Pubblicità

Per saperne di più

Tags: psicologia psicoterapia informazione

Eventi difficili, bambini e ritorno a scuola. Aiutarli nel cambiamento.

on . Postato in Per saperne di più

Per un bambino, comprendere l'impatto reale di un evento catastrofico, è un passo non facile. Ad un anno dallo stravolgimento delle nostre vite si apre uno spiraglio di 'normalita'' come ad esempio rientrare a scuola in presenza. In questo breve articolo proveremo a comprendere questi passi delicati in un momento storico importante.

Eventi difficili bambini e ritorno a scuola. Aiutarli nel cambiamento

Esistono degli eventi, definiti catastrofici, che se vissuti da vicino potrebbero provocare conseguenze devastanti a livello emotivo e cognitivo. Esistono dei disturbi, ben classificati, che compaiono anche a distanza di anni e cambiano la vita di chi li sperimenta.

Per fare alcuni esempi, possono essere definite lesive le esperienze legate a terremoti, a devastazioni ambientali, ai maltrattamenti fisici/affettivi o ad un evento pandemico, come il più recente che tutti conosciamo. A volte per essere colpiti profondamente da alcune vicissitudini non è necesssario che l'evento sia stato vissuto od osservato in prima persona, a volte basta ascoltare una terribile notizia, sia che essa avvenga vicino o lontano, per rimanere letteramente spaventati.

Sigmund Freud e la teoria dello sviluppo psicosessuale

on . Postato in Per saperne di più

Nel 1905, Sigmund Freud propose che lo sviluppo psicologico nell'infanzia avveniva attraverso una serie di stadi psicosessuali fissi: orale, anale, fallico, latente e genitale.

sigmund freud e la teoria dello sviluppo psicosessualeLa teoria dello sviluppo psicosessuale è stata creata dal famoso psicoanalista Sigmund Freud.

La sua teoria descrive come la personalità si sviluppi nel corso dell'infanzia a partire da alcuni stadi denominati “psicosessuali”.

Questi sono cinque – orale, anale, fallico, latente, genitale – e sono chiamati stadi psicosessuali, perchè ogni stadio rappresenta la fissazione della libido - approssimativamente tradotta come pulsioni o istinti sessuali - in una diversa area del corpo.

La teoria della separazione

on . Postato in Per saperne di più

La teoria della separazione integra i sistemi psicoanalitici ed esistenziali del pensiero, mostrando quanto il dolore interpersonale precoce e l'ansia di separazione, e in seguito, l'ansia di morte, portino alla formazione di forti difese psicologiche.

La teoria della separazioneLa teoria della separazione è integrativa e si pone al di là della fusione delle opinioni psicoanalitiche ed esistenziali... La gente si vede e percepisce come essere innocente piuttosto che come corrotta o distruttiva, e quindi rifiuta la Psicologia dell'Io a favore di una visione esistenziale dell'umanità. I suoi legami con l'esistenzialismo e l'umanesimo sono nella sua accettazione della fattibilità del “Sè emergente”, della sua osservazione della preoccupazione dell'uomo rispetto alla morte... e nella visione per cui esiste un'inevitabile spinta dell'organismo per diventare un sistema differenziato” (Larry Bautler)

Lo space clearing, ovvero “l’arte di fare spazio”: quando l’ordine esteriore si ripercuote su quello interiore

on . Postato in Per saperne di più

Sarà capitato a tutti di fare le cosiddette “grandi pulizie”: svuotare e riordinare cantine, garage, ripostigli, cassapanche o scatole che non aprivamo da parecchi anni e che contenevano vecchi documenti o fotografie.

di Lorenza Fiorilli

Lo space clearing ovvero larte di fare spazion quando lordine esteriore si ripercuote su quello interiore

E alzi la mano chi non ha mai pronunciato almeno una di queste frasi:Può sempre essere utile”, di fronte ad qualcosa che non abbiamo mai usato; “Lo avevo ancora conservato? Ma non lo avevo già buttato?”, riferendosi ad un oggetto che la nostra mente non ricordava quasi più; “Beh, è ridotto male, ma è un ricordo di mamma/papà/nonno-a/zio-a/ cugino-a/ migliore amico-a” parlando di un vecchio regalo al quale teniamo particolarmente; “Si, come no! E io ci credevo pure!”, leggendo un bigliettino di San Valentino di un ex con su scritto “Insieme per sempre”; “Come sono invecchiato/a!” guardando una vecchia fotografia.

Come la musica influenza l'autostima. Empatia e idoli musicali

on . Postato in Per saperne di più

Ascoltare musica che trasmette messaggi positivi può influenzare positivamente l'umore, contribuire a far nascere una visione più ottimistica della realtà, abbassando il livello di stress e migliorare l'opinione di sé.

Come la musica influenza lautostima. Empatia e idoli musicali

Da sempre la musica ha avuto un ruolo di rilievo nella società. Ha accompagnato momenti importanti quali per esempio le lotte contro le discriminazioni, ha dato vita a mode e nuovi stili di vita. Oltre a creare coesione sociale e messaggi condivisi, la musica è capace di influenzare il rapporto con noi stessi.

La psicoterapia modifica il cervello

on . Postato in Per saperne di più

Uno studio del Dottor Robert Berenzin, psichiatra e docente presso l'Harvard Medical School, presenta gli effetti della psicoterapia sul cervello, e come questa possa agire concretamente sui sistemi biologici.

La psicoterapia modifica il cervelloLa neuroscienza ci insegna sempre di più, e sorprendentemente, che non solo la psicoterapia è un trattamento efficace, ma anche che agisce sui sistemi biologici dl cervello.

Si rivolge in tal senso al cervello nel modo in cui si sviluppa, matura e opera. Segue cioè i principi dell'adattamento evolutivo ed è in consonanza con la genetica.

Stili di attaccamento: come cambiano nel tempo?

on . Postato in Per saperne di più

I risultati di uno studio suggeriscono che, come altri aspetti della personalità, gli stili di attaccamento non sono qualcosa di immutabile, ma variano in funzione delle esperienze relazionali, così come dalle varie richieste sociali presenti nei diversi stadi di vita.

Stili di attaccamento. come cambiano nel tempoNonostante la teoria dell'attaccamento sia stata proposta per la prima volta negli anni '50 dallo psicoanalista John Bowlby, nel panorama odierno della psicologia essa costituisce ancora un caposaldo.

All'interno della teoria, Bowlby evidenziò l'importanza delle nostre prime relazioni con i caregiver, sottolineando come la natura di quei legami saranno quelli che poi modelleranno le successive relazioni con altre persone durante la vita adulta.

E' tutto un complotto. La psicologia del negazionista

on . Postato in Per saperne di più

Nell'ultimo periodo abbiamo imparato ad orientare il significato della parola negazionista verso chiunque 'neghi' e/o 'non creda' a qualcosa che accade nella realtà circostante.

di Assunta Giuliano

negazionista

A causa del recente fenomeno del COVID-19 sappiamo che esiste una parte della popolazione che affronta la questione con molto distacco, affermando di non credere nella reale esistenza del virus o comunque della sua imponente diffusione.

Secondo lo studio il negazionismo è un fenomeno che nasce nel Novecento, da quello “originario” legato alla Shoah fino ad un negazionismo del Covid-19.

Leonardo da Vinci soffriva di dislessia?

on . Postato in Per saperne di più

Alcuni ricercatori sostengono che la probabile dislessia di Leonardo da Vinci potrebbe aver contribuito alla creatività e alle capacità artistiche di uno degli uomini più famosi del Rinascimento.

Leonardo da Vinci soffriva di dislessiaPoco più di un mese fa è stato il cinquecentesimo anniversario della morte di Leonardo da Vinci. Questa ricorrenza ha stimolato la rivisitazione della vita di un uomo considerato da molti la persona più creativa di sempre.

È infatti annoverato come uno degli artisti più leggendari, inventore e pensatore fuori dagli schemi della storia.

Il social network Tik Tok e i video virali

on . Postato in Per saperne di più

i social network hanno sempre avuto un potere senza precedenti sulla nostra vita personale e professionale, influenzando il modo in cui comunichiamo e condividiamo le informazioni. E Tik Tok non fa eccezione a questa regola.

 tik tok

Una piattaforma di Social network (SN) introdotta di recente è Tik Tok, un mezzo di condivisione di 'micro-video' che consente agli utenti di creare contenuti, dalla durata che va da alcuni secondi a diversi minuti e condividerli con la più ampia comunità.

Fondata nel 2017, è l'applicazione per social media in più rapida crescita al mondo, in cima alla classifica per 'i più scaricati' negli Stati Uniti nel 2018 e ora disponibile in oltre 150 paesi. Si afferma che Tik Tok abbia più di 500 milioni di utenti attivi con più di 1 miliardo di download.

Eventi traumatici e risposte psicologiche comuni

on . Postato in Per saperne di più

Questo articolo vuole individuare e comprendere quali sono le risposte psicologiche comuni quando subentrano o si sono esperiti uno o più eventi traumatici.

Eventi traumatici e risposte psicologiche comuniNonostante, per la maggior parte del tempo, ci illudiamo di poter esercitare un costante controllo sulle nostre vite, in realtà, gravi incidenti stradali, incidenti aerei, incidenti ferroviari, disastri naturali, aggressioni criminali, attacchi terroristici e altre eventi traumatici potrebbero irrompere improvvisamente nelle nostre vite, direttamente e/o indirettamente.

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Su Psiconline trovo più interessanti...

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Pensiero ossessivo (1624140870…

Fabio, 34 anni     Gentile Dottoressa/Dottore! Mi chiamo Fabio e 5 anni fà ho commesso un errore di tipo erotico.Ho cominciato a scambiare dei...

Problemi con marito [162342796…

Viola, 38 anni     Buongiorno, avrei bisogno di un consulto per dei problemi con mio marito.Mio marito è molto irascibile ma oltre a urlare no...

Ansia e paura nella guida [162…

Clarissa, 22 anni       Salve, vi scrivo perchè da un paio di mesi sto facendo le guide in autoscuola ma la sto vivendo un po' male...

Area Professionale

La trasmissione intergenerazio…

Modificazioni epigenetiche nei figli di sopravvissuti all’Olocausto I figli di persone traumatizzate hanno un rischio maggiore di sviluppare il disturbo post-t...

Il Protocollo CNOP-MIUR e gli …

di Catello Parmentola CNOP e MIUR hanno firmato nel 2020 un Protocollo d'intesa per il supporto psicologico nelle istituzioni scolastiche. Evento molto positiv...

Come gestire il transfert nega…

Per non soccombere alle proiezioni negative del transfert, lo psicoterapeuta deve conoscere con convinzione ciò che appartiene alla psiche del paziente e ciò ch...

Le parole della Psicologia

Illusioni

Il termine illusione (dal latino illusio, derivato di illudere, "deridere, farsi beffe") indica, in genere, quelle percezioni reali, falsate dall'intervento di ...

Isteria

L'isteria è una sindrome psiconevrotica, caratterizzata da manifestazioni somatiche e psichiche, che insorgono generalmente sulla base di una personalità isteri...

Satiriasi

La satiriasi è un termine usato in passato nella storia della medicina, indicante l'aumento in modo morboso dell'istinto sessuale nel maschio umano Il termine ...

News Letters