Pubblicità

Crescita personale

Modi e stili nella comunicazione

on . Postato in Crescita personale

Non si può non comunicare, è vero! ma ciascuno di noi lo fa in modo particolare e personale, anche se segue uno schema predeterminato. Scopriamo insieme quanti e quali sono gli stili comunicativi e come migliorare la nostra comunicazione

di Francesca Di Girolamo

Modi e stili nella comunicazioneOgnuno di noi utilizza prevalentemente uno stile comunicativo piuttosto che un altro. Ma non è mai l’unico.

Il contesto, lo stato psicologico di chi comunica e la situazione specifica sono fattori che influiscono sulla scelta, spesso inconsapevole, dello stile comunicativo.

Ma quanti sono gli stili di comunicazione? Ne esistono quattro, vediamoli insieme.

Affrontare il fallimento e uscire dalla trappola

on . Postato in Crescita personale

Il fallimento troppo spesso viene vissuto come una trappola, un meccanismo dal quale diventa difficile uscire piuttosto che come un’esperienza dalla quale trarre preziosi insegnamenti, ma i fallimenti nella vita non solo sono inevitabili ma anzi sono necessari.

Affrontare il fallimento e uscire dalla trappolaUn rischio che si corre in questi casi è quello di cadere in un circolo vizioso, uno schema del fallimento che fa sì che la persona, convintasi di non poter raggiungere buoni risultati, finisca per impegnarsi poco nel raggiungimento di un obiettivo finendo con l’ottenere realmente un risultato scarso: è la profezia che si auto-avvera. Il fallimento verrà attribuito alle scarse capacità della persona piuttosto che allo scarso impegno e il circolo riprende, alimentandosi pericolosamente ogni volta.

Chat online. Esistere come persone o come avatar?

on . Postato in Crescita personale

Internet è uno spazio immenso che permette un apparente contatto universale in cui tutto sembra possibile e chattare online offre la possibilità di sentirsi liberi ma contemporaneamente sembra deresponsabilizzarci rispetto ad una comunicazione diretta.

Chat online. Esistere come persone o come avatarGentile dottore, vorrei sapere da lei se è normale che mio marito passi tutte le sue serate a chattare, cosa che, a suo dire, lo rilassa. Mi sento inquieta, come se mi tradisse e ora ha cominciato ad imitarlo mio figlio. Cosa posso fare? Lettera firmata.

Prendo spunto da questa mail per parlare di Internet, uno spazio vasto, al tempo stesso affascinante e inquietante, a cominciare dal linguaggio usato per descriverlo: "oceano cibernetico", "ragnatela", "grande rete”. Non a caso uno dei più diffusi sistemi di navigazione si chiama "Gopher" (che in inglese si legge go far=vai lontano) come un piccolo roditore che scava e vive in lunghe gallerie sotterranee. E non a caso i pazienti in psicoterapia sognano Internet come una grande caverna oscura, una città invisibile, oppure come un inestricabile labirinto.

Dedicare tempo alla propria creatività!

on . Postato in Crescita personale

Dedichiamo una parte del nostro tempo alla creatività, alla ricerca di momenti di distrazione. Vi siete mai chiesti se in questo modo perdiamo del tempo prezioso che potrebbe essere impiegato più utilmente?

Dedicare tempo alla propria creativitàTutti noi ci ritagliamo del tempo per dedicarci ai nostri hobbies e stimolare la nostra creatività, come anche per rilassarci e divertirci. Ma vi siete mai chiesti se questa abitudine rischia di farci perdere del tempo prezioso, in cui potremmo svolgere, invece, le nostre mansioni quotidiane?

La postura migliore per apparire sicuri di sé

on . Postato in Crescita personale

Una nuova ricerca, pubblicata sulla rivista “Journal of British Psychology”, suggerisce che la vostra postura naturale è il modo migliore per apparire competenti.

La postura migliore per apparire sicuri di seSi parla spesso del modo migliore di atteggiarsi e di quale postura assumere per dare una impressione positiva e impositiva a coloro con i quali ci relazioniamo: la cosiddetta "postura del potere".

State eretti con i piedi separati - Tenete braccia e gambe lontane dal corpo - Gonfiate il petto - Portate in su il mento.

Il segreto della felicità

on . Postato in Crescita personale

Ogni giorno ci chiediamo come essere felici, come raggiungere la felicità e mantenerla. E ogni giorno rischiamo di rimanere delusi perché nonostante gli sforzi fatti, essere felici è davvero complesso. Proviamo insieme a percorrere i passi giusti con la Psicologia Positiva.

Il segreto della felicitàNella "Dichiarazione di Indipendenza", Thomas Jefferson afferma che abbiamo tutti alcuni “diritti inalienabili”, tra i quali egli include “la vita, la libertà e la ricerca della felicità”.

I filosofi hanno dibattuto a lungo su come raggiungere la felicità nella vita – cercando il piacere, evitando il dolore, raggiungendo la tranquillità, ….

Cambiamente …

on . Postato in Crescita personale

Cambiare è una idea intrigante ma spesso difficile da realizzare perché il cambiamento, contemporaneamente, spaventa. Perlomeno così siamo abituati a pensare. Federica Curzi, psicologa e autrice di saggi di psicologia, ci aiuta a capire come fare.

il cambiamento federica curziIl cambiamento, parola spaventosa e arcana. Spaventosa, perché richiede un grande impegno nell’agire per modificarsi. Arcana, perché non si sa mai dove porti.

Dopo. Cosa succede, cosa cambia dopo un tumore al seno

on . Postato in Crescita personale

Patrizia Morelli, medico, ha vissuto direttamente sulla propria pelle la terribile esperienza di un tumore al seno e ha voluto parlarne, raccontandola, in un suo libro pubblicato da edizioni Psiconline. In questo articolo ci spiega perché ha voluto farlo.

tumore al seno col senno di poiCol SENnO di poi racconta  quel momento di vita composto da un impasto non ben amalgamato di dolore, rabbia, ansia; ma anche di affetto, gioia, allegria,conoscenza di tasselli  di sé prima ignoti: LA malattia.

Un vissuto dapprima contenuto in un diario e poi…

Di diari legati a un momento di malattia, custoditi in un cassetto, ve ne sono tanti; molto e molti più di quanto pensiamo.

Bidibi Bodibi Bu: ecco la scelta che puoi fare tu!

on . Postato in Crescita personale

Spesso ci chiediamo quale sia il "vantaggio" dello star male e i motivi che spingono verso questa scelta di vita. Basterebbe scegliere di star bene e qui provo a spiegare come farlo.

scegliere la nostra sceltaScegliere:
a. Distinguere e determinare, tra più cose o persone, quella che sia o ci sembri più adatta allo scopo o più conveniente alle circostanze
Assol., decidere quale sia o sembri essere, tra più cose o persone, quella più adatta o più rispondente al desiderio, alla necessità
b. Prendere, assumere, adoperare dopo aver valutato la convenienza allo scopo e alle circostanze
 Prendere la parte migliore da un insieme di cose o da una quantità di materiale, separandola dalla parte meno buona, o più scadente, o inutile
(Definizioni  prese dal vocabolario Treccani).

A nessuno piace fallire ma il fallimento aiuta a crescere

on . Postato in Crescita personale

Agli adulti non piace fallire eppure il fallimento è una grande occasione per crescere perché ci aiuta a comprendere i nostri limiti e ci aiuta a modificarli.

il fallimento aiuta a crescereA nessuno piace fallire e la maggior parte delle persone farebbe qualsiasi cosa pur di evitare un fallimento. Ma essi non sanno che, così facendo, stanno perdendo qualcosa di incredibilmente vantaggioso: le lezioni che solo un’esperienza del genere può insegnare.

Il fallimento, in campo psicologico, aiuta a crescere perché consente di comprendere quali sono i propri limiti e quindi di conseguenza, ci permette di migliorarli e di evitare così un nuovo fallimento.

Resilienti allo stress con l'ottimismo e la competenza

on . Postato in Crescita personale

Il possesso di determinate caratteristiche come l'ottimismo e la percezione di competenza ci rende resilienti nella gestione dello stress e dei suoi effetti negativi.

ottimismo e competenza contro lo stressLa psicologia che si occupa della self-regulation ha cercato di delineare quelle caratteristiche personali che ci rendono meno vulnerabili allo stress ed ai suoi effetti negativi.

A tal proposito ha indagato più nel dettaglio le nozioni di ottimismo e competenza. Fino a che punto l'ottimismo e la competenza rappresentano la stessa cosa?

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Cosa fare di fronte alla crisi?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Genitore inadeguato [15992344…

DEDDA, 47 anni   Buongiorno, mia figlia 15enne soffre di blocchi emotivi a scuola. Quando deve fare un'interrogazione si chiude in se stessa, terror...

Come imparare ad andare [1599…

mar, 29 anni Ho avuto una relazione di 5 anni finita per motivi banali, incomprensioni, caratteri opposti e contrastanti. La storia é finita quasi tre anni...

MARITO DEPRESSO DA 3 MESI [159…

blu, 43 anni Buongiorno, non riesco a capire come poter aiutare mio marito che oramai sono 3 mesi che è depresso soprattutto la mattina appena sveglio e l...

Area Professionale

Funzionamento cognitivo in sog…

Recenti ricerche suggeriscono che le persone che presentano esperienze psicotiche, ma nessuna diagnosi di malattia psicotica, presentano un'alterazione del funz...

Il "potere" nella re…

Nonostante si possa pensare che vi sia uno squilibrio di potere all'interno della relazione terapeutica, in realtà lo psicoterapeuta non esercita un maggiore po...

Disfunzioni sessuali dopo la s…

L'11 giugno 2019 l'European Medicines Agency (EMA) ha formalmente dichiarato di riconoscere la disfunzione sessuale post-SSRI (Post-SSRI Sexual Dysfunction, PSS...

Le parole della Psicologia

Afasia

L’afasia è un disturbo della formulazione e della comprensione di messaggi linguistici, che consegue a lesioni focali cerebrali, in persone che avevano in pre...

Training Autogeno

Il training autogeno nasce come tecnica ideata da J.H. Schultz, neurologo e psichiatra.Training significa “allenamento”, autogeno “che si genera da sé”; ciò dif...

Catarsi

Catarsi è un termine greco che deriva da kathàiro, "io pulisco, purifico", quindi significa “purificazione, liberazione, espiazione, redenzione”. Per i pitagor...

News Letters