Pubblicità

Sonnofilia

0
condivisioni

on . Postato in Le parole della Psicologia | Letto 1177 volte

5 1 1 1 1 1 Votazione 5.00 (2 Voti)

La sonnofilia, o sindrome della "bella addormentata", è una parafilia caratterizzata dall'eccitazione stimolata attraverso carezze o altri metodi, esclusi strumenti anestetici o violenti, che inducono il partner ad addormentarsi.

sonnofiliaQuesto piacere sessuale può portare, oltre ad addormentarsi, anche alla perdita di coscienza. Questa patologia può colpire donne e uomini, eterossessuiali o omosessuali.

La differenza con le atlre parafilie è l'inutilizzo di strumenti, atti violenti e, soprattutto, la penetrazione non deve esserci.

Più che una fantasia, la sonnofilia può essere definita una perversione sessuale, poichè questa attrazione è rivolta solo verso le persone che dormono o che non sono coscienti, non desiderando di avere un vero e proprio rapporto sessuale con loro, e proprio per questo motivo si tratta di un'eccitazione mentale più che fisica, vista proprio la passività della persona dormiente che riceve carezze senza stimolare le zone erogene del partner.

Un altro aspetto importante di questa perversione è il fascino del segreto e del nascosto, cioè la persona sonnofiliaca ama avere difronte a sè una persona passiva e inerme, la quale non si accorge di quella esperienza sessuale.

Pubblicità

La sonnofilia è molto diffusa in Giappone, dove sono stati fondati dei veri e propri bordelli specializzati in questa perversione, dove le prostitute, in maniera passiva, si lasciano toccare dai clienti, mentre fingono di dormire. Naturalmente, non vi è alcun tipo di violenza perchè la ragazza è consenziente.

Addirittura, sempre nel mondo orientale, esistono delle bambole gonfiabili che raffigurano proprio delle ragazze addormentate.

Ricordiamo che il sonno o lo stato di incoscienza non sono indotti da nessun tipo di farmaco e non si arriva mai a un vero rapporto sessuale. Il piacere è circoscritto al sonno, all'immobilità e alla sottomissione del partner che riceve le carezze delle quali, al suo risveglio, non avrà memoria.

 

Per approfondimenti

  • wikipedia.org

 (a cura del Dottor Andrea di Maio)

 


Scrivi articoli di psicologia e psicoterapia e ti piacerebbe vederli pubblicati su Psiconline?
per sapere come fare, Clicca qui subito!

Ti è piaciuto l'articolo che hai appena letto e vuoi essere informato sulle novità che vengono pubblicate su Psiconline.it?
Iscriviti alle nostre newsletter settimanali per essere in continuo contatto con la psicologia!

Scegli come ricevere la newsletter:
I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo
 
Pubblicità
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta che lavora nella tua città o nella tua regione? Cercalo subito su logo psicologi italiani
Corsi, Stage, Informazioni per formare e far crescere i Professionisti della Psicologia Logo PSIConline formazione

 

 

 

 

Tags: sesso dizionario di psicologia le parole della psicologia sonnofilia

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Quanto sei soddisfatto della tua vita?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Tradimento e incertezze [16030…

Martinedda, 39 anni Gent.ma Dott.ssa,soffro di ansia e attacchi di panico da quasi 20 anni ed ho avuto in passato un percorso di psicoterapia che mi ha aiu...

fobia per le autostrade [16030…

roberto, 45 anni vorrei conoscere la terapia più adatta per una fobia specifica delle autostrade cronica. ...

Ansia da competizione [1601631…

elisa37, 37 anni Gentili dottori Il mio problema e' un po' imbarazzante, ma un problema che ha sempre fortemente limitato la mia vita e ancora non sono ri...

Area Professionale

Ansia infantile e disturbo da …

Un recente studio ha evidenziato come bambini e adolescenti con livelli più elevati di ansia possono essere maggiormente a rischio di sviluppare problemi di alc...

La Tecnica degli Assi Emoziona…

Perché non esistono Emozioni buone ed Emozioni cattive? di Tiziana Persichetti Auteri “Tutti sanno cosa è un emozione fino a che non si chiede di definirla ...

Conoscere i farmaci: le benzod…

Le benzodiazepine rappresentano una classe di farmaci psicoattivi utilizzati per trattare alcune condizioni come ansia e insonnia. Le benzodiazepine sono uno d...

Le parole della Psicologia

Training Autogeno

Il training autogeno nasce come tecnica ideata da J.H. Schultz, neurologo e psichiatra.Training significa “allenamento”, autogeno “che si genera da sé”; ciò dif...

Ipnosi

Particolare stato psichico, attraverso il quale è possibile accedere alla dimensione inconscia ed emotiva dell’individuo, concedendo al singolo l'apertura della...

Afasia

L’afasia è un disturbo della formulazione e della comprensione di messaggi linguistici, che consegue a lesioni focali cerebrali, in persone che avevano in pre...

News Letters

0
condivisioni