Pubblicità

Per saperne di più

Tags: psicologia psicoterapia informazione

Rossi dall'invidia

on . Postato in Per saperne di più

invidiaL’invidia è uno dei sentimenti più diffusi ma allo stesso tempo dei più negati. E’ possibile vedere l’invidia degli altri ma non quella propria, eppure è uno dei sentimenti più antichi ed arcaici, celebrati anche in letteratura.

Dante colloca l’invidia nella seconda cornice del purgatorio e la rappresenta come un macigno portato sulle spalle dei penitenti, avversa alla virtù della carità.

Shakespeare, profondo conoscitore e svelatore delle passioni umane, attraverso la figura di Iago ci rappresenta la massima espressione dell’invidia: egli insinua, in Otello, il tradimento di Desdemona con l’obiettivo preciso di distruggere la felicità altrui. Così Salieri cerca in tutti i modi di annientare la genialità di Mozart etc..Persino Erodono ci racconta dell’invidia degli dei verso i mortali, quando la loro felicità va oltre il limite assegnato loro.

Identità online e conoscenze virtuali

on . Postato in Per saperne di più

Dott.ssa Anna Fata, Psicologa

Il ciberspazio

Sono sempre più numerose le persone che si collegano alla Rete e si costruiscono e lavorano assiduamente per mantenere la loro identità online a scopo ludico.

I MUDs, i forum a tema, i siti d’incontri, le chat, numerose e differenti possono essere le situazioni e le motivazioni che spingono ad esserci, ma senza dubbio il fascino delle identità virtuali è in grado di attrarre un numero sempre crescente di persone.
Tutto questo avviene nel ciberspazio che é una estensione psicologica del proprio mondo intrapsichico. E’ uno spazio psicologico che può stimolare i processi di proiezione, azione, transfert e controtransfert e che può alterare l’esperienza sensoriale e indurre uno stato mentale simile al sogno.

Dottori a quattro zampe...

on . Postato in Per saperne di più

Il lavoro monotono, la scuola snervante. L'autobus che si fa aspettare, il traffico bloccato, il posteggio che non si trova mai.

Le scale interminabili, il vicino insopportabile, le chiavi di casa che si incastrano nei pantaloni. L'uscio di casa che si apre …e una enorme massa canina che ululando si avventa contro, ci butta a terra e comincia a leccare ogni centimetro quadrato di pelle nuda: solo per farsi perdonare di aver masticato le nostre ciabatte preferite? Può essere, può essere; ma può anche essere che il coinquilino a quattro zampe ci stia sottoponendo, a nostra insaputa, ad una seduta di Pet therapy.

I test proiettivi

on . Postato in Per saperne di più

La psicometria è l’insieme di metodi per misurare, con opportune trasformazioni quantitative, le differenze individuali nelle reazioni psichiche di soggetti diversi o di uno stesso soggetto in condizioni diverse. Uno di tali metodi è quello dei "reattivi mentali" ("test").

Le prime applicazioni della psicometria furono quantitative e indirizzate verso le caratteristiche intellettive del soggetto, cercando di studiare e misurare l’elemento base dell’intelligenza.

Il disprezzo: un'emozione sociale multicolore

on . Postato in Per saperne di più

Dott.ssa Antonella Appetecchi - Psicologa

Il disprezzo: Che cos’è?

Il disprezzo è un’emozione che viene riconosciuta, di solito, con minore facilità rispetto ad altre come la paura, la tristezza, la sorpresa…;

sembra somigliare al disgusto, poiché l’espressione del disprezzo consistente nell’arricciamento del naso e movimento della bocca tendente e spingere le labbra in avanti, differisce da quest’ultimo soltanto per la minore intensità: questa

Il secolo della donna - Il '900 e il femminile

on . Postato in Per saperne di più

Agli inizi di questo secolo Sigmund Freud scriveva: "La vita sessuale degli uomini è divenuta accessibile alla ricerca. Quella delle donne è nascosta dietro un'impenetrabile oscurità" (1).

Più tardi, in uno scritto del 1929 Freud (2) affermava che: "la vita sessuale della donna è il continente oscuro della psicoanalisi". Questa concezione tradizionale ed arcaica della donna e della sessualità femminile pervade tutta opera psicoanalitica di Freud. La psicoanalisi freudiana nasce su un modello maschile, su un aspetto fallico, sul complesso di Edipo e su quello di castrazione; ma nasce per curare e guarire l'isteria femminile. Per Freud la nevrosi è una malattia propria della donna.

L'Enneagramma

on . Postato in Per saperne di più

enneagramma e carattereQuanti tipi di carattere esistono?

“E’ solare , ha così un buon carattere” oppure “ha un caratteraccio è insopportabile”. Spesso si sente parlare di carattere.

Lo si riconosce in se stessi e negli altri come un segno distintivo che caratterizza la persona e la contraddistingue.

Attaccamento e conoscenza

on . Postato in Per saperne di più

L’esistenza di un sistema comportamentale di attaccamento nei primati e in particolare nella specie umana è oggi accettata da tutti gli studiosi, così come è accettata l’idea che esistano diversi stili, o pattern, di attaccamento.

I metodi per valutare tali stili sono diversi. Tra di essi la “Strange situation”, ideata da Ainsworth (Ainsworth & Wittig, 1969) è senz’altro la più nota. Essa viene utilizzata per valutare la qualità dell'attaccamento madre-bambino alla fine del primo anno di vita.

Il Diavolo (brevi considerazioni)

on . Postato in Per saperne di più

Hanno scritto su questo personaggio insigni poeti, romanzieri, filosofi, drammaturghi. La sua figura ha ispirato opere grandiose come la Divina Commedia, il Faust, e ha permesso di espellere da sé, dalla propria persona, tutto il male che inspiegabilmente ed inconsciamente c’è rinchiuso.

Un giorno venne da me una mia amica con suo figlio di 28 anni, in preda, entrambi, ma per diversi motivi, ad una crisi di nervi di notevole intensità. Il figlio aveva una crisi mistico-religiosa.

Architettura Cognitiva: locale o distribuita?

on . Postato in Per saperne di più

La Neuropsicologia cognitiva inferisce la struttura funzionale della mente dalla costellazione di deficit cognitivi conseguenti ad una lesione cerebrale focale. Formalmente e operativamente, questo processo implica l’identificazione della lesione, poi l’accertamento della sintomatologia e, infine, la contestualizzazione della sintomatologia nei termini di una teoria cognitiva; quest’ultima inferenza consente di ascrivere il comportamento del paziente all’alterazione di una specifica funzione cognitiva.

Questi passaggi implicano una serie di difficoltà di vario tipo e a vari livelli (es. localizzazione fisica della lesione, descrizione e interpretazione della sintomatologia, individuazione della funzione etc. etc.). Vorrei, tuttavia, analizzare il presupposto teorico fondante questo paradigma detto della correlazione anatomo-clinica.

Il Narcisismo: male individuale e/o sociale

on . Postato in Per saperne di più

Il Narcisismo male individuale socialeIntroduzione: il mito di Narciso

Narciso era un bel giovane di Tespi, di cui si innamorò la ninfa Eco. Per una maledizione, Eco era stata privata della parola dalla dea Era, e poteva soltanto ripetere le parole degli altri. Eco era quindi incapace di esprimere il proprio amore a Narciso, il quale la respinse. La ninfa morì di crepacuore.

L'indovino Tiresia, alla nascita di Narciso aveva vaticinato che il ragazzo avrebbe vissuto a lungo solo a patto che non conoscesse mai sé stesso.

L'oscura profezia dell'indovino fu chiara solo il giorno in cui Narciso vide la propria immagine riflessa nelle acque di una fonte, e se ne innamorò perdutamente.

Non si allontanò mai più da questa fonte, e vi morì di languore. Il narciso, fiore che cresce ai bordi dei corsi d'acqua, prende il nome da lui.

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Cosa ne pensi dello Psicologo a scuola?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Fobie, paranoie (1579177546962…

Bibby, 40 anni Salve ho 40 anni 2 figli ho perso mia madre 10 anni fa e da allora si è acutizzato tutto paure fobie ansie ancora non ho accettato e provo fan...

Ansia e panico (1579815239457)

Mmonic, 17 anni   Vi contatto perché non so come fare, come reagire e come trovare una soluzione. Negli ultimi mesi ho il terrore di andare a scuola f...

Ho paura delle conseguenze di …

Orchidea55, 20 anni     Salve Dott.re/ssa, innanzitutto vorrei ringraziarvi  per il servizio che offrite.Sono una ragazza di 20 anni. Non ho...

Area Professionale

Il Test del Villaggio come tec…

La ripetizione e la trasformazione nello spazio e nel tempo Il test del Villaggio è composto da un kit di 200 pezzi di legno colorato raffiguranti edifici (cas...

Psicologo Faber

Lo psicologo non è solo quello che cura ma, in senso più ampio, è interessato al benessere e alla crescita tanto delle singole persone quanto delle comunità. Co...

Psicologi che fanno video: ste…

Proseguono i consigli di Stefano Paolillo agli psicologi che fanno video e che desiderano utilizzarli nella promozione della loro attività professionale Nel pr...

Le parole della Psicologia

Violenza domestica

La violenza domestica è il comportamento abusante di uno o entrambi i compagni in una relazione intima di coppia, quali il matrimonio e la coabitazione. Second...

Disforia

Il termine viene utilizzato in psichiatria per indicare un'alterazione dell'umore in senso depressivo, caratterizzato da sentimenti spiacevoli, quali tristezza...

Psicologia

La psicologia è una scienza che studia i processi psichici, consci e inconsci, cognitivi (percezione, attenzione, memoria, linguaggio, pensiero ecc.) e dinamici...

News Letters