Vai al contenuto

Pubblicità

cuorenero

disagio e sballo

un ragazzo in crisi decide di sballarsi, meglio :  

19 voti

  1. 1.

    • fumare droghe leggere ?
      11
    • bere superalcolici ?
      8


Recommended Posts

Pubblicità


michael.... cosa cosa?????

questa è veramente da sballo...se scopri la fonte di questa grandiosa scoperta faccelo sapere..

sono state condotte tonnellate di ricerche sulle canne, ma tonnellate....

tu non immagini quanto si siano accaniti a dimostrare l anocività della marjuana ..... ci hanno messo tutto il loro impegno.

non ci sono riusciti.

da un punto di vist amedico, anzi la marjuana, ora è usata per curare l' epilessia.

e srà sempre piu' usata perchè fa bene.  

cerca su internet effetti della marjuana e dell' hasish su fonti autorevoli .... non cercare il sito dei proibizionisti ( ovviamente) e scoprirai un sacco di cose strane...  

ciao  :wink:

ciao cuorenero,ho trovato queste info. su studi fatti da dottori in

istituti e laboratori in olanda e svezia. ho cercato di ripescarli ma

senza successo.comunque ho altre info. sulla cannabis,studi fatti

professori molto qualificati sulla materia come brian boettcher,caspari,

james a duke,hall a degenhardt, massey university ed altri istituti nn proibizionisti.

dicono che la cannabis in molti soggetti con malattie muscolari,dolori,

glaucoma ed altro danno un beneficio e questo si sapeva.

pero' dicono anche che assumendoli quotidianamente sono soggetti

ad una miriadi di malattie perche' il soggetto deve prendere questa

droga in maggior quantita' per aver l'effetto della prima volta.

dicono che crea dipendenza con risultati molte volte disastrose

col passar del tempo.sintomi e malattie come allucinazioni,paranoia,

funzioni cognitive anomale,alterazioni di controllo,ansia, panico,paura di impazzire,dipressione,disturbi del pensiero,amotivazione,riduzioni di energie,confusione,amnesia,delusione,agitazione,prendere decisioni,

irrealita,'ostilita',sterilita',irritabilita' etccccccc.moltissime persone che si fanno le canne le assumano perche'

hanno poca confidenza in se stessi, faticano a relazionarsi con altri

e cercano queste droghe per l'euforia che crea per aver piu' confidenza

nei rapporti con altri. io prendo psicofarmaci per necessita' nn per

passatempo!........................michael

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Armageddon... mi dispiace molto che ti sia offeso per quello che ho scritto.

e ti chiedo scusa.

in alcuni casi è necessario l' uso di psicofarmaci per tenere sottocontrollo stati di disagio gravi della psiche.

ed è ingiusto da parte mia chiamare chi usa sotto prescrizione questi farmaci " drogato".

ma  l' argomento in questione era un altro, se non ti va di discuterlo non sei costretto.

io credo che se scrivi in questo forum non sei in uno stato tale da fare ricorso a psicofarmaci.

non sono un dottore ma ti dico che li avevano prescritti anche a me...

solo che io preferisco tenermi l' ansia che perdere i reni.

ora, attenzione io sostenevo che ... gli psicofarmaci danneggiano il tuo corpo IRRIMEDIABILMENTE.  

forze piu' di una droga.... m ameno dell' alcol .

entravi in una scala di danni all' organismo da sostanze assunte.

poi ognuno fa le sue scelte.

per me gli psicofarmaci si danno agli schizzofrenici paranoidi nell' ultimo stadio della malattia.

baci

ciao cuorenero,dove sta' scritto che gli psicofarmaci danneggiano

il corpo irrimediabilmente?

perche' sprecare farmaci agli schizofrenici all'ultimo stadio della

malattia? nn sarebbe meglio curarli prima?

sai che hanno confermato in parte la teoria di kallman

sui gemelli omozigoti affetti da schizofrenia ?geneticamente provato!

sai che hanno trovato un gene anomalo dell'ansia? geneticamente

provato!

hai sentito mai parlare di carenza di serotenina?

...............................michael

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

La serotonina è contenuta in alcuni farmaci antidepressivi moderni, come il famoso Prozac; essi hanno, per quanto ne so, effetti collaterali modesti rispetto ai normali tranquillanti.

In quanto alla cannabis, essa produce alla lunga effetti devastanti sulle cellule neuronali ed anche sui feti dei figli di coloro che ne fanno uso. Quanti amici ho visto, dopo svariati anni di consumo, completamente persi in un loro mondo di sballo completamente staccati dal reale... Maurizio

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ieri sera ho fumato e bevuto un'altra volta!!!!!!!

mi osno attaccata a tutti quelli che erano alla festa........

poi mi sono attaccata a davide a chiedergli aiuto... mi voleva mettere 2 dita in gola.... io non volevo....

quando mi sono ripresa gli ho anche chiesto scusa e quella puttana di ilaria mi stava per menare......

io non voglio più fumare.... ma quando ho la canna davanti non riesco a dire di no.... è più forte di me......... giuro!!!!!!!!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

michael la scienza farà passi da gigante per la cura delle malattie della mente non cè dubbio o almeno me lo auguro.

serotonina.....

allora secondo te tutti gli esseri umani devono avere lo stesso livello di serotonina ... a me pare una grossa xxxxxxx.

se tu pensi che chimicamente ci dobbiamo omologare e avere tutti lo stesso umore... ma daiiii

tutti con un tiepido sorriso beota stampato in faccia ?

vivere con il proprio disagio è anche una possibilità .

mica dico che si devono vietare gli psicofarmaci .. dico solo che è una scelta di vita che io non condivido.

io ho l' ansia e soffro di depressione... tu mondo no ? xxxx tuoi .. perchè mi devi accettare così .

si prendessero psicofarmaci quelli che ridono sempre e sono sereni .. in modo da soffrire di ansia come me.

l amia ansia mi h aportato a vedere e sentire cose diverse o è solo un sintomo di un mio modo di vedere e dio sentire.

questo mondo fa schifo e credo che un apersona normale soffre di ansia per quanto fa schifo questo mondo .. se mno ha altri problemi personali.

insomm aognuno fa le sue scelte.

io non ho voglia di considerearmi un malato e non ho voglia di somministrarmi cose ch addormentino parte della mia coscienza.

ciao

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Io ho avuto beneficio dagli psicofarmaci perhè i miei livelli di serotonina erano alterati... però rimango dell'idea che curare una malattia con un farmaco sotto prescrizione medica sia una cosa ben diversa che bere o fumare semplicemente per sballarsi.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ciao cuorenero,infatti i disagiati hanno alterazioni e livello di

serotonina al di sotto del normale molte volte carenti.

molto probabilmente tu hai un'ansia lieve ma molti altri

hanno una forma invalidante e nn ce' psicologo che puo' farci niente.

l'unica alternativa anche se nn piace sono i farmaci e ti assicuro

che nel mio caso sono stati miracolosi. senza rancore

..........................michael

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

michael. io preferisco credere che si usino dei farmaci nell' ambito di una terapia.

con lo scopo di guarire da un eventuale disagio.

mi sembra una furbata dire mi prendo una pillola e questo mi rende abile alla vita.

non è così che funziona.

la cura farmacologica va inserita in un processo terapeutico volto alla guarigione attraverso un lavoro del paziente attivo e determinato .

l' atteggiamneto passivo non mi sembra brillante come soluzione.

nasconde qualche forma di resistenza alla malattia molto forte, anzi cè un affezzione all amalattia, quasi una patente un foglio di via una scusa.

senza rancore.

io spesso ricorro al lexotan per esempio ma solo per due o tre giorni al massimo, allo scopo di superare un momento difficile ma certo non lo prendo in modo fisso, anche se dovrei , vero starei meglio.

e soprattutto non vi allucinerei con i miei deliri.

ma so che non mi guarirà mai il lexotan, puo' essere utile in un determinato momento.

ma la strada per migliorare esiste.

pensaci.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

la serotonina la produciamo o la inibiamo noi.

non è una cosa che hai o non hai .

quando sei innamorato produci grandi quantità di serotonina.

e se il segreto fosse amare la vita ? innamorarsi della vita ?

sai quanta serotonina produrresti per un semplice tramonto ?

pensiamoci...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

il lexotan e' un'ansiolitico e serve poco o niente e nn e' una cura.

per la serotonina, se hai un gene anomalo che nn permette di produrlo

in quantita' sufficiente, come fai a coesistere e relazionarti senza?

prova a fare la ricotta senza latte,vedi se ci riesci!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
il lexotan e' un'ansiolitico e serve poco o niente e nn e' una cura.

per la serotonina, se hai un gene anomalo che nn permette di produrlo

in quantita' sufficiente, come fai a coesistere e relazionarti senza?

prova a fare la ricotta senza latte,vedi se ci riesci!

Per esperienza in seconda persona, non mi pare che il Lexotan serva poco o niente.

Alessandro Martinelli.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

michael.... non ho capito.

pensi veramente che la serotonina la regola un farmaco ?

non è per caso che il farmaco ne stimola la produzione ?

domando....

io non sono preparato ma cercherei di capire se si tratta di stimolare la produzione di una sostanza di cui è inibita la produzione oppure se invece si tratta di assumerla in quanto tale.

l' utilità del lexotan è un argomento del tutto sogettivo....

a me è utile a volte.

insomma la pillola della felicità non esiste, se non hai autostima, per esempio questa cosa abbassa la serotonina ... se alzi il livello di serotonina non aumenti l' autostima ..

se aumenti l' autostima , produci piu' serotonina.

pensiamoci su' -...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

-------------Domanda

Che cosa è la serotonina?

------------------------------------------

Risposta

La serotonina è un neurotrasmettitore sintetizzato nel cervello. È coinvolta nella regolazione del sonno e del dolore, nei comportamenti motorio, aggressivo, alimentare e sessuale.

I neurotrasmettitori sono molecole di piccole dimensioni che rendono possibile la trasmissione degli impulsi nervosi tra due strutture nervose anatomicamente separate e poste in collegamento da sinapsi.

I neurotrasmettitori svolgono un ruolo essenziale nella trasmissione degli impulsi e possono avere carattere eccitatorio o inibitorio. Hanno un ruolo essenziale non solo nella conduzione degli stimoli dal centro alla periferia e viceversa, ma anche nella funzione di regolazione e di modulazione dell’attività globale del sistema nervoso centrale, comprese le attività intellettive superiori e quelle legate all’affettività e al tono dell’umore.

A cura di Pier Paolo Battaglini

B.R.A.I.N. Center for Neuroscience

Dipartimento di Fisiologia e Patologia

Università di Trieste

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dunque ... se il neurotrasmettitore è attivo cioè se esiste bisogna solo che faccia il suo lavoro.

va stimolato .

puoi usare un farmaco

puoi usare la disciplina zen

puoi fare analisi

e chi sa quanti altri metodi esistono al mondo per far muovere questo accidenti di neurotrasmettitore del xxxx.

:wink:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
michael.... non ho capito.

pensi veramente che la serotonina la regola un farmaco ?

non è per caso che il farmaco ne stimola la produzione ?

domando....

io non sono preparato ma cercherei di capire se si tratta di stimolare la produzione di una sostanza di cui è inibita la produzione oppure se invece si tratta di assumerla in quanto tale.

l' utilità del lexotan è un argomento del tutto sogettivo....

a me è utile a volte.

insomma la pillola della felicità non esiste, se non hai autostima, per esempio questa cosa abbassa la serotonina ... se alzi il livello di serotonina non aumenti l' autostima ..

se aumenti l' autostima , produci piu' serotonina.

pensiamoci su' -...

il farmaco nn produce la serotonina ma aiuta i segnali dei nervi

cellulari a recepire e distribuire questo ormone.

esempio il segnale parte dal punto A per arrivare al punto B

per carenza di serotonina, neurotrasmettitori ,disturbi dei ricettitori cio' nn avviene.

il farmaco impedisce il segnale di ritornare al punto A e di essere recepito dal punto B.dopo mesi il malfunziamento si ristora e si comincia a sentirsi

meglio. dicono anche che facendo cio' si aiuta a produrre piu' serotonina.

dico che il lexotan serve poco o niente per il semplice motivo

che come il valium, klonopin ed altri servono solamente per

il momento in cui ti senti ansioso o devi affrontare certe situazioni

e hai bisogno di qualcosa per essere piu' calmi.un malato cronico

ha bisogno di una cura per essere lucidi,calmi,sereni in qualsiasi circostanza e nn per poche ore ma costantemente.

per mia opinione ed esperienza gli ansiolitici nn offrono questa

possibilita' mentre gli SSRI trovato il farmaco adatto al tuo

metabolismo lo offre.concordo con te che nn esiste la

pillola magica ma dobbiamo sfruttare quello che ce' in giro

nel miglior dei modi e con intelligenza.........michael

PS. IO AVEVO PAURA DI PRENDERE ANCHE UN'ASPIRINA.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ma un neurtrasmettitore non è un ormone.... capisci la differenza.

non ti puoi pompare l' umore, è un illusione.

almeno per quanto riguarda la serotonina.

leggi meglio quello che ho incollato sopra ... grazie.

è interessante questa discussione.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
ma un neurtrasmettitore non è un ormone.... capisci la differenza.

non ti puoi pompare l' umore, è un illusione.

almeno per quanto riguarda la serotonina.

leggi meglio quello che ho incollato sopra ... grazie.

è interessante questa discussione.

e chi ha detto che e'solo un'ormone?

la serotoniNa e' un'ormone prodotto dal nostro corpo oltre che un

neurotrasmettitore .forse si sta confondendosi con i ricettori.

PS PREGO NN FACCIAMO DI QUESTI COMMENTI COME UN

PARTITA FRA INTELLETTUALI,IO NN LO SONO E NN CREDO DI

ESSERLO

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ll farmaco nn produce la serotonina ma aiuta i segnali dei nervi

cellulari a recepire e distribuire questo ormone.

lo hai scritto tu.... quale ormone ? ...

a me risulta che invece la serotonina sia un neurotrasmettitore e non come dici tu un ormone.... prova a fare una ricerca su uesto argomento.

un ormone è una cosa diversa da un neurotrasmettitore.

la serotonina è il neurotrasmettitore.

se trovi qualcosa circa l' ormone serotonina facci sapere

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
a me risulta che invece la serotonina sia un neurotrasmettitore e non come dici tu un ormone.... prova a fare un aricerca su uesto argomento.

un ormone è una cosa diversa da un neurotrasmettitore.

la serotonina è il neurotrasmettitore.

se trovi qualcosa circa l' ormone serotonina facci sapere

no cuorenero, la serotonina e' anche un'ormone come la dopamina

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

senti cuorenero, ho altrE cose da fare la domenica che pensare

a te e risponderti sulle tue ricerche manuali.io nn sono un dottore e nn

pretendo di sapere tutto.pero' so' una cosa che nn sono pignolo e permaloso. FATTI LE CANNE E NN ROMPERE PIU'.

PS. HAI RAGIONE SU TUTTO,FORSE QUESTO TI AIUTERA'

A DORMIRE. CIAO E BUONA FORTUNA

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

michael......

adesso non posso difenderti....

io ho imparato in quest'ultimo periodo che reagendo come hai reagito tu porta solamente a passare dalla parte del torto....

non intendo e non mi permetterei mai di fare io una lezione di vita a voi adulti che avete messo sù famiglia, ma ci osno altri modi per dire certe cose... magari con più garbo....

se è stato un brutto momento quando hai postato ok.... altrimenti mica tanto.... o.o

ti abbracio forte

Chiara

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Caricamento...

  • Chi sta navigando   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

Pubblicità



×
×
  • Crea Nuovo...

Important Information

Navigando questo sito accetti le nostre politiche di Privacy Policy.