Pubblicità

Sonnofilia

0
condivisioni

on . Postato in Le parole della Psicologia | Letto 510 volte

5 1 1 1 1 1 Votazione 5.00 (1 Voto)

La sonnofilia, o sindrome della "bella addormentata", è una parafilia caratterizzata dall'eccitazione stimolata attraverso carezze o altri metodi, esclusi strumenti anestetici o violenti, che inducono il partner ad addormentarsi.

sonnofiliaQuesto piacere sessuale può portare, oltre ad addormentarsi, anche alla perdita di coscienza. Questa patologia può colpire donne e uomini, eterossessuiali o omosessuali.

La differenza con le atlre parafilie è l'inutilizzo di strumenti, atti violenti e, soprattutto, la penetrazione non deve esserci.

Più che una fantasia, la sonnofilia può essere definita una perversione sessuale, poichè questa attrazione è rivolta solo verso le persone che dormono o che non sono coscienti, non desiderando di avere un vero e proprio rapporto sessuale con loro, e proprio per questo motivo si tratta di un'eccitazione mentale più che fisica, vista proprio la passività della persona dormiente che riceve carezze senza stimolare le zone erogene del partner.

Un altro aspetto importante di questa perversione è il fascino del segreto e del nascosto, cioè la persona sonnofiliaca ama avere difronte a sè una persona passiva e inerme, la quale non si accorge di quella esperienza sessuale.

Pubblicità

La sonnofilia è molto diffusa in Giappone, dove sono stati fondati dei veri e propri bordelli specializzati in questa perversione, dove le prostitute, in maniera passiva, si lasciano toccare dai clienti, mentre fingono di dormire. Naturalmente, non vi è alcun tipo di violenza perchè la ragazza è consenziente.

Addirittura, sempre nel mondo orientale, esistono delle bambole gonfiabili che raffigurano proprio delle ragazze addormentate.

Ricordiamo che il sonno o lo stato di incoscienza non sono indotti da nessun tipo di farmaco e non si arriva mai a un vero rapporto sessuale. Il piacere è circoscritto al sonno, all'immobilità e alla sottomissione del partner che riceve le carezze delle quali, al suo risveglio, non avrà memoria.

 

Per approfondimenti

  • wikipedia.org

 (a cura del Dottor Andrea di Maio)

 

Ti è piaciuto l'articolo che hai appena letto e vuoi essere informato sulle novità che vengono pubblicate su Psiconline.it?
Iscriviti alle nostre newsletter settimanali per essere in continuo contatto con la psicologia!

Scegli come ricevere la newsletter:
I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo
 
Pubblicità
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta che lavora nella tua città o nella tua regione? Cercalo subito su logo psicologi italiani
Corsi, Stage, Informazioni per formare e far crescere i Professionisti della Psicologia Logo PSIConline formazione

 

 

 

 

Tags: sesso dizionario di psicologia le parole della psicologia sonnofilia

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Quanto sei soddisfatto del tuo lavoro?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Sofferenza interna e obiettivi…

Mauro, 31 anni     Durante tutta la mia vita ho perseguito obiettivi molto impegnativi. Oggettivamente giorno dopo giorno dopo giorno, mi sto re...

Quando lei maltratta lui (1574…

DELUSO 60, 59 anni     Incontrati a 46 anni io 40 lei, divorziati entrambi, io convivevo con una signora da 8 anni, lei con un figlio di 10 (unic...

Presa in giro (1574783413891)

Berna,  20 anni     Ciao, ho bisogno di aiuto e cerchero di spiegare il più brevemente possibile la mia situazione. Mi chiamo benedetta e s...

Area Professionale

Psicologo Faber

Lo psicologo non è solo quello che cura ma, in senso più ampio, è interessato al benessere e alla crescita tanto delle singole persone quanto delle comunità. Co...

Psicologi che fanno video: ste…

Proseguono i consigli di Stefano Paolillo agli psicologi che fanno video e che desiderano utilizzarli nella promozione della loro attività professionale Nel pr...

Le regole fondamentali per psi…

La professione di psicologo oggi ha, inevitabilmente, anche una proiezione nel marketing sanitario e professionale. I video sono parte fondamentale di questo se...

Le parole della Psicologia

Disturbi somatoformi

I Disturbi Somatoformi rappresentano una categoria all’interno della quale sono racchiuse entità cliniche caratterizzate dalla presenza di sintomi fisici non im...

Percezione

Tradizionalmente, gli psicologi hanno distinto il modo nel quale noi riceviamo le informazioni dal mondo esterno in due fasi separate: Sensazione: riguarda i...

Onicofagia

L'onicofagia, meglio conosciuta come il brutto vizio di mangiarsi le unghie, è un’impulso incontrollabile definito in ambito psicologico come disturbo del compo...

News Letters

0
condivisioni