Vai al contenuto
  • Pubblicità

ARLEY

E se ci si innamora dello psicologo?

Messaggi consigliati

 

Pubblicità


la tecnologia... adesso le fate settimanali, o sempre mensili?

a me 'sta cosa incuriosisce un sacco, come si svolgono le sedute? e rispetto al vis a vis com'è? è uguale, meglio, diverso?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Settimanali.

Non lo vedo più, ma conto di andare a trovarlo ogni tanto, per averlo tridimensionale.

E' una possibilità che mi ha offerto, visto che lasciarlo era per me una tragedia.

faccio sedute con le cuffie e il microfono, potrei vederlo con la videocamera, ma dice che non ce l'ha, lui, dice che sono più avanti io, sarà!:))

Beh, è un'avventura.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
la tecnologia... adesso le fate settimanali, o sempre mensili?

a me 'sta cosa incuriosisce un sacco, come si svolgono le sedute? e rispetto al vis a vis com'è? è uguale, meglio, diverso?

Dunque.. io mi collego il giovedì mattina, a casa non c'è nessuno, perchè è il mio giorno libero, mio marito è al lavoro, i bimbi ascuola.

Chiamo, e ..ci sentiamo.

Come va? Inizia sempre lui, adesso.

Spesso chiedo conferma se c'è, perchè non lo vedo.:))

Ci chiediamo conferma a vicenda.

Sono seduta sulla stessa sedia mia di ora, la mia sedia rossa preferita, mi arriva la sua voce, è bella come sempre, io sono più naturale, quasi, fumo, posso fumare in seduta, finalmente!:))

Così..:))

L'altro giorno mi è squillato il telefono di casa, e sono andata in ansia, così la mia reazione è stata in diretta.

Niente, spero che senta i miei sospironi, come sempre.

Vede la mia foto!:)

Se vi piace, vi copio un post del mio blog:l'ho scritto un giovedì mattina, prima della seduta.

L'ho intitolato: "Le caramelle"

Sto per chiamare il terapeuta.

Che strano, è la quarta volta in questo modo nuovo,e ancora ho il batticuore prima.

Ansia, direi io, un'emozione, direbbe lui.

Sono già in postazione, sono arrivata in anticipo.

Uguale, come quando gironzolavo fuori dallo studio ad attendere l'orario, guardando le vetrine per distrarmi.

Bella concentrazione.

Direbbe che la seduta è già iniziata, in effetti è così, sai, tu le caramelle in bocca le facevi durare di più, le ciucciavi lentamente, guai masticarle!:))

Ore 10.59, mancano sei minuti esatti.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Com'é com'é? uno psico virtuale? anche il mio psi comunuque ogni tanto ciuccia caramelle. Più che altro si stravacca nella poltrona tutto ben vestito e quando pensa si bagna le labbra, oppure mi osserva con attenzione e lì partono i film di cui ho detto. :Pig: però qualcosa riesco a capire ci diò che mi dice. Tra melodrammi e film porno, qualche film un pò più neorealista o comico. Fondamentalmente però mi sento sola e credo ormai di diffidare di tutti. La mia vita é saga fantascientifica, credetemi ragazzi. SOB: :starwars: mi basterebbe sapere se c'è davvero qualcuno oltre...lo schermo del mio pc e chi se ne importa se é un dottore. Ciao amici vi scrivo sabato prossimo alle 21, spero di trovarvi, così vi dico come é andata martedì.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

sedute via chat!!! Proprio non mi paicciono....no no io voglio sentirla e vederla, voglio che sia alle mie spalle voglio che sia reale almeno lei!!!! Se è reale lei può essere reale utto ciò che ho costruito lì dentro...non so per me è importante la presenza fisica...vi dirò che l'idea di uan terapai così mi mette proprio in crisi...anche se oggi basta poco per mettermi in crisi, sto di merda!!! :(:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
sedute via chat!!! Proprio non mi paicciono....no no io voglio sentirla e vederla, voglio che sia alle mie spalle voglio che sia reale almeno lei!!!! Se è reale lei può essere reale utto ciò che ho costruito lì dentro...non so per me è importante la presenza fisica...vi dirò che l'idea di uan terapai così mi mette proprio in crisi...anche se oggi basta poco per mettermi in crisi, sto di merda!!! :(:

o, ma 'un è uno psi'ologo virtuale, gli è in carne ed ossa, e 'un è via chat, è per telefono! :He He:

Forza ragazze, forza Digi!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
o, ma 'un è uno psi'ologo virtuale, gli è in carne ed ossa, e 'un è via chat, è per telefono! :He He:

Forza ragazze, forza Digi!

lo so infatti è una questione mia, non una cosa assoluta!

Oggi se dovessi mordere, avvelenerei chiunque!!!! :Secret:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Confesso che preferirei abbracciarlo e accoccolarmi sulle sue ginocchia, umpf!

Come stai?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Sto come una pentola a pressione dopo aver sfiatato un pochino....apparentemente calma ma dentro tutto ribolle!!!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

approposito mi accorgo adesso che mercoledì, giorno in cui avrei la seduta è festa....domani la dovrei chiamare per decidere che fare, mi pare strano lei non ci abbia fatto caso..comunque credo che salterò la seduta, almeno risparmio....

Light ma il tuo psi si fa pagare le sedute come fosse dal vivo? :Shame On You:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

No, un po' meno.

La stessa cosa che gli chiesi io, quando ci accordammo!

E' una cosa che di solito si fa in casi di emergenza, questa, quando ad esempio, il paziente va all'estero per lavoro.

In questo caso, niente, lui andava via e io non ho trovato alternative valide.

E' come nella mia vita, guarda, lo abbiamo detto, non trovo alternative valide.

Sono io, non c'è che dire.

Non è la stessa cosa, comunque, lo so bene, ma nelle mie condizioni anche troppo.

Tu sei a bollore e io sono un vulcano, basta non sia il vulcano dell'Islanda!:)

Capita che per determinate cose si è propositivi, per altre no.

Ad esempio, per organizzare sta cosa mi sono fatta in quattro anch'io, perchè è stata anche una cosa che mi piaceva, a me piace il pc, e skype, e aggeggiare, ecc.

D'altro canto invece, dura come un mattone, ferma come un baccalà sulle mie posizioni. O te o chiodi.

O salvami?:)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

E' sempre colpa nostra non c'è che dire!!! A volta però è colpa degli altri e non c'è che dire ugualmente....perchè tu fai terapia e gli altri no...che gran caxxata!!!!

Sto pensando seriamente di mandare tutto a quel paese fino a settembre....credo che in questo periodo proprio non 'gna fò ad analizzarmi, mi viene più facile dar la colpa al mondo intero...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
approposito mi accorgo adesso che mercoledì, giorno in cui avrei la seduta è festa....domani la dovrei chiamare per decidere che fare, mi pare strano lei non ci abbia fatto caso..comunque credo che salterò la seduta, almeno risparmio....

Anch'io sono nella stessa situazione e non avendomi detto nulla suppongo che debba andare ma la scorsa volta volevo chiedere conferma per sicurezza e mi son scordata, chiamerò prima certamente, non mi va di andare a vuoto! e francamente nemmeno di saltare :(:

Ad esempio, per organizzare sta cosa mi sono fatta in quattro anch'io, perchè è stata anche una cosa che mi piaceva, a me piace il pc, e skype, e aggeggiare, ecc.

Scusami Lightning, ma se non vi vedete, alla fine non è la stessa cosa che farsi una telefonata? cioè non bastava sentirsi al telefono (che non da quella sensazione che ogni tanto si ha con skype, cioè che la linea è saltata o non si sente bene, ecc)?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
E' sempre colpa nostra non c'è che dire!!! A volta però è colpa degli altri e non c'è che dire ugualmente....perchè tu fai terapia e gli altri no...che gran caxxata!!!!

Sto pensando seriamente di mandare tutto a quel paese fino a settembre....credo che in questo periodo proprio non 'gna fò ad analizzarmi, mi viene più facile dar la colpa al mondo intero...

Ti capisco, mi ricordo che enzo mi raccontò del suo analista che faceva analisi a Londra durante la guerra e osservava: mica facile fare analisi sotto le bombe!!!

:abbr:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
Ti capisco, mi ricordo che enzo mi raccontò del suo analista che faceva analisi a Londra durante la guerra e osservava: mica facile fare analisi sotto le bombe!!!

:abbr:

:give_rose:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
Anch'io sono nella stessa situazione e non avendomi detto nulla suppongo che debba andare ma la scorsa volta volevo chiedere conferma per sicurezza e mi son scordata, chiamerò prima certamente, non mi va di andare a vuoto! e francamente nemmeno di saltare :(:

Scusami Lightning, ma se non vi vedete, alla fine non è la stessa cosa che farsi una telefonata? cioè non bastava sentirsi al telefono (che non da quella sensazione che ogni tanto si ha con skype, cioè che la linea è saltata o non si sente bene, ecc)?

Eh, ma con Skype la telefonata è gratuita.

Basta che sia con un altro utente di Skype.

Tu pensa che la prima seduta lui aveva problemi col microfono, così mi ha telefonato, per la prima volta.

Bene: il telefono di casa mia è di quelli vecchi, attaccati al muro, da seduti non ci si arriva:)

Così ho fatto una seduta quaranta minuti in piedi.:))

Nel frattempo è rientrato mio marito, non era giovedì, e mi ha trovato lì.

Ho cominciato a fargli delle occhiatacce, della serie, "Ma te ne vai?!" e lui ha capito subito, l'antifona e ha rinfilato la porta di casa, tutto di fretta:))

Poveri noi!Lo psy a domicilio rovina-famiglie.:)

Comunque, adesso, tutto a posto, sono sola in casa quando faccio le sedute.:)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
Eh, ma con Skype la telefonata è gratuita.

Basta che sia con un altro utente di Skype.

Tu pensa che la prima seduta lui aveva problemi col microfono, così mi ha telefonato, per la prima volta.

Bene: il telefono di casa mia è di quelli vecchi, attaccati al muro, da seduti non ci si arriva:)

Così ho fatto una seduta quaranta minuti in piedi.:))

Nel frattempo è rientrato mio marito, non era giovedì, e mi ha trovato lì.

Ho cominciato a fargli delle occhiatacce, della serie, "Ma te ne vai?!" e lui ha capito subito, l'antifona e ha rinfilato la porta di casa, tutto di fretta:))

Poveri noi!Lo psy a domicilio rovina-famiglie.:)

Comunque, adesso, tutto a posto, sono sola in casa quando faccio le sedute.:)

Lo so che è gratuita, ma ormai lo sono anche quelle da telefono fisso.

Certo altra questione è farsela tutta in piedi! :icon_surprised:

Col telefono alto di sicuro avrete bollette basse (scusa la demenzialità :icon_mrgreen: )

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
 
:D: mi immagino la scena tu in piedi con l'animo "da seduta" e tuo marito costretto ad andar via da casa sua... :D:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
No, un po' meno.

La stessa cosa che gli chiesi io, quando ci accordammo!

E' una cosa che di solito si fa in casi di emergenza, questa, quando ad esempio, il paziente va all'estero per lavoro.

In questo caso, niente, lui andava via e io non ho trovato alternative valide.

E' come nella mia vita, guarda, lo abbiamo detto, non trovo alternative valide.

Sono io, non c'è che dire.

Non è la stessa cosa, comunque, lo so bene, ma nelle mie condizioni anche troppo.

Tu sei a bollore e io sono un vulcano, basta non sia il vulcano dell'Islanda!:)

Capita che per determinate cose si è propositivi, per altre no.

Ad esempio, per organizzare sta cosa mi sono fatta in quattro anch'io, perchè è stata anche una cosa che mi piaceva, a me piace il pc, e skype, e aggeggiare, ecc.

D'altro canto invece, dura come un mattone, ferma come un baccalà sulle mie posizioni. O te o chiodi.

O salvami?:)

eccomi, ieri poi ero uscita...

che dire... credo che per me non funzionerebbe, è un problema mio, il telefono non è il mio "mezzo"! soprattutto per quanto riguarda parlare di cose "toste": sono totamente incapace di farlo al telefono, e poi i silenzi dall'altra parte mi mandano in paranoia, mi inibiscono... è normale che l'altro stia in silenzio per far parlare te (in ogni telefonata dico) però ciò ha su di me l'effetto di non farmi "sentire" chi c'è dall'altra parte, cosa che invece non succede "in presenza".

mi è capitato una o due volte di chiamare il mio psi in momenti di crisi, l'ultima volta un anno e mezzo fa, era successa una cosa che aveva avuto un impatto emotivo davvero forte (devastante direi, almeno al momento.. :(: ) su di me...la chiamata mi è servita ad allentare la tensione, forse anche solo il fatto di sentire una voce che è tranquillizzante per me... però non sono riuscita quasi a parlare, a spiegare come stavo. no, no... il telefono non fa per me!

davvero non reputi possibile l'idea di fare un percorso tradizionale con un altro? perchè?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
E ancora, sul tema:

raccontai che avrei voluto viaggiare lontano, in auto, accompagnata da mio marito, su una cabrio, e che di solito in macchina dormivo sdraiata, mentre mio marito guidava.

Una carrozzina, più che un'automobile.:))

Un'autolettiga, dissi io.

a una famosa ballerina tempo fa si impiglio' il foulard fuori dallo sportello :-)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
eccomi, ieri poi ero uscita...

che dire... credo che per me non funzionerebbe, è un problema mio, il telefono non è il mio "mezzo"! soprattutto per quanto riguarda parlare di cose "toste": sono totamente incapace di farlo al telefono, e poi i silenzi dall'altra parte mi mandano in paranoia, mi inibiscono... è normale che l'altro stia in silenzio per far parlare te (in ogni telefonata dico) però ciò ha su di me l'effetto di non farmi "sentire" chi c'è dall'altra parte, cosa che invece non succede "in presenza".

mi è capitato una o due volte di chiamare il mio psi in momenti di crisi, l'ultima volta un anno e mezzo fa, era successa una cosa che aveva avuto un impatto emotivo davvero forte (devastante direi, almeno al momento.. :(: ) su di me...la chiamata mi è servita ad allentare la tensione, forse anche solo il fatto di sentire una voce che è tranquillizzante per me... però non sono riuscita quasi a parlare, a spiegare come stavo. no, no... il telefono non fa per me!

davvero non reputi possibile l'idea di fare un percorso tradizionale con un altro? perchè?

Ti ringrazio per il post, innanzitutto, dunque, anch'io il telefono l'ho sempre avuto a noia, tu pensa che a casa non rispondo quasi mai io,sempre: "vai te!?":)

direi che lo squillo mi dà ansia, risale a qualcosa, non so.

E non chiamo mai per prima, quindi sta cosa mi costringe a uno sforzo, in un certo senso.

Poi, per telefono, invece, sono risultata quasi più chiacchierona, per assurdo, più aperta, ma non so a che cosa sia dovuto.

Non ci sono analisti dalle mie parti, non analisti uomini, nè analiste donne brave, dovrei andare verso Firenze.

Poi, lui mi conosce ormai, ci conosciamo, e per me è veramente difficile fare "amicizia", in quel senso.

Contrariamente a quanto potrebbe apparire, sulle mie cose sono chiusa come un riccio, non sono aperta agli altri, ci vuole uno che sappia piacermi, non so come dire.

Guarda quello psy, da cui ho fatto tre sedute: il risultato è stato che alla fine, inconsciamente,e apertamente l'ho trattato da venditore porta a porta, gli volevo dare la mancia! una stronza che non ti puoi neanche immaginare, sono io.:)

Ecco, onde per cui, niente, dove andavo?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
Ti ringrazio per il post, innanzitutto, dunque, anch'io il telefono l'ho sempre avuto a noia, tu pensa che a casa non rispondo quasi mai io,sempre: "vai te!?":)

direi che lo squillo mi dà ansia, risale a qualcosa, non so.

E non chiamo mai per prima, quindi sta cosa mi costringe a uno sforzo, in un certo senso.

Poi, per telefono, invece, sono risultata quasi più chiacchierona, per assurdo, più aperta, ma non so a che cosa sia dovuto.

Non ci sono analisti dalle mie parti, non analisti uomini, nè analiste donne brave, dovrei andare verso Firenze.

Poi, lui mi conosce ormai, ci conosciamo, e per me è veramente difficile fare "amicizia", in quel senso.

Contrariamente a quanto potrebbe apparire, sulle mie cose sono chiusa come un riccio, non sono aperta agli altri, ci vuole uno che sappia piacermi, non so come dire.

Guarda quello psy, da cui ho fatto tre sedute: il risultato è stato che alla fine, inconsciamente,e apertamente l'ho trattato da venditore porta a porta, gli volevo dare la mancia! una stronza che non ti puoi neanche immaginare, sono io.:)

Ecco, onde per cui, niente, dove andavo?

dalle mie parti c'è il dottor Gelato, ti siedi con lui ad un tavolino con una leggera brezza e i pensieri fluiscono come fossero panna

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
dalle mie parti c'è il dottor Gelato, ti siedi con lui ad un tavolino con una leggera brezza e i pensieri fluiscono come fossero panna

:D: Ma sono io la Dottoressa Gelo, ti direbbe il mio psy!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Unisciti alla conversazione

Adesso puoi postare e registrarti più tardi. Se hai un account, registrati adesso per inserire messaggi con il tuo account.

Ospite
Rispondi

×   Incolla come testo formattato.   Incolla invece come testo normale

  Sono permesse un massimo di 75 faccine.

×   Il tuo link è stato inserito automaticamente.   Visualizza invece come link

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Editor trasparente

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.


  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.



×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante

Navigando questo sito accetti le nostre politiche di Politica sulla Privacy.