Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Depressione e rabbia (101157)

on . Postato in Adolescenza | Letto 207 volte

Alex 16

Sono un ragazzo di 16 anni e mi sembra che la mia vita sia uno spreco, non riesco mai a fare quello che voglio veramente. Ho una gran voglia di cambiare, di divertirmi di fare qualcosa, c...o! Ma non so nemmeno io esattamente cosa!! Quando mi fisso un obiettivo, tipo anche una cosa stupida come iscrivermi ad uno sport, ci metto moltissimo tempo ad uscire ed iscrivermi e molto spesso non porto a termine quello che sono convinto di fare ma rimando sempre. La mia vita diventa sempre più inutile e sono sempre più incazzato, perchè mi rendo conto di non riuscire a fare quello che voglio!! La scuola è uno schifo, quando ci sto non mi sento a mio agio e non ho voglia di fare un c...o, compreso cercare di far amicizia con delle persone che non portranno mai capirmi, perchè io sono diverso da loro per come la penso sul mondo, sulla musica, su qualsiasi cosa (è complicato da spiegare, non è molto chiaro nemmeno a me..) e per questo li odio e non riesco a farmi altri amici. Il punto è che non voglio adattarmi e diventare come mi vorrebbero gli altri, come fa la maggior parte della gente; io sono io e non vale nemmeno la pena di mostrarmi perchè non capirebbero e sarebbe una perdita di tempo. Ho pochi amici e mi sembra che più passa il tempo più ne perdo. Alla fine litigo con tutti finchè non finisco per odiarli. Mi fa arrabbiare qualsiasi cosa ed anche se a volte riesco a controllarmi la rabbia mi resta dentro e ne ho sempre più. Perchè faccio cosi? Non lo so!! Forse sono pazzo, ma quello che so è che sbaglio qualsiasi cosa!! Tutto questo porta alla mia depressione e alla paura di ritrovarmi fra qualche anno ancora in questa situazione ed anche se ho solo 16 anni mi sembra già di aver sprecato la mia adolescenza.

Carissimo Alex, alla fine della tua testimonianza dici una cosa sacrosanta e cioè che hai solo 16 anni. E' importante, non dimenticartela. Le paure, le ansie, le inquietitudini fanno parte di questa età, sebbene tutti cerchino di mostrarsi forti e sicuri. Hai solo 16 anni. Non dimenticartelo. Non cercare di essere o di diventare chissà che cosa, ma cerca di essere "QUELLO CHE SEI". E' già abbastanza... come diceva Shakspeare "quello che sei sarebbe già abbastanza se tu lo fossi fino in fondo". Un saluto.

(risponde il Dott. Fabio Gherardelli)

Pubblicato in data 13/03/08

 

 

 

Pubblicità
Vuoi conoscere i libri che parlano di adolescenza per saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Quanto sei soddisfatto del tuo lavoro?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Fobia di non riuscire a tratte…

Marco989898, 14     Il mio problema è che ho la continua ossessione di andare in bagno e anche se all'inizio sembrerà  una cosa stupida, son...

E' realmente un problema? (151…

Flick, 27     Buongiorno, sono una donna di 27 anni e da quando ne ho compiuti più o meno 19, nei momenti di maggiore stress sento un forte impul...

Credo di essere depressa, mi a…

Psiche, 33     Salve, vi scrivo perchè da un pò di tempo (non so neanche io precisamente quanto) ho dei sintomi che mi fanno presagire qualcosa d...

Area Professionale

Proteggere il proprio nome onl…

Una cosa che si impara molto presto nel mondo di internet e della pubblicità online è che non serve, o meglio non basta, essere presenti nel web, aggiornare il ...

Il confine nelle dinamiche di …

Il Test I.Co.S. è un test semi-proiettivo che permette di ottenere indicazioni dettagliate sugli aspetti di personalità e sulle relazioni dei singoli soggetti a...

La Certificazione Psicologica:…

Nella pratica clinica è possibile trovarsi di fronte ad una specifica richiesta, da parte del paziente/cliente, di una Certificazione che attesti, sia dal punto...

Le parole della Psicologia

Disfunzioni Sessuali

La classificazione proposta dall’ICD-10 (International Classification of Diseases, Decima Versione) indica, innanzitutto, quattro criteri generali per poter d...

Lallazione (le fasi)

La lallazione (o bubbling) è una fase dello sviluppo del linguaggio infantile che inizia dal quinto-sesto mese di vita circa. Essa consiste nell’em...

Raptus

Il raptus (dal latino raptus, "rapimento") è un impulso improvviso e di forte intensità, che porta un soggetto ad episodi di parossismo, in genere violenti, i q...

News Letters