Pubblicità

0
condivisioni

Questionario di Autovalutazione dell Autostima RosenbergLa Scala di Autovalutazione dell'Autostima di Rosenberg, realizzata nel 1985, è oggi una delle più utilizzate a livello mondiale per la valutazione dell'autostima da parte del soggetto esaminato.

Come tutte le Scale di Autovalutazione consente di ottenere una risposta di massima che aiuta il soggetto che la compila a comprendere il proprio livello di autostima e se è opportuno intervenire nel caso l'autostima sia bassa. Non sostituisce assolutamente il parere di un professionista esperto ma consente di porsi domande ed eventualmente cercare risposte in caso di bassa autostima.

Per compilare la Scala di autovalutazione dell'Autostima è utile trovare uno spazio di tempo senza impegni particolari, rispondere il più rapidamente possibile senza pensare troopo ad ogni domanda e rispondere pensando al presente, cioè alle nostre sensazioni degli ultimi giorni o al massimo delle ultime settimane.

 

 

1. Credo di essere una persona apprezzabile, almeno nella stessa misura degli altri.
Profondamente in disaccordo
In disaccordo
D'accordo
Pienamente d'accordo

 

2. Sono convinto di avere buone qualità.
Profondamente in disaccordo
In disaccordo
D'accordo
Pienamente d'accordo

 

3. Sono capace di fare bene le cose come la maggior parte delle persone.
Profondamente in disaccordo
In disaccordo
D'accordo
Pienamente d'accordo

 

4. Ho un atteggiamento positivo verso me stesso.

Profondamente in disaccordo
In disaccordo
D'accordo
Pienamente d'accordo

 

5. In generale, sono soddisfatto di me stesso.

Profondamente in disaccordo
In disaccordo
D'accordo
Pienamente d'accordo

6. Sento di non avere molti motivi per essere orgoglioso.

Profondamente in disaccordo
In disaccordo
D'accordo
Pienamente d'accordo

 

7. Solitamente, tendo a pensare che sono un fallito.

Profondamente in disaccordo
In disaccordo
D'accordo
Pienamente d'accordo

 

8. Mi piacerebbe poter avere più rispetto per me stesso.

Profondamente in disaccordo
In disaccordo
D'accordo
Pienamente d'accordo

 

9. A volte mi sento completamente inutile.

Profondamente in disaccordo
In disaccordo
D'accordo
Pienamente d'accordo

 

10. A volte sento di non essere una buona persona.

Profondamente in disaccordo
In disaccordo
D'accordo
Pienamente d'accordo

 

Dettagli utente

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Cosa fare di fronte alla crisi?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Bisogno di aiuto (156328344573…

la vita è un caos, 17 Salve, siamo due sorelle di 17 anni e sono ormai 4 anni che nostra madre ha divorziato con nostro padre e dopo poco tempo ha conosciuto...

Non riesco ad andare da uno ps…

Sshx, 18 Circa 6 anni fa ho cominciato a presentare dei sintomi che, nel corso del tempo, si sono aggravati progressivamente e che adesso non mi permettono d...

Perdita improvvisa di un genit…

lorena, 26 Salve, innanzitutto ringrazio per questa preziosa opportunità. Scrivo questo messaggio per conto del mio fidanzato, lo stesso ha infatti perso il ...

Area Professionale

La rilevazione del trauma al T…

Il Test del Villaggio e la sua costruzione possono idealmente inscriversi in una spirale aurea sulla quale vengono declinate le diverse fasi di vita, dalla nasc...

Articolo 25 - il Codice Deonto…

Prosegue su Psiconline.it, con il commento all'art.25 (uso degli strumenti di diagnosi e di valutazione), il lavoro a cura di Catello Parmentola e di Elena Lear...

Articolo 24 - il Codice Deonto…

Prosegue su Psiconline.it, con il commento all'art.24 (Consenso Informato), il lavoro a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini che settimana dopo settim...

Le parole della Psicologia

Bad trip

Con l'aggiunta dell'aggettivo bad (bad trip), si indicano in specifico le esperienze psico-fisiche definibili come negative o spiacevoli per il soggetto. In it...

Dejà vu - Dejà vecu

Da due secoli, il fenomeno del "déjà-vu" affascina il mondo della scienza ed è stato oggetto di numerose interpretazioni, dalle più strampalate, che gli attribu...

Aprassia

L'aprassia (dal greco "a" prefisso di negazione e "praxía", cioe' fare, quindi incapacità di fare) è un deficit primitivo dell’attivi...

News Letters

0
condivisioni