Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Adolescenza (012746)

on . Postato in Adolescenza | Letto 154 volte

Riley88, 17 anni

Sono una ragazza di 17 anni,vivo a bergamo con mia madre dato che i miei l'anno scorso si sono separati.
mio fratello di 23 anni che ha deciso di non lasciare solo mio padre,è andato a vivere con lui.
Vedo casa mia vuota e troppo grande da quando se ne sono andati.
Ultimamente il rapporto tra me e mia madre è un pò peggiorato ma ci vogliamo ancora bene.Non ho mai avuto un fidanzato pò perchè sono timida e un pò perchè non ho mai trovato nessuno che mi abbia fatto girare la testa. Quello di cui ho parlato finora non rappresenta motivo di tristezza.
il problema è un altro:spesso sono depressa senza un motivo,senza una ragione.
Spesso ho voglia di piangere ma poi mi accorgo di avere gli occhi asciutti e non riesco a liberarmi dalla tensione che mi opprime...le mie compagne dicono che questi sbalzi di umore sono normali durante la crescita ma io preferirei avere il parere di un esperto.
La ringrazio in anticipo.

Cara Riley88, sicuramente l'adolescenza è un periodo delicato, gli sbalzi di umore sono dovuti anche ai cambiamenti ormonali. Ho detto anche perché sono le situazioni ambientali in cui si vive che danno un indirizzo e un significato a questa acuita sensibilità.
Penso, inoltre, che tu abbia rimosso inconsciamente il dolore provocato dalla perdita che hai descritto, perché una parte di te non l'accetta.
Le tue energie più profonde sono impegnate nel tenere lontano da te questo dolore, come puoi innamorarti se il tuo cuore non è disposto a soffrire?
E' giunto il momento di cercare uno psicoterapeuta che ti aiuti a rielaborare queste perdite e ad avere un sostegno che non hai.
Buona fortuna.

 

( risponde il dott. Vincanzo di Marco )

Pubblicita'
Vuoi conoscere i libri che parlano di infanzia / adolescenza per saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store

 

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Perché andare in psicoterapia?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

manie e compulsioni (151195457…

Carolina, 50     Buongiorno, mio marito soffre di depressione per cui prende già dei farmaci ma soffre secondo me anche di ossessioni. ...

Aiuto consiglio (1512841413383…

Francesco, 30     Salve. Non questa estate appena passata ma la scorsa sono stato ricoverato in psichiatria con la forza senza il mio consenso. ...

Ansia e derealizzazione (1511…

LukasV, 25     Salve, sto passando un periodo difficile in cui c'è di mezzo una sentenza (tra pochi giorni) per il futuro dell'affidamento di mio...

Area Professionale

Il consenso informato

Il consenso informato rappresenta un termine etico e legale definito come il consenso da parte di un cliente ad una proposta di procedura inerente la salute men...

La diagnosi in psicologia

In Psicologia per processo diagnostico si intende “l’iter che il paziente percorre insieme al clinico allo scopo di rilevare l’ampiezza e l’entità del/dei distu...

La psicologia incontra l'arte …

Ancora una volta la psicologia scende fra la gente e si preoccupa del benessere e della bellezza. Ancora una volta gli psicologi dimostrano una grande capacità ...

Le parole della Psicologia

Frigidità

Con il termine frigidità si fa riferimento ad una bassa libido, o assenza di desiderio sessuale nelle donne, caratterizzata da una carenza o incapacità permanen...

Intelligenze Multiple

“Scrivendo questo libro, mi proposi di minare la nozione comune di intelligenza come capacità o potenziale generale che ogni essere umano possiederebbe in misur...

Riserva cognitiva

Alla fine degli anni Ottanta viene riconosciuta e definita la capacità individuale di resistere al deterioramento cognitivo fisiologico o patologico. Possono e...

News Letters