Pubblicità

Il Cibo come fonte di essere e ben-essere, di A. Fata

0
condivisioni

on . Postato in Libri e riviste | Letto 299 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

L'agile e veloce libro della Dott.ssa Anna Fata si pone il compito importante di aiutarci a vivere "normalmente" il nostro rapporto complesso con il cibo e con i suoi doveri/piaceri.

cibo come fonteSiamo, infatti, così tanto abituati a parlarne e a sentirne parlare in chiave patologica (obesità, anoressia/bulimia, etc.) che ci sfugge ormai la condizione naturale del problema, se tale possiamo definirlo.

Scorrendo agevolmente le pagine, si attraversano tutte le realtà che hanno caratterizzato e/o caratterizzano il rapporto uomo/cibo, dai simbolismi (sempre molto potenti e presenti) alla quotidianità ed alle funzioni nutritive dello stesso.

Leggendo, riusciamo facilmente a cogliere i nessi che vi sono fra cibo e piacere, cibo e sessualità, cibo e cultura, cibo e personalità ed è piacevole scoprire cose decisamente evidenti che però non avevamo mai osservato pienamente e correttamente.

Chiude il volume una ricca sezione dedicata a "Cibo e Cinema" che presentando le schede di 13 film consente di verificare come, negli stessi, siano state presentate le diverse dinamiche che entrano in gioco nel nostro quotidiano rapporto con il cibo.

In conclusione, un libro decisamente divulgativo che può essere una buona base per partire verso ulteriori approfondimenti su di un argomento che "riempe" la nostra vita di tutti i giorni.

 

Il Cibo come fonte di essere e ben-essere
Anna Fata - Armando Editore - 2005 - pagine 112

 

A cura di Luigi Di Giuseppe

 

 

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Come reagisci alle notizie riguardanti l’immigrazione?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Amore Bordeline? (153355779047…

Lory, 52     Ho lasciato il mio compagno da un mese, la nostra relazione avrebbe compiuto due anni a breve. ...

Ragazzo fuori controllo (15335…

Giusy, 19     Buongiorno, sono una ragazza di 19 anni e sono fidanzata da 3 anni con un ragazzo di 22 anni. Nei primi due anni della nostra relaz...

Ritorno di ansia e attacchi di…

Misterok88, 30     Salve! Vi prego di aiutarmi. Ho un problema che pensavo di aver risolto ma da un po' di giorni a questa parte sono di nuovo da...

Area Professionale

Il Test del villaggio e l’orga…

Il Test del Villaggio è uno strumento psicodiagnostico che può avere un’ampia rilevanza all’interno del setting clinico tra terapeuta e paziente approfondendone...

GDPR e privacy dei dati: cosa …

Dal 25 maggio 2018, a causa del cambiamento delle normative sulla privacy e protezione dei dati personali, tutti i professionisti devono far riferimento al Rego...

Scienza, diritto e processo: p…

Scienza e diritto risiedono in quartieri diversi. È innegabile. La prima fonda il suo continuo sviluppo sul dubbio e quindi sul progresso che proprio dal dubbio...

Le parole della Psicologia

Rêverie

“Rêverie sta a designare lo stato mentale aperto alla ricezione di tutti gli ‘oggetti’ provenienti dall’oggetto amato, quello stato cioè di recepire le identifi...

Desiderio

Tra Freud e Lacan: Dalla ricerca dell’Altro al Desiderio dell’Altro. Il desiderio, dal latino desiderĭu(m), “desiderare”, fa riferimento ad un moto intenso d...

Impulsività

L’impulsività è un elemento del carattere di ogni persona, anche se si manifesta in maniera molto più evidente rispetto alle altre, fino a divenire un vero e pr...

News Letters

0
condivisioni