Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

PSICOLOGIA NEWS n.100 (16.1.2003)

on . Postato in News libri e riviste | Letto 249 volte

  • CANNE AL VENTO. Luoghi, tempi e riti di una pratica degli adolescenti
  • ELEMENTI DI PSICOFARMACOLOGIA PER PSICOLOGI
  • LA PSICHE MAFIOSA. Storie di casi clinici e collaboratori di giustizia
  • Storia degli autismi. Dalle fiabe popolari alla letteratura scientifica
  • L'utilità dell'insicurezza. Guida alla realizzazione consapevole di se stessi
  • Disturbi emozionali e metacognizione. Nuove strategie di psicoterapia cognitiva
  • Counseling alla coppia e alla famiglia. Un approccio centrato sulla persona
  • Capire la mente. La psicologia ingenua del bambino
  • La consulenza psicologica per i minori
  • Lineamenti di psicopatologia dell'età evolutiva
  • La costruzione scientifica della personalità. Itinerari storici della psicologia

Nicoletta Caputo (a cura di)
CANNE AL VENTO. Luoghi, tempi e riti di una pratica degli adolescenti
pp. 144, Collana: Adolescenza, educazione e affetti
Prezzo: € 13,00
Editore: Franco Angeli - Milano

"…..può trovare rapporti felici fumando assieme"; " quando il gruppo non fuma si sente vuoto, se fuma sta bene"; "…fumando si sta meglio anche con i professori"; "ti senti come in un sogno e ridi, …ridi, …ridi, …"
…cogliere qualche "segnale di fumo" ed avventurarsi nel tentativo di capire bene quali siano i valori, gli ideali, le credenze, gli obiettivi che i giovani hanno nei confronti del "fumo"; approfondire i miti affettivi, le rappresentazioni, i significati che ha per un sedicenne milanese accettare o rifiutare di fumare assieme a qualche coetaneo una "canna", cosa gli faccia dire di sì o di no, quale reazione immagini possano avere i coetanei nei confronti della decisione che prenderà… E i genitori cosa penseranno? E gli insegnanti? Quale luogo migliore per incontrare i sedicenni milanesi oltre la scuola?
Li abbiamo incontrati lì, ascoltati, abbiamo parlato con loro, con i loro insegnanti e i loro genitori rendendoli parte attiva di un progetto di prevenzione come "esperti della cultura" del proprio gruppo di appartenenza. Abbiamo dato visibilità ai diversi pensieri, ai diversi dubbi, alle diverse incertezze, per arrivare a condividere una cultura preventiva dove il ruolo degli attori in gioco (operatori, insegnanti, ragazzi, genitori), si modifica man mano in relazione alla domanda espressa dal territorio, dove coloro che, apparentemente, sembrano i destinatari delle iniziative, a loro volta possono trasformarsi in committenti di attività preventive da essi stessi progettate.
In "Canne al Vento" ogni gruppo di pari, composto dagli insegnanti o dagli studenti o dai genitori, ma anche lo stesso gruppo integrato costituito dagli esperti consulenti, dagli operatori dei Servizi ASL e dagli insegnanti coinvolti più direttamente nella progettazione ha sperimentato su di sé la conquista della condivisione della cultura preventiva.

 


Francesco Rovetto
ELEMENTI DI PSICOFARMACOLOGIA PER PSICOLOGI
pp. 240, Collana: Psicologia clinica
Prezzo: € 20.50
Editore: Franco Angeli - Milano

Cosa sono gli psicofarmaci? Come funzionano? Cosa ci possiamo attendere - sul piano terapeutico - dal loro impiego? Quali possono essere i loro effetti collaterali? Si tratta di domande certamente impegnative, ma le risposte possono essere fornite in modo sufficientemente chiaro da risultare comprensibili anche a chi non è uno psichiatra o un farmacologo.
Questa nuova edizione aggiornata del volume - pubblicato in prima edizione ormai 12 anni fa, e da allora periodicamente rivisto ed integrato - si propone di colmare una importante lacuna nell'iter formativo dello psicologo (e di altri operatori sanitari). Fornisce infatti, con un linguaggio semplice e numerosi esempi pratici, informazioni sulle indicazioni, controindicazioni, effetti collaterali e caratteristiche delle maggiori classi di psicofarmaci, in modo da favorire una maggiore comprensione delle caratteristiche dell'intervento condotto dallo psichiatra.
Si tratta di un testo scritto tenendo conto delle particolari esigenze conoscitive ed operative degli psicologi, che comunque non possono prescrivere farmaci; gli psicofarmaci vengono quindi riesaminati in una prospettiva alquanto insolita, certamente diversa da quella dei tradizionali trattati di farmacologia. Per questo motivo, alcune delle osservazioni contenute nel testo potranno risultare interessanti anche per i numerosi medici che prestano una particolare attenzione agli aspetti psicologici e relazionali del loro intervento.

Francesco Rovetto, medico, specialista in psicologia e psichiatria è professore di Psicologia clinica presso il corso di laurea in Psicologia dell'Università di Parma. Ha pubblicato numerosi lavori inerenti argomenti di psicologia clinica, tra questi: Non solo pillole: psicofarmacologia e psicoterapia un'integrazione (McGraw-Hill, Milano).

 

Girolamo Lo Verso, Gianluca Lo Coco (a cura di)
LA PSICHE MAFIOSA. Storie di casi clinici e collaboratori di giustizia
Presentazione di Renate Siebert
pp. 176, Collana: La Società/Saggi
Prezzo: € 17,00
Editore: Franco Angeli - Milano

Dopo dieci anni dalle stragi di Capaci e via D'Amelio, cosa sta succedendo nella mentalità mafiosa? Sappiamo qualcosa di più rispetto agli uomini d'onore, alla loro psiche, alle loro famiglie, al contesto culturale?
Scopo della Psiche mafiosa è favorire una riflessione sulle storie di queste persone. Il lavoro che gli Autori hanno portato avanti in questi anni raggiunge qui un ulteriore momento di sistematizzazione. Il testo ci guida ad entrare all'interno delle dinamiche psichiche "fondamentaliste" dei membri dell'organizzazione mafiosa, attraverso la narrazione, fluida e scorrevole, di resoconti di casi clinici e di interviste.
Infrangendo l'ideologia omertosa di Cosa Nostra, il volume riesce a farci addentrare nelle storie più varie, svelando le caratteristiche di diversi personaggi: padri preoccupati, figli difficili, mogli e donne di grande carattere, ma anche preti compiacenti e fiancheggiatori di tutti i tipi.
L'aspetto più innovativo del lavoro nasce dal fatto che per la prima volta due psicoterapeuti hanno avuto la possibilità di svolgere delle interviste cliniche ad alcuni collaboratori di giustizia mafiosi ed avere così un racconto delle loro drammatiche storie da un punto di vista psicologico: come hanno svolto la loro vita, come erano da bambini, che tipo di famiglia di origine, come svolgono il compito di genitori, che tipo di rapporti matrimoniali e sessuali, come gestiscono l'ansia o la paura. Una gran mole di dati sui quali riflettere ed aprire nuovi percorsi di ricerca. Si tratta, quindi, anche, di una proposta di metodo: non a caso il volume è dedicato a Giovanni Falcone.
Un libro utile non soltanto a psicologi interessati al legame tra i casi clinici e realtà sociali, ma anche a tutti quegli operatori, pubblici e privati, di area giuridica o educativa, interessati ad approfondire la conoscenza della psiche mafiosa a partire da dati di ricerca di prima mano.

Girolamo Lo Verso, professore ordinario di Psicologia clinica presso l'Università di Palermo. Gruppoanalista.
Gianluca Lo Coco, ricercatore in Psicologia clinica presso il Dipartimento di Psicologia dell'Università di Palermo.


Alfred e Françoise Brauner
Storia degli autismi. Dalle fiabe popolari alla letteratura scientifica
pp.320, cm 14x22
Prezzo: € 14,90
Editore: Erickson - Trento

Nel 1943 Leo Kanner, pediatra di origine austriaca, individuò l’autismo infantile. La “storia” dei bambini autistici, tuttavia, ha inizio ben prima di questa scoperta. In questo volume Alfred e Françoise Brauner hanno cercato le loro tracce nelle fiabe della tradizione popolare, nelle opere letterarie, nelle pubblicazioni di medici e studiosi e nelle tradizioni orali di ogni epoca.
Tra i vari capitoli molto intenso è, per esempio, “L’intermezzo infernale”, dedicato allo sterminio dei bambini disabili perpetrato dal nazismo, mentre la sezione “Il tempo dei ricercatori” ricostruisce la storia degli studi sui disturbi mentali infantili con un’esaustiva trattazione delle sindromi di Rett e Asperger. Il risultato è un’opera toccante e ricca di spunti di riflessione, non solo per gli educatori dei bambini autistici e i loro familiari, ma anche per il lettore comune che voglia avvicinarsi alla loro realtà.

“Chi ha responsabilità educative ha bisogno di radici profonde, e non può limitarsi a pochi e superficiali legami con il terreno della storia e delle storie. Ha bisogno di non improvvisare, ma neanche di chiudersi in un’imitazione rigida o stereotipata, in un’applicazione di regole e di ricette. I rituali, le precise scansioni di tempo e di spazio, l’attenzione allo sviluppo della comunicazione in linguaggio, sono tutti punti che permettono di strutturare una proposta educativa, che troverà risorse in questo libro.”Andrea Canevaro


Ceredi Giorgio
L'utilità dell'insicurezza. Guida alla realizzazione consapevole di se stessi
Collana: Le Comete, Pagine: 96
Prezzo: € 10,00
Editore: Franco Angeli - Milano

Che cosa distingue un'esistenza grigia e noiosa da un'esistenza colorata ed emozionante?
Perché, nonostante i risultati ottenuti, ci sentiamo così spesso insoddisfatti?
Dove nasce la serenità?
Perché molte volte preferiamo vivere di rimpianti anziché provare a cambiare?
In un momento particolarmente critico della nostra storia, questo libro ci accompagna, passo dopo passo, lungo un percorso magico che conduce alla serenità di una crescita consapevole:
- I nostri talenti e la loro ricerca;
- Le potenzialità di cui siamo dotati e le risorse per riuscire;
- La valorizzazione della nostra unicità e il rispetto degli altri;
- Il ruolo del negativo e le modalità per contrastare efficacemente: preoccupazioni croniche, collera, tristezza permanente;
- La forza delle convinzioni e le tecniche fondamentali del percorso: Meditazione, Attenzione, Respirazione.
Tutto si sviluppa semplicemente, senza sforzo. In un piacevole cammino ristoratore adatto a tutti. Ai giovani, che sono alla ricerca della loro strada. E ai meno giovani, che non hanno rinunciato a migliorare se stessi e la propria vita.
"Mai si è troppo giovani o troppo vecchi per la conoscenza della felicità" diceva Epicuro "A qualsiasi età è bello occuparsi del benessere del nostro animo" .

Giorgio Ceredi , ha fondato Personal coach.it , studio professionale che si occupa di ricerca, formazione e coaching nell'ambito della crescita personale e del miglioramento della qualità della vita. Presta la sua consulenza ad organizzazioni e a singole persone. Per FrancoAngeli ha pubblicato È inutile andare al massimo se si va nella direzione sbagliata .


Adrian Wells
Disturbi emozionali e metacognizione. Nuove strategie di psicoterapia cognitiva
pp.230, cm 17x24
Prezzo: € 22,50
Editore: Erickson - Trento

Le teorie cognitive dei disturbi emozionali — la più nota delle quali è la teoria degli schemi di Beck — si basano sul principio secondo cui esisterebbe una connessione fra i disturbi psicologici e i disturbi del pensiero. In particolare, l’ansia e la depressione sono caratterizzate da pensieri automatici negativi e distorsioni interpretative. Lo scopo della psicoterapia cognitiva sarebbe quello di modificare le convinzioni irrazionali da cui derivano l’ansia e i pensieri negativi, e modificare i comportamenti a esse associati.

Adrian Wells con questo libro introduce elementi di assoluta novità con il modello della funzione autoregolatoria, che presenta un’architettura di tre livelli interattivi di cognizione: il livello “alto” (metacognitivo) delle convinzioni su di sé, il livello intermedio (on-line) dell’elaborazione controllata e il livello inferiore dell’elaborazione automatica.
L’architettura di Wells si basa su processi strategici e mira a sviluppare nei pazienti un’“autoconsapevolezza distaccata”, uno stato metacognitivo in cui sono coscienti dei loro pensieri ma possono osservarli senza valutarli o produrre l’inceppamento depressivo. A ciò dovrebbero seguire strategie comportamentali che producano una ristrutturazione cognitiva.

Charles J. O'Leary
Counseling alla coppia e alla famiglia. Un approccio centrato sulla persona
pp.208, cm 17x24
Prezzo: € 18,80
Editore: Erickson - Trento

Il volume rappresenta un valido aiuto per tutti gli psicoterapeuti dell’approccio centrato sulla persona che stanno cercando di ampliare le loro conoscenze sul counseling alle coppie e alle famiglie e, nel contempo, fornisce un’adeguata risposta a tutti quei clienti che, dopo avere sperimentato un valido counseling individuale, hanno provato il desiderio di coinvolgere il partner, il figlio o i genitori in quella fase che si è configurata come una delle esperienze più significative della loro esistenza.

Charles J. O’Leary, la cui straordinaria capacità analitica e il cui stile brillante fanno risaltare l’umanità delle persone e delle situazioni descritte, illustra le modalità attraverso le quali l’approccio centrato sulla persona si può concretamente combinare con la psicoterapia di coppia e della famiglia.
Il testo, che costituisce uno strumento di inestimabile valore anche per gli psicoterapeuti della coppia e della famiglia che perseguono l’obiettivo di confrontarsi con l’approccio centrato sulla persona, fornisce valide indicazioni per aiutare i counselor a prepararsi al counseling relazionale, affrontando costruttivamente i timori connessi derivanti dall’avvicinarsi alla dimensione relazionale stessa.
Il lettore è accompagnato in una piacevole lettura che gli permetterà di acquisire la conoscenza di moltissime esperienze concrete di coppie e famiglie, in un processo volto a svelare le caratteristiche peculiari delle fasi iniziali, centrali e conclusive del processo terapeutico.



Antonella MARCHETTI Davide MASSARO
Capire la mente. La psicologia ingenua del bambino
pp. 224
Prezzo: € 17.50
Editore: Carocci

Circa un ventennio fa nasceva in ambito psicologico l´interesse per la capacità del bambino di interpretare le azioni umane sulla base degli stati mentali soggettivi: si affacciava nel vasto campo della psicologia dell´età evolutiva la cosiddetta "Teoria della Mente". Da allora questo filone di ricerca è diventato uno dei più ricchi e promettenti all´interno della psicologia dello sviluppo. Questo libro ne tratteggia una panoramica aggiornata e arricchita attraverso un costante riferimento a esempi tratti da ricerche sperimentali e da osservazioni naturalistiche. Il volume è rivolto agli studiosi, per i quali si rivelerà un utile strumento per orientarsi tra gli sviluppi recenti di questo ambito di indagine, e agli insegnanti e ai genitori, che vi troveranno spunti interessanti per ripensare modi e tempi in cui far emergere le abilità nascenti del bambino.

Antonella MARCHETTI è docente di Psicologia del ciclo di vita all´Università Cattolica di Brescia. Davide MASSARO è dottorando di Psicologia sociale e dello sviluppo all´Università Cattolica di Milano.

Annamaria DELL'ANTONIO
La consulenza psicologica per i minori
pp. 112
Prezzo: € 8,20
Editore: Carocci

Vengono sempre più frequentemente richieste dai giudici consulenze sullo stato psicologico dei minori che vivono in condizioni di disagio familiare o che si trovano contesi tra genitori o altri adulti che ritengono di doversi occupare in esclusiva della loro educazione. Sono consulenze che richiedono una particolare attenzione al vissuto dei minori, alle loro esperienze e al loro modo di relazionarsi con gli adulti. Il testo è una guida ad una corretta analisi di queste problematiche, ai fattori che le determinano e al ruolo fondamentale del comportamento degli adulti in simili contesti.

Annamaria DELL'ANTONIO dirige il Centro interdisciplinare di studi per la tutela della persona del minore all'Università degli Studi "La Sapienza" di Roma. Tra le sue pubblicazioni: Il bambino conteso (Milano 1983), Ascoltare il minore (Milano 1990), Bambini di colore in affido e adozione (Milano 1994), La partecipazione del minore alla sua tutela (Milano 2001).


Maria Bruna FAGIANI
Lineamenti di psicopatologia dell'età evolutiva
2002 pp. 212
Prezzo: € 15.00
Editore: Carocci

Questo libro, rivolto principalmente agli studenti e a chi opera – come gli educatori e gli insegnanti – nel settore dell'età evolutiva, intende porsi come uno strumento facilmente utilizzabile anche da chi non abbia ampie nozioni nel campo medico in generale e nel campo psichiatrico in particolare. In quest'ottica, l'esposizione della materia è stata sviluppata in modo semplice e piano e si è avuto cura di fornire spiegazioni circa il significato di particolari termini o concetti del linguaggio medico e psichiatrico. Ampio spazio è stato dato alle patologie tipiche dell'infanzia, che si manifestano nell'adolescenza e che sfumano da un lato in quelle dell'adulto e dall'altro in quelle di età più precoci, nonch ai problemi derivanti da situazioni ambientali patogene o “difficili” che si traducono in un disagio e in problemi di adattamento con conseguenti riflessi sul comportamento dei minori che vi si trovano coinvolti, basti pensare all'abuso o all'adozione. Brevi cenni relativi alle principali teorie dello sviluppo e a quelle riguardanti la genesi dei disturbi trattati, insieme a indicazioni bibliografiche di opere facilmente reperibili e consultabili, completano il volume.

Maria Bruna FAGIANI è laureata in Medicina e Chirurgia, specialista in Neuropsichiatria, ha insegnato Psicologia clinica presso la Facoltà di Medicina e attualmente insegna Psicopatologia dell’età evolutiva presso la Facoltà di Scienze della Formazione dell’Università di Torino.


Lombardo Giovanni P.; Foschi Renato
La costruzione scientifica della personalità. Itinerari storici della psicologia
228 p. , Collana Nuova didattica
Prezzo: € 18,00
Editore: Bollati Boringhieri

L'argomento del volume è inserito nel più ampio contesto storico della psicologia moderna, di cui vengono presentati i principali sviluppi. Sono poi delineate in modo puntuale le diverse teorie della personalità. Stimoli per ulteriori approfondimenti sono conteuti nelle note e nell'ampia bibliografia.

 

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Cosa ne pensi delle Tecniche di Rilassamento e della Meditazione?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Credo che al mio ragazzo inte…

Flavia, 23     Salve, sono una ragazza di 23 anni. Per cinque mesi sono stata con un ragazzo che ho lasciato nei giorni scorsi. ...

Depressione a causa di una rag…

Pasq, 25     Sono un ragazzo di 25 anni, 1 anno fa conobbi una ragazza, e subito abbiamo stretto amicizia e siamo diventati molto amici. ...

dipendenza da chat (1511886186…

Mau, 38     Buongiorno, sono un ragazzo gay, ho 38 anni ed ho una relazione da 4 anni con il mio compagno; l' unico se possiamo dire "neo" che c...

Area Professionale

La diagnosi in psicologia

In Psicologia per processo diagnostico si intende “l’iter che il paziente percorre insieme al clinico allo scopo di rilevare l’ampiezza e l’entità del/dei distu...

La psicologia incontra l'arte …

Ancora una volta la psicologia scende fra la gente e si preoccupa del benessere e della bellezza. Ancora una volta gli psicologi dimostrano una grande capacità ...

Proteggere il proprio nome onl…

Una cosa che si impara molto presto nel mondo di internet e della pubblicità online è che non serve, o meglio non basta, essere presenti nel web, aggiornare il ...

Le parole della Psicologia

Idrofobia

L'idrofobia, chiamata anche in alcuni casi talassofobia, è definita come una paura persistente, anormale e ingiustificata per i liquidi, in particolare dell’acq...

Memoria

La memoria è quel meccanismo neuropsicologico che permette di fissare, conservare e rievocare esperienze e informazioni acquisite dall’ambiente (in...

Malaxofobia

È definita come una paura persistente, anormale e ingiustificata dei giochi amorosi. E’ conosciuta anche come sarmasofobia, usata dai greci. ...

News Letters