Vai al contenuto

Pubblicità

cuorenero

disagio e sballo

un ragazzo in crisi decide di sballarsi, meglio :  

19 voti

  1. 1.

    • fumare droghe leggere ?
      11
    • bere superalcolici ?
      8


Recommended Posts

un ragazzo con forti problemi di adattamento sociale ch evive situazioni di difficoltà affettiva familiare e difficoltà oggettive di vita potrebbe fare la scelta sbagliata.... potrebbe ricorrere all' uso di sostanze che lo portino fuori ,,, lo sballo.

potrebbe farsi qualche canna con gli amici oppure iniziare a bere.

evitiamo di parlare di droghe pesanti... immaginiamo che il ragazzo in questione ha un senso di se tale da capire dove fermarsi.

cosa sarebbe peggio ? alcol o canna ?

io preferisco che si faccia qualche cannetta ...

l' alcol lo ritengo di gran lunga piu' devastante.

aspetto vostri pareri

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Pubblicità


é un sondaggio privo di senso in partenza: già il concetto di "doversi"sballare è idiota...

Le droghe fanno male comunque, l'alcool fa male solo se preso in quantità eccessive. Questo non lo dico io ma lo dicono i medici e le ricerche scientifiche.

Una persona che per essere felice ha bisogno di "sballarsi" non ha capito un c***o della vita.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

assolutamente, fermamente, decisamente convinta che l'alcool ha un potere devastante, sia fisico che alla lunga mentale, soprattutto vissuto come valvola di sfogo e di evasione da problemi, le canne rapportate ad un alcoolismo non fanno male, non c'è paragone.

mi dispiace, solleverò sicuramente discussioni ma ripeto: non fanno male.

Credo di distruggere di più i miei polmoni con il mio bravo pacchetto di sigarette al giorno, ma chiaramnte se mi fumo del tabacco sono una persona "a posto", sta proprio qua il bigottismo di questa italia falsamente cattolica, cattolica nella morale.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Querida Xela de mi corazon,

cosa c'entra il fumo col moralismo cattolico?

Comunque guarda che se dipendesse da me vieterei il fumo, non penso affatto che le canne facciano più male del fumo, le metto sullo stesso piano.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

NON E' VERO CHE VIETEREI TUTTO!!!

Mi stai forse dando della bacchettona???

Grazie, tu sei l'estremo opposto, se dipendesse da te smonteresti tutto e tutti.

In medio stat virtus...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Cosa centra il fumo col moralismo cattolico?? ma come on!

sara centra eccome, secondo te apriranno mai coffe shop in Italia? la risposta te la dico io: No. E sai perchè? ti dico sempre io la risposta: perchè c'è il vaticano , perchè c'è il papa.

Secondo te è meglio che ci siano pusher in giro e delinquenza o locali tutelati e regolamenteti da leggi dove chi vuole consuma ciò che gli pare senza dare noia a nessuno? Sicuramente è meglio la seconda ma questo va decisamente in conflitto col moralismo cattolico di cui parlavo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

secondo me non è il discorso di simpatizzare o meno con le droghe, ogniuno chiaramente la pensa come crede, io per prima trovo che molte sostanze stupefacenti siano assolutamente devastanti ma a mio avviso c'è da fare una netta divisione tra hashish e il aresto delle sostanze stupafacenti, ma comunque il quesito del sondggio era un'altro, ovvero se danneggia più l'alcol o l'uso di hashisc.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Credo che alla fine i danni siano equivalenti, il guaio di chi consuma droghe è che spesso parte dall'hascisc e poi passa a cose + pesanti

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ma guarda secondo me questa cosa è da sfatare perchè è vero che chi prova haschisc può passare al secondo step ma non è detto. c'è chi prova a fumare e poi si ferma, c'è chi prova dell'altro e poi capisce che non fa per lui e torna indietro, c'è chi non fuma haschish ma fa uso di eroina. credo che sia una generalizzazione abbastanza comune ma non corretta.

Io credo che l'alcool abbia un potere distruttivo sul fisico, sulla mente e sulla dipendenza assolutamente di gran luga maggiore rispetto all'haschish.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

io mi sballo... oggi stavo praticamente morendo davanti a davide e lui ha solo detto: "tiè, questa qui è morta!" e se ne è andato..

io fumo canne... ma voglio smettere... fumo più spesso quando mi va male, se fumo penso che non ci penserò, invece non è così... se lo ho vicino fisicamente gli corro a presso come oggi... se invece lo ho lontano lo chiamo... ma ogni volta penso che quella volta che fumo sarà quella che non mi farà pensare.. non è mai così...

io voglio smettere, ma ho come un bisogno psico-fisico di loro... me ne sono fatte troppe per la mia età... lo dico non con imbarazzo, ma con responsabilità e consapevolezza...

io fumo perchè a me non piace bere, ma ho tentato di sfogarmi anche con l'alchool, ma a me riempie subito e non ha senso...

io fumo sigarette da 4 anni... e il fumo nei polmoni non mi riempie! :wink:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ciao chiara secondo me il problema sta nel gesto non in quello che si fà. se pensi di riuscire ad "assopire" i tuoi problemi con qualsiasi cosa che sia alcool fumo o persona fai un enorme errore. non si può credere che un agente esterno possa agire da anestetico ai nostri problemi. e credo che quando ci si avvicina all'alcool o alle droghe in quella maniera la dipendenza è la conseguenza, e non parlo tanto di dipendenza fisica ma bensì mentale, proprio perchè ti convinci che hai bisogno di un qual'cosa per eludere il resto, cosa non vera. la dipendenza la si può avere anche verso una persona non necessariamente da alcool o droghe.

Ma rimango convinta dell'azione devastane dell 'alcool rispetto al haschish

ciao! :wink:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

vorrei aggiungere che la mia convinzione riguardo all'azione devastante dell'alcol ripetto a quella dell' haschisch me la sono fatta non sentendo parlare qualcun'altro, o gurdando alla televisione programmi o leggendo riviste, o magari in base all'educazione che ho ricevuto, ma Vivendo, e confrontandomi molto molto da vicino con persone che vivono certe situazioni.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

bè chiara se vuoi smettere sei fortunata ... il " fumo" non crea dipendenza ne " assuefazione ".

SPIEGAZIONE :

DIPENDENZA:

la dipendenza è quel meccanismo per cui un organismo non riesce piu' a sopravvivere senza quella determinata sostanza es: se togli l' eroina ad un tossico gli devi dare il metadone se no stà fisicamente male. stessa cosa avvien con l' alcol ma non con la cocaina.

la dipendenza psicologica puo' avvenire per tante cose anche per un forum o per una chat.. o per la tv. si cuera con l' analisi.

ASSUEFAZIONE:

l' assuefazione è quel meccanismo per cui un organismo si abitua a quella sostanza per cui non ne subisce pu' gli effetti è necessario rincarare la dose se si vuole percepire l' effetto della sostanza.

es: l' eroina dopo un po non fa piu' effetto quindi bisogn afarsene sempre di piu' . fino all amorte fisica.

questa cosa avviene anche nell' alcol.

non nelle droghe leggere e non con la cocaina .

alcune sostanze combinano assuefazione e dipendenza .

la sigaretta causa dipendenza.. per gli effetti della nicotina.

non è facile smetter di fumare perchè la sostanza è diventata necessaria all' organismo. per vincere la dipendenza da nicotina occorre una forza d' animo sorprendente.

tornando a chiara ... quello che ti consiglio è moderazione.

la tua dipendenza psicologica la dovrai affrontare, se vorrai ,con l' analisi e riguarda tutta la tua vita ... dal forum al tuo fantasma alle canne...

anche io da ragazzo sfumacchiavo non poco a dire il vero.

molti miei amici hanno continuato molti hanno smesso alcuni ogni tanto un tiro .

ma nessuno di loro è riuscito a smetter di fumare le sigarette.

io un giorno mi sono detto .... cuorici' datti un amossa.

e mi sono messo a lavorare e mi sono messo a sognare, a desiderare e sperare. le cose si sono mosse come da sole.

quando sogni e desideri esiste veramente una stellina che ti guarda dal cielo ed è pronta a fare magie.

ora il tempo e lo spazio per pensare alle canne non c' è piu' ci sono altre cose .. molto molto piu' belle.

cerca gente che ti piace vicino a te, che ti sa dare la voglia di fare.

sei giovane ed è proprio adesso che costruisci il tuo futuro, è adesso che devi sognare. e devi prendere sul serio questi tuoi sogni .

ciao chiarè ...

e scusa per l' italiano sgrammaticato.( vedi a fumare )

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

X biscotto.... ok ma a volte un ragazzo puo' fare delle xxxxxxx..

la domanda è : quale ritieni la xxxxxxx peggiore...

lo so che sasrebbe meglio nessuna delle due....

se le droghe legere fossero legali molti ragazzi non finirebbero nel tunnel dell' alcol.

e soprattutto non dovrebbero frequentare gente di merda per procurarsi una canna ALIAS non entrerebbero in contatto con quelli che poi gli daranno " altro ".

ma la tua è una risposta da qualunquista disimpegnato .

ti rispetto ma non ti condivido.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Cuorenero, anche io ti rispetto ma non ti condivido.

Chiara... con tutti i problemi che hai credo che l'ultima cosa al mondo che ti serva sia lo sballo da qualunque tipo di sostanza, tra parentesi il tuo tipo vedendo che stai male ti ha lasciata lì e se n'è andato? non ho parole.... cmq sarà che ho 30 anni ma trovo incredibile come i ragazzi sempre più giovani fumino canne come io alla loro età potevo fumare sigarette.... avrò la sindrome del matusa?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Armageddon

ma tu non eri quello che si abbuffava di psicofarmaci ??

e mi vieni qui a dire che le canne sono il male ?

ma allora sei moralista o invidioso ?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

avete ragione tutti... adesso comunque lo chiederò al mio terapista e una mia amica mi ha consigliato di andare con lei da una psicologa che sta con i tossici, ma io non sono tossica... non lo so!!!! :wink:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ho preso psicofarmaci sotto la prescrizione medica, senza sgarrare minimamente da ciò che mi è stato prescritto... e non approvo il consumo di droghe.

Non sono moralista nè invidioso, perciò abbassa il tono.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Caricamento...

  • Chi sta navigando   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

Pubblicità



×
×
  • Crea Nuovo...

Important Information

Navigando questo sito accetti le nostre politiche di Privacy Policy.