Vai al contenuto

Cerca nella Comunità

Visualizzazione dei risultati per tag 'dipendenza'.

  • Ricerca per tag

    Tipi di tag separati da virgole.
  • Ricerca per autore

Tipo di contenuto


Calendari

  • Gli eventi della Comunità di Psiconline

Forum

  • Regolamento del Forum
  • Confrontiamoci con gli Esperti
    • La psicologia dell'infanzia e dell'adolescenza
    • I disturbi dell'alimentazione
    • La coppia, l'amore e la dipendenza affettiva
  • Confrontiamoci fra di noi
    • Avvisi e richieste
    • Parliamo di Psicologia
    • Fatti e misfatti
    • Chi mi aiuta?
    • Argomenti
    • Single, Coppia, Famiglia
    • Mobbing & Bossing: prevenzione e non solo cura
    • L'ho appena letto ed ora ne parlo! (Il libro che mi ha colpito ... )
    • L'ho appena visto ed ora ne parlo! (Il film che mi ha colpito ... )
    • Accordi e disaccordi
    • Parliamo di attualità...
    • La vita scolastica
    • Totem e tabù
  • Spazio libero
    • Ciao, io sono ....
    • Coccole e carezze
    • Hobby e passioni
    • Chiacchiere in libertà (lo spazio per gli OFF TOPIC)
  • Corsi, Convegni, Congressi, Incontri di Formazione
    • Convegni ECM
    • Convegni, Congressi e Corsi
  • Professione Psicologo
    • Avvisi e richieste
    • Problemi della professione
    • Psicologia ed Internet
    • Usiamo i Test Psicologici
  • Studenti di psicologia
    • Studenti di psicologia
    • Esame di Stato per Psicologi
    • La tesi di laurea
    • Studenti di psicologia.it

Cerca risultati in...

Trova risultati che contengono...


Data di creazione

  • Inizio

    Fine


Ultimo aggiornamento

  • Inizio

    Fine


Filtra per numero di...

Registrato

  • Inizio

    Fine


Gruppo


AIM


MSN


Website URL


ICQ


Yahoo


Jabber


Skype


Location


Interests

Trovato 15 risultati

  1. Buon pomeriggio. Mi chiamo C. sono napoletano, ho 43 anni tra 1 settimana ed ho appena compreso ed appreso di aver avuto una relazione di 2 anni e 6 mesi con una donna affetta da un disturbo della personalità che mi hanno detto essere definito borderline. Questa cosa mi sta distruggendo l'esistenza, mi ha destabilizzato e fatto perdere equilibrio. Ce l'ho con me stesso perchè non mi sono mai accorto di qualcosa del genere. Forse sarà stata abile lei a dissimulare e manipolare tutto quanto o forse troppo preso io per dare imprtanza a certi atteggiamenti che definivo come eventi di stress d
  2. Buonasera, mi chiamo Erika e sono una ragazza di quasi 23anni . Vorrei scrivere la mia storia con la speranza di ricevere qualche consiglio , ma mi scuso in anticipo perché so che sarà un post parecchio lungo, essendo una situazione molto particolare. Premetto che sono sempre stata una grande appassionata di Giappone e spesso usavo Internet come mezzo per poter parlare e farmi degli amici giapponesi. Tutto è iniziato nell'estate 2014 proprio con uno di questi miei amici "online" giapponesi. Io mi ero appena diplomata, lui appena laureato in Nuova Zelanda. Ci siamo ritrovati entrambi in un
  3. Buonasera a tutti, io è da due anni e mezzo che soffro di una sorta di dipendenza da cibo : per farla breve mangio fino a sentirmi esplodere non perché ho fame ma perché e come una droga che mi da una sorta di assuefazione. Dopo aver mangiato così tanto mi sento malissimo, ovviamente, e penso da domani non lo faccio più perché è una cosa che mi fa solo star male. All'inizio vomitavo ma adesso non più. Ho provato qualunque metodo ma non riesco a uscire da questa "prigione". vorrei tornare a vivere normalmente perché così, questo problema, occupa tutta la mia vita in quanto non r
  4. Buonasera a tutti! Mi chiamo Gino, ho 25 anni e volevo farvi partecipe del vuoto che ho dentro. Inizio dal presupposto che sono cosciente del fatto che ciò che mi succede, non è il male assoluto, ma mi ritrovo senza voglia di affrontare il domani. Il mio tunnel è iniziato pressappoco un anno e mezzo fa, dopo essere stato licenziato (con giusta causa a detta dell'azienda, io non sono mai riuscito a sapere il perché) da il mio posto di lavoro fisso. Era un ambiente che con un po' di pazienza ero riuscito a modellarmi e mi ero circondato da persone piacevoli, e ne
  5. ciao a tutti. dopo questi ultimi 3 anni,passati anche ad autoanalizzarmi sento il bisogno di un parere esterno.Andro a spiegare tutto quelli che sono gli aspetti problematici e non della mia vita,in modo da fornirvi un quadro il piu completo possibile e ricevere un opinione. 3 anni fa,il mio problema era non avere una cerchia sociale ampia. ho cercato di lavorare in questo senso,cercando di avvicinarmi a persone per condividere un amicizia con loro. in qualche modo ce l'ho fatta,ho dei nuovi amici,coi quali ho stretto un bel rapporto,anche abbastanza profondo,coi quali posso parlar
  6. Buongiorno, da alcuni anni sto svolgendo attività di ricerca sul fenomeno dell'astinenza da sospensione o riduzione di farmaci antidepressivi, utilizzati anche per il trattamento dei disturbi d'ansia. Spesso la comparsa di sintomi astinenziali viene interpretata come una ricomparsa della malattia in seguito alla riduzione della terapia, anziché come conseguenza dell'astinenza da antidepressivi SSRI (Inibitori Selettivi della Ricaptazione della Serotonina) o da antidepressivi SNRI (Inibitori Selettivi della Ricaptazione della Serotonina e Noradrenalina). I sintomi astinenziali solitamente
  7. Assistenza scrittura tesi di laurea in materie sociologiche, psicologiche, pedagogiche e storico-filosofiche. I temi spaziano dal bullismo alla cecità infantile, varie dipendenze, DSA, etc. etc. Il servizio è serio professionale, fornito da una esperta redattrice, non un'azienda. Nessun copia e incolla. Inviare richiesta a assistenza.tesi@virgilio.it, nel caso di estrema urgenza scrivere il numero di telefono per essere contattati entro qualche ora. Prima di accettare prenotazioni si inviano campioni di tesi per comprovare esperienza e alta preparazione nella redazione. Assolutamente no p
  8. Salve, vi scrivo per chiedervi aiuto riguardo la mia situazione. Sono stato tre anni con una ragazza tipo dai 16 ai 19/20 lei ne aveva 15 / 18, è finitA perchè l'ho tradita con un altra ma volevo restare con lei, ha voluto chiudere comunque. Non ci siamo sentiti per anni, e io ho avuto qualche piccola storia di due tre mesi, le i è stata fidanzata negli ultimi quattro anni, ora studia fuori. Questi ultimi giorni ci siamo sentiti, e cè la possibilità di vedersi, io sono molto cambiato di certo non commetterei gli stessi eerrori di u ntempo, ma credo che lei voglia vedermi solo in amicizia per v
  9. Buongiorno, ci tengo a premettere che molti anni fa, quando avevo solo 20 anni, cominciai a soffrire di ansia, insonnia e attacchi di panico, per due anni sono stata seguita da una psicoterapeuta e questo percorso mi ha cambiato la vita. Dopo circa un mese dalla fine della terapia ho conosciuto quello che sarebbe diventato il mio compagno, ad oggi stiamo insieme da 10 anni, io adesso ho 30 anni lui 31. Negli anni Mauro ha cominciato a soffrire di una strana dipendenza dal suo nucleo familiare (madre soprattutto, padre e fratello adolescente) tutti hanno bisogno di lui e lui ha bisogno di
  10. Redazione

    Dipendenza da Internet

    Internet e i social network sono oggi un punto di riferimento importante per la vita di ciascuno. Ma possono anche diventare fonte di problemi e di difficoltà se non si è in grado di gestire concretamente il rapporto con questi strumenti. Su Psiconline abbiamo inserito una Scala di Autovalutazione che ci aiuta a capire il nostro rapporto con il web e se siamo ancora capaci di gestirlo oppure se ormai siamo diventati dipendenti dalla rate. Per saperlo clicca sul link che segue e compila il test psicologico online: https://www.psiconline.it/servizi/i-test-psicologici/internet-addi
  11. Buonasera, sono in forte crisi. Lo scorso maggio, in una chat incontro un ragazzo che dopo 2 mesi mi conquista. Mi sento bene, invincibile, poi dopo solo 1 MESE lui cambia, radicalmente. Non riesco più ad avere rapporti sessuali per me appaganti, chiudo gli occhi e mi estraneo, però non riesco a lasciarlo, inoltre ci vediamo 1/2 gg la settimana e non ho nessun entusiasmo a stare con lui. È come se fossi con uno con cui ho confidenza, ma null'altro. ADESSO ARRIVA IL PEGGIO! inizio a buttare giù cibo, mangio, tanto e di più, 13 kg in 8 mesi. Non mi entra più nulla, vesto solo con una
  12. Buon giorno sono fidanzata da sette anni e mezzo con il mio primo e unico ragazzo. All'epoca io avevo 19 anni e lui 22 io sono del sud e lui del nord. Premetto che sono una ragazza molto rigida ed esigente nel senso che metto in chiaro fin da subito cosa proprio non sopporto in un rapporto: il non rispetto dell'altro, le menzogne, le bugie e il tradimento per me sono cose oltre le quali non riesco ad andare per questo motivo il nostro rapporto è sempre stato un tira e molla perchè lui continuava a fare delle cose che a me non stavano bene tipo bere tanto (a volte l'ho dovuto recuperare per s
  13. mi sono accorta di amare solo le persone che odio. so costruire solo rapporti ambivalenti, fondati sulla sfiducia, la rabbia e il rancore. solo questi mi fanno provare dei sentimenti. tutti gli altri sono ovattati...mi fanno sentire morta. sono amante di lei da due anni. lei mente alla sua ragazza, la persona più dedita della terra.. anche molto bella. non mi fiderò mai e la vedrò sempre come un mostro. un orribile mostro viziato, capriccioso, egoista . la rabbia che provo nei suoi confronti espolde sempre più spesso. con parole di odio che rubano energia vitale a entrambe. eppure non riesco
  14. 19 giugno 2013, ore 19.00 - Istituto Italiano di Sessuologia Scientifica Via Iacopo Nardi n. 10, Roma Alcool, sostanze psicoattive e sessualità Il seminario affronterà il tema della sessualità nelle personalità dipendenti da alcool e da sostanze psicoattive. Partendo dai falsi miti e stereotipi verrà trattato l’effetto che l'alcool e le sostanze psicotrope hanno sulla sessualità. Prenotazione obbligatoria al link: http://www.iissweb.it/mail-seminari?view=foxcontact Costo seminario: 8 euro ( e' prevista anche la sottoscrizione di una tessera associativa del costo di 5 euro) Per info: 06
  15. Ragazzi mi sono resa conto di essere drogata dai giochini di Facebook, continuo ad accedere e a controllarli, oramai automaticamente senza pensarci, e passo un sacco di tempo su Chefville, Cityville, Farmville ecc... come posso disintossicarmi? mi fanno perdere un sacco di tempo, devo studiare, ma ogni volta che mi metto alla scrivania prima di tutto do una sbirciatina a quelli e finisco per buttare via mezz'ore... esistono modi per bloccarli a tempo? o cmq come funziona la dissuasione nelle addiction?

Pubblicità

© Psiconline® srl - (1999 - 2020) - P.IVA 01925060699 - Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo forum può essere riprodotta senza il permesso scritto di Psiconline® srl Powered by Invision Community

×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante

Navigando questo sito accetti le nostre politiche di Politica sulla Privacy.