Pubblicità

0
condivisioni

Test di autovalutazione degli attacchi di panico

attacchi panico

Ritieni di aver sperimentato sensazioni che ti hanno fatto ipotizzare di aver avuto un attacco di panico? Rispondi a questo test velocemente...

Ho un forte aumento del battito cardiaco, senso di palpitazione o avverto tuffi al cuore
Raramente
Qualche volta
Spesso
Quasi sempre

Contemporaneamente ad altre due manifestazioni descritte in questo test, ho una sudorazione intensa
Raramente
Qualche volta
Spesso
Quasi sempre

Il mio corpo è attraversato da scosse e mi sento tremare
Raramente
Qualche volta
Spesso
Quasi sempre

Ho il fiato corto, oppure difficoltà a respirare, o un senso di soffocamento
Raramente
Qualche volta
Spesso
Quasi sempre

Avverto un peso schiacciante sul petto
Raramente
Qualche volta
Spesso
Quasi sempre   

Ho la sensazione di avere un nodo in gola, o mi sento come se non riuscissi a deglutire
Raramente
Qualche volta
Spesso
Quasi sempre   

Sento intorpidimento e formicolio nelle dita
Raramente
Qualche volta
Spesso
Quasi sempre

Ho una sensazione diffusa di nausea allo stomaco o avverto altri tipi di dolore o tensione all'addome
Raramente
Qualche volta
Spesso
Quasi sempre

Mi sento girare la testa, ho le vertigini, faccio fatica a mantenermi in equilibrio
Raramente
Qualche volta
Spesso
Quasi sempre

Ho una sensazione di perdita del senso della realtà (derealizzazione)
Raramente
Qualche volta
Spesso
Quasi sempre

Ho la sensazione che potrei perdere il controllo di me stesso e perfino diventare pazzo
Raramente
Qualche volta
Spesso
Quasi sempre

Ho un senso di stordimento, mi sento debole e sul punto di svenire
Raramente
Qualche volta
Spesso
Quasi sempre

Ho la sensazione di essere sul punto di morire
Raramente
Qualche volta
Spesso
Quasi sempre

Ho un dolore al petto o un senso di peso e disagio         
Raramente
Qualche volta
Spesso
Quasi sempre

Ho una sensazione di intorpidimento o di formicolio agli arti o al corpo (parestesia)
Raramente
Qualche volta
Spesso
Quasi sempre

Avverto un senso di gelo oppure vampate di calore intenso
Raramente
Qualche volta
Spesso
Quasi sempre

Mi sento come se stessi perdendo il senso della mia identità e il contatto con me stesso (depersonalizzazione)
Raramente
Qualche volta
Spesso
Quasi sempre

Ho un senso di stordimento, mi sento debole e sul punto di svenire
Raramente
Qualche volta
Spesso
Quasi sempre

Mi sveglio nel cuore della notte con una forte accelerazione del battito cardiaco e sentendomi sul punto di morire
Raramente
Qualche volta
Spesso
Quasi sempre

Guidando la macchina ho avvertito un terrore improvviso e non sono stato capace di proseguire da solo
Raramente
Qualche volta
Spesso
Quasi sempre

Dettagli utente

0
condivisioni

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Su Psiconline trovo più interessanti...

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Sofferenza interna e obiettivi…

Mauro, 31 anni     Durante tutta la mia vita ho perseguito obiettivi molto impegnativi. Oggettivamente giorno dopo giorno dopo giorno, mi sto re...

Quando lei maltratta lui (1574…

DELUSO 60, 59 anni     Incontrati a 46 anni io 40 lei, divorziati entrambi, io convivevo con una signora da 8 anni, lei con un figlio di 10 (unic...

Presa in giro (1574783413891)

Berna,  20 anni     Ciao, ho bisogno di aiuto e cerchero di spiegare il più brevemente possibile la mia situazione. Mi chiamo benedetta e s...

Area Professionale

Psicologo Faber

Lo psicologo non è solo quello che cura ma, in senso più ampio, è interessato al benessere e alla crescita tanto delle singole persone quanto delle comunità. Co...

Psicologi che fanno video: ste…

Proseguono i consigli di Stefano Paolillo agli psicologi che fanno video e che desiderano utilizzarli nella promozione della loro attività professionale Nel pr...

Le regole fondamentali per psi…

La professione di psicologo oggi ha, inevitabilmente, anche una proiezione nel marketing sanitario e professionale. I video sono parte fondamentale di questo se...

Le parole della Psicologia

Paranoia

La paranoia è una psicosi caratterizzata dallo sviluppo di un delirio cronico (di grandezza, di persecuzione, di gelosia, ecc.), lucido, sistematizzato, dotat...

Oblio

L'oblio è un processo naturale di perdita dei ricordi per attenuazione, modificazione o cancellazione delle tracce mnemoniche, causato dal passare del tempo tra...

Castità

Il termine "Castità" deriva dal latino castus, "casto" - connesso probabilmente al verbo carere, "essere privo (di colpa). Esso indica, nell' accezione comun...

News Letters

0
condivisioni