Vai al contenuto

lightning

Membri
  • Numero di messaggi

    2289
  • Registrato dal

  • Ultima visita

Contenuti inseriti da lightning

  1. Ah, lapsus, NESSUN'UOMO E' UN'ISOLA!! Merita sempre di rileggersi, e di rileggere qualche verso che ci ha colpito, è meglio di una sbronza o di uno xanax. Nessun uomo è un'Isola, intero in se stesso. Ogni uomo è un pezzo del Continente, una parte della Terra. Se una Zolla viene portata via dall'onda del Mare, la Terra ne è diminuita, come se un Promontorio fosse stato al suo posto, o una Magione amica o la tua stessa Casa. Ogni morte d'uomo mi diminusce, perchè io partecipo all'Umanità. E così non mandare mai a chiedere per chi suona la Campana: Essa suona per te.
  2. Che ci faccio? Ci faccio che cerco di capire le ragioni altrui, perchè potrebbero essere le stesse mie. E, vedendo gli altri, spesso rivedo me com'ero e come sono. ma non è che mi senta superiore, beninteso,so che abbiamo tutti bisogno di autostima, per andare avanti, e so che si ha bisogno di una visione positiva da parte degli altri, si ha bisogno di conferme. Io lo vedo in mio figlio, lo vedo in mia figlia, vedo le loro difficoltà, vedo le mie, nel dedicargli del tempo buono, di qualità. Perchè ognuno è un'isola, come diceva John Donne. Non è che cerco di cambiare, cercare di cambiare
  3. Io penso che la rabbia sia il sentimento del più debole, di colui che non sapendo come difendersi, non avendo difese adeguate, non trova di meglio che soffrire. Perchè la rabbia fa soffrire più chi la prova di colui alla quale è rivolta. E' un sentimento di puro masochismo, se non si tramuta in vera aggressione fisica. E' un sentimento generico verso il mondo, che cova contro tutti, e poi esplode su un singolo. Penso derivi da un ipercontrollo, da scarsa autostima, da senso di inadeguatezza. Ce l'ho con il mondo poichè ce l'ho con me stessa, e non avendo il coraggio di autodistruggermi fi
  4. Stasera siamo in musica, tutti filosofi)) Ma che sta a succede?
  5. Io ce l'ho una mia filosofia personale: essendo un essere in continuo addivenire, in mutamento, quello che è il mio passato lo vedo ora, il futuro lo vedo ora, è la mia mente che lo crea, per cui il cambiamento è in atto in ogni istante della mia vita
  6. ma ti sembra una domanda da analisi? nè passato nè futuro, solo il presente conta. Qui e ora. quello che succede tra me e te, in senso metaforico.
  7. No, sto qui a rompere i "maroni", azz,l'ugola la risparmio, sono parsimoniosa.
  8. Se è per questo, le resistenze le fa anche l'analista, c'ha delle difese da vipera
  9. in seduta ti ricrescono pure i capelli, lascia spazio alla fantasia, e vedrai che diventi figlio dei fiori:)
  10. Infatti è vero, comunque io non faccio psicoanalisi, ma psicoterapia a indirizzo psicodinamico. Certo io voglio essere felice, però, ne ho il diritto. Questo chi me lo può garantire, gulp? Pure immortale, voglio essere, perchè no. E poi la luna nel pozzo. Arrabattatevi, fate come vi pare, toh.
  11. eh sì, mi piacerebbe, che me vuoi frustrà? Nun te mette com me
  12. E qual è la situazione scatenante, poi me vado a mangiare Ego, in un'orgia cannibalica!( scherzoooo)
  13. E quand'è che ti viene? Non ho capito se c'è un tipo di situazione scatenante, o vien d sè?
  14. Iooooo? Perchè sono narcisista e svalutante, ma so ricredermi
  15. Guarda che questo qui fa finta di non aver studiato, in realtà ha studiato come un crucco, è una vita che studia, è micidiale
  16. Diciamo che, punto di vista da profana, vi saranno terapie che giustamente mirano al sodo, remissione dei sintomi, punto. E saranno utilissime in caso d'emergenza, non è che tutti si possono psicoanalizzare, a uno che sta in poltrona fisso gli si dice: "Fai il giro dell'isolato e poi torna da me", questi terapeuti sono magnifici. A uno che invece è Woody Allen, ci vorrà lo strizzacervelli, perchè c'avrà da risolvere altre cose. Bello l'ultimo film di Woody, a proposito, quello dello scrittore sognatore, che affronta il desiderio di vivere nel passato, evasione dal presente. Agli psy giovan
  17. lightning

    l'ex psigologa

    ego è una giovane volpe Comunque io di volpi me ne intendo, guarda, mi faccio tre psichiatri/terapeuti in un colpo solo
  18. poi partiamo dal presupposto che lo psicoterapeuta non è di per stesso sano, poichè nessuno lo è, ciascuno ha le proprie nevrosi,lo psy è una persona che offre una prestazione professionale qualsiasi. Ora, c'è chi offre delle tecniche, e questo è onestissimo, delle strategie, diciamo, c'è chi invece offre l'interpretazione delle tue parole affinchè tu ne faccia l'uso che credi, si tratta di usufruire di un'altra testa, comunque. Ma la risoluzione di tematiche esistenziali, non è oggetto di scienza, questo è quello che intendevo.
  19. Se mi parli di un prendersi carico della propria vita facendo delle scelte responsabili, già meglio, vai dal terapeuta, sei già guarito:)
  20. Ti pongo questa domanda: Come verifichi scientificamente i buoni risultati di una psicoterapia? Cioè, pArli della remissione del sintomo? Se tu mi dici che in 12 sedute il tuo sintomo scomparirà, siamo d'accordo, lo puoi verificare. Se tu però mi parli di un malessere esistenziale generico, dovuto a più concause, come la misuri la risultanza? Certo, dalla serenità no. Dalla capacità di affrontare il mondo, no. Se mi parli di un generico alzarsi dal letto,posso dirti, sì, il terapeuta mi alza dal letto, se mi parli di un terapeuta che mi "guarisce" scientificamente dal malcontento esiste
  21. ogni tanto è bello permettersi di andare fuori di testa, fuori di testa evviva!
  22. Perchè? Non ti apri al dibattito? é un forum, è fatto apposta! Boh? Anche i forum sono sbagliati, hanno qualche disturbo anche loro?
  23. é una scienza umana, peggio!! inesatta, come tutto ciò che riguarda l'uomo, in quanto cambiamento.
  24. lightning

    l'ex psigologa

    non credo che Pruilio abbia tentato il riallaccio con la sua ex psicologa, credo fosse una sua fantasia. Comunque sarebbe fantascienza, cioè, se lui sentisse il desiderio di ritentare la terapia con la ex psy dovrebbe a questo punto lavorare con il suo attuale psichiatra, perchè sarebbe un dubbio nei suoi confronti. Una cosa irrisolta.Tornare indietro sui propri passi è possibile, però a questo punto, è la vecchia volpe del suo psy attuale che dovrebbe raccogliere la palla, se è furbo, e Pruilio tirargliela, naturalmente, se ha davvero ste fantasie di ritorno, sto feedback.:))) ghghgh.
  25. Non puoi assicurare niente, mi spiace, Davide70. I primi terapeuti di cui diffiderei sono quelli che propongono certezze di risultati. Non vi è certezza di risultato, in qualunque psicoterapia, è la premessa, con la quale un buon professionista ti prende in carico, altrimenti sarebbe disonesto con se stesso e con il paziente. Un saluto.
×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante

Navigando questo sito accetti le nostre politiche di Politica sulla Privacy.