Vai al contenuto

Pubblicità

AlessandroMartinelli

Libertà di stampa

Pensi che il nuovo governo saprà “raddrizzare” la situazione?  

14 voti

  1. 1.

    • Si, motivo?
      3
    • No, motivo?
      7
    • Non so
      4


Recommended Posts

L'Italia è l'unico paese dell'Unione Europea a non disporre di totale libertà di stampa, ci classifichiamo soltanto al 79° posto nella classifica mondiale.

Questo secondo una ricerca dell'organizzazione Americana non governativa Freedom House.

Cosa ne pensi?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Pubblicità


penso che non sarà capace di aggiustare le cose..

vedremo subito con la rai come si comporterà.

già so che bertinotti punterà i piedi per non far scomparire rai 3 .

so che il resto dell' unione si papperà rai 1 e rai 2 .. cioè faranno quello che ha fatto il berlusca. uguale.

qindi non potranno pretendere di eliminare rete quattro ..

insomma mi sa che nel fango ci sappiamo giocare tutti .

la carta stampata che ci vogliamo fare ormai se l' eè comprata tutta berlusca.. mica gliela puoi togliere..

se nessun imprenditore in italia ha le palle di costruire un alternativa..

la politica centra poco.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Anch'io penso che il nuovo governo non cambierà le cose.

In Italia da tanto tempo ormai c'è una situazione di oligopolio, con due grandi gruppi editoriali, uno schierato a destra (Mondadori-Rizzoli), l'altro a sinistra (L'Espresso).

I vari giornalisti devono obbedire alle direttive di chi sta sopra di loro, perché se vengono licenziati difficilmente trovano delle chances da altre parti.

Il nuovo governo penserà solo a tirare l'acqua al suo mulino, come sta già facendo con l'elezione del Presidente della Repubblica e come ha già fatto eleggendo Bertinotti presidente della Camera dei Deputati. D'altronde abbiamo votato questo governo (io, almeno) perché era il meno-peggio, nessuno si illudeva che le cose cambiassero radicalmente...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

La giornalista palermitana Chiara Di Salvo è stata condannata dal giudice unico Tania Vascellaro a due mesi di reclusione per un articolo pubblico su un quotidiano.

Condannato anche il sindacalista Giuseppe Sicurella, autore delle dichiarazioni incriminate.

Sicurella aveva rilasciato una intervista alla giornalista in cui denunciava irregolarità nel mondo della sanità palermitana dalla quale, in seguito, scaturirono indagini della procura.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
La giornalista palermitana Chiara Di Salvo è stata condannata dal giudice unico Tania Vascellaro a due mesi di reclusione per un articolo pubblico su un quotidiano.

Condannato anche il sindacalista Giuseppe Sicurella, autore delle dichiarazioni incriminate.

Sicurella aveva rilasciato una intervista alla giornalista in cui denunciava irregolarità nel mondo della sanità palermitana dalla quale, in seguito, scaturirono indagini della procura.

Ma perchè è stata arrestata?

comunque

Art. 21.

Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione.

La stampa non può essere soggetta ad autorizzazioni o censure.

Bello ma poi...

Si può procedere a sequestro soltanto per atto motivato dell'autorità giudiziaria nel caso di delitti, per i quali la legge sulla stampa espressamente lo autorizzi, o nel caso di violazione delle norme che la legge stessa prescriva per l'indicazione dei responsabili.

In tali casi, quando vi sia assoluta urgenza e non sia possibile il tempestivo intervento dell'autorità giudiziaria, il sequestro della stampa periodica può essere eseguito da ufficiali di polizia giudiziaria, che devono immediatamente, e non mai oltre ventiquattro ore, fare denunzia all'autorità giudiziaria. Se questa non lo convalida nelle ventiquattro ore successive, il sequestro s'intende revocato e privo di ogni effetto.

La legge può stabilire, con norme di carattere generale, che siano resi noti i mezzi di finanziamento della stampa periodica.

Sono vietate le pubblicazioni a stampa, gli spettacoli e tutte le altre manifestazioni contrarie al buon costume. La legge stabilisce provvedimenti adeguati a prevenire e a reprimere le violazioni

boh...

La nostra costituzione la vedo troppo confusa... O forse sono confuso io.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
un momento... bisogna distinguere tra professare le proprie idee... e diffamazione...  :wink:

GRANDE EGO! :wink:

Come si può fare, nella pratica, questa *importantissima* distinzione?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
GRANDE EGO!  

Come si può fare, nella pratica, questa *importantissima* distinzione?  

 

 

:cry: be, ognuno è libero di dire cio che vuole, purche non rechi danno agli altri no?? provo a fare un esempio :roll::

supponiamo PALETTA sia un personaggio molto importante, in un mondo formato da persone fortemente anti-omosessuali... SECCHIELO è invidioso del potere di PALETTA (è infatti la paletta che raccoglie la sabbia, non il secchiello :cry: ), per minare il suo potere, dice a tutti che PALETTA è omosessuale... sec voi cosa accadta? sec voi è giusto permettere a SECCHIELLO di dire cose forse NON vere per scopi diffamatori?

:wink:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
GRANDE EGO!  

Come si può fare, nella pratica, questa *importantissima* distinzione?  

 

 

:LOL: be, ognuno è libero di dire cio che vuole, purche non rechi danno agli altri no?? provo a fare un esempio :roll::

supponiamo PALETTA sia un personaggio molto importante, in un mondo formato da persone fortemente anti-omosessuali... SECCHIELO è invidioso del potere di PALETTA (è infatti la paletta che raccoglie la sabbia, non il secchiello :LOL: ), per minare il suo potere, dice a tutti che PALETTA è omosessuale... sec voi cosa accadta? sec voi è giusto permettere a SECCHIELLO di dire cose forse NON vere per scopi diffamatori?

:wink:

Il caso che proponi si presta a diverse considerazioni che vanno

anche oltre il concetto di diffamazione. In questo caso il vero danno

a PALETTA non lo causa SECCHIELLO, ma lo causa il mondo del quale

PALETTA è un personaggio "molto importante", e quindi, si presume,

determinante anche nello stabilire i criteri di valutazione delle persone

alle quali dare e togliere il potere. Quindi in un certo senso gli sta bene.

SECCHIELLO, agendo in modo meschino, si adegua al mondo determinato

da tutti ma in particolar modo (per definizione di "potere") dai più potenti.

Se basta che un nemico dia dell'omossessuale a PALETTA per minare il

suo potere... PALETTA è il re di un castello di carte!

Hai qualche altro caso pratico da proporre? Magari un caso nel quale

la diffamazione riguarda il dire falsità non su ciò che uno è, ma su ciò

che uno fa o ha fatto... :arrow:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Il caso che proponi si presta a diverse considerazioni che vanno  

anche oltre il concetto di diffamazione. In questo caso il vero danno  

a PALETTA non lo causa SECCHIELLO, ma lo causa il mondo del quale  

PALETTA è un personaggio "molto importante", e quindi, si presume,  

determinante anche nello stabilire i criteri di valutazione delle persone  

alle quali dare e togliere il potere. Quindi in un certo senso gli sta bene.  

SECCHIELLO, agendo in modo meschino, si adegua al mondo determinato  

da tutti ma in particolar modo (per definizione di "potere") dai più potenti.  

Se basta che un nemico dia dell'omossessuale a PALETTA per minare il  

suo potere... PALETTA è il re di un castello di carte!  

Hai qualche altro caso pratico da proporre? Magari un caso nel quale  

la diffamazione riguarda il dire falsità non su ciò che uno è, ma su ciò  

che uno fa o ha fatto...

:shock:

cmq il mio esempio era per dire che laddove venga detto qualcosa al solo scopo di minare il prestigio altrui... bisogna riflettere se sia giusto o meno... cmq, sempre prendendo in considerazione il caso di PALETTA e SECCHIELLO, ne sto caso SECCHIELLO ha detto al mondo di antiomosessuali che PALETTA è andato con FORMINA DI SABBIA :roll: che è un famosissimo gay clandestino...

(sto dilvagando.... :LOL: )

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
cmq il mio esempio era per dire che laddove venga detto qualcosa al solo scopo di minare il prestigio altrui... bisogna riflettere se sia giusto o meno...

Sono d'accordo, bisogna riflettere. Minare il prestigio di qualcuno

dicendo qualcosa può essere una cosa sana, così come una delle

peggiori infamie. Dipende da cosa viene detto, probabilmente,

dalla sua veridicità, ma anche dalla sua pertinenza con il prestigio

che si mira a minare.

Qualche esempio?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Sono d'accordo, bisogna riflettere. Minare il prestigio di qualcuno  

dicendo qualcosa può essere una cosa sana, così come una delle  

peggiori infamie. Dipende da cosa viene detto, probabilmente,  

dalla sua veridicità, ma anche dalla sua pertinenza con il prestigio  

che si mira a minare.  

Qualche esempio?

senza dubbio!! verità forever!!! ma laddove non cè modo di verifica l'attendibilità di una "notizia", non credo sia corretto...

p.s. ho paura che siamo rimasti noi due in tutto il forum :LOL:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

p.s. ho paura che siamo rimasti noi due in tutto il forum  :LOL:

Naaaaaaa...

senza dubbio!! verità forever!!! ma laddove non cè modo di verifica l'attendibilità di una "notizia", non credo sia corretto...

Dove non c'è modo, no. E nemmeno dove la notizia, anche se fosse vera,

rientrerebbe nella sfera dei c***i suoi.

Però... spesso quando si dice che non c'è modo di verificare, in realtà di

modi ce ne sono eccome... un'inchiesta fatta con un po' di metodo, ad

esempio.

Ma chi lo danneggia davvero, il diffamato? Chi diffonde la notizia, o chi la

prende per valida?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ma chi lo danneggia davvero, il diffamato? Chi diffonde la notizia, o chi la  

prende per valida?

bè, supponiamo io e te viviamo in un mondo, soli... tu dici una cosa fasulla su di me... cosa accadrà??

... niente... perchè?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ma chi lo danneggia davvero, il diffamato? Chi diffonde la notizia, o chi la  

prende per valida?

bè, supponiamo io e te viviamo in un mondo, soli... tu dici una cosa fasulla su di me... cosa accadrà??

... niente... perchè?

Bella domanda! E' sempre utile considerare i casi limite :arrow:

Vediamo un po'... non accadrà nulla se tu non t'offendi della falsità.

Diciamo che non accade nulla. I motivi li riassumerei brevemente così:

1) La falsità non è riuscita a stimolare il tuo ego (motivo interno).

2) Non essendoci altri, la falsità non può produrre pressioni esterne su

di te, mirate a minare il tuo potere o a produrti qualche altro danno,

farti perdere clienti o cose simili... (motivo esterno).

Infatti in questo caso limite non si può parlare di diffamazione, perchè

questa presuppone la presenza di altri sulla scena...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Infatti in questo caso limite non si può parlare di diffamazione, perchè  

questa presuppone la presenza di altri sulla scena...

:LOL: ora che abbiamo risolto questo piccolo "problema", possiamo proseguire... :LOL:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Infatti in questo caso limite non si può parlare di diffamazione, perchè  

questa presuppone la presenza di altri sulla scena...

:LOL: ora che abbiamo risolto questo piccolo "problema", possiamo proseguire... :LOL:

:LOL: Quindi immagino che siamo ritornati sulla Terra e non siamo più

solo io e te su un pianeta deserto... Il prossimo problema, qual'è? :LOL:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Quindi immagino che siamo ritornati sulla Terra e non siamo più  

solo io e te su un pianeta deserto... Il prossimo problema, qual'è?

bè, se la metti cosi sul generale, il prossimo problema è quello del rispetto... se ci fosse rispetto per le persone, per le idee altrui, non esisterebee la diffamazione... :roll:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Quindi immagino che siamo ritornati sulla Terra e non siamo più  

solo io e te su un pianeta deserto... Il prossimo problema, qual'è?

bè, se la metti cosi sul generale, il prossimo problema è quello del rispetto... se ci fosse rispetto per le persone, per le idee altrui, non esisterebee la diffamazione... :roll:

:LOL: Può darsi, ma descrivi un mondo ideale, dove oltre a non esserci

cattiveria, invidia, gelosia, sete di potere, codardia... non c'è nemmeno

spazio per l'errore di valutazione, e per i passi indietro (spontanei o

imposti che siano)... Chi sei? John Lennon reincarnato?! :LOL:

Però... la diffamazione non si riferisce alle idee altrui. E' una cosa che

ha a che vedere con le bugie, credo... o sbaglio? :arrow:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Può darsi, ma descrivi un mondo ideale, dove oltre a non esserci  

cattiveria, invidia, gelosia, sete di potere, codardia... non c'è nemmeno  

spazio per l'errore di valutazione, e per i passi indietro (spontanei o  

imposti che siano)... Chi sei? John Lennon reincarnato?!

naaa, sec me la base di tutto è il rispetto, tutti gli altri sentimenti da te descritti, ben vengano :LOL:

Però... la diffamazione non si riferisce alle idee altrui. E' una cosa che  

ha a che vedere con le bugie, credo... o sbaglio?

mmmm, si :D bugie volte a danneggiare in qualche modo il destinatario... non quelle a "fin di bene!...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Però... la diffamazione non si riferisce alle idee altrui. E' una cosa che  

ha a che vedere con le bugie, credo... o sbaglio?

mmmm, si :D bugie volte a danneggiare in qualche modo il destinatario... non quelle a "fin di bene!...

:o Qvesto essere concetto moooolto interessante!

Bugie a "fin di bene!", quindi, immagino, accettabili e che non

costituiscono diffamazione e danno per il destinatario.

Qualche esempio? :LOL:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Qvesto essere concetto moooolto interessante!  

Bugie a "fin di bene!", quindi, immagino, accettabili e che non  

costituiscono diffamazione e danno per il destinatario.  

Qualche esempio?

:p o anche quelle volte a esaltare l'immagine di qualcuno, o minimizzare l'effetto potenzialmente dannoso...

esempio:

- mia moglie mi tradisce, quando va con l'amoroso mi dice che va dalla parrucchiera (bugia)... in sto caso ella impedisce che venga privata della popria vita :LOL:

- PALETTA, uomo molto importante, dice che abolira la eve (imposta sugli immobili :LOL: ) - bugia- cosi facendo esalta la sua immagine e non danneggia nessuno...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Qvesto essere concetto moooolto interessante!  

Bugie a "fin di bene!", quindi, immagino, accettabili e che non  

costituiscono diffamazione e danno per il destinatario.  

Qualche esempio?

:p o anche quelle volte a esaltare l'immagine di qualcuno, o minimizzare l'effetto potenzialmente dannoso...

esempio:

- mia moglie mi tradisce, quando va con l'amoroso mi dice che va dalla parrucchiera (bugia)... in sto caso ella impedisce che venga privata della popria vita :LOL:

- PALETTA, uomo molto importante, dice che abolira la eve (imposta sugli immobili :LOL: ) - bugia- cosi facendo esalta la sua immagine e non danneggia nessuno...

- :LOL: Tua moglie oltre a proteggere la propria vita da te, protegge anche

te da informazioni potenzialmente dolorose. Poi però se salta fuori in

altro modo... ma questi sono casi vostri. Come dice il proverbio?

"Tra moglie, marito e amoroso non mettere il naso"...

- PALETTA... che immagino sia sempre lo stesso, danneggia eccome!

Ora, se dice che abolirà l'emposta (eve? :LOL: ) e poi non ci riesce

per qualche motivo... nulla di grave, ma se mente apposta per esaltare

la sua immagine, alla lunga danneggia tutti perchè contribuisce a

togliere credibilità alla classe degli uomini molto importanti. Molto

meglio un lifting e i tacchi rialzanti (sono più innocui e migliorano

l'immagine senza danneggiare nessuno).

Però, nel caso di PALETTA, anche se è una bugia non si tratta di

diffamazione, perchè la bugia non ha come oggetto un destinatario.

O sbaglio? :LOL:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Però, nel caso di PALETTA, anche se è una bugia non si tratta di  

diffamazione, perchè la bugia non ha come oggetto un destinatario.  

O sbaglio?

:oops: infatti ho scritto una c******... riproviamo:

PALETTA, un uomo molto importante, ha detto che abolirà l'eve... dopo tanto tempo, ciò non accade... RASTRELLO, un assistente di PALETTA, dice che PALETTA è attualmente impegnato nelle procedure per abolire l'eve... (bugia)

:roll: cossi va bene? :LOL:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Però, nel caso di PALETTA, anche se è una bugia non si tratta di  

diffamazione, perchè la bugia non ha come oggetto un destinatario.  

O sbaglio?

:oops: infatti ho scritto una c******... riproviamo:

PALETTA, un uomo molto importante, ha detto che abolirà l'eve... dopo tanto tempo, ciò non accade... RASTRELLO, un assistente di PALETTA, dice che PALETTA è attualmente impegnato nelle procedure per abolire l'eve... (bugia)

:roll: cossi va bene? :wink:

Benisssssimo! Però RASTRELLO dice una bugia per favorire PALETTA,

non per danneggiarlo. Nemmeno in questo caso si può parlare di

diffamazione, credo... Si tratta invece di... non so come si può dire...

:oops: forse è "affamazione"? Bah, 'ste parole fan solo confusione!

Bisognerebbe comunicare a gesti.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Caricamento...

  • Chi sta navigando   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

Pubblicità



×
×
  • Crea Nuovo...

Important Information

Navigando questo sito accetti le nostre politiche di Privacy Policy.