Vai al contenuto

Messaggi consigliati

Allora, guarda Ego, tu mi hai fatto questa domanda:

quale trattamento terapeutico prende più in considerazione la possibilità di cambiamento strutturale: quello orientato (per non dire fossilizzato) al passato, o quello orientato al più vicino futuro? :Raised Eyebrow:

Come ti ho già detto, non posso risponderti se non mi spieghi cosa intendi per "cambiamento strutturale", "trattamento terapeutico orientato al passato" e "orientameno terapeutico orientato al più vicino futuro".

Se ti va di avere una risposta, altrimenti si accantona la domanda come tua personale retorica, come una battuta e la si considera quindi per quella che è. Dimmi tu se vuoi che la prenda in considerazione oppure no.

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Pubblicità


  • Risposte 361
  • Created
  • Ultima risposta

Top Posters In This Topic

Come ti ho già detto, non posso risponderti se non mi spieghi cosa intendi per "cambiamento strutturale", "trattamento terapeutico orientato al passato" e "orientameno terapeutico orientato al più vicino futuro".

perchè no? sono tuoi elementi e puoi benissimo risponderci con quello che intendi tu per quelle cose (cosi come hanno cercato di fare light e Silvia del resto) -_-

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

del tipo?

(e ovviamente vale ancora la domanda di prima, dato che non ci hai risposto :Waiting: )

Del tipo che il passato non è più un magazzino di ricordi sui quali rimuginare e da trascinarsi dietro.

Il passato smette di essere qualcosa che si è avuto e il futuro smette di essere qualcosa che si avrà.

Insomma, si incomincia a vivere nella dimensione dell'essere e non dell'avere.

E adesso non dirmi che non ti ho risposto, anche perché alcune cose sono difficili da capire se non le sperimenti in prima persona.

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

perchè no? sono tuoi elementi e puoi benissimo risponderci con quello che intendi tu per quelle cose (cosi come hanno cercato di fare light e Silvia del resto) -_-

Mai parlato di trattamenti orientati al futuro o al passato, dal che mi sovviene che ciò che intendo io per cambiamento strutturale non coincida con quello che dici tu.

Con questo, ho capito che la tua domanda era una battuta e pertanto la lascio tale (ma ogni tanto potresti pure provarci, a parlare di qualcosa di serio, eh ;-) )

Buona notte, ego!

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
Ospite pruillio

e cosa ne ricavi da questa "fusione temporale" che percepisci?

che due cogxioni con ste risposte date con altre domande,ma non hai qualche pensiero extra...caz

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
Ospite pruillio

quello che succede, succede insomma :Batting Eyelashes:

distorci tutte le risposte degli altri,e addirittura le domande,a tuo modo,a quello che vuoi sentirti dire,caxxo sei irritante...ma che caxxo di dialogo si puo' avere con te!?

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
Ospite pruillio

:

Io ce l'ho una mia filosofia personale: essendo un essere in continuo addivenire, in mutamento, quello che è il mio passato lo vedo ora, il futuro lo vedo ora, è la mia mente che lo crea, per cui il cambiamento è in atto in ogni istante della mia vita

ah,hai anche la mente? :muttley:

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
Ospite pruillio

sono tutti psi .....vado via , tanto si capiscono solo tra loro

...a volte neanche tra loro...eheh

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Del tipo che il passato non è più un magazzino di ricordi sui quali rimuginare e da trascinarsi dietro.

Il passato smette di essere qualcosa che si è avuto e il futuro smette di essere qualcosa che si avrà.

Insomma, si incomincia a vivere nella dimensione dell'essere e non dell'avere.

E adesso non dirmi che non ti ho risposto, anche perché alcune cose sono difficili da capire se non le sperimenti in prima persona.

beh, per rispondere puoi provare a descrivere cosa significa per te "vivere nella dimensione dell'essere e non nell'avere", cioè (se e) cosa è cambiato per te con questo nuovo modo di intendere il vivere... facendo un esempio, raccontanto un episodio (se cè stato e se ti va)...

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Mai parlato di trattamenti orientati al futuro o al passato, dal che mi sovviene che ciò che intendo io per cambiamento strutturale non coincida con quello che dici tu.

Con questo, ho capito che la tua domanda era una battuta e pertanto la lascio tale (ma ogni tanto potresti pure provarci, a parlare di qualcosa di serio, eh ;-) )

Buona notte, ego!

e allora, invece di parlare (male) di Ego, perchè non ci dici, intanto, cosa intendi tu per cambiamento struttrale? :Batting Eyelashes:

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

distorci tutte le risposte degli altri,e addirittura le domande,a tuo modo,a quello che vuoi sentirti dire,caxxo sei irritante...ma che caxxo di dialogo si puo' avere con te!?

io non distorcio nulla :Shame On You:

al massimo riformulo, giusto per rendere più comprensibile, anche e soprattutto a chi lo dice, quello che viene scritto.

dato che, con molta probabilità, le cose che vengono fuori cosi non sono proprio del tutto piacevoli da leggere (altrimenti che bisogno ci sarebbe di dirle in modo elaborato o per bocca di terzi?), è normale (anzi, meno male direi) che possa sorgere un pò di irritazione :pardon:

solo che in sto caso, siccome non stavo parlando con te, non mi spiego come sia potuto succedere... :Thinking:

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

beh, per rispondere puoi provare a descrivere cosa significa per te "vivere nella dimensione dell'essere e non nell'avere", cioè (se e) cosa è cambiato per te con questo nuovo modo di intendere il vivere... facendo un esempio, raccontanto un episodio (se cè stato e se ti va)...

ok. Ci provo. Ad esempio, giorni fa ho avuto la netta sensazione di rivivere una scena del passato, ma non nel senso di ricordarla.

In quella scena, io rivedevo (non ricordavo) me stessa tredicenne, buttata in un letto e con la voglia di morire.

Ecco, io ho riattualizzato il passato e ho sentito l'urgenza di abbracciare quella tredicenne e confortarla.

Ho sentito di essere con quella ragazzina e di poter così sanare una parte di me ferita.

Cose del genere mi capitano da quando sono in terapia.

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
Ospite pruillio

io non distorcio nulla :Shame On You:

al massimo riformulo, giusto per rendere più comprensibile, anche e soprattutto a chi lo dice, quello che viene scritto.

dato che, con molta probabilità, le cose che vengono fuori cosi non sono proprio del tutto piacevoli da leggere (altrimenti che bisogno ci sarebbe di dirle in modo elaborato o per bocca di terzi?), è normale (anzi, meno male direi) che possa sorgere un pò di irritazione :pardon:

solo che in sto caso, siccome non stavo parlando con te, non mi spiego come sia potuto succedere... :Thinking:

non parlavi con me,ma lo hai fatto anche con me.tu non riformuli,tu ci provi,ma sei acerbo,molto acerbo

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
 
Ospite pruillio

e allora, invece di parlare (male) di Ego, perchè non ci dici, intanto, cosa intendi tu per cambiamento struttrale? :Batting Eyelashes:

per quanto mi riguarda,cambiamento strutturale,vuol dire,cambiarti la struttura dei denti

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

per quanto mi riguarda,cambiamento strutturale,vuol dire,cambiarti la struttura dei denti

:icon_surprised:

Vai, ci siamo, ora c'hai la fantasia dello psi dentista, a te ti riaggiusta i denti, io avevo quella del parrucchiere, ottico, oculista, e quant'altro. :(::D:

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Ecco, io ho riattualizzato il passato e ho sentito l'urgenza di abbracciare quella tredicenne e confortarla.

confortarla in che modo? cosa avresti voluto dirgli?

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

per quanto mi riguarda,cambiamento strutturale,vuol dire,cambiarti la struttura dei denti

lol, ma chi te l'ha chiesto? :p:

mi vorresti prende a schiaffi dunque? non ci potrebbero esse altri modi per farmi capire (a me in sto caso, ma probabilmente anche ad altri in altri) quello che pensi e senti?

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
Ospite pruillio

lol, ma chi te l'ha chiesto? :p:

mi vorresti prende a schiaffi dunque? non ci potrebbero esse altri modi per farmi capire (a me in sto caso, ma probabilmente anche ad altri in altri) quello che pensi e senti?

porca eva! te lo sto' dicendo da settimane quello che penso di te,e cosa susciti in me,sei de coccio davvero caz. e poi hai male interpretato di nuovo,non a schiaffi,ma a pugni...ragazzo

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
Ospite pruillio

:icon_surprised:

Vai, ci siamo, ora c'hai la fantasia dello psi dentista, a te ti riaggiusta i denti, io avevo quella del parrucchiere, ottico, oculista, e quant'altro. :(::D:

stanne fuori!

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

porca eva! te lo sto' dicendo da settimane quello che penso di te,e cosa susciti in me,sei de coccio davvero caz. e poi hai male interpretato di nuovo,non a schiaffi,ma a pugni...ragazzo

lo so, ma dire "a schiaffi" fa più cool :He He:

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
 

stanne fuori!

che sei incaxxato?

ma scusa, ego chiedeva a Aikon, il cambiamento strutturale sarà un radicale mutamento della struttura del pensiero, cosa che per esempio potrebbe consentire di usare la meditazione come tecnica per gestire l'ansia, che so, al posto dello xanax.

Voglio sentire anch'io.

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

che sei incaxxato?

ma scusa, ego chiedeva a Aikon, il cambiamento strutturale sarà un radicale mutamento della struttura del pensiero, cosa che per esempio potrebbe consentire di usare la meditazione come tecnica per gestire l'ansia, che so, al posto dello xanax.

Voglio sentire anch'io.

No, qualcosa di molto più fondante. Ma rispondo ad Ego quando smette di far battute e spot da strategico e risponde su cosa intende per trattamento terapeutico orientato al futuro e al passato, che era una mia domanda precedente alla sua e alla quale non ha ancora risposto. Attendo.

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
Ospite pruillio

No, qualcosa di molto più fondante. Ma rispondo ad Ego quando smette di far battute e spot da strategico e risponde su cosa intende per trattamento terapeutico orientato al futuro e al passato, che era una mia domanda precedente alla sua e alla quale non ha ancora risposto. Attendo.

ma ego non ha risposte,solo domande che si sovrappongono ad altre sue domande...anch'io sto' ancora attendendo cosa voleva dire qualche giorno fa', su delle insinuazioni riguardo me,e una presunta persona,che proprio io mandavo messaggi subliminali,avanti ego te lo ripeto,tu hai insinuato,e tu devi parlare,solo che non sei all'altezza di niente.

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Unisciti alla conversazione

Adesso puoi postare e registrarti più tardi. Se hai un account, registrati adesso per inserire messaggi con il tuo account.

Ospite
Rispondi

×   Incolla come testo formattato.   Incolla invece come testo normale

  Sono permesse un massimo di 75 faccine.

×   Il tuo link è stato inserito automaticamente.   Visualizza invece come link

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Editor trasparente

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.

  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.


Pubblicità



×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante

Navigando questo sito accetti le nostre politiche di Politica sulla Privacy.