Pubblicità

Ossessione della morte (1447408839569)

0
condivisioni

on . Postato in Ossessioni e Fobie | Letto 988 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

le risposte dellespertoUeue, 22

 

D


Da circa due settimane sto avendo brevi attacchi di ansia notturni ripetuti, con tremore, palpitazioni e respiro pesante.

Il giorno, invece, vivo nell'angoscia che mi stia per succedere qualcosa o che i miei genitori stanno per morire, o meglio penso già a quando succederà quasi fosse un problema che mi si presenta nel presente.

Ho perso la capacità di vivere giorno per giorno e penso sempre che nulla di quello che faccio ha senso visto che morirò. Mi sveglio la mattina e penso che è un nuovo giorno più vicino alla morte. Penso ossessivamente a cosa ci sarà dopo e a domande che solitamente nessuno si ripete così spesso, poiché prive di risposta. Mi comporto quasi come se fossi già vecchia e il tutto è scattato come una molla all'improvviso.

Durante il giorno mi sembra che niente sia importante perché lo confronto con il problema della morte. Non riesco ad ascoltare la musica, a passare una serata con gli amici o a guardare un ragazzo carino per strada senza poi pensare "questo momento bello finirà e tu finirai". Mi sembra che il tempo scorra troppo presto e che questa cosa mi impedirà di finire in pace l'università, basta!!

 


consulenza psicologica

Vuoi richiedere una consulenza gratuita online ai nostri Esperti?
Clicca qui e segui le istruzioni. Ti risponderemo al piu' presto!

 

Pubblicità

 

 


 

R


Gentile Ueue,
da quanto scrive è difficile trarre elementi per fare ipotesi consistenti. Penso che occorra l'intervento di uno psicoterapeuta (potrebbe scegliere fra i professionisti abilitati alla psicoterapia iscritti all'ordine degli psicologi della sua regione, privilegiando magari quanti offrono il primo colloquio gratuito in modo da capire con chi si sente più a suo agio). Ritengo anche che sarebbe opportuno iniziare al più presto, in modo da dedicare i prossimi mesi alla terapia e allo studio.
Riconoscere e affrontare le proprie angosce è difficile e doloroso ma riserva risultati stupefacenti e consente di condurre una vita piena e ricca di soddisfazioni.

Augurandole ogni bene, la saluto.
S. Bertini

 

(a cura della Dottoressa Susanna Bertini)

 

Pubblicato in data 30/11/2015

 


Scrivi articoli di psicologia e psicoterapia e ti piacerebbe vederli pubblicati su Psiconline?
per sapere come fare, Clicca qui subito!

Ti è piaciuto l'articolo che hai appena letto e vuoi essere informato sulle novità che vengono pubblicate su Psiconline.it?
Iscriviti alle nostre newsletter settimanali per essere in continuo contatto con la psicologia!

Scegli come ricevere la newsletter:
I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo
 
Pubblicità
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta che lavora nella tua città o nella tua regione? Cercalo subito su logo psicologi italiani
Corsi, Stage, Informazioni per formare e far crescere i Professionisti della Psicologia Logo PSIConline formazione

 

 

 

 

Tags: ansia angoscia morte respiro pesante ossessione palpitazioni tremore

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Su Psiconline trovo più interessanti...

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

senso di colpa e dipendenza […

Marco, 30 anni Proverò a essere breve. Mi sono sempre sentito in generale infelice, anche quando le cose mi vanno bene, ho sempre avuto difficoltà nelle r...

Non ce la faccio più [15922277…

Ciao03, 16 anni Voglio finirla qua, non riesco più ad andare avanti. Ho 16 anni e sono sempre stata una persona estroversa e vivace piena di amici. Nonos...

Vorrei avere maggiori informaz…

eleonora, 33 anni  Buongiorno. Sono Eleonora, la ragazza di 33 anni che vi ha scritto (la mia domanda è intitolata “La mia vita con gli attacchi di p...

Area Professionale

Usi Facebook come professionis…

Facebook è uno strumento molto potente per il professionista ma, contemporaneamente, ha al suo interno molti pericoli che devono essere assolutamente evitati...

Allarme Coronavirus ed operato…

La pandemia per COVID-19 ha causato reazioni diverse, si è potuto osservare tentativi di minimizzare gli effetti di questa problematica e contemporaneamente com...

Il Test del Villaggio nel post…

Il periodo di pandemia collegata al Covid-19 tende progressivamente a ridursi e diventa utile analizzare le reazioni dei pazienti alla somministrazione del Test...

Le parole della Psicologia

Disturbo Antisociale di Person…

La prevalenza del DAP è pari al 3% nei maschi e all'1% nelle femmine nella popolazione generale, e aumenta al 3-30% in ambiente clinico. Percentuali di preva...

Fobia

La fobia è una eccessiva e marcata paura di oggetti o situazioni, che comporta una elevata attivazione psicofisiologica (arousal) con conseguente aumento del &n...

Masochismo

Deviazione sessuale di meta che spinge l'individuo a cercare l'eccitazione e il piacere solo attraverso la violenza fisica o morale che gli viene inflitta. Spes...

News Letters

0
condivisioni