Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

0
condivisioni

Scala di autovalutazione della depressione (Zung)

 
depressione
Quella che segue è la Scala di Autovalutazione della Depressione realizzata da Zung, pubblicata nel 1965 e rivista nel 1974.
Per le sue caratteristiche è un questionario molto utilizzato come strumento di ausilio nell’attività di diagnosi in ambito clinico, ma anche come strumento di ricerca epidemiologica e nella valutazione dell’efficacia degli interventi psicoterapeutici e/o farmacologici.
La costruzione della scala è avvenuta attraverso un’analisi fattoriale sui sintomi raccolti dalla letteratura nosografica, integrati da interviste con i pazienti.
Il questionario è finalizzato alla valutazione degli aspetti quantitativi della depressione ed è composto da 20 item che indagano sintomi fisiologici e concomitanti psicologiche della sindrome depressiva.
Il soggetto ha la possibilità di rispondere su una scala a quattro punti: raramente, qualche volta, spesso, quasi sempre.

AVVERTENZE PER LA COMPILAZIONE:

Rispondi velocemente senza riflettere molto facendo riferimento a come ti sei sentito nell'ultima settimana e, alla fine delle domande, premi sul tasto "INVIA".

Mi sento scoraggiato, depresso e triste
Raramente
Qualche volta
Spesso
Quasi sempre

La mattina è il momento in cui mi sento meglio
Raramente
Qualche volta
Spesso
Quasi sempre

Ho crisi di pianto e mi sento come se stessi per piangere
Raramente
Qualche volta
Spesso
Quasi sempre

Ho problemi di sonno durante la notte
Raramente
Qualche volta
Spesso
Quasi sempre

Continuo a mangiare tanto quanto mangiavo prima
Raramente
Qualche volta
Spesso
Quasi sempre

Mi piace ancora avere rapporti sessuali
Raramente
Qualche volta
Spesso
Quasi sempre

Ho notato che sto perdendo peso
Raramente
Qualche volta
Spesso
Quasi sempre

Ho problemi di stipsi
Raramente
Qualche volta
Spesso
Quasi sempre

Il mio cuore batte più velocemente del solito
Raramente
Qualche volta
Spesso
Quasi sempre

Mi stanco senza motivo
Raramente
Qualche volta
Spesso
Quasi sempre

La mia mente è lucida quanto prima
Raramente
Qualche volta
Spesso
Quasi sempre

Trovo facile fare le cose che facevo prima
Raramente
Qualche volta
Spesso
Quasi sempre

Sono agitato e non riesco a rimanere fermo
Raramente
Qualche volta
Spesso
Quasi sempre

Sono ottimista riguardo al futuro
Raramente
Qualche volta
Spesso
Quasi sempre

Sono più irritabile del solito
Raramente
Qualche volta
Spesso
Quasi sempre

Trovo facile prendere decisioni
Raramente
Qualche volta
Spesso
Quasi sempre

Mi sento utile e necessario
Raramente
Qualche volta
Spesso
Quasi sempre

Ho una vita piuttosto intensa
Raramente
Qualche volta
Spesso
Quasi sempre

Ho la sensazione che gli altri starebbero meglio se io morissi
Raramente
Qualche volta
Spesso
Quasi sempre

Gradisco ancora fare le cose che facevo prima
Raramente
Qualche volta
Spesso
Quasi sempre

Dettagli utente

0
condivisioni

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Quanto sei soddisfatto della tua vita?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Amore Bordeline? (153355779047…

Lory, 52     Ho lasciato il mio compagno da un mese, la nostra relazione avrebbe compiuto due anni a breve. ...

Ragazzo fuori controllo (15335…

Giusy, 19     Buongiorno, sono una ragazza di 19 anni e sono fidanzata da 3 anni con un ragazzo di 22 anni. Nei primi due anni della nostra relaz...

Ritorno di ansia e attacchi di…

Misterok88, 30     Salve! Vi prego di aiutarmi. Ho un problema che pensavo di aver risolto ma da un po' di giorni a questa parte sono di nuovo da...

Area Professionale

GDPR e privacy dei dati: cosa …

Dal 25 maggio 2018, a causa del cambiamento delle normative sulla privacy e protezione dei dati personali, tutti i professionisti devono far riferimento al Rego...

Scienza, diritto e processo: p…

Scienza e diritto risiedono in quartieri diversi. È innegabile. La prima fonda il suo continuo sviluppo sul dubbio e quindi sul progresso che proprio dal dubbio...

Introduzione al Test del Villa…

Introduzione al Test del Villaggio secondo il Metodo Evolutivo-Elementale (infanzia, adolescenza, età adulta). L’idea che sta alla base del Test del Villaggio è...

Le parole della Psicologia

Agrafia

Il termine Agrafia deriva dal greco a-grapho (non-scrivo), indica la perdita parziale (paragrafia) o totale della capacità di scrivere, che insieme a quella d...

Pediofobia

La pediofobia è definita come una paura persistente, incontrollata e ingiustificata nei confronti di bambole e burattini. Da sempre infatti le bambole sono usa...

Voyeurismo

Il Voyeurismo (dal francese  voyeur che indica chi guarda, “guardone”)  è un disordine della preferenza sessuale. I voyeur sono quasi sempre uomini c...

News Letters

0
condivisioni