Pubblicità

Efefilia

0
condivisioni

on . Postato in Le parole della Psicologia | Letto 1818 volte

5 1 1 1 1 1 Votazione 5.00 (1 Voto)

Fa parte delle parafilie, nota anche come "feticismo della stoffa". Si tratta di una perversione che consiste nel provare piacere sessuale nel toccare vari tipi di tessuto, soprattutto se molto morbidi e soffici come il raso, la seta o il velluto.

efefilia
Le persone sensibili ad una simile perversione tendono ad eccitarsi alla loro vista e addirittura riescono a raggiungere l’orgasmo quando le strusciano sul proprio corpo. Nonostante ciò, non disdegnano i rapporti sessuali veri e propri, anche se il culmine del piacere per loro è fare sesso tra questi tipi di tessuti.

L'efefilia è una delle parafilie più strane ma, incredibilmente, è anche molto diffusa.

Questa perversione è più diffusa negli uomini che nelle donne, i quali sentono il bisogno di eiaculare su quei tessuti morbidi e soffici che li fanno eccitare, una vera e propria perversione sessuale.

Tuttavia si manifesta in modo del tutto inconsapevole e c'è bisono di uno psicologo per capire quali sono le cause che hanno portato a questo comportamento.

Come la maggior parte delle perversioni, si tratta di un desiderio o di una fantasia che può sfociare in un vero e proprio disagio sia nella sfera sociale che in quella lavorativa.

Quando ci si trova davanti a una persona tendente all'efefilia, la prima reazione che si potrebbe avere è quella di prendere le distanze, ma così facendo si rischia di farla sentire ancora di più emarginata, trasformando la sua perversione sessuale in un vero e prorprio problema psicologico.

Per evitare ciò, l'ideale sarebbe trattare questa persona come qualsiasi altra, sottolineando il fatto che è sbagliato emarginare una persona solo per i suoi gusti sessuali.

 

Per approfondimenti

  • wikipedia.org

 


Scrivi articoli di psicologia e psicoterapia e ti piacerebbe vederli pubblicati su Psiconline?
per sapere come fare, Clicca qui subito!

Ti è piaciuto l'articolo che hai appena letto e vuoi essere informato sulle novità che vengono pubblicate su Psiconline.it?
Iscriviti alle nostre newsletter settimanali per essere in continuo contatto con la psicologia!

Scegli come ricevere la newsletter:
I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo
 
Pubblicità
Stai cercando un pubblico specifico interessato alle tue iniziative nel campo della psicologia?
Sei nel posto giusto.
Attiva una campagna pubblicitaria su Psiconline
logo psicologi italiani
Corsi, Stage, Informazioni per formare e far crescere i Professionisti della Psicologia Logo PSIConline formazione

 

 

Tags: sesso dizionario di psicologia le parole della psicologia efefilia

0
condivisioni

Guarda anche...

Le parole della Psicologia

Anomia

L' anomia è un deficit specifico della denominazione di oggetti, presente in diversi gradi nell' Afasia,mentre le altre componenti del linguaggio risultano intatte. Il paziente con anomia è in...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Cosa fare di fronte alla crisi?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Pensiero ossessivo (1624140870…

Fabio, 34 anni     Gentile Dottoressa/Dottore! Mi chiamo Fabio e 5 anni fà ho commesso un errore di tipo erotico.Ho cominciato a scambiare dei...

Problemi con marito [162342796…

Viola, 38 anni     Buongiorno, avrei bisogno di un consulto per dei problemi con mio marito.Mio marito è molto irascibile ma oltre a urlare no...

Ansia e paura nella guida [162…

Clarissa, 22 anni       Salve, vi scrivo perchè da un paio di mesi sto facendo le guide in autoscuola ma la sto vivendo un po' male...

Area Professionale

La trasmissione intergenerazio…

Modificazioni epigenetiche nei figli di sopravvissuti all’Olocausto I figli di persone traumatizzate hanno un rischio maggiore di sviluppare il disturbo post-t...

Il Protocollo CNOP-MIUR e gli …

di Catello Parmentola CNOP e MIUR hanno firmato nel 2020 un Protocollo d'intesa per il supporto psicologico nelle istituzioni scolastiche. Evento molto positiv...

Come gestire il transfert nega…

Per non soccombere alle proiezioni negative del transfert, lo psicoterapeuta deve conoscere con convinzione ciò che appartiene alla psiche del paziente e ciò ch...

Le parole della Psicologia

Catatonia

La prima descrizione della catatonia risale al 1874, quando lo psichiatra tedesco Karl Kahlbaum, nella sua monografia dal titolo Die Katatonie oder das Spannung...

ALESSITIMIA (O ALEXITEMIA)

Il termine alessitimia deriva dal greco e significa mancanza di parole per le emozioni  (a = mancanza, léxis = parola, thymόs = emozione ).  Esso vien...

Autoaccusa

Si definisce auotaccusa l'accusa che una persona fa, spontaneamente, di una propria colpa, anche inesistente. E' l'attribuzione di una colpa commessa da altr...

News Letters

0
condivisioni