Pubblicità

Adolescenza (012746)

0
condivisioni

on . Postato in Adolescenza | Letto 187 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Riley88, 17 anni

Sono una ragazza di 17 anni,vivo a bergamo con mia madre dato che i miei l'anno scorso si sono separati.
mio fratello di 23 anni che ha deciso di non lasciare solo mio padre,è andato a vivere con lui.
Vedo casa mia vuota e troppo grande da quando se ne sono andati.
Ultimamente il rapporto tra me e mia madre è un pò peggiorato ma ci vogliamo ancora bene.Non ho mai avuto un fidanzato pò perchè sono timida e un pò perchè non ho mai trovato nessuno che mi abbia fatto girare la testa. Quello di cui ho parlato finora non rappresenta motivo di tristezza.
il problema è un altro:spesso sono depressa senza un motivo,senza una ragione.
Spesso ho voglia di piangere ma poi mi accorgo di avere gli occhi asciutti e non riesco a liberarmi dalla tensione che mi opprime...le mie compagne dicono che questi sbalzi di umore sono normali durante la crescita ma io preferirei avere il parere di un esperto.
La ringrazio in anticipo.

Cara Riley88, sicuramente l'adolescenza è un periodo delicato, gli sbalzi di umore sono dovuti anche ai cambiamenti ormonali. Ho detto anche perché sono le situazioni ambientali in cui si vive che danno un indirizzo e un significato a questa acuita sensibilità.
Penso, inoltre, che tu abbia rimosso inconsciamente il dolore provocato dalla perdita che hai descritto, perché una parte di te non l'accetta.
Le tue energie più profonde sono impegnate nel tenere lontano da te questo dolore, come puoi innamorarti se il tuo cuore non è disposto a soffrire?
E' giunto il momento di cercare uno psicoterapeuta che ti aiuti a rielaborare queste perdite e ad avere un sostegno che non hai.
Buona fortuna.

 

( risponde il dott. Vincanzo di Marco )

Pubblicita'
Vuoi conoscere i libri che parlano di infanzia / adolescenza per saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store

 

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Cosa ne pensi delle Tecniche di Rilassamento e della Meditazione?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Compagno con attacchi di rabbi…

Chiara, 41     Sono Chiara ho 41 anni e sono incinta del mio primo figlio al quinto mese, ho sposato il mio compagno un mese fa, stiamo insieme d...

Bambina 10 anni e morte del no…

ELI, 43     Buongiorno, sono mamma di una bambina di 10 anni molto vivace intelligente e matura e al tempo stesso molto sensibile e ansiosa. ...

Cattivo rapporto con i genitor…

Fatina, 17     Da 4 mesi a questa parte non riesco più a stare bene, sia mentalmente che fisicamente. ...

Area Professionale

Il counselling non può essere …

Maria Sellini, Segretario Generale dell'AUPI, ha inviato una lettera al Quotidiano Sanità affrontando il problema del counselling. La riportiamo integralmente, ...

Pazienti che provengono da pre…

Un breve articolo dedicato a psicologi e psicoterapeuti che si trovano a lavorare con pazienti che provengono da precedenti relazioni psicoterapeutiche e/o sono...

Psicologi e psicoterapeuti sem…

La popolazione dei paesi industrializzati si evolve costantemente e continua a diversificarsi ed è importante che psicologi e psicoterapeuti acquisiscano compet...

Le parole della Psicologia

Pet therapy

Con il termine pet therapy s'intende generalmente, una terapia dolce, basata sull'interazione uomo-animale. Si tratta di una terapia che integra, rafforza e co...

Nevrastenia

Termine introdotto dal medico statunitense Beard, nel 1884, per designare un quadro clinico, caratterizzato da stanchezza fisica e mentale, irritabilità, insonn...

Akinetopsia

L'akinetopsia o achinetopsia è un deficit selettivo della percezione visiva del movimento. I pazienti con questo deficit riferiscono di vedere gli oggetti in...

News Letters

0
condivisioni