Vai al contenuto

Pubblicità

lastellaelarcobaleno

Ma l'amore allora esiste o no ?

Recommended Posts

io, a differenza tua, ho scritto in maniera sintetica. ma è stato uno sforzo inutile, visto che tu non leggi!

t'ho fatto notare che dalle tue parole non emergeva preoccupazione per i figli. perchè dalle tue parole non emergeva.

mi dici che qui non si parlava di figli? perdonami se davo per scontato che i figli c'entrassero con la scelta di separarsi da tua moglie. evidentemente ritieni non sia così...

e perdonami anche se ho notato come l'unico accenno che hai fatto a tua figlia, è stato per dire che è d'acciaio.

forse non hai pensato che poteva suonare come "non vi preoccupate! mia figlia non soffrirà per la mia decisione, perchè è d'acciaio..."

sorvolo sulle illazioni sulla mia vita sessuale, che evidentemente non hanno nessuna attinenza con l'argomento in questione.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Pubblicità


Ciao: toc toc....permesso..

ho letto a salti questo topic, dal "basso" della mia immaturità e disastrosità affettiva, che cerco col tempo e con l'analisi di rielaborare, con sempre maggiore consapevolezza.

Mi sto imbattendo in "Amare Tradire" di Aldo Carotenuto, ci sono alcune pagine interessanti sul libro:

http://www.centrostudipsicologiaeletteratu...rg/libca91.html

http://www.ciao.it/Amare_Tradire_Aldo_Caro...Opinione_851674

ciao, e tradiamoci forse per conoscerci meglio, ed amare di più....chi lo sa?

etienne

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
forse dovresti chiederti cos'è per te l'amore

e cosa sei disposto a fare

E infatti me lo sto chiedendo, per me, e per la persona che potrei amare.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
VERITA'.

L'amore vero esiste?

Lasciando perdere che "l' amore vero" è un concetto soggettivo, visto che per me potrebbe essere una scopata da una notte e via, mentre un'altra persona lo può vedere nei fiori d'arancio con anessi bimbi e famiglia, ti rispondo chiaramente e succintamente: No, per me non esiste.

Esiste l'amore, in un dato spazio, in un dato momento, in quelle date circostanze, per quella data persona, cambiando spazio, momento e circostanze cambia anche la persona.

Se poi ci vogliamo raccontare le favole..........................................................................

......................................................

Per te esiste? e in nome di questo amore vero, cosa sei disposto a fare e a giustificare?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Guest filotea
Sono pienamente d'accordo su tutta la linea....io ho deciso infatti di non credere ad una sola parola di tutta la favola del sarò di nuovo la mogliettina di prima perchè questa è "cosa buona e giusta".Lo ama il marito ? NO.C'è di peggio,ama qualcun altro sì AMA ME.Ora non si può secondo prescindere da questi due dati per tentare di dipanare questa matassa...La mia decisione era ed è sempre stata la stessa,la mia vita quella che voglio è con lei,PUNTO.Tutto il resto viene in secondo piano va tutto affrontato di certo ma si deve sempre leggere il punto prima,voglio lei.

Lei ha deciso SI.Ha deciso di mentire a se stessa,al marito ed alle figlie per il resto dei suoi giorni.Ora le acque si calmeranno?Nel senso che tutti saremo di nuovo sereni e felici?Come potremmo?Siamo tutti ma proprio tutti in una posizione completamente sbagliata per poter essere felici quindi ...le acque non si calmeranno davvero anzi ora comincia secondo il vero caos.Per me gestire una vita a due con una donna che dice di voler aggiustare le cose e di amarmi.In realtà sono convinto che lei abbia solo il terrore folle di essere lasciata,poichè tutto questo amarmi prima era invece fatto di una vita magari non infelice e cordiale ma che definire amorevole sarebbe errato.In ogni caso la capisco,guardarsi dentro con obbiettività non è semplice.Quindi non è certamente serena di sapere che "resto a casa" ma che se il telefono squillerà io "risponderò di certo".Del resto anche se volessi non potrei fare altrimenti,non dipende dalla mia volontà,io AMO Stella.Il sentimento scade?L'amore scade?Si può ignorare e fingere di amare altri che non sia la tua stessa ragione di felicità?Non credo proprio...Ora poi io mi trovo di fronte ad un'altro dilemma,mia figlia grande ha scoperto il diario della mamma e quindi sa in che condizioni stiamo.Dovrò parlarci ma prima voglio leggere che cosa ha letto lei.E' una bambina d'acciaio ma certo ora avrà più di un motivo per nutrire dubbi sul padre.

Anche la sua più grande ha assistito allo strascico finale di una grossa lite con lancio di cellulare finale anche se solo sentito e non visto.Di fatto queste frizioni aumenteranno col tempo perchè credimi Tea lei la mia Stella bellissima MI AMA come di più non potrebbe,ma costringe se stessa ad ignorarlo no peggio a tenerlo dentro mentre va avanti con la farsa del "tesoro sono tornata e tutto questo vedrai mi passerà e torneremo ai fasti del nostro amore come un tempo".Si sì certamente,andrà proprio così :o::D:

Ma triste non lo sono,sono solo preoccupato che lei non abbia il coraggio per fare l'unica cosa che dovrebbe,mollare tutto e telefonarmi,sempre tenendo per mano le sue bimbe.

Tea Tea se sei già innamorata che fai anche tu non vai fino in fondo???Ma che è il 2008 ad essere un anno così di paura delle proprie azioni??Pensare mi sembra giusto ma temere e tremare no.

Parliamone ancora e ancora qualcosa uscirà di buono sono sicuro e Grazie sempre a che spende il suo tempo per confrontarsi...

baci

Caro arcobaleno,

voglio essere franca .

Dici che tutta la famiglia ha scoperto la tua relazione...

Hai scritto che i tua figlia è di acciaio.Sai nessun essere umano è di acciaio,esistono personalità più forti ma dentro portano sempre la rottura e che in un occosione o l'altra si presenterà sotto altri aspetti.

Vorrei porti una domanda.

Ti leggo molto innamorato,ma di pratica fai ben poco...

Correggimi se sbaglio...Fino adesso cosa hai fatto per lei?

Se l'ami sei pronto ad accoglierla in una nuova casa?

Lasciando la tua vecchia famiglia per una nuova?

Ti prego,sì sincero

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
io, a differenza tua, ho scritto in maniera sintetica. ma è stato uno sforzo inutile, visto che tu non leggi!

t'ho fatto notare che dalle tue parole non emergeva preoccupazione per i figli. perchè dalle tue parole non emergeva.

mi dici che qui non si parlava di figli? perdonami se davo per scontato che i figli c'entrassero con la scelta di separarsi da tua moglie. evidentemente ritieni non sia così...

e perdonami anche se ho notato come l'unico accenno che hai fatto a tua figlia, è stato per dire che è d'acciaio.

forse non hai pensato che poteva suonare come "non vi preoccupate! mia figlia non soffrirà per la mia decisione, perchè è d'acciaio..."

sorvolo sulle illazioni sulla mia vita sessuale, che evidentemente non hanno nessuna attinenza con l'argomento in questione.

tu a differenza mia ch eil topic l'ho aperto hai semplicemente scritto off topic ma vedo che perseveri ergo,lasciamo stare hai ragione su tutta la linea.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ho letto un pò qua e là, caro arcobaleno io in linea di massima sono d'accordo con te, meglio lasciarsi che far finta di andare d'accordo, i figli soffrono comunque ecc. ecc. però devo ammettere che anche a me tutto sto parlare e parlare e spiegare quanto è triste la famiglia di Stella e quanto invece la tua sia forte mi sa di autogiustificazione.....come dire se faccio quel che faccio andrà tutto bene, che poi non è detto che non potrebbe essere così, però cavolo io mi ci metto nei panni della tua stella, situazione di merda direi!!!!

Le tue idee non è detto che siano le sue, come dici tu vive in un posto sperduto con un marito che la controlla ecc. ecc. non è facile cambiare vita dall'oggi al domani....non hai mai pensato che le faresti un favore se smettessi di cercarla? Non dico sia così, però dico che ogni tanto dovresti pensare con la metnalità di chi vuoi coinvolgere in questa cosa!!!!

Mi ci metto anche nei panni di tua moglie, io per esempio non vorrei mio marito in casa se mi dicesse apertamente che non mi ama più, la bella casa non serve a un bel niente se sei infelice ma evidentemente per tua moglie le priorità sono diverse.....e poi i tuoi figli, quelli che tu reputi sereni, felici sicuri, aperti e d'acciaio....

Se chiedessimo a mio padre direbbe uguale sai? E poi non sai quanti danni ha fatto....non dico tu sia come mio padre ma non credi che tutta sta sicurezza sia nemica del mettersi in discussione, e cercare di capire cosa gli altri provano dovendo sottostare alle tue scelte?

Quello che fioriblu e juditta cercavano di dirti era proprio questo credo.....ma stranamente tu ti sei sentito attaccato, o forse inconsciamente quelle parole facevano male in quante vere? Pensaci e fermati un pò a riflettere.....

Ripeto quello che dissi all'inizio le tue scelte potrai farle da solo e rispondere alla tua domanda è soggettivo, perchè l'amore credo sia per ogniuno realtivo a ciò che abbiamo vissuto come esperienza diretta....però se apri un topic dovresti anche sopportare l'idea che ci sarà qualcuno che la pensi in un modo diverso dal tuo o che ti muoverà delle critiche o cercherà di farti riflettere su determinati argomenti....dopotutto non è questo lo scopo di aprire un topic? O solo la ricerca di qualcuno che ti dice "quanto sei bravo vai avanti così"???????

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ho appena letto il messaggio di digi. è un buona esposizione di ciò che penso io...

forse lei è riuscita ha esprimersi più pacatamente ed eviterà le allusioni alla sua vita sessuale...forse...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Guest filotea
Ok d'acciaio gorse era un termine fuorviante,ha un carattere in via di formazione molto forte,sa quel vuole e come lo vuole,si da da fare e nella vita è li dove vorrebbe essere.Mai detto che l'acciao in ogni caso è inattaccabile,però rispetto al burro per esempio del maschietto lei è lo devo ribadire d'acciao inox.Io per Stella sono semplicemente pronto a fare tutti i passi necessari a concretizzare la nosta storia d'amore,di fatto sono (forse)in stand-by non per mia completa scelta,probabilmente perchè visto che sono io che mi muoverei è lei che dovrebbe accogliere me o quanto meno aiutarmi a mettere in pratica la cosa,io non ho un dubbio al riguardo.In compenso visto che ci completiamo i dubbi li ha tutti lei,che ha tirato il freno a mano mentre andavamo a 100 all'ora.Paura?Certo...Rimorsi...quelli glieli mettono in testa quelli che "le vogliono bene".Pigrizia?...Si parecchia ma in fondo quello io nelle persone tutte lo considero un pregio quindi....Egoismo?....No direi un senso materno,del matrimonio e dell'istituzione famiglia piuttosto fondamentalista(all'ayatollah Komeini)per cui meglio totale annientamento della vita della madre-moglie-proprietà che la sua felicità al costo della verità.L'ambiente condiziona il suo modo di pensare ?WOW SIIIII,dovreste provare per credere,guardate che facevano i ragazzi quando andavano sotto naja....

Più pratico nella vita non potrei essere,ma non posso arrivare a casa sua suonare e portarla via di peso,questo non sarebbe amore,come non lo è lasciarla al suo destino fregandomene di quello che le succede quando la so infelice...Credevo di averlo già espresso chiaramente io non sono di facili entusiasmi in amore,tralasciando le storielle di tenera età e so quello che sento so da dove viene com'è divenuto quello che è.

Arcobaleno,

non so come dire...

Tua moglie e i tuoi figli come vedono questo tradimento?

Lei madre dei tuoi figli vuole lasciarti o ti perdona?

Poi la tua stella...a come racconti deve essere molto frustrante...

INSOMMA ARCBALENO ,lei non vuole perchè ha capito che non ne vale la pena o perchè tu non gli garantisci un cavolo di niente?

Dici che non ami tua moglie,allora comincia a trovare casa e vai a viere da solo...Non ti pare?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

scusa filotea ma cosa deve garantirgli lui? Mica è una bambina che deve farsi mantenere? Il punto è che bisogna decidere insieme, e poi prendersi le responsabilità delle proprio scelte o donna o uomo che si sia....probabilmente lei ha creduto più opportuno per tantissimi motivi che noi qui non potremmo mai capire visto che Stella non c'è qui a spiegare, restare così com'è magari non sarà la scelta giusta però non credo sia perchè lui non le abbia dato garanzie....ma che è un contratto?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
ho appena letto il messaggio di digi. è un buona esposizione di ciò che penso io...

forse lei è riuscita ha esprimersi più pacatamente ed eviterà le allusioni alla sua vita sessuale...forse...

infatti anch'io ho trovato diverse assonanze con il tuo pensiero.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

tu non ci stai chiedendo se esiste l'amore. tu ci stai chiedendo se esiste l'innamoramento.

perchè è di questo che stai parlando da giorni. l'innamoramento. con tutte le idealizzazioni del caso.

idealizzazioni che poi si devono scontrare con la realtà.

per me esiste l'innamoramento, eccome!!! ma passa...e si trasforma in qualcos'altro...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
dopo diverse righe di fillippica e di cazziatoni sul cosa dovrei riflettere o meno se i miei cari soffrono lo stato delle cose,se io ci penso e se rifletto su questo,che al posto di mia moglie io me ne andrei,e i miei figli che reputo(qui sbagli tu mi spiace leggo un moto d'invidia,che lei forse ha idee diverse dalla mia(no ma dai sul serio??)i miei figli sono sereni e basata poco a capirlo vivendoci insieme te lo assicuro essere padre vuol dire questo sai?)sereni ma invece fanno disegni del papà che va via,che dovrei smettere di cercarla,che abbiamo idee diverse ecc ecc ecc,che anche tuo padre ha fatto dei danni(di questo mi spiace sinceramente),che gli altri devono sottostare alle mie scelte(invece io cosa dovrei scegliere di non fare scelte così nessuno vi deve sottostare?Curiosa come idea però si può tentare)e dopo essere accodato alla fila di chi giudica e non vuole nè capire nè spiegare ma solo sindacare dici a me perchè ho aperto un topic?Se lo rileggi e rispondessi in merito faresti l'interesse mio in primis ed a seguire quello di tutti coloro che magari facendosi la stessa domanda vorrebbero opinioni,sensazioni in merito,pro o contro non è il problema,risposte insomma e non sermoni perchè per quelli,per chi decide di credere si va in chiesa.

Questo avete fatto finora juditta,fioriblu e tu ...tutto meno che rispondere al quesito per il quale il topic esiste,di nuovo se ti va leggi e rispondi su quello perchè qui non ho visto traccia di ciò,se poi vuoi che parliamo di padri e separazioni o della morale,dei valori della famiglia,della sofferenza dell'abbandono o della convivenza forzata magari lo possiamo fare là dove i topic ci sono già e magari languono,che ti pare come idea?Troppo egoista o reazionaria?Adesso invece di dirmi bravo vai avanti così sarò implicato nell'allargamento del buco dell'ozono perchè sono troppo innamorato ed emano troppo calore umano che evaporando spinge l'anidride carbonica verso l'alto?Scusami se sono innamorato non lo faccio più,promesso.

Arcobaleno nessuno ti accusa, forse non è chiaro, io la pens ocome te in linea generale, e scusami tantoinchiesa vacci tu a me non oitneressa, inoltre invidia di cosa ancora non ho capito...forse non è chiaro qui nessuno ti dice che fai delle scelte che fanno soffrire gli altri e te ne freghi, qui quello che stiamo cercando di dire è che sembri poco razionale in una situazione in cui un pò di razionalità purtroppo serve. Ok sei innamorato, te ne dò atto, ma questo non vuol dire che tutto il resto va a farsi friggere....riflettere significa cercare di essere più obiettivo, non di non fare le scelte che ti vorrestiaccingere a fare (e che io ripeto per l'ennesima votla condivido).....

rispetto ai figli felici vabè che tu ne sei sicuro buon per te, anche mio figlio sembra felice e sereno ma io non c'è giorno che passi in cui non mi chiedo se faccio il meglio e se faccio bene....

Ma perchè invece non ti fermi a chiederti come mai le nostre parole ti infastidiscono a tal punto da attaccare sul personale?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Guest filotea
scusa filotea ma cosa deve garantirgli lui? Mica è una bambina che deve farsi mantenere? Il punto è che bisogna decidere insieme, e poi prendersi le responsabilità delle proprio scelte o donna o uomo che si sia....probabilmente lei ha creduto più opportuno per tantissimi motivi che noi qui non potremmo mai capire visto che Stella non c'è qui a spiegare, restare così com'è magari non sarà la scelta giusta però non credo sia perchè lui non le abbia dato garanzie....ma che è un contratto?

Ok,vediamo se riesco a rispondere in poche righe.Il messaggio di prima non sono riuscita a mandarlo.

Quando parlo di garanzie,parlo di prendere insieme una casa in affitto e insieme andarci a vivere.Questo arcobaleno e stella dovevano progettarlo prima del CAOS,adesso non so se ne vale la pena...

Assolutamente non è il mantenimento ,lei a quanto leggo ha un lavoro,poi la legge prevede il mantenimento da parte del primo marito.Quindi non sono i soldi in discussione,ma se realmente i due si amano allora dovevano prevedere tutto il Caos e quindi pensare a una nuova casa dove INSIEME avrebbero condiviso l'affitto,l'amore e tutto quanto.

Ma questo non è successo,e a mio parere Stella ha fatto bene,mica è scema!Forse non hanno mai parlato di una possibile convivenza,magari hanno pensato solo al desiderio di passione senza pensare alle possibili conseguenze.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Non voglio essere kilometrico quindi sarò molto breve,se serve essere più preciso rispondo a tutti e su tutto.

1)Ho 44 anni moglie e tre figli.

2)6 anni fa in una spiaggia qualsiasi ho visto una donna di cui mi sono innamorato,lei sembrava ricambiare il mio "sentimento" e devo dire sembrava perchè non ci siamo mai parlati fino a 2 anni fa,in cui ci siamo sommariamente presentati in riva al nmare,davanti a tutti quindi facendo finta di niente senza mai dirci quella parola in più che avremmo voluto...

3)per 2 anni filati per motivi inutili da spiegare ci siamo pensati continuamente senza però nemmeno poterci vedere da un ombrellone all'altro,così quando quest'anno ci siamo rivisti non ce l'abbiamo più fatta e ce lo siamo detti anche se in maniera anomala.Ne è nata una relazione clandestina di 4 mesi fatta prima di chiamate e sms,mail ecc fino a che ci siamo anche fisicamente conosciuti ed è stato come l'amore come avevi sempre sognato che fosse il vero amore,intenso,travolgente,totale sia sul piano fisico,che mentale.Unisono totale,pensando le stesse cose comunicando praticamente in maniera telepatica di giorno e di notte...

4)Essendo però sposata anche lei e madre di 2 bambine,alla fine è scoppiato un casino non piccolo,lei è andata in crisi totale,io pure ma con le idee molto più chiare(nel senso che mi sarei anche separato alla fine),ed il risultato ad oggi è che lei mi ha detto chiaramente,NON CE LA FACCIO.Cioè mi ama disperatamente,sono l'uomo che ha sempre sognato come tale oltre a farla andare in estasi a letto MA,non riesce a lasciare la casa costruita con fatica,le figlie che soffrirebbero per il padre,il marito che soffrirebbe per tutto e non se lo merita ecc....

Ora mi chiedo con tutta calma,dopo aver fatto in 4 mesi le cose più incredibili per vederla aver messo in crisi mia moglie a cui ho scelto di dire dopo un episodio tutta le verità sull'accaduto e sui miei sentimenti,ma devo credere davvero che si rinuncia ad un amore con l'A maiuscola,all'anima gemella,perchè non si vogliono ferire i sentimenti altrui o piuttosto perchè ha pensato che io non potessi darle il tipo di vita comoda che faceva a casa sua.Quale delle due cose ?

1)Non era il vero amore e allora lei ci ha semplicemente ripensato vendendomi un'altra storia.

2)Era il vero amore e lei non mi scorderà ed il suo matrimonio finirà comunque se con il marito non riuscirà almeno a fare finta d'essere "tornata" a casa.

Oltre che sgomento e chiaramente in crisi sono anche sorpreso dalla sua decisione di fare semplicemente marcia indietro,se poi penso che dopo avermelo detto ha voluto fare di nuovo l'amore,per l'ultima volta?Lo ha fatto per darmi un contentino?Io di sicuro lo volevo ma non come regalo d'addio...mi sembra una storia da pazzi se non fosse che sono stato io a viverla.Ora mi chiedo anche come farò a ricostruire una serenità con mia moglie se amo l'altra donna,insomma ma l'amore esiste o no???Chi ne ha voglia mi dia lumi,grazie.

Larcobaleno

Scusa se ho letto solamente questo tuo primo intervento senza le successive risposte e commenti degli amici forumisti.

Faccio conto di scriverti per primo.

RISPOSTA :

L'amore o meglio il sentimento dell'amore non è per niente razionale....quindi le tue domande razionali non hanno alcun senso "amoroso" ma solo un senso pragmatico.......

A mio parere entrambi eravate alla ricerca dell'amore "senza cerniera" ......l'amore alla Erica Jong....... scrittrice della mia giventù che ipotizzava un amore senza limiti senza freni, senza chiusure......

direi eri alla ricerca di un amore totale e compensativo........

un amore appagante..........

un amore da consumare........

io davvero non mi ci trovo a vivere con una donna ed amarne un altra........ forse perchè sono solo e non comprendo alcuna coercizione interiore............

certo che la tua famiglia va difesa in particolare i tuoi figli

quindi prima di pensare a Te pensa ai tuoi figlioli..........

perchè se manca il padre non ne trovano un altro......... ho detto tutto ciao.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

mah... qua i sermoni li fai solo tu...non so se te ne rendi conto...

in più hai questa presunzione di sapere solo tu cos'è l'amore.

edi sapere come sono impostate le nostre vite, le nostre relazioni, parli di vite impostate sui "soldini" e su trite abitudini...ecco parla per te! forse questa sarà stata la tua vita finora. vita dalla quale vuoi sfuggire...ma non dare per scontato che sia la mia vita, o la vita di digi, o di fioriblu...perchè stai prendendo una cantonata, e bella grossa per di più!

ora stai vivendo l'amore o l'innamoramento? credi di conoscere veramente stella, visto che insieme avete passato pochissimo tempo (da quello che ho capito)? la conosci, o la stai idealizzando? ami più lei o la sensazione di essere (forse per la prima volta nella tua vita) innamorato?

e queste sono domande che dovresti farti, per te stesso. non me ne frega niente che rispondi qui. sono spunti di riflessione...

ma tu ovviamente, scriverai che il mio è un sermone.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

guarda ho così tanti casini mentali che tutto questo in effetti per me è diventato troppo, mi convincono molto di più i tuoi ultimi commenti arcobaleno, una cosa è certa soffri tanto e si vede, io non volevo giudicarti assolutamente, mi dispiace che ti abbia dato questa impressione...diciamo che sono molto in linea con il pensiero di nello...forse lui in poche parole è stato molto più conciso di me....

Diciamo che l'amore vissuto fin ora è ancora allo stadio primario, lei ti sembra perfetta e tutto ciò che ti impedisce di averla il mostro da sconfiggere, forse dovresti comincire a pensare che lei ha fatto delle scelte che ti paiccia o no e che queste sclete non ticomprendono e che tu potresti anche aver ragioen nel dire che è uno sbaglio ma non è detto che finirà coem tu credi e che lei non saprà essere un buon esempio per i suoi figli....anche restando con un uomo che non ama ma che omunque magari rispetta e ci convive bene...(come tu con tua moglie se non sbaglio).

Inoltre rispetto ai figli diciamo che loro vengono prima di tutto, a volte anche prima della nostra felicità anche se ribadisco questo non esclude niente anzi....solo tenerli presente per ogni scetla che si fa.....tu dici di farlo ma nello stesso tempo dici che siamo off topic, perchè tieni separate le due cose? Se i figli vengono prima di tutto le cose non sono affatto separate.....

Non è un volerti giudicare è un volerti far vedere come vieni percepito all'esterno del tuo turbinio di pensieri e parole e darti la possibilità di vedere un altro punto di vista....

Se poi ti sto dando fastidio dillo subito che non perdo altro tempo....

X FILOTEA: CREDO SIA PIù PERTINENTE RISPONDERTI SUL TOPIC DEI PRIMI GEMELLI, VORREI DIRTI SINCERAMENTE CIò CHE PENSO E NON VORREI URTARE ANCORA DI PIù LA SUSCETTIBILITà DI ARCOBALENO NDANDO FUORI TOPIC.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Caricamento...

  • Chi sta navigando   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

Pubblicità



×
×
  • Crea Nuovo...

Important Information

Navigando questo sito accetti le nostre politiche di Privacy Policy.