Pubblicità

IAT (Internet Addiction Test)

internet addiction test psiconlineIl primo test apparso in rete per la diagnosi dell’abuso di internet è lo IAT (Internet Addiction Test), circa un decennio fa, è stato creato dalla Dottoressa Kimberly Young, è molto semplice, consente brevemente ed efficacemente di diagnosticare sul nascere questo disturbo.

Per determinare il livello della vostra dipendenza rispondete alle seguenti domande:

 

1. Quante volte vi siete accorti di essere rimasti online più a lungo di quanto intendevate?

Mai
Raramente
Ogni tanto
Spesso
Sempre

2. Vi capita di trascurare le faccende domestiche per passare più tempo online?

Mai
Raramente
Ogni tanto
Spesso
Sempre

3. Vi capita di preferire l’eccitazione offerta da Internet all’intimità con il vostro partner?

Mai
Raramente
Ogni tanto
Spesso
Sempre

4. Vi capita di stabilire nuovi rapporti con altri utenti online?

Mai
Raramente
Ogni tanto
Spesso
Sempre

5. Accade che le persone attorno a voi si lamentino per la quantità di tempo che passate online?

Mai
Raramente
Ogni tanto
Spesso
Sempre

6. Accade che i vostri studi risentano negativamente della quantità di tempo che passate online?

Mai
Raramente
Ogni tanto
Spesso
Sempre

7. Vi capita di controllare la vostra e-mail prima di fare qualche altra cosa importante?

Mai
Raramente
Ogni tanto
Spesso
Sempre

8. La vostra resa sul lavoro o la vostra produttività sono influenzate negativamente da Internet?

Mai
Raramente
Ogni tanto
Spesso
Sempre

9. Vi capita di stare sulla difensiva o di minimizzare quando qualcuno vi chiede cosa fate online?

Mai
Raramente
Ogni tanto
Spesso
Sempre

10. Quante volte vi ritrovate a scacciare pensieri negativi sulla vostra vita con il pensiero consolatorio di Internet?

Mai
Raramente
Ogni tanto
Spesso
Sempre

11. Vi capita di scoprirvi a pregustare il momento in cui andrete nuovamente online?

Mai
Raramente
Ogni tanto
Spesso
Sempre

12. Vi succede di temere che la vita senza Internet sarebbe noiosa, vuota e senza gioia?

Mai
Raramente
Ogni tanto
Spesso
Sempre

13. Vi capita di scattare, alzare la voce o rispondere male se qualcuno vi disturba mentre siete collegati?

Mai
Raramente
Ogni tanto
Spesso
Sempre

14. Perdete ore di sonno perché restate alzati fino a tardi davanti al computer?

Mai
Raramente
Ogni tanto
Spesso
Sempre

15. Vi capita di concentrarvi col pensiero su Internet quando non siete al computer, o di fantasticare di essere collegati?

Mai
Raramente
Ogni tanto
Spesso
Sempre

16. Vi capita di scoprirvi a dire “ancora qualche minuto e spengo”quando siete online?

Mai
Raramente
Ogni tanto
Spesso
Sempre

17. Avete già tentato di ridurre la quantità di tempo che passate online senza riuscirvi?

Mai
Raramente
Ogni tanto
Spesso
Sempre

18. Cercate di nascondere quanto tempo passate online?

Mai
Raramente
Ogni tanto
Spesso
Sempre

19. Vi capita di scegliere di passare più tempo online anziché uscire con gli altri?

Mai
Raramente
Ogni tanto
Spesso
Sempre

20. Vi capita di sentirvi depressi, irritabili o nervosi quando non siete collegati, mentre state benissimo quando siete nuovamente davanti al computer?

Mai
Raramente
Ogni tanto
Spesso
Sempre


Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Cosa fare di fronte alla crisi?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

signor (1507116572808)

fabio, 49       Buongiorno, a mio papà a 74 anni (ora ne ha 80) hanno riscontrato il morbo di alzheimer. ...

una vecchia storia d'amore.. (…

CRISTINA, 21       Salve, mi chimo cristina e ho 21 anni.Lo scorso marzo ho chiuso una relazione durata 1 anno e mezzo. ...

ne volevo solo parlare (150695…

Paulina, 16       Ciao, ho 16 anni e volevo parlare con qualcuno dei miei 'problemi' più che altro è un consiglio sul come comportarmi. ...

Area Professionale

Il confine nelle dinamiche di …

Il Test I.Co.S. è un test semi-proiettivo che permette di ottenere indicazioni dettagliate sugli aspetti di personalità e sulle relazioni dei singoli soggetti a...

La Certificazione Psicologica:…

Nella pratica clinica è possibile trovarsi di fronte ad una specifica richiesta, da parte del paziente/cliente, di una Certificazione che attesti, sia dal punto...

L'abuso sessuale e la violenza…

Uno studio sull'abuso sessuale, condotto su 20 donne e realizzato dalla Dottoressa Loretta Sapora, utilizzando il Test semi-proiettivo I.Co.S. Il Confine del S...

Le parole della Psicologia

Catalessia

Detta anche catalessi, è uno stato patologico, ad esordio improvviso e che si protrae per brevi o lunghi periodi, in cui vi è una sospensione dei movimenti volo...

Psicosi

Il termine Psicosi è stato introdotto nel 1845 da von Feuchtersleben con il significato di "malattia mentale o follia". Esso è un disturbo psichiatrico e descr...

Ipercinesia

Nel disturbo ipercinetico si ha la contemporanea presenza di sintomi quali: la breve durata dell’attenzione, distrazione, iperattività e almeno un sintomo di im...

News Letters