Vai al contenuto

Pubblicità

Megadave

Suicidio imminente

Recommended Posts

Ok, ora che ti sei calmato possiamo discutere sul da farsi...tu non devi contattare il suo avvocato hanno il segreto professionale non sono mediatori e ha preso le parti di tua moglie, quindi la prima cosa che devi fare è fissare un appuntamento con un tuo avvocato, fargli presente di come stanno le cose, farli anche presente che non vuoi per ora intraprendere una battaglia legale, ma solo aggiornati sulla situazione..chiedi una consulenza gratuita, poi aggiornati su cosa ti ha detto. .poi ti diremo le prossime mosse da fare..

Ma... devo trovarmi un avvocato? Io non ho nessuna intenzione di imperticarmi in questa cosa... non voglio separarmi.. voglio solo guadagnare un pò di tempo... possibile che posso riuscirci solo con un avvocato?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Pubblicità


Temo che abbiate troppa fiducia in me.. io sono fuori di testa, anche se provo ad ingannare me stesso trascinandomi per inerzia. Io continuo a pensare a come sarà il momento del "distacco". Oggi ho portato le mie figlie al cinema, ci siamo divertiti un mondo, siamo stati BENE, mi vogliono BENE.. eppure continuo a pensare di farla finita!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Solo un tuo avvocato può dirti legalmente come prendere del tempo..l'avvocato ti aiuterà in ciò che vuoi tu, se non vuoi separati lui ti aiuterà in questo. .ma ti serve soprattutto per capire la tua posizione e quella di tua moglie, magari scoprirà che non conviene a lei impelagarsi in questa situazione, senza controbattere la sua richiesta andrà subito in giudizio..

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Non vorrei scoraggiati ma non prendendo la sua lettere hai peggiorato la tua situazione, protrebbe usarlo contro di te per sottolineare il fatto che non vuoi prenderti le responsabilità o farti passare per irresponsabile, ascoltami fatti consigliare da un avvocato su come muoverti e prendere tempo..poi aggiornati. .

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Non vorrei scoraggiati ma non prendendo la sua lettere hai peggiorato la tua situazione, protrebbe usarlo contro di te per sottolineare il fatto che non vuoi prenderti le responsabilità o farti passare per irresponsabile, ascoltami fatti consigliare da un avvocato su come muoverti e prendere tempo..poi aggiornati. .

Non voglio intestardirmi come una capra isterica ma... chissà... se con la scusa della raccomandata respinta andassi lo stesso da quell'avvocatessa? In fin dei conti la coglionata l'hanno fatta loro... Ma che vuol dire mandarmi una raccomandata sul posto di lavoro, per quanto sede operativa della mia ditta?? Volendo, che ne potevo sapere che si trattasse di faccende di casa? Potevano mandarla al mio domicilio, e se non c'ero rimaneva comunque l'avviso di giacenza! Io ho un contenzioso (come il 90% - ripeto: novanta per cento - degli abitanti del comune) con la società dell'acqua che ci sta appioppando aumenti retroattivi ed anche prescritti e non sta minimamente scendendo a miti consigli, quindi io - al di là della sbirciata data alla busta - potevo essere in diritto di respingere quello che mi pareva, o no? Magari dicendogli che mi sono reso conto a cose fatte di quello che avevo combinato, magari parlando, ne può uscire qualcosa di buono, non sono uno scriteriato, se noto ostilità chiedo scusa e vado a cercarmi una avvocato. Non possiamo sapere le sue intenzioni, guardando sul suo profilo fb ho visto che ha la cosiddetta "amicizia" con mia moglie... forse si erano già conosciute per motivi legati al fatto che è fisioterapista e conosce un sacco di persone che le vogliono bene, perchè lei sul lavoro è apparsa sempre a tutti una specie di angelo, salvo svuotare tutto insieme i suoi sentimenti repressi su di me!! Quindi c'è l'ipotesi che le sia veramente amica, che non la stia trattando come un numero pratica su cui speculare...

Tra l'altro - MALEDIZIONE MALEDIZIONE MALEDIZIONE MALEDIZIONE !!! - ricordate come è iniziato il mio post: io ero in una situazione logisticamente e finanziariamente delicata, e anche se non mi sono lanciato dal viadotto che avevo già "puntato" e sto provando a fare qualcosa, non è che con la bacchetta magica ho risolto tutto...

Mi serve calma, calma e SPERANZA... ma così, come faccio? IN NOME DI DIO, COME FACCIO?

Vado a prendermi il terzo caffè della mattina, dormo poco e mangio poco, mi devo tirare su e non ho certo intenzione di cominciare ora con l'alcool... non l'ho mai fatto e non lo faccio ora... Chissà, lo zucchero mi rimette in sesto..

Se ne esco... oltre ad offrirvi la cena di cui parlavate promettetemi che mi farete ubriacare... ma ci credo poco, all'uscirne... E sento che manca poco che vi arrenderete, perchè io sto facendo uscire il mio lato assurdamente e capricciosamente testardo al limite dell'autolesionismo... forse voglio solo punirmi, sì, punirmi, come mi punivo quando lavoravo oltre l'orario di chiusura senza rendermi conto che stavo facendo del male ad altri... Ben mi sta quello che mi sta succedendo!!!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sarebbe proprio il momento peggiore, anche se quello in cui è più facile cadervi... (l'alcool, intendo).

Dai Megadave (Davide?), che sei in gamba... In qualche modo riuscirai a raddrizzare la situazione e a recuperare un po' di serenità, me lo sento.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Dai Megadave (Davide?)

No, non mi chiamo Davide.

Sono un c.oglione che non sente musica convenzionale (a volte conviene essere c.oglioni convenzionali, nella beata ignoranza si hanno meno sensibilità e si soffre di meno)... e... quando mi sono registrato avevo in sottofondo una band chiamata Megadeth, il cui frontman/chitarrista/cantante è Dave Mustaine... Io ho sempre fuso i due nomi chiamandolo "Megadave"...

Dai ... che sei in gamba... In qualche modo riuscirai a raddrizzare la situazione e a recuperare un po' di serenità, me lo sento.

Mah...

Comunque grazie. So bene che mi serve ben più di un pò di autostima... ma grazie.

Oggi non sapevo dove sbattere la testa, e ho parlato un pò con suoceri, cognata etc... Come prevedibile... sbollite certe tensioni mi hanno veramente compreso... in ogni dettaglio, in tutto... pur rimarcando qualche mia ovvia superficialità e mancanza di accortezza MI DANNO RAGIONE (!), mi stanno invogliando AD ANDARE AVANTI COL LAVORO, mi dicono che non c'è motivo di far crollare tutto, sono arrivati a dire che COME SEMPRE SUCCEDE lei si accorgerà di cosa ha perso quando dovrà affrontare la vita da SOLA... ma.... e qui vengono le dolenti note... hanno sentenziato che quando un rapporto si incrina così e uno decide di troncarlo... vuol dire che è veramente finita... boh...

Chiacchiero troppo... penso troppe cose, poi dico l'esatto contrario... e faccio pochi fatti... e sullo sfondo: il viadotto (penso ossessivamente al viadotto perchè senza testimonianze dirette il suicidio potrebbe essere difficile da dimostrare, e salverei l'assicurazione che c'è in banca sulle mie pendenze...)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

No problem...

Sapevi che il nome "Megadeath" viene in realtà dal dialetto trentino? ("me g'ha dit", cioè "mi hanno detto").

Son cose che nei giornaletti mainstream non raccontano, perché toglierebbero al metallo quell'aurea 'maledetta' che piace tanto.

Quando aprirò io, un topic per annunciare che la faccio finita, sceglierò come nick "ReginaDiMaggio"!!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Eccomi servito.

May...

Sono stato pochi mesi fa ad una clinic del mitico Marty Friedman. Come sempre in tali occasioni gli abbiamo chiesto quali fossero le sue influenze, e da chi avesse attinto la voglia di suonare la chitarra...

La risposta è stata: "Brian May! A chi non piace Brian May?"... Brividi.

PS... mi è concesso di non credere all'etimologia "trentina" di Megadeth? Non per mancanza di fiducia ma... dai, sono già un morto che cammina, ora pure questo... :-(

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ok, concesso... in realtà non ne sono molto sicuro nemmeno io! :P

Ma senti questa... da ragazzo strimpellavo anche io la chitarra, poi quando è cresciuto mio nipote (che ora ne ha 25) gli

ho regalato la mia Aria Pro II da 300 kg, che poi lui ha venduto per comprarsene un'altra e adesso ne ha 3 o 4, oltre a

un gruppo specializzato in cover dei Soulfly... (prima ne aveva un altro con cui suonavano Iron Maiden, ma poi una disgrazia

ha portato via un componente allora si sono sciolti...). Beh, qualche tempo fa era andato a vedere un concerto dei suoi idoli,

e era riuscito ad arrivare sotto il palco e fare qualche foto. Quando sua madre (mia sorella) le ha viste, ha commentato:

"Ma guarda questo, che s'è fatto la chitarra come la tua!" (con la bandiera brasiliana). E' ancora lì che ride al pensiero

di essere stato imitato da Max Cavalera...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ma guarda... te ne intendi veramente di thrash metal... oppure é un subdolo trucco da terapeuta per tenermi "impegnato" e impedirmi di cercare un viadotto che faccia al caso mio?

Massì, buttiamola sullo humor nero..

Mi vengono in mente le cose più strane .. sai, quelle c.azzate sulla vita che scorre davanti agli occhi prima della morte.. e ripenso a quando io e altri tre deficienti andammo a Gaeta in cerca dei nonni di Max e Igor Cavalera. Era il '90, se non sbaglio... non c'era internet, c'erano solo le care riviste cartacee da dove attingevi certe informazioni..

Vado a dormire (divano, naturalmente)... sperando di riuscirci.. Domani è una giornata campale, devo pensare agli avvocati... Che umiliazione...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

No.... non sono un terapeuta e di thrash non me ne intendo affatto... Figurati che chi sia Max Cavalera lo so solo perché ogni

tanto me ne parla mio nipote... che è 'quello dei Sepoltura' l'ho saputo da lui che nel '90 è nato!

Per me il thrash è troppo! Io nel '90 o giù di lì ero andato a vedere gli Iron con gli Anthrax, e ascoltavo i Metallica, ma più in là di

questi non mi sono avventurato molto in quel territorio... mi ricordo una cassettina di tali Bitter End, ma poco altro.

Mi piacciono molto le chitarre 'cattive' però quando emergono da uno sfondo diverso che le faccia risaltare per contrasto...

tipo Brian May in Dragon Attack, per capirsi... mentre il metallo pesante dopo un po' mi rompe...

(ecco, t'ho dato il colpo di grazia, mannaggia a me!).

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

anch'io sono un fan degli iron(in the dark) ma anche degli scorpions e tanti altri:un brano che non smetterei di ascoltare è the final countdown degli europe.i metallica invece piacciono a mia nipote 18 anni che si è fidanzata con un chitarrista che ha suonato con rockband molto famose che pensate riesce a suonare perfino con i denti!grazie x questa divagazione hardrock,heavymetal!

rufuge

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Perdonatemi se non allargo la discussione a quel genere di musica...

Tanto per: io i Metallica li ho visti a Milano nell'84 quando erano i veri Metallica con Cliff Burton... E - sempre negli anni d'oro - ho visto Slayer, Megadeth, Anthrax, Overkill, Exodus, Kiss, Malmsteen, Gilbert... Ma anche Pat Metheny, Joe Zawinul, Incognito, John Patitucci, Mike Stern... e ho una passione smodata per Sergio Caputo che con i suoi testi visionari ma ancorati alla realtà ha fatto da commento ai miei "migliori anni"...

Questo per dire che amo la musica... che però essendo "tangente" al mio lavoro... ho una gran paura che possa essere l'origine di certi miei guai... Quindi non sto nell'animo, purtroppo, di farvi compagnia in queste divagazioni.

Piccolo aggiornamento bancario: sono andato con mio padre a parlare con i direttori di entrambe le banche con cui ho rapporti. Ho avuto disponibilità a fare (entro ovvii e ragionevoli limiti) come voglio... e soprattutto parole di cortesia e fiducia... in tempi in cui si dice che le banche chiudono le porte in faccia. Meno male che c'era mio padre... almeno qualcuno sa che non ero così "rovinato" come hanno voluto credere...

Ora voglio andare dall'avvocato di mia moglie a dirgli che ho respinto per un equivoco... Ho il cuore in gola... spero di farcela, e spero di non dire nulla di sbagliato... anzi, non dovrei dire proprio nulla..

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Metheny l'ho visto anche io, ma il migliore concerto che ho visto è stato il primo, quello dei Pink Floyd all'Arena di Verona nell'89

(li ho rivisti a Modena qualche anno dopo, ma non è stato così bello... serviva il binocolo e lo spazio era troppo aperto per il suono.......)

Non capisco... Se non sono indiscreto (e se non l'hai già raccontato e me lo sono perso), in che modo la musica potrebbe essere

all'origine dei tuoi guai? Per via di scelte professionali guidate dalla passione invece che cercarti un posto da impiegato in banca?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

...

Non capisco... Se non sono indiscreto (e se non l'hai già raccontato e me lo sono perso), in che modo la musica potrebbe essere

all'origine dei tuoi guai? Per via di scelte professionali guidate dalla passione invece che cercarti un posto da impiegato in banca?

Eh.. sì...

Ero uno di quelli che senza fare troppo il secchione andava bene a scuola... poi ho frequentato per qualche anno ingegneria... e sembravo destinato a qualcosa che mi "sistemasse bene"...

Ma erano altri tempi... parliamo degli anni '80.. incredibilmente vedevo ingegneri che faticavano a trovare sistemazioni decenti che premiassero i tanti sacrifici fatti, e contemporanemaente assaggiavo la facilità con cui nell'epoca dell'edonismo reaganiano si alzassero soldi semplicemente impegnandosi e mettendo passione nelle cose... per cui ho sempre lavorato facendo quello che volevo e per una serie di circostanze non mi sono mai laureato..

Gli anni sono passati, l'edonismo reaganiano è diventato una barzelletta, i soldi ora li alzano solo una decina di famiglie al mondo e le loro ramificazioni parassitarie, e il resto del mondo si divide tra chi si accontenta (ma non ha i problemi che sto vivendo io) e gli sfigati pseudo-illuminati che inevitabilmente lo prendono in quel posto...

Inutile dire in quale categoria sono finito io...

Ps

Dannazione, quella cavolo di avvocatessa non c'era, mi ero tanto preparato per infilarmi nella tana del leone...!!! Ora passerò un'altra notte a rimuginarci, spero che le figlie mi diano serenità... DEVONO darmela, e io devo darla a loro..

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Eh.. sì...

Ero uno di quelli che senza fare troppo il secchione andava bene a scuola... poi ho frequentato per qualche anno ingegneria... e sembravo destinato a qualcosa che mi "sistemasse bene"...

Ma erano altri tempi... parliamo degli anni '80.. incredibilmente vedevo ingegneri che faticavano a trovare sistemazioni decenti che premiassero i tanti sacrifici fatti, e contemporanemaente assaggiavo la facilità con cui nell'epoca dell'edonismo reaganiano si alzassero soldi semplicemente impegnandosi e mettendo passione nelle cose... per cui ho sempre lavorato facendo quello che volevo e per una serie di circostanze non mi sono mai laureato..

Gli anni sono passati, l'edonismo reaganiano è diventato una barzelletta, i soldi ora li alzano solo una decina di famiglie al mondo e le loro ramificazioni parassitarie, e il resto del mondo si divide tra chi si accontenta (ma non ha i problemi che sto vivendo io) e gli sfigati pseudo-illuminati che inevitabilmente lo prendono in quel posto...

Inutile dire in quale categoria sono finito io...

Ps

Dannazione, quella cavolo di avvocatessa non c'era, mi ero tanto preparato per infilarmi nella tana del leone...!!! Ora passerò un'altra notte a rimuginarci, spero che le figlie mi diano serenità... DEVONO darmela, e io devo darla a loro..

Avvocati sono, avvocati restano... (mi sa che te l'ha resa...)

Sugli ingegneri non tocchiamo tasti dolenti... nei giorni scorsi ho sprecato ore in quel cacchio di dibattito sollevato da

quell'arrogante bamboccio bocconiano che scrive di economia sul FQ, che dati (travisati) alla mano ha tentato di istruire

i giovincelli in età da immatricolazione che gli conviene iscriversi ad ingegneria... soprattutto informatica...

Comunque i rimpianti sono impostori come il Trionfo e il Disastro. Proseguendo su quella strada con molta probabilità

saresti diventato solo un'altra di quelle brutte copie dei personaggi dei fumetti di Dilbert che sono i tuoi coetanei che ora

sono ingegneri (sono/ero ingegnere anche io, con pochi anni in meno, se non ho fatto male i conti, e se qualcuno suggerisse

di spazzarli via tutti con l'Anitra WC e includendo anche i miei, di coetanei, sottoscriverei di corsa).

Magari a tua moglie non saresti nemmeno piaciuto, che ne sai... bisogna avere gusti davvero pessimi per farsi piacere un

ingegnere, di questi tempi...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ma non t'accorgi in quanti ti stiamo seguendo!io,angelo,ste,ransie forse me ne dimentico qualcuno:non ci puoi deludere!questa volta devi uscirne vincitore una volta x tutte:stai facendo enormi progressi.poi se mai ti racconto la mia storia:ho scampato x ben tre volte nell'arco di tre lustri belfagor con la falce!

coraggio ti aspettiamo x cantarti in coro:you are the champion(il riferimento a freddy mercury è puramente casuale)!

rufuge

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Queste sono proprio da raccontare..

...forse nasce tutto dal fatto che io non ho spina dorsale...!!!

EPISODIO 1

Ieri sera le figlie sono rimaste a dormire con me.

Stamattina mia moglie, dopo un periodo di ferie che aveva preso per gestire meglio questa "bella" situazione, tornava al lavoro, solito orario 8 / 14.00 ...

Pertanto, una volta svegliate, le figlie le ho tenute un pò, le ho portate fuori a fare la 1° colazione... e poi a metà mattinata, come spesso succedeva in tempi "normali", le ho lasciate da mio padre (anche a pranzare) per poter andare al lavoro almeno un paio d'ore.

Mia moglie mi ha telefonato per chiedermi se potevo andare io poi a riprenderle!

Cosa c'è di strano? Beh, che se avessi avuto le palle avrei dovuto dirgli: chissenefrega che stacchi alle 14! Devi mangiare? Ti devi riposare? Vattele a riprendere tu, così cominci a vedere com'è la vita "vera" e ti alleni per i fastidi organizzativi che dovrai affrontare! Poi vedi che vuol dire correre di qua e di là, altro che io che "non c'ero mai".

Avrei dovuto... (?)

Ma sono andato io.

EPISODIO 2

Oggi pomeriggio l'ho sentita per dirgli che stavo riaccompagnando le figlie... e mi ha detto che devo andare da lei, a casa dei suoi, perchè devo firmare il modulo degli assegni famigliari (che io gli ho sempre lasciato al 100%)!!!

Insomma, c'era da dirgli: mi hai negato la solita firma sui miei movimenti bancari, una firma per te assolutamente ininfluente e inoffensiva... hai scatenato tutto questa gazzarra come se quella fosse la goccia che ha fatto traboccare il vaso... stavo quasi passando per indebitato marcio che voleva rovinare pure la moglie... e ora mi chiedi di firmarti il modulo per prenderti soldi in più sul tuo stipendio???

Inutile dire che glielo firmo.

C.oglione che non sono altro.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Caricamento...

  • Chi sta navigando   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

Pubblicità



×
×
  • Crea Nuovo...

Important Information

Navigando questo sito accetti le nostre politiche di Privacy Policy.