Vai al contenuto
  • Pubblicità

ARLEY

E se ci si innamora dello psicologo?

Messaggi consigliati

E infine vi dico a tutti quanti boccaloni: le vostre mancate lauree non usatele per fare i soccorritori dell'anima dato che fate parte di un giro di denaro che si nutre sulle sofferenze della gente, non usatele per ingannare persone sole. Usatele per pulirvici il culo.

mi sa che mi sono persa qualcosa ... :shok:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Pubblicità


 
 
basta che siano onesti e ti dicano quando la terapia è finita senza crearti eccessiva dipendenza da loro.........certo tenendoti la porta aperta per qualche eventuale consulto in futuro..........ai pazienti tocca non farsi intrappolare, certe volte mi sembra che facciano il gioco di quelli di scientology (si scrive cosi') ti tolgono dalla droga o da altra dipendenza e ti legano a loro...................ma non tutti chiaramente parlo solo di quelli piu' disonesti

non sono d'accordo. sta convinzione che gli psicologi alimentino volutamente una dipendenza da dove la trai? sulle nostre esperienze? certo che finchè c'abbiamo questioni da risolvere continuiamo la terapia. saremmo dipendendi se continuassimo dopo aver risolto quello che ci ha portato lì. ma se leggi tutto il topic, diverse persone hanno finito o stanno finendo la terapia a risultati raggiunti, vedi Arley che aprì il topic, e ultimamente apemaya.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
Qualcosina avrai già letto per essere amica di Arley e Oscar....

:Thinking:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
Caro Ciao,

la domanda d'aiuto è per molti di loro il "sintomo"stesso.

Per cui..la dipendenza non ha senso per me, come lo aveva prima.

Sei libero di andare o di non andare, impari a prenderti la responsabilità di te stesso, sinchè non hai più bisogno del terapeuta.

è giusto quello che dici, ho fatto questo discorso anche perchè l'avevo sentito da un terapeuta....certo il tipo era un po' pompato e i suoi discorsi erano facilmente smontabili..............tra l'altro c'era un espertone di pnl che da come si è posto con una gentile signora ho capito che oltre a qualche nozione di pnl non aveva capito un tubo dell' animo umano............l'ideale è quello che dite sempre pure voi cioè che il terapeuta riesca a farti camminare con le tue gambe senza suggestionarti che senza di lui sei perduto

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
non sono d'accordo. sta convinzione che gli psicologi alimentino volutamente una dipendenza da dove la trai? sulle nostre esperienze? certo che finchè c'abbiamo questioni da risolvere continuiamo la terapia. saremmo dipendendi se continuassimo dopo aver risolto quello che ci ha portato lì. ma se leggi tutto il topic, diverse persone hanno finito o stanno finendo la terapia a risultati raggiunti, vedi Arley che aprì il topic, e ultimamente apemaya.

sono d'accordo, tra l'altro ho dato un suggerimento a una ragazza che scrive qui e lo ha accolto rivolgendosi a una psicologa che si occupa di quanto le ho suggerito..........poi trovo che certe questioni si possano risolvere anche con l'esperienza fuori dallo studio.....non tutte naturalmente ....occhio poi non ho tratto conclusioni assolute e qualche testimonianza di quello che ho detto la si trova pure...........

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
Salve a tutti! Ho un problema e questo mi sembra il posto giusto per esporlo e per cercare consigli o dritte da qualcuno che sia un po' più furbo e saggio di me... :mellow: Da circa tre mesi frequento uno psicologo. Ho intrapreso questo percorso perchè sono in crisi con me stessa e dunque con il mondo intero...ma questa è un'altra storia :huh: ....Il fatto è che lo psicologo che ho scelto si è rivelato non solo molto giovane (solo qualche anno più di me) ma purtroppo è anche mooooolto carino fisicamente e parecchio simpatico.... :(: E questa secondo me non è una grande fortuna. Io con lui mi trovo benissimo dal punto di vista "terapeutico" perchè è anche molto bravo nel suo lavoro. Sta riuscendo a farmi "aprire" e, comunque da quando vado, sono molto migliorata e sto meglio con me stessa. E questo significa solo che fa bene il suo lavoro.

Senonchè, come vi dicevo, questo tipo è davvero un bel tipo. Proprio un bel tipo. E allora succede che comincio a pensare a lui un po' troppo spesso ( :(: )...e nei giorni dell'incontro la mattina mi sveglio sempre di buonumore...sto mezz'ora davanti all'armadio per decidere cosa mettere...insomma sono patetica.

Non so cosa fare. Sono in crisona. Visto che con lui mi trovo molto bene vorrei parlargliene pero' ho paura di rovinare tutto. E ho paura di risultare ridicola. E ho paura che poi non riuscirei più a confidarmi insomma....una parte di me vorrebbe non soltanto confessargli tutto ma vorrebbe anche sentirsi dire che è reciproco....e poi mi immagino che ci alziamo dalle rispettive poltrone e ...come dire...ci chiariamo.... :(: ragazzi sono messa malissimo.

Razionalmente mi rendo conto che è una grandissima sciocchezza anche perchè oltre al fatto che io sono la paziente e lui il mio psicologo c'è anche che siamo entrambi sposati e lui addirittura con figli.

Non razionalmente invece....è un disastro.

Resta il fatto che ormai vivo solo aspettando la mia seduta e tutto il giorno ho in testa solo lui.

Secondo voi è meglio tagliare la corda e cambiare analista?? Aiutatemi!

Grazie e ciao a tutti!

Ecco era proprio ciò che cercavo! Ma quanti siamo in questa stessa barca?? Pure io ho gli stessi sintomi, Arley! Proseguo nella lettura...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

sono d'accordo, tra l'altro ho dato un suggerimento a una ragazza che scrive qui e lo ha accolto rivolgendosi a una psicologa che si occupa di quanto le ho suggerito..........poi trovo che certe questioni si possano risolvere anche con l'esperienza fuori dallo studio.....non tutte naturalmente ....occhio poi non ho tratto conclusioni assolute e qualche testimonianza di quello che ho detto la si trova pure...........

[/quote

Buongiorno a tutti, ho risposto ad una ragazza che scriveva nel 2007 sto vedendo ora, a quest'ora ormai si sarà sposata col suo terapeuta! Ma dove sono finita esattamente? Mi aiutate? Son nuova, intanto mi presento mi chiamo Roberta.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
 

ciao roberta!!!! :D: Hai ragione ad essere un pò spaesata, sapessi quanta acqua è passata sotto questi ponti in 3 anni!!!!

Ma per riassumere proprio brevemente, ti posso dire che Arley non s'è sposata con il terapeuta ma ha portato a termine la sua terapia con buon esito, ogni tanto è tornatasul forum a salutare....

Dal 2007 si sono aggiunte, tante nuove persone, alcune sono andate, altre tornate ,altre sono sempre qui... :Rolling Eyes:

questo inizialmente era il posto in cui si parlava "solo" dell'innamoramento da psicologo!!!

Oggi è anche un luogo di confronto fra persone che fanno terapia....

Se ti va ci puoi raccontare quello che puoi e vuoi di te, così magari ci racconto come sei arrivata a trovare questo topic... ^_^

Ti posso dire che moltissime di noi qui che eravamo "innamorate", oggi siamo semplicemente più consapevoli....la parola chiave è "parlarne con il proprio psicoterapeuta"!!! :;):

Per ora nessuno è scappato con lo psi.... :o: qualcuno però ci è diventato amico, post terapia!!!!

Benvenuta fra noi!!! :):

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
Benvenuta Roberta!!!!! Ma tu stai facendo psicoterapia??? Se si da quanto????

Grazie! Ne ho fatta tanta di psicoterapia, ma da marzo dell'anno scorso ho deciso un terapeuta uomo, nel frattempo immagina che ho imparato molti aspetti della psicologia, quindi questa scelta consapevole era dettata dalla convinzione che un ragazzo psicologo avrebbe giovato nel rapporto con l'altro sesso o se non altro a conviverci meglio! Infatti il mio segreto é sempre: ama chi non puoi amare (prof, ragazzi omosex, ecc.). Mi sarò data la mia solita zappa sui piedi? ma rimango fiduciosa, altro non posso fare comunque! che bello poterne parlare!! :65: e che belli 'sti cosi

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Manco da qualche giorno, e ci ho messo un po' ad aggiornarmi - vedo che è stato un periodo "movimentato" :icon_surprised:

Allora vi auguro a tutti buone cose, ho provato ad aprirmi i risultati vedo ancora che son pessimi quindi non mi resta che starmene nel mio brodo, credetemi non é facile imparare a star con gli altri quando si ha un passato di autismo. Mi son sforzata di apparire integrata e normale, ma non lo sono, mi é andata così, si può comunicare in mille altri modi. Grazie a tutti della considerazione, tolgo il disturbo. :hi:

credo non lo sia affatto, e non solo per chi ha un passato di autismo.

E' un peccato che tu abbia scelto di "togliere il disturbo". Pultroppo è facile che su internet ci si fraintenda, e non conoscendoci un gran che, possono nascere equivoci sui toni. Spero tu possa voler rivalutare la tua scelta e darci modo di conoscerti meglio.

Un gran benvenuto a Roby302010

:ciao:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
ciao roberta!!!! :D: Hai ragione ad essere un pò spaesata, sapessi quanta acqua è passata sotto questi ponti in 3 anni!!!!

Ma per riassumere proprio brevemente, ti posso dire che Arley non s'è sposata con il terapeuta ma ha portato a termine la sua terapia con buon esito, ogni tanto è tornatasul forum a salutare....

Dal 2007 si sono aggiunte, tante nuove persone, alcune sono andate, altre tornate ,altre sono sempre qui... :Rolling Eyes:

questo inizialmente era il posto in cui si parlava "solo" dell'innamoramento da psicologo!!!

Oggi è anche un luogo di confronto fra persone che fanno terapia....

Se ti va ci puoi raccontare quello che puoi e vuoi di te, così magari ci racconto come sei arrivata a trovare questo topic... ^_^

Ti posso dire che moltissime di noi qui che eravamo "innamorate", oggi siamo semplicemente più consapevoli....la parola chiave è "parlarne con il proprio psicoterapeuta"!!! :;):

Per ora nessuno è scappato con lo psi.... :o: qualcuno però ci è diventato amico, post terapia!!!!

Benvenuta fra noi!!! :):

Ma grazie!! siete molto gentili tutti. Io lo so che questa fantasia sessuale svanirà, quando non lo so, però almeno so che é una fantasia che mi piace avere ogni tanto, certo non dico che non ne soffro, procedo per gradi come sempre e ora sono alla fase del "cerchiamo di non pensarci", anche perché oggettivamente mi piace davvero tanto ma alla fine so pure che un pò lo temo, non ho fiducia in lui, in generico anche se non sembra mi sento un pò arrabbiata col mondo per quello che ho sofferto, per ciò che non ho avuto. Io sono fortunata però perché ho opportunità di poterne parlare anche se via internet. Dicevo...quante cose ho da dire....sì che non ho fiducia totale in lui, poi un libro mi ha confermato che avviene spesso proprio così, ma ne ero già consapevole di pancia. Sì io pensavo di dirglielo a modo mio, quando non lo so, vi farò sapere, intanto mi sfogo un pò qui se non vi dà noia. Tante confidenze adolescienziali io non le ho potute mai fare, perché é un pezzo che non sto bene.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Roby, ovviamente parlarne con lui è dicuramente la cosa più gisuta ma ognuno con i suo itempi...questo è giustissimo...noi qui lo abbiamo fatto (chi lo ha fatto) ognuno con i suoi tempi e i suoi modi...intanto condividere questa cosa con chi può capirti è sicuramente uan gran cosa...una cosa che ci ha aiutato molto tutte è riderne anche un pò su per esempio...aiuta a sdrammatizzare....quindi sfogati pure, il topic è qui apposta!!! ^_^

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
Roby, ovviamente parlarne con lui è dicuramente la cosa più gisuta ma ognuno con i suo itempi...questo è giustissimo...noi qui lo abbiamo fatto (chi lo ha fatto) ognuno con i suoi tempi e i suoi modi...intanto condividere questa cosa con chi può capirti è sicuramente uan gran cosa...una cosa che ci ha aiutato molto tutte è riderne anche un pò su per esempio...aiuta a sdrammatizzare....quindi sfogati pure, il topic è qui apposta!!! ^_^

Allora devo raccontare bene. Ricordo che era fine febbraio, mi accoglie questo tipo coi capelli lunghi e biondicci, una sciarpa da terapeuta imborghesito, insomma asessuato ed stravagante ma già subito pieno di entusiasmo e voglia di fare e di capire. "So che le piace scrivere" mi dice....e poi...oops ma forse lo rendo riconoscibile? beh insomma esco da lì in quel di febbraio con un sorrisone più aperto di quello suo. "Che conforto! Venire qui mi ha ridato speranza dopo quell'esperienza al centro psichiatrico" di cui non dico il nome....(segue) :ola (1):

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
 
mi sto già appassionando... :LOL:

Ciao sei nuova? ti definiscono membro ingombrante in che senso? Anche tu hai una storia simile? l'avrai forse già raccontata in qualcuna delle migliaia di pagine qui dedicate all'amore per lo psicologo. Mi piacerebbe sentire una tua nuova versione eventualmente, potrebbe essermi utile. Ciao a presto!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
 
 

:muttley: Sì, Juditta è qui da poco, ha poca esperienza del thread!:)

[/quote

Poi la seconda volta che mi recai in studio, quel buffo e rassicurante ragazzo non c'era più ma al suo posto un uomo sulla quarantina ben vestito coi capelli molto corti e neri. Era pure nei modi molto meno rassicurante dell'altro....ed io ancor meno di lui sicché iniziai a far pensieri prima di un certo tipo :ola (1): poi di un altro :sex: poi altri e altri ancora :Ying Yang::Praying::bash::cray: (continua alla prossima puntata) Ciao amici ora non vorrei diventare internetdipendente percui vi auguro a tutti buona serata e buon giovedì e buon fine settimana, a presto! un bacione a tutti!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
 
 
 
:Waiting::Thinking:

(segue) Nel frattempo intorno a me accadono tante cose, io faccio tante cose, ma il pensiero é per lui, a volte frustrato e incavolato perché mi pungola, altre volte fa da sfondo attraverso il pensiero della terapia stessa, lungi da me a dirglielo, ma il mio sguardo da gattina e la mia voce sorniona non mascherano granché. Attendo con bramosia per tutta la settimana il giorno della terapia: mi trucco, vado dal parrucco, mi improfumo con lo chanel 5. Lo penso e non dormo la notte, e infine, questo no! pure lui al centro commerciale! Tesoro scappiamo insieme, dai anche lei lo dice, si può fare!! :Rose::Rose: (continua)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Unisciti alla conversazione

Adesso puoi postare e registrarti più tardi. Se hai un account, registrati adesso per inserire messaggi con il tuo account.

Ospite
Rispondi

×   Incolla come testo formattato.   Incolla invece come testo normale

  Sono permesse un massimo di 75 faccine.

×   Il tuo link è stato inserito automaticamente.   Visualizza invece come link

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Editor trasparente

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.


  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.



×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante

Navigando questo sito accetti le nostre politiche di Politica sulla Privacy.