco voi...

insomma è un fatto REALE o è un' ILLAZIONE?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
ma se voi ne continuate a parlare dovreste sapere di cosa si tratta. se non lo fanno sapere in giro allora non dovreste esserne a conoscenza manco voi...

insomma è un fatto REALE o è un' ILLAZIONE?

Per me è un fatto reale che vogliono che Berlusconi si dimetta, lo dicono anche in televisione. Tu non lo hai sentito? Quindi evidentemente Berlusconi gli da fastidio e vogliono starci loro in un modo o in un altro, magari anche con un governo tecnico con altre persone forse più gestibili, non lo so, ma tutto questo accaniemnto da aprte della sinistra e del centro contro Berlusconi mi fa logicamente pensare che gli da veramente fastidio. Forse vedono anche che in realtà il suo consenso cresce troppo e anche questo spaventa, quindi è meglio buttarlo giù prima possibile altriemnti per anni non si magia più.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Allora lascia perdere i comunisti, come vuoi. Lo chiedo anche a te. Se tu fossi un politico e ti vedresti continuamente sotto processo epr anni su cosa poi non vere e dimostrate inutili, cosa penseresti e cosa faresti? Mi sai dare una risposta onesta? immedesimati nella situazione in modo reale e serio ...

allora...

accuse non vere. un riepilogo (ammetto che sto andando di fretta e non riesco a verificare tutto, se riporto qualche inesattezza fatemelo notare)

# Falsa testimonianza sulla P2

La prima condanna di Silvio Berlusconi da parte di un tribunale arriva nel 1990: la Corte d'Appello di Venezia lo dichiara

colpevole di aver giurato il falso davanti ai giudici, a proposito della sua iscrizione alla lista P2. Nel 1989, però, c'era stata un'amnistia, che estingue il reato.

# Tangenti alla Guardia di finanza

Berlusconi è accusato di aver pagato tangenti a ufficiali della Guardia di Finanza, per ammorbidire i controlli fiscali su quattro delle sue società (Mondadori, Videotime, Telepiù...).

In primo grado è condannato a 2 anni e 9 mesi per tutte e quattro le tangenti contestate, senza attenuanti generiche. In appello, la Corte concede le attenuanti generiche: così scatta la prescrizione per tre tangenti. Per la quarta (Telepiù), l'assoluzione è concessa con *formula dubitativa* (comma 2 art. 530 cpp).

# Tangenti a Craxi (All Iberian 1)

Per 21 miliardi di finanziamenti illeciti a Bettino Craxi, passati attraverso la società estera All Iberian, in primo grado è condannato a 2 anni e 4 mesi. In appello, a causa dei tempi lunghi del processo scatta la *prescrizione* del reato.

La Cassazione conferma.

# Falso in bilancio (All Iberian 2)

Berlusconi è rinviato a giudizio per aver falsificato i bilanci Fininvest. Il dibattimento, dopo molte lungaggini e schermaglie procedurali, è in corso presso il Tribunale di Milano.

# Consolidato gruppo Fininvest (All Iberian 3)

La Procura della Repubblica di Milano ha indagato sulla rete di società estere del gruppo Fininvest (Fininvest Group B), contestando falsi in bilancio e operazioni che hanno generato un migliaio di miliardi di fondi neri. Sta per essere formalizzata la richiesta di rinvio a giudizio.

# All Iberian (2 o 3)

Silvio Berlusconi e tre ex dirigenti della Fininvest sono stati assolti al termine del processo All Iberian iniziato nel 1995, in cui erano imputati per falso in bilancio e false attestazioni, perché stando alla nuova normativa sui reati delle società, i fatti non sono più considerati come reati dalla legge. Si noti che tale legge è stata fatta dal governo avente come Primo ministro lo stesso Berlusconi Silvio.

# Caso Lentini

Berlusconi è stato rinviato a giudizio per aver deciso il versamento in nero di 6 miliardi dalle casse del Milan a quelle del Torino calcio, per l'acquisto del calciatore Gianfranco Lentini. Il dibattimento è in corso presso il Tribunale di Milano.

# Medusa cinematografica

Berlusconi è accusato di comportamenti illeciti nelle operazioni d'acquisto della società Medusa cinematografica, per non aver messo a bilancio 10 miliardi. In primo grado è condannato a 1 anno e 4 mesi per falso in bilancio. In appello, la Corte gli ha riconosciuto le attenuanti generiche: è così scattata la prescrizione del reato.

# Terreni di Macherio

Berlusconi è accusato di varie irregolarità fiscali nell'acquisto dei terreni intorno alla sua villa di Macherio. In primo grado è per alcuni reati assolto, per altri scatta la prescrizione. In appello è confermata la sentenza di primo grado.

# Lodo Mondadori

Berlusconi è accusato di aver pagato i giudici di Roma per ottenere una decisione a suo favore nel Lodo Mondadori, che doveva decidere la proprietà della casa editrice. Il giudice dell'udienza preliminare ha deciso l'archiviazione del caso, con *formula dubitativa*. La Procura ha fatto ricorso alla Corte d'appello, che ora dovrà decidere se confermare l'archiviazione o disporre il rinvio a giudizio di Berlusconi, Cesare Previti e del giudice Renato Squillante.

# Toghe sporche-Sme

Berlusconi è accusato di aver corrotto i giudici durante le operazioni per l'acquisto della Sme. Rinviato a giudizio insieme a Cesare Previti e Renato Squillante. Il processo di primo grado è in corso presso il Tribunale di Milano.

# Spartizione pubblicitaria Rai-Fininvest

Berlusconi era accusato di aver indotto la Rai, da presidente del Consiglio, a concordare con la Fininvest i tetti pubblicitari, per ammorbidire la concorrenza. La Procura di Roma, non avendo raccolto prove a sufficienza per il reato di concussione, ha chiesto l'archiviazione, accolta dal Giudice dell'udienza preliminare.

# Tangenti fiscali sulle pay-tv

Berlusconi era accusato di aver pagato tangenti a dirigenti e funzionari del ministero delle Finanze per ridurre l'Iva dal 19 al 4 per cento sulle pay-tv e per ottenere rimborsi di favore. La Procura di Roma ha chiesto l'archiviazione, accolta dal Giudice dell'udienza preliminare.

# Stragi del 1992-1993

Le procure di Palermo, Caltanissetta e Firenze, indagano da molti anni sui «mandanti a volto coperto» delle stragi del 1992 (Falcone e Borsellino) e del 1993 (a Firenze, Roma e Milano). Le indagini preliminari sull'eventuale ruolo che Berlusconi e Dell'Utri possono avere avuto in quelle vicende sono state formalmente chiuse con archiviazioni o richieste di archiviazioni. Continuano però indagini per concorso in strage contro ignoti.

# Telecinco in Spagna

Berlusconi, Dell'Utri e altri manager Fininvest, responsabili in Spagna dell'emittente Telecinco, sono accusati di frode fiscale per 100 miliardi e violazione della legge antitrust spagnola. Sono stati rinviati a giudizio su richiesta del giudice istruttore anticorruzione di Madrid, Baltasar Garzon Real. Dopo varie sospensioni del processo il giudice ha deciso per l'assoluzione perché il fatto non sussiste.

# Compravendita della SME

Berlusconi è stato assolto per prescrizione. Dal conto corrente della Fininvest a quello del giudice Squillante attraverso un altro di Cesare Previti, sono transitati 500 milioni di lire nel 1991. Il giudice ha emesso la sentenza nel 2004: è stato un atto di corruzione da parte di Berlusconi Silvio verso il giudice Squillante. Per altri fatti la prova è contraddittoria oppure è insufficiente o manca. In un caso l'assoluzione è completa. Fonte.

# Caso David Mills

Berlusconi ha fatto versare nel 1997 da Carlo Bernasconi, manager della Fininvest, "non meno di 600 mila dollari" sui conti svizzeri dell'avvocato inglese David Mills "affinché dichiarasse il falso nel processo per le tangenti Fininvest alla Finanza e in quello All Iberian". David Mills è stato condannato il 17/02/2009 a 4 anni e 6 mesi per falsa testimonianza a copertura di Silvio Berlusconi. Il corruttore (Berlusconi Silvio) non sarebbe processabile per il Lodo Alfano

# Frode fiscale (rinvio a giudizio)

Berlusconi è imputato in frode fiscale. Il principale indagato è però Fedele Confalonieri per evasione di 13.3 milioni di euro per costituire fondi neri relativi ai diritti TV di Mediaset, avrebbe commesso l'illecito in concorso con diverse persone tra cui Berlusconi Silvio. Fonte.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Per poter inserire un commento devi far parte della Comunità.

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

  • Chi sta navigando   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

Pubblicità



×
×
  • Crea Nuovo...

Important Information

Navigando questo sito accetti le nostre politiche di Privacy Policy.