Pubblicità

Per saperne di più

Tags: psicologia psicoterapia informazione

Il Rosen Method Bodywork nel contesto del trauma

on . Postato in Per saperne di più

Essere intrappolati in un corpo che minaccia: una visione alternativa del disturbo da stress post-traumatico inteso come compromissione cronica del senso corporeo.

Il Rosen Method Bodywork nel contesto del traumaCon il termine trauma si vuole indicare una condizione in cui si viene o ci si sente sopraffatti da eventi minacciosi e caotici sui cui non si ha nessun controllo.

Un trauma esterno al corpo, come un’infezione, il continuo stress da lavoro, l’esposizione ad una tossina ambientale o la guerra, crea una reazione nel corpo come comportamenti lotta-fuga, alterazioni della funzione intestinale, del cortisolo e altri ormoni che alterano il metabolismo, la risposta del sistema immunitario e via dicendo.

Antidepressivi ed effetti collaterali

on . Postato in Per saperne di più

Tra gli effetti collaterali legati alla sospensione da antidepressivi possono presentarsi ansia, depressione, sbalzi d’umore, vertigini, difficoltà di equilibrio, insieme a stanchezza, sintomi simil-influenzali e mal di testa. A questi sintomi si aggiungono spasmi muscolare, nausea, vomito, tremori, insonnia e incubi.

Antidepressivi ed effetti collateraliChiunque guardi abbastanza la televisione ha sicuramente una certa familiarità con la pubblicità dei farmaci: le immagini rappresentano persone sane e felici, la cui gioia di vivere è stata ripristinata dal farmaco, ma niente di ciò che riguarda gli effetti collaterali viene citato o raffigurato in qualche modo.

Fortunatamente, non tutti i farmaci lasciano una scia di sintomi sgradevoli quando vengono sospesi, ma alcuni lo fanno, e gli effetti collaterali annessi alla sospensione possono imitare o addirittura superare quegli effetti che si manifestano durante il trattamento.

I segreti della voce umana

on . Postato in Per saperne di più

A casa, sul luogo di lavoro, al supermercato, per strada, di giorno, di sera, con il sole, con la pioggia. La usiamo continuamente, in ogni luogo e in ogni circostanza, in modo così automatico che non ci rendiamo conto della sua importanza. Di cosa sto parlando? Della nostra voce.

I segreti della voce umana

E’ una caratteristica peculiare di ognuno di noi: chi ce l’ha acuta, bassa, flebile, suadente, grave, roca. E’ lo strumento di comunicazione e di espressione per eccellenza, attraverso la quale diamo forma alle nostre idee, pensieri, emozioni e stati d’animo.

La serotonina

on . Postato in Per saperne di più

La serotonina è un neurostrasmettitore comune nel cervello. Appartiene al gruppo delle cosiddette ammine biogene, sostanze chimiche relativamente semplici che facilitano il trasferimento dei segnali tra le cellule del corpo. Il nome scientifico della serotonina è 5-idrossitriptamina o 5-HT.

la serotoninaSi trova principalmente nel cervello, nelle viscere e nelle piastrine del sangue. È usata per trasmettere messaggi tra le cellule nervose e si ritiene che sia coinvolta nel restringimento della muscolatura liscia contribuendo, tra le altre cose, al benessere e alla felicità.

Epigenetica ed ereditarietà del trauma

on . Postato in Per saperne di più

L'epigenetica si riferisce allo studio di un fenomeno naturale e al fenomeno stesso. Più nel dettaglio è lo studio dei meccanismi che attivano e disattivano l'espressione dei nostri geni senza alterare la sequenza del DNA.

Epigenetica ed ereditarietà del traumaL'epigenetica è anche usata per riferirsi ai cambiamenti nelle espressioni dei nostri geni. Fattori quali età, abitudini nutrizionali, stress psicologico, attività fisica, abitudini lavorative e abuso di sostanze possono innescare cambiamenti nell'espressione genica.

Atteggiamenti ideologici e tratti psicologici correlati.

on . Postato in Per saperne di più

Sebbene l'esistenza umana sia avvolta da ideologie, si capisce molto poco delle relazioni tra atteggiamenti ideologici e tratti psicologici. Ancora meno si sa su come le disposizioni cognitive - differenze individuali nel modo in cui l'informazione viene percepita ed elaborata - scolpiscono le visioni ideologiche del mondo degli individui, le propensioni per le credenze estremiste e la resistenza (o ricettività) all'evidenza. 

Atteggiamenti ideologici e tratti psicologici correlatijpg

Utilizzando un numero senza precedenti di compiti cognitivi (n = 37) e indagini sulla personalità (n= 22), insieme ad analisi basate sui dati, tra cui la deriva-diffusione e la modellazione bayesiana, sono state scoperte le "firme psicologiche" specifiche delle credenze politiche, nazionalistiche, religiose e dogmatiche. 

La ricerca del rimpianto e le possibili motivazioni correlate.

on . Postato in Per saperne di più

Perché le persone vogliono sapere cosa poteva accadere se avessero preso altre decisioni? Questo fenomeno di Curiosità Controfattuale è comunemente osservato, ma poco studiato. In questa ricerca sono state condotte una serie di verifiche per testare la motivazione delle persone che intendono scoprire come sarebbero potute andare le cose, 'ma non è andata così'.

La ricerca del rimpianto e le possibili motivazioni correlatejpg

Dopo aver preso una decisione a volte capita di chiedersi come sarebbero andate le cose se avessimo agito diversamente. Nello studio è stata indagata la curiosità del controfattuale: si parla di situazione c. con riferimento a stati di cose, alternativi rispetto a quelli reali, derivanti da un’ipotesi contraria a un fatto realmente accaduto (Treccani).

Malattia mentale e problemi psicosociali: la visione di Robert Gallon

on . Postato in Per saperne di più

la visione di Robert Gallon, psicologo clinico presso la Psychosomatic Medicine Clinic della Jefferson Medical School, che intende i disturbi mentali non come entità mediche discrete ma come tentativi di descrivere tipi o pattern di problemi psicosociali.

Malattia mentale e problemi psicosociali: la visione di Robert GallonQueste tipologie o pattern prendono il nome di “disfunzioni” che possono essere poste su dimensioni che non oscillano tra i concetti di normale-anormale o sano-malato.

Ciò a cui è interessato il Dottor Gallon è l'affrontare i fattori dell'esperienza umana che possono generare disfunzioni, o che possono proteggerci da esse.

Le attività manuali: una risorsa per il nostro benessere psico-fisico

on . Postato in Per saperne di più

Oramai siamo abituati ad usare le nostre mani solo per svolgere attività tecnologiche e meccaniche: componiamo messaggi con il cellulare, inviamo e-mail, mettiamo like sui social, cambiamo le marce in auto, digitiamo il pin della nostra carta di credito.

Le attività manuali una risorsa per il nostro benessere psico fisico

La maggior parte di noi, purtroppo, ha perso di vista le vere potenzialità di uno dei nostri cinque sensi: il tatto.

Vi ricordate quando da piccoli vi divertivate a costruire castelli con la sabbia, a formare pupazzetti con il pongo, a sporcarvi le mani con la farina per aiutare vostra nonna o vostra madre a preparare un dolce, a colorarvi le mani con le vernici per poi lasciare la vostra impronta su un cartellone a scuola?

La Personalità di Tipo A

on . Postato in Per saperne di più

Secondo i cardiologi Friedman & Rosenman la Personalità di Tipo A è caratterizzata da competitività, impazienza e ostilità, i quali si pongono come predittori dell'insorgenza di malattie cardiache.

La Personalità di Tipo ALa Personalità di Tipo A è un tipo di personalità caratterizzata dalle modalità con cui le persone rispondono allo stress.

Friedman & Rosenman, entrambi cardiologi, all'interno dello studio intitolato “Association of specific overt behaviour pattern with blood and cardiovascular findings”, del Journal of the American Medical Association, hanno sviluppato una teoria basata sull'osservazione dei comportamenti in sala d'attesa dei propri pazienti, affetti da condizioni cardiache.

Teoria dell'autodeterminazione e le motivazioni impiegate nei compiti

on . Postato in Per saperne di più

Le persone possono essere proattive e impegnate o, in alternativa, passive e alienate, in gran parte ciò accade in funzione delle relazioni che incontriamo durante la nostra crescita. la teoria dell'autodeterminazione si è concentrata sulle condizioni sociali contestuali che facilitano oppure ostacolano i processi naturali di automotivazione e di sano sviluppo psicologico. In particolare nel tempo sono stati esaminati i fattori che aiutano o minano la motivazione intrinseca, l'autoregolazione e il benessere.

Teoria dellautodeterminazione e le motivazioni impiegate nei compiti

La Teoria dell'autodeterminazione (SDT) è un approccio alla motivazione umana e alla personalità che usa metodi empirici tradizionali ed impiega una metateoria organismica che mette in evidenza l'importanza delle risorse interne evolute degli esseri umani per lo sviluppo della personalità e l'autoregolazione del comportamento (Ryan, Kuhl, & Deci, 1997).

I risultati hanno messo in evidenza tre bisogni psicologici innati: competenza, autonomia e relazione che, se soddisfatti, producono una maggiore auto-motivazione e salute mentale e, se contrastati, portano a una diminuzione della motivazione e del benessere. Considerando il significato di questi bisogni e processi psicologici all'interno di domini come l'assistenza sanitaria, l'istruzione, il lavoro, lo sport, la religione e la psicoterapia.

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Quanto sei soddisfatto del tuo lavoro?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Pensiero ossessivo (1624140870…

Fabio, 34 anni     Gentile Dottoressa/Dottore! Mi chiamo Fabio e 5 anni fà ho commesso un errore di tipo erotico.Ho cominciato a scambiare dei...

Problemi con marito [162342796…

Viola, 38 anni     Buongiorno, avrei bisogno di un consulto per dei problemi con mio marito.Mio marito è molto irascibile ma oltre a urlare no...

Ansia e paura nella guida [162…

Clarissa, 22 anni       Salve, vi scrivo perchè da un paio di mesi sto facendo le guide in autoscuola ma la sto vivendo un po' male...

Area Professionale

La trasmissione intergenerazio…

Modificazioni epigenetiche nei figli di sopravvissuti all’Olocausto I figli di persone traumatizzate hanno un rischio maggiore di sviluppare il disturbo post-t...

Il Protocollo CNOP-MIUR e gli …

di Catello Parmentola CNOP e MIUR hanno firmato nel 2020 un Protocollo d'intesa per il supporto psicologico nelle istituzioni scolastiche. Evento molto positiv...

Come gestire il transfert nega…

Per non soccombere alle proiezioni negative del transfert, lo psicoterapeuta deve conoscere con convinzione ciò che appartiene alla psiche del paziente e ciò ch...

Le parole della Psicologia

Manierismo

Questo termine sta ad indicare un uso dei mezzi espressivi eccessivo e sovraccarico, cioè una mimica, un comportamento ed un linguaggio privi di naturalezza o s...

Sindrome di Cotard

E’ una sindrome delirante che porta la persona a credere di essere morta, di non esistere più oppure di aver perso tutti gli organi interni. Jules Cotard, un n...

Depressione post-partum (depre…

La depressione post-partum è un disturbo dell’umore che ha inizio entro le prime quattro settimane successive al parto. Se nella maggior parte dei casi la ge...

News Letters