Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

PSICOLOGIA NEWS n.641 - 17.7.2014

on . Postato in News libri e riviste | Letto 410 volte

  • Viaggio verso la conquista
  • Ricerca di sé, desiderio dell'altro. Il lavoro dell'amore
  • Operare in situazioni complesse. La negoziazione in contesti critici
  • La valutazione dell'alessitimia con la TSIA. Con CD-ROM
  • Tutto quello che devi sapere per stare da Dio. Le basi scientifiche della salute emozionale e psicosomatica
  • Fàfner. Lettere psicoanalitiche
  • Non trattenere le emozioni. Impariamo ad esprimerle: così evitiamo di somatizzare
  • Sulla spirale della sostenibilità. Epistemologia e prassi di una psicologia consapevole: l'aver cura dello I.E.S.A. Inserimento eterofamiliare supportato...
  • Sesso, crimini e il senso della vita. Indagine sulla natura umana

Chiara Franci
Viaggio verso la conquista
2014, Collana: A Tu per Tu
Pagine: 80
ISBN: 9788898037223
Prezzo: € 12.00
Editore: Psiconline

Per realizzare i nostri obiettivi e giungere a “toccare” con mano i traguardi che desideriamo ardentemente è necessario compiere un “vero viaggio” denso di dettagli e particolari, senza delegare, ma agendo in prima persona, attraversando tante fasi con costanza e decisione.
La pazienza di vivere pienamente ogni “tappa” fin dall’inizio del nostro percorso sarà una vera virtù da coltivare, che ci metterà al sicuro da decisioni affrettate prese sulla scia di un momento colmo di entusiasmo, che potrebbero allontanarci dalla nostra meravigliosa meta.
Un desiderio non è un una “scintilla” da spegnere, ma bensì un “raggio di sole” capace di sciogliere anche i “nodi” più resistenti e la nostra soddisfazione quando lo vedremo concretamente realizzato, sarà la ricompensa ideale ad ogni fatica e alle ore passate a lavorare e impegnarsi senza risparmiarsi.
Ogni persona può ottenere i propri traguardi, se non dimenticherà la determinazione e la volontà, del resto, una possibilità che anima il nostro cuore merita sempre di essere alimentata.
Quando ci sentiremo realizzati dopo un lungo cammino, un silenzio rigenerante sarà la cornice ideale e particolare per gustarsi il “sapore” di una conquista autentica.
Impegnarsi per… è il primo passo per raggiungere ciò che desideriamo!

Chiara Franci ha conseguito la Laurea Specialistica in Dirigente e Coordinatore di Servizi Socio educativi e Scolastici nel novembre 2009 presso la facoltà di Scienze della Formazione di Firenze dove aveva già conseguito in precedenza la Laurea Breve Triennale in Educatore Professionale Socio-Sanitario.
Con Edizioni Psiconline ha pubblicato “Scoprire la Paura. Fragilità, consapevolezza, sentimento” (2013).
Ha anche pubblicato Adolescenza e Transizione: emozioni, difficoltà e conquiste (NonSoloFitness, 2010) e la monografia Un volo sulla disabilità (NonSoloFitness, 2010).

Acquista il libro on line

 


Nicole Jeammet, Philippe Jeammet
Ricerca di sé, desiderio dell'altro. Il lavoro dell'amore
2014, Collana: Transizioni
Pagine: 156
ISBN: 9788834327159
Prezzo: € 14.00
Editore: Vita e Pensiero

Una coppia scrive un libro a due voci sulla vita di coppia. Meglio ancora: una coppia che per professione, psicoterapeuta lei psicoanalista lui, di storie a due ne ha ascoltate tante. Nicole e Philippe Jeammet si rivolgono qui agli uomini e alle donne d’oggi alle prese con la costruzione di un rapporto d’amore. E proprio nella declinazione odierna della parola ‘amore’ individuano la chiave per leggere la coppia contemporanea. Oggi, essi dicono, non è più al legame coniugale che si chiede di durare, ma al sentimento amoroso.
L’amore, o meglio il bisogno di riconoscersi degni d’amore nello sguardo di un altro, sembra essere la nuova forma di sacro, al riparo della quale si cerca di scongiurare l’angoscia trasmessa da questo nostro mondo difficile e insicuro. Ci si specchia negli occhi dell’amato e ci si trova belli e degni: un’esperienza di felicità tanto perfetta quanto fragile. Perché quei momenti magici possono rivelarsi un’illusione, soprattutto quando dietro l’incontro amoroso si celano le aspettative e i sogni dei primi legami infantili. La coppia diventa allora il luogo potenzialmente esplosivo in cui si agitano i retroscena affettivi non risolti nell’infanzia. Come darle una possibilità di riscatto? Non certo tornando indietro, alla coppia immobile e codificata, ma, da una parte, comprendendo meglio i meccanismi all’opera nel gioco d’amore e, dall’altra, riscoprendo che questo gioco è anche un ‘lavoro’ di costruzione di sé e dell’altro. Un lavoro capace di rendere percorribili le scelte apparentemente impossibili tra libertà e desiderio di attaccamento, condivisione e solitudine, dedizione all’altro e valorizzazione di sé. La via scelta dai due autori su questo percorso è essa stessa una testimonianza di come intendono la vita a due. Le sfide cui sono sottoposte le coppie d’oggi – l’eccessiva idealizzazione dell’amore e la conseguente delusione, la riluttanza a impegnarsi, le nuove forme di gelosia, la rivendicazione della parità uomo-donna, l’impatto con la maternità e la paternità – vengono analizzate da ciascuno secondo il proprio stile: più mirato alla sua quarantennale pratica psicoanalitica quello di lui, più letterario quello di lei, che fa ‘parlare’ le storie di coppia messe in scena da alcuni romanzi contemporanei. Ma le singole storie letterarie risuonano spesso nell’analisi generale condotta dal medico, in un’armonia che è già un esempio di come l’amore possa riuscire a portare a buon fine il suo ‘lavoro’.

Philippe Jeammet, psichiatra e psicoanalista, ha diretto il servizio di Psichiatria dell’adolescente all’Institut Mutualiste Montsouris di Parigi ed è stato presidente della Società europea di psichiatria del bambino e dell’adolescente. Tra i suoi libri tradotti in italiano: Cento domande sull’adolescenza (2007), Adulti senza riserva (2009), Cari genitori. Lettera ai genitori d’oggi (2012).
Nicole Jeammet insegna Psicopatologia al Centre Sèvres e all’Università René Descartes di Parigi e per molti anni ha esercitato la professione di psicoterapeuta. Tra i suoi libri, è stato tradotto in italiano L’odio necessario (1991).

Acquista il libro on line

 

 

 


Ciro Guida, Massimo Picozzi (a cura di)
Operare in situazioni complesse. La negoziazione in contesti critici
2014, Collana: Alfaomega
Pagine: 238
ISBN: 9788823821958
Prezzo: € 22.00
Editore: EGEA

Lontani dalla stagione dei sequestri e dei dirottamenti, complice la difficile situazione economica, oggi il responsabile di una presa ostaggi è spesso un soggetto fragile e disperato, capace di tenere sotto la minaccia di un’arma moglie e figli, oppure di asserragliarsi in una piccola filiale di Equitalia. In situazioni simili, e in tutte le sempre più diffuse situazioni di gestione di difficoltà e complessità relazionale, occorre avere una conoscenza approfondita delle dinamiche psicologiche di una crisi personale e insieme gli strumenti di ascolto e comunicazione per gestire in maniera efficace un evento a rischio. Il volume, nato dall’eccezionale esperienza maturata presso i corsi negoziatori ostaggi che da anni si tengono presso l’Istituto superiore di tecniche investigative dell’Arma dei Carabinieri, si avvale del contributo di un team di professionisti per un approccio multidisciplinare che include inevitabilmente il tema della negoziazione e il riferimento ai lavori di ricerca ispirati dai primi gruppi di studio dell’FBI, capaci di suggerire spunti utili all’intervento operativo. A testimoniare la molteplicità di approcci disciplinari e di possibili applicazioni a una grande varietà di situazioni reali, il libro accoglie anche il contributo dei docenti di SDA Bocconi School of Management, a testimonianza del fatto che l’emotività e la conflittualità capaci di avvelenare il clima aziendale sono le medesime che possono innescare e precipitare una situazione di sequestro o barricamento.

Acquista il libro on line

 


 

Taylor G.J., Bagby R.M., Caretti V., Schimmenti A. (a cura di)
La valutazione dell'alessitimia con la TSIA. Con CD-ROM
2014, Collana: Psicodiagnostica
Pagine: 216
ISBN: 9788860306838
Prezzo: € 28.00
Editore: Raffaello Cortina

Il volume è la prima opera sistematizzata a livello mondiale dedicata allo strumento Toronto Structured Interview for Alexithymia (TSIA). La TSIA, nata dalle riflessioni teoriche e dalla ricerca empirica di Graeme J. Taylor e R. Michael Bagby, è considerata oggi il criterio più affidabile per la misurazione del costrutto di alessitimia. Il testo consta di due parti. La prima parte, il manuale dell’Intervista, presenta una rassegna sulle basi teoriche ed empiriche da cui la TSIA si sviluppa, descrive lo strumento e ne fornisce le modalità di somministrazione, scoring e interpretazione. La seconda parte propone un approfondimento sul costrutto di alessitimia e illustra i primi lavori di ricerca effettuati in Italia con la TSIA. Al volume è allegato un CD, che contiene la versione digitale dell’Intervista e potrà aiutare il clinico e il ricercatore nello scoring e nella registrazione dei casi analizzati.

Graeme J. Taylor, fra i massimi teorici del costrutto di alessitimia, è professore di Psichiatria all’Università di Toronto e membro ordinario del Toronto Institute for Contemporary Psychoanalysis.
Michael Bagby, professore nei dipartimenti di Psichiatria e di Psicologia dell’Università di Toronto, ha fornito con i suoi studi empirici una solida base scientifica al costrutto di alessitimia.
Vincenzo Caretti, psicologo clinico e psicoanalista, è professore ordinario di Psicoterapia presso la Libera Università Maria SS. Assunta (LUMSA) di Roma.
Adriano Schimmenti è professore associato di Psicologia dinamica presso l’Università degli Studi di Enna “Kore” e Honorary Visiting Research Fellow presso la Middlesex University di Londra. -

Acquista il libro on line

 



Candace Beepe Pert
Tutto quello che devi sapere per stare da Dio. Le basi scientifiche della salute emozionale e psicosomatica
2014, Collana: Percorsi di consapevolezza
Pagine: 304
ISBN: 9788872737675
Prezzo: € 19.50
Editore: Xenia

Dopo la pubblicazione del best-seller mondiale Molecole di emozioni. Il perché delle emooni che proviamo, Candace Pert ha sentito l'esigenza di approfondire la questione che emergeva con maggior evidenza da quel suo primo libro e dalle domande dei suoi lettori: che cosa occorre sapere e che cosa occorre fare per stare bene.
Ne è derivato questo secondo libro, Tutto quello che devi sapere per stare da Dio, in cui l’autrice, sulla base di una grande quantità di studi biomedici e psicologici d’avanguardia, dimostra che corpo, mente e spirito (contrariamente a quanto sostiene la scienza ufficiale) sono tutt’altro che separati, influenzandosi reciprocamente in molteplici e sorprendenti modi e costituendo un vero e proprio network psicosomatico di chiara matrice olistica.
E nel corretto funzionamento di questo network che risiede il segreto della salute ed è attraverso l’armonizzazione consapevole dei suddetti tre aspetti della nostra esistenza - corpo, mente e spirito - che è possibile raggiungere la pienezza di sé e la beatitudine, fino al punto in cui sentirsi da dio e sentire Dio diventano un tutt'uno.

Candace B. Pert (1946-2013) è stata una neuroscienziata e farmacologa di fama internazionale, già ricercatrice alla School of Medicine della Georgetown University di Washington e capo sezione al National Institute of Mental Health (NIMH). Ha ottenuto la laurea in biologia al Bryn Mawr College della Pennsylvania e il dottorato di ricerca in farmacologia presso la School of Medicine della Johns Hopkins University di Baltimora. Ha pubblicato oltre 250 articoli scientifici e tenuto conferenze in tutto il mondo sulla farmacologia e la neuro-anatomia, oltre che sulle sue ricerche d'avanguardia sulle emozioni e la connessione corpo-mente. La sua apparizione nel film "What the Bleep Do We Know!?" e il suo best-seller del 1997, "Molecole di emozioni. Perché sentiamo quel che sentiamo" (Corbaccio, 2000 - TEA, 2005) hanno reso popolari le sue rivoluzionarie teorie sulla coscienza, i neuropeptidi e la realtà. Ha realizzato un cd dal titolo Psychosomatic Wellness: Healing Your Bodymind che contiene meditazioni, musiche e un libretto illustrato. Con il marito Michael Ruff ha sviluppato il Peptide T, un rimedio per il trattamento e la cura dell'HIV. La società da loro fondata, RAPID Pharmaceuticals, per la quale Candace Pert ha lavorato fino alla morte, continua a fare ricerca e a sviluppare farmaci contro l'AIDS e contro neuropatologie come l'Alzheimer.

Acquista il libro on line

 


 


Alessandro Bani
Fàfner. Lettere psicoanalitiche
2014, Collana: Narrativa
Pagine: 96
ISBN: 9788863156935
Prezzo: € 15.00
Editore: Pacini Editore

È il carteggio tra due amici, ma anche tra uomo e moltitudine, tra uomo e mondo. Il significato dei contenuti delle lettere si rivela e si concretizza su diversi livelli di lettura e interpretazione, tra superficie e profondità. I dubbi, le incertezze, i desideri, costituiscono le molteplici componenti del pensiero umano. I tre intermezzi di vita concreta e reale si elevano sulle altre lettere come rocce e dominano con la loro certezza, le dubbiose riflessioni sulla vita vissuta come contraddittoria, tradita dalle sensazioni e dai sentimenti occasionali e di convenienza. "Questo scandaloso caos, non serve a nessuno", verrà ricordato all'amico incredulo.

Acquista il libro on line

 

 

 

M. Grazia Tumminello
Non trattenere le emozioni. Impariamo ad esprimerle: così evitiamo di somatizzare
2014, Collana: Lo psicologo in tasca
Pagine: 140
ISBN: 9788870712308
Prezzo: € 9.90
Editore: Riza

Le emozioni sono la voce dell'anima, sono energie creative che ci indicano qual è la strada che ci porta verso il nostro benessere. È sbagliato soffocarle o ignorarle: lasciamo che si manifestino senza imbarazzo o timore e impariamo ad ascoltarle con fiducia. La paura, la rabbia e la tristezza non vengono per farci del male ma per aiutarci a stare meglio.
"Scusatemi ma sono molto emotivo". Quante volte ci capita di giustificare con imbarazzo il nostro stato di agitazione? Come se emozionarsi fosse quasi una colpa, la confessione di una debolezza, il fallimento della capacità di autocontrollo. Ma che ruolo hanno le emozioni nella vita di ogni giorno? A volte si ha l'impressione che siano scomode interferenze, una sorta di eredità della nostra parte primitiva di cui vorremmo liberarci, perché ci complica la vita. Altre volte invece si ha la sensazione che siano loro a condurre il gioco, a dominarci del tutto, trasformandoci in banderuole in balia di un vento capriccioso e volubile. Oppure paralizzando alla radice ogni nostra iniziativa, facendoci girare a vuoto. Una cosa però è certa: delle emozioni non possiamo fare a meno. Se per un'ipotesi assurda potessimo del tutto azzerarle, diventeremmo robot programmati a compiere gesti efficienti, ma senz'anima.
Questo libro non propone di insegnare a "gestire le emozioni come si gestiscono le risorse di un'azienda e neppure a diventare più freddi. L'obiettivo che ci poniamo non è di tenere a bada strategicamente le emozioni ma di fare la loro conoscenza, di diventare più "intimi". Solo avvicinandosi ad esse si può imparare a non temerle e a riconoscerle per quel che sono: la voce dell'anima, un sussurro che diventa un rimbombo assordante quando ci tappiamo le orecchie per non sentirle. Le emozioni che tanto ci mettono in imbarazzo e in difficoltà sono energie potenzialmente costruttive, a patto che vengano vissute consapevolmente.
Dalle emozioni c'è sempre qualcosa da imparare, sono cartelli stradali che ci indicano la direzioni da prendere, quella da non imboccare… Bisogna seguirli con fiducia: l'acqua va sempre verso il mare, allo stesso modo ogni emozione può condurci all'oceano di forze primordiali che esiste dentro di noi, una miniera di salute inesauribile. Per poterci fidare di ciò che sentiamo, dobbiamo prima imparare a riconoscerlo e ad accoglierlo nel modo giusto. I nostri consigli vi aiuteranno ad entrare in contatto con il mondo delle emozioni senza bloccarle e senza lasciarsene travolgere.
Percorsi guidati dallo psicoterapeuta per tornare a stare bene subito
Le nuove guide pratiche di Riza che aiutano ad affrontare gli accadimenti della vita e superare le difficoltà emotive con saggezza in modo rapido. È importante essere consapevoli che ogni momento della nostra esistenza, anche il più difficile, può trasformarsi in una occasione positiva e aiutarci a portare alla luce quella forza interiore che troppo spesso ci dimentichiamo di avere.

Maria Grazia Tumminello, psicologa e psicoterapeuta, scrive su Riza Psicosomatica, MenteCorpo e collabora da anni con le Edizioni Riza per la stesura dei libri.

Acquista il libro on line

 

 

 

 

Federica De Filippi
Sulla spirale della sostenibilità. Epistemologia e prassi di una psicologia consapevole: l'aver cura dello I.E.S.A. Inserimento eterofamiliare supportato...
2014, Collana: Percorsi di innovazione
Pagine: 248
ISBN: 9788896618424
Prezzo: € 16.00
Editore: Aldenia

Molte teorie psicologiche ricche di concettualizzazioni non trovano una prassi corrispondente altrettanto puntuale. Similmente, alcune pratiche riabilitative non sono sufficientemente nutrite da un corpus teorico legittimante. Nel tentativo di supplire ad una spiacevole carenza percepita, il testo offre profonde riflessioni epistemologiche necessarie ad una coerente validazione della prassi I.E.S.A. (Inserimento Eterofamiliare Supportato di Adulti sofferenti di disturbi psichici). Sfruttando la prospettiva fenomenologica, inoltre, propone l’utilizzo del costrutto di Sostenibilità nella valutazione dell'efficacia scientifica: criterio pienamente soddisfatto dalle prestazioni I.E.S.A. concretizzatesi all’interno dei Servizi Territoriali Nazionali di Salute Mentale. Il nucleo del trattato si concepisce nell’atto di connettere le astrazioni concettuali ai vissuti d'esperienza individuali e collettivi, mentre asserzioni attinte dall'antropologia, dalla sociologia, dalla psicologia clinica, dal senso comune perfino, sono strumenti d’indagine integrati. Dissertando con un metodo che metaforizza “a spirale”, le molteplici donazioni di significato - generate dal caratteristico stile ironico -potranno esser colte solo nella totalità dello scritto. L’autrice augura al lettore di guadagnare quell’ampliamento della consapevolezza necessario al terapeuta seriamente impegnato nella pratica clinica come all’individuo che voglia essere capace di scegliere le proprie strade da percorrere, autodeterminandosi.

Federica De Filippi. Dopo la laurea Magistrale in Psicologia Clinico-Dinamica ad indirizzo Interazionista, conseguita presso l’Università Degli Studi di Padova, attualmente sta affinando la sua specializzazione in Psicoterapia della Gestalt mentre spende la sua professionalità nel territorio salentino. Autrice di diversi testi specialistici, la sua motivazione e disponibilità creativa sono state la scintilla necessaria per la realizzazione del sito internet nazionale sul Servizio I.E.S.A. (www.iesaonline.it ).

Acquista il libro on line

 


 


Douglas T. Kenrick
Sesso, crimini e il senso della vita. Indagine sulla natura umana
2014, Collana: La cultura
Pagine: 252
ISBN: 9788842817475
Prezzo: € 22.00
Editore: Il Saggiatore

Per garantirci la nostra sopravvivenza e quella dei nostri figli, ogni giorno, da sempre, mettiamo in atto meccanismi di risposta al mondo che ci circonda determinati da regole semplici ed egoistiche. Secondo le teorie classiche dell’evoluzione del comportamento umano, queste regole valgono solo per l’aggressività, il sesso e altri comportamenti che spesso defi niamo «animaleschi». Ma è davvero così? Lo psicologo Douglas T. Kenrick – uno dei padri della psicologia evoluzionistica – sostiene qualcosa di nuovo: quello stesso insieme di regole è responsabile dell’intera gamma dei comportamenti umani, anche quelli più «umani», come la creatività artistica, il consumo economico, la religione e la politica, per non parlare dell’amore. Insomma, in ogni ambito della nostra vita facciamo scelte egoistiche, ma questo non significa che siamo egoisti: le regole che operano all’interno della nostra testa sono calibrate per aiutarci a conciliare in modo armonico il nostro comportamento con quello delle altre persone, degli amici, dei familiari, degli amanti. Inoltre, queste regole non sono rigide, ma fl essibili e sintonizzate con l’ambiente circostante: le ricerche di Kenrick rivelano così che le nostre sono personalità multiple, e che ciascuno di noi può spostarsi fra vari sottosé diversi, cambiando in mondo adattativo la propria maniera di comportarsi. Sesso, crimini e il senso della vita esplora questi meccanismi di risposta alla luce degli ultimi sviluppi della biologia evoluzionistica e delle scienze cognitive. Attraverso un campionario di esperimenti innovativi su sesso, violenza, pregiudizi razziali e religiosi, ci illustra perché siamo attratti dalle belle donne, odiamo chi ci insulta in pubblico, siamo sospettosi nei confronti di musulmani, ebrei, cattolici, neri, cinesi… E soprattutto risponde alla domanda umana per eccellenza: «Qual è il senso della vita?». E la risposta sta nelle moderne intuizioni scientifi che sull’evoluzione, la cognizione e la complessità, raccontate con un tono brillante a metà fra Robert Pirsig e David Lodge, campus novel e storia di una vita.

Douglas T. Kenrick è professore di psicologia presso l’Università dell’Arizona. Membro della Human Behavior and Evolution Society, la sua sterminata produzione scientifi ca comprende il best seller Social Psychology. Il suo lavoro è apparso su Behavioral and Brain Sciences, Psychological Rewiew, Journal of Personality and Social Psychology e Evolution and Human Behavior, oltre che sui media nazionali, compresi Newsweek, The New York Times e Psychology Today. Kenrick vive a Tempe, in Arizona.

Acquista il libro on line

 

 

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Ritieni che la tua alimentazione possa influenzare il tuo umore?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

cambio generazionale (15083266…

Anna, 50     Buongiorno, ringrazio in anticipo chi potrà aiutarmi ad affrontare il mio problema. Ho 50 anni e da 30 lavoro nell'azienda di famig...

sig (1509381564901)

Antony, 50     Da 5 anni, più o meno nel periodo tra ottobre e gennaio, mia moglie, 48 anni, è come se cambiasse personalità. ...

Fobia di non riuscire a tratte…

Marco989898, 14     Il mio problema è che ho la continua ossessione di andare in bagno e anche se all'inizio sembrerà  una cosa stupida, son...

Area Professionale

La psicologia incontra l'arte …

Ancora una volta la psicologia scende fra la gente e si preoccupa del benessere e della bellezza. Ancora una volta gli psicologi dimostrano una grande capacità ...

Proteggere il proprio nome onl…

Una cosa che si impara molto presto nel mondo di internet e della pubblicità online è che non serve, o meglio non basta, essere presenti nel web, aggiornare il ...

Il confine nelle dinamiche di …

Il Test I.Co.S. è un test semi-proiettivo che permette di ottenere indicazioni dettagliate sugli aspetti di personalità e sulle relazioni dei singoli soggetti a...

Le parole della Psicologia

Aprassia

L'aprassia (dal greco "a" prefisso di negazione e "praxía", cioe' fare, quindi incapacità di fare) è un deficit primitivo dell’attivi...

Mobbing

Il termine mobbing deriva dall’inglese “to mob” e significa assalire, soffocare, malmenare. Questo termine fu utilizzato per la prima volta in...

I ricordi flashbulb

Le flashbulb memories (FBM) sono state definite per la prima volta da Brown e Kulik nel 1977 come ricordi fotografici vividi, dettagliati e persistenti del cont...

News Letters